Coppa Italia, Inter-Pordenone 5-4 dcr: nerazzurri ai quarti di finale, friulani eliminati

Pubblicato il autore: Lorenzo Segui

Inter-Pordenone
Vittoria più che sofferta per l’Inter agli ottavi di finale di Coppa Italia. I nerazzurri hanno avuto la meglio sul Pordenone, squadra che milita in Serie C, solamente ai calci di rigore: non sono mancate, sia nel corso dei tempi regolamentari sia durante i supplementari, occasioni da gol per la squadra allenata da Luciano Spalletti, pericolosa in più occasioni con Yann Karamoh e Mauro Icardi, al quale il tecnico si è dovuto affidare per evitare scivoloni inattesi.

Si è arrivati ai calci di rigore col punteggio bloccato sullo zero a zero. Grande protagonista il portiere Daniele Padelli, secondo di Handanovic ed alla prima presenza ufficiale con la maglia dell’Inter, che ha intercettato le conclusioni di Misuraca e Parodi. Per i friulani ha sbagliato anche Lulli, che ha inspiegabilmente calciato in curva. Per l’Inter hanno segnato Brozovic, Perisic, Icardi, Vecino e Nagatomo (gol decisivo); errori, uno di seguito all’altro, di Skriniar e Gagliardini.

Inter-Pordenone 5-4 d.c.r.
Ottavi di finale Coppa Italia, Stadio Giuseppe Meazza (Milano)

SEQUENZA CALCI DI RIGORE
7′- YUTO NAGATOMO!
L’Inter vince ai calci di rigore contro il Pordenone: 5-4 il risultato finale in favore dei nerazzurri.
7′ – HA SBAGLIATO PARODI!!
Molto bravo Padelli ad intercettare il tiro del calciatore del Pordenone!
6′ –
Ok anche Matias Vecino.
6′ –
Patrick Ciurria batte Padelli, che aveva intuito la direzione del calcio di rigore ma non è riuscito a respingere. Match point per il Pordenone!
5′ –
Fa centro Mauro Icardi, ristabilità la parità. Tre pari!
5′ – PORDENONE IN VANTAGGIO!!!
Stefani porta il Pordenone ad un passo dal sogno: 3-2 per i friulani.
4′ – PARA PERILLI!!!! PAZZESCO A SAN SIRO!!!
Ha sbagliato anche Roberto Gagliardini!
4′ – SBAGLIA ANCHE LULLI!
Secondo errore per il Pordenone: palla in curva, brutta esecuzione.
3′ – HA SBAGLIATO SKRINIAR!!! CLAMOROSO!!!
Perilli blocca la conclusione del difensore nerazzurro, partita riaperta! Rigore calciato malissimo dall’ex giocatore della Sampdoria.
3′ –
Gol del Pordenone! Ha segnato Magnaghi!
2′ –
Ivan Perisic non lascia scampo a Perilli. I nerazzurri confermano il vantaggio, 2-1!
2′ –
Salvatore Burrai spiazza Padelli: primo gol del Pordenone a San Siro.
1′ – GOL DI BROZOVIC!!
Perilli intuisce la direzione del tiro ma non riesce ad opporsi, Inter in vantaggio.
1′ – SBAGLIA MISURACA!!!
Daniele Padelli intercetta il calcio di rigore battuto centralmente dal giocatore del Pordenone.

SECONDO TEMPO SUPPLEMENTARE
120+1′ – È FINITA!!! È FINITA!!! È FINITA!!! Il Pordenone, squadra di Serie C, porta l’Inter ai calci di rigore! Risultato storico, comunque vada, per la squadra friulana!
120′ –
Un minuto di recupero.
118′ –
L’Inter non sfrutta una buona occasione da calcio piazzato: Matias Vecino salta più in alto di tutti ma mette il pallone fuori alla destra di Perilli.
116′ – SOSTITUZIONE PORDENONE: esce Nunzella, entra Parodi.
115′ –
Continua a spingere l’Inter, che però non ha ancora trovato la via del gol. Resiste la solida difesa del Pordenone.
112′ –
Conclusione interlocutoria di Matias Vecino dai 25 metri, facile intervento di Perilli. Si avvicinano pericolosamente i calci di rigore!
110′ –
Ancora Perisic: questa volta il croato prova il destro a giro, ma il pallone termina diversi metri fuori dallo specchio della porta.
107′ –
Perisic mette giù il pallone di testa, compie una leggera progressione poi calcia verso la porta: colpito l’esterno della rete, Perilli è pronto al rinvio.
106′ – COMINCIA IL SECONDO TEMPO SUPPLEMENTARE.

PRIMO TEMPO SUPPLEMENTARE
105+2′ – FINE PRIMO TEMPO SUPPLEMENTARE. Fischia Sacchi: dopo 105′, 0-0 tra Inter e Pordenone!
105+1′ –
Punizione calciata da Brozovic, Andrea Ranocchia riesce a deviare verso la porta ma Perilli compie una grandissima parata! Il Pordenone resta in corsa!
105′ –
Due minuti di recupero.
104′ – PALO DELL’INTER!!! 
È Mauro Icardi ad infiammare lo stadio con un colpo di testa che si spegne sul legno alla destra di Perilli!!
102′ –
Ranocchia commette fallo in attacco sul portiere Perilli, che rimane a terra dolorante. Gioco fermo a San Siro!
99′ –
Ancora un tentativo da parte di Eder, palla sul fondo.
97′ – SOSTITUZIONE PORDENONE: entra Patrick Ciurria al posto di Emanuele Berrettoni.
94′ –
Ammonito il portiere Perilli per perdita di tempo.
92′ –
Che errore di Mauro Icardi: l’attaccante argentino non inquadra la porta da due passi. Il giocatore era in posizione irregolare, ma l’arbitro non ha fermato il gioco.
91′ – INIZIATO IL PRIMO TEMPO SUPPLEMENTARE!

SECONDO TEMPO
90+3′ – FINE SECONDO TEMPO!! A San Siro è 0-0 tra Inter e Pordenone dopo novanta minuti, si va ai supplementari!
90′ –
Icardi si gira all’interno dell’area e calcia; conclusione deviata in corner da un difensore del Pordenone.
86′ –
Mauro Icardi! L’argentino colpisce di testa al limite dell’area piccola: pallone alto sopra la traversa!
85′ –
Cinque minuti al termine dei tempi regolamentari. Se dovesse persistere la parità, si andrebbe ai supplementari e poi eventualmente ai calci di rigore.
80′ – SOSTITUZIONE INTER: nerazzurri in emergenza, tant’è che Spalletti toglie Dalbert per inserire addirittura Mauro Icardi.
79′ – SOSTITUZIONE PORDENONE: fuori Sainz-Maza, dentro De Agostini.
77′ –
Cross di Dalbert, Cancelo si coordina ottimamente e prova a sorprendere Perilli col sinistro al volo: parato!
73′ –
Ancora Ivan Perisic! Bel cross dalla destra di Cancelo, grave errore del neo-entrato che colpisce malissimo il pallone mettendolo a lato da distanza ravvicinata!
70′ –
Si fa subito vedere Perisic dalle parti di Perilli: gran cross del croato per Eder, che è in ritardo e non riesce a deviare il pallone in porta.
68′ – SOSTITUZIONE INTER: Luciano Spalletti inserisce Ivan Perisic. Fuori Yann Karamoh.
67′ –
Ancora un’occasione per Yann Karamoh! Ennesimo intervento decisivo da parte del portiere friulano Perilli!
66′ –
Pericoloso il Pordenone con un destro di Nunzella dalla distanza. Il pallone si spegne sull’esterno della rete regalando ai tifosi friulani l’illusione ottica del gol.
60′ –
Brozovic si accentra e carica il sinistro: tiro rasoterra e debole, palla out.
58′ –
Insidiosa conclusione di Karamoh, Perilli non vuole rischiare e si rifugia in corner.
55′ –
Colpo di testa di Misuraca, intervento in acrobazia da parte di Padelli a salvare il risultato!
54′ –
Sainz-Maza ad un centimetro dal gol del vantaggio!! Occasione clamorosa per il Pordenone: destro dell’ex calciatore del Barcellona, decisiva la deviazione di Gagliardini in calcio d’angolo.
52′ –
L’ingresso in campo di Brozovic ha dato una scossa positiva all’Inter. In questi istanti, i nerazzurri stanno giocando con più personalità e maggior sicurezza rispetto al primo tempo.
49′ –
Che occasione per Marcelo Brozovic! Cross rasoterra di Karamoh per il croato, che colpisce il pallone di prima intenzione e lo spedisce sul fondo: non sfruttato un “rigore in movimento”, infuriato Spalletti!
48′ –
Gagliardini calcia al volo dal limite dell’area, Perilli riesce a bloccare in due tempi.
46′ – SOSTITUZIONE INTER: Marcelo Brozovic entra in campo al posto di Andrea Pinamonti.

PRIMO TEMPO
45′ – FINE PRIMO TEMPO! Risultato “clamoroso” a San Siro: dopo 45′, ancora 0-0 tra Inter e Pordenone!!
43′ –
Cos’ha sbagliato Yann Karamoh! Il 19enne francese riceve palla da Cancelo e, completamente libero da marcature avversarie, sbaglia nell’uno contro uno con Perilli!
42′ –
Incomprensibile scelta di Cancelo che prova a sorprendere Perilli con un pallonetto, tra l’altro mal riuscito, dalla distanza. Rumoreggiano i tifosi nerazzurri presenti sugli spalti.
40′ –
Ancora Pordenone!!! Seconda occasione nel giro di dieci minuti per gli ospiti: questa volta è stato Luca Lulli a sfiorare il gol del vantaggio, conclusione alta sopra la traversa!
38′ –
Ennesimo intervento in chiusura di Nunzella su Karamoh! Grande prestazione finora per il 25enne arrivato in Friuli in estate dal Parma.
31′ – PALO DEL PORDENONE!!!
Sinistro strepitoso in controbalzo da parte di Magnaghi, palla deviata sul legno da Padelli!
29′ –
Sugli sviluppi di un calcio d’angolo, Berrettoni sfugge alla marcatura di Gagliardini e crossa al centro dell’area verso Formiconi, che per un soffio non entra in contatto col pallone! Che chance per il Pordenone!
27′ –
Permane l’equilibrio a San Siro tra Inter e Pordenone. I friulani sono scesi in campo con la giusta mentalità; nerazzurri sottotono in questa prima parte di gara.
21′ –
Il Pordenone perde palla in attacco, ne approfitta l’Inter: un lancio lungo dalle retrovie favorisce Karamoh, che calcia col mancino e trova però la pronta respinta di Perilli.
19′ –
Iniziativa di Roberto Gagliardini da fuori area: palla nettamente fuori alla sinistra di Perilli.
16′ –
Superato il primo quarto d’ora di partita. Ancora 0-0 a San Siro tra Inter e Pordenone!
12′ –
Cross di Eder, provvidenziale intervento di testa da parte di Formiconi che allontana il pericolo.
10′ –
Eder vede la sovrapposizione di Cancelo e prova a servirlo, ma Lulli capisce le intenzioni del giocatore italiano e blocca ottimamente la linea di passaggio.
9′ –
Tiro-cross di Karamoh dalla sinistra, palla fuori!
6′ –
Nunzella perde palla in zona pericolosa, ma successivamente riesce a toglierla dai piedi di Cancelo e a far ripartire il Pordenone. Bell’intervento dell’ex calciatore del Parma.
4′ –
Conclusione rasoterra di Eder, Perilli ci arriva e mette in corner.
3′ –
L’Inter si fa subito vedere dalle parti di Perilli. I nerazzurri batteranno ora un calcio d’angolo.
1′ – È INIZIATA INTER-PORDENONE!

20.59 – Squadre in campo!
20.20 – FORMAZIONE UFFICIALE INTER (4-2-3-1)
Padelli; Nagatomo, Ranocchia, Skriniar, Dalbert; Vecino, Gagliardini; Cancelo, Eder, Karamoh; Pinamonti.
20.20 – FORMAZIONE UFFICIALE PORDENONE (4-3-2-1): Perilli; Formiconi, Stefani, Bassoli, Nunzella; Misuraca, Burrai, Lulli; Miguel Angel Sainz-Maza, Berrettoni; Magnaghi.
20.15 –
 È Juan Luca Sacchi della sezione di Macerata l’arbitro designato per la partita di questa sera. In qualità di assistenti ci saranno La Rocca e Raspollini, quarto uomo Pezzuto. Al VAR Chiffi e Pairetto.
20.10 –
Amici di SuperNews, buonasera e benvenuti alla diretta scritta di Inter-Pordenone! A tra poco con le formazioni ufficiali del match.

L’Inter fa il suo esordio agli ottavi di finale di Coppa Italia. La formazione nerazzurra, reduce dal pareggio in campionato contro la Juventus, ospiterà a San Siro, con calcio d’inizio alle ore 21, il Pordenone, formazione friulana che milita in Serie C ed è attualmente al quinto posto nel Girone B (a -9 dalla vetta occupata dal Padova).

Come prevedibile, Luciano Spalletti farà giocare questa sera i calciatori meno utilizzati nel corso della stagione. Troveranno comunque spazio Milan Skriniar, Matias Vecino e Roberto Gagliardini: dal primo ci si aspettano solo conferme, mentre dagli altri due è ancora attesa la definitiva consacrazione. Turno di riposo, fra gli altri, per il portiere Samir Handanovic che, reduce dalla buona prova offerta venerdì allo Stadium, lascerà il posto a Daniele Padelli, arrivato in nerazzurro dal Torino lo scorso 3 luglio durante la sessione estiva di calciomercato.

Il Pordenone, che non ha giocato nello scorso weekend (turno di riposo assieme al Gubbio in seguito all’esclusione del Modena dal torneo), arriva a questa sfida con il morale altissimo. La voglia di far bene a San Siro è ovviamente tanta, ma allo stesso tempo c’è la consapevolezza da parte dei neroverdi della netta inferiorità rispetto agli avversari.

Quello di stasera sarà il quinto impegno stagionale in Coppa Italia: in sequenza, la formazione allenata da Leonardo Colucci ha sconfitto Matelica, Venezia, Lecce e Cagliari.
Confermato totalmente l’undici titolare che lo scorso 2 dicembre ha pareggiato per 1-1 in casa della Sambenedettese: difesa a quattro con Nunzella e Formiconi sugli esterni, Bassoli e Stefani in mezzo. A centrocampo spazio a Lulli, Burrai e Misuraca; Berrettoni e Miguel Angel a supporto dell’unica punta Magnaghi.

PROBABILI FORMAZIONI INTER-PORDENONE

PROBABILE FORMAZIONE INTER (4-2-3-1): Padelli; Nagatomo, Ranocchia, Skriniar, Dalbert; Vecino, Gagliardini; Cancelo, Brozovic, Karamoh; Eder.
PROBABILE FORMAZIONE PORDENONE (4-3-2-1)Perilli; Formiconi, Bassoli, Stefani, Nunzella; Lulli, Burrai, Misuraca; Berrettoni, Miguel Angel; Magnaghi.

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: