Coppa Italia, Napoli-Udinese 1-0: decide Insigne, ora i quarti di finale (Video Gol)

Pubblicato il autore: Lorenzo Segui

Napoli-Udinese

Il Napoli vince di misura al “San Paolo” contro l’Udinese nel match valevole per gli ottavi di finale di Coppa Italia.
Maurizio Sarri, che ha messo in campo dal 1′ una formazione ricca di riserve per preservare i migliori giocatori in vista del prossimo impegno di Serie A contro la Sampdoria, ha avuto l’ottima intuizione di inserire, nella ripresa, Dries Mertens e Lorenzo Insigne, rispettivamente al posto di José Callejon ed Emanuele Giaccherini, per evitare di dover ricorrere ai tempi supplementari per avere la meglio sui friulani: proprio Insigne, rientrante dopo aver accusato una leggera pubalgia, ha deciso la sfida con un bel gol al 71′ su assist del collega di reparto citato in precedenza.

Gli azzurri, dunque, si sono qualificati per i quarti di finale della Coppa nazionale: al prossimo turno, affronteranno la vincente di Atalanta-Sassuolo, incontro in programma domani pomeriggio alle ore 15 all’Atleti Azzurri d’Italia di Bergamo.

Napoli-Udinese 1-0 (71′ Insigne)
Ottavi di finale Coppa Italia, Stadio San Paolo (Napoli)

SECONDO TEMPO
90+4′ – FISCHIO FINALE!
Napoli batte Udinese 1-0: decisivo il gol di Lorenzo Insigne al minuto 71.
90′ –
Quattro minuti di recupero.
85′ –
De Paul non sfrutta una grossa occasione: dal limite dell’area, il calciatore argentino ha tirato alle stelle. 
80′ –
Dieci minuti al fischio finale: Napoli in vantaggio per 1-0 sull’Udinese, decide Insigne. La vincente di questa sfida se la vedrà con Atalanta o Sassuolo.
79′ – SOSTITUZIONE UDINESE: fuori Matos, dentro Lasagna.
76′ – SOSTITUZIONE NAPOLI: dentro Allan al posto di Ounas.
71′ – NAPOLI IN VANTAGGIO!!!!
Dries Mertens gioca in verticale per Lorenzo Insigne, che controlla il pallone e trafigge Scuffet con un sinistro in diagonale.
70′ – SOSTITUZIONE UDINESE: entra Widmer, esce Pezzella.
66′ –
Lorenzo Insigne tenta di sorprendere Scuffet con un pallonetto, ma il giovane portiere bianconero riesce a bloccare il pallone sulla linea di porta con nessuna difficoltà.
64′ –
Adam Ounas prova a concretizzare l’ottimo contropiede portato avanti dalla sua squadra: l’attaccante franco-algerino calcia in precario equilibrio senza riuscire ad inquadrare lo specchio della porta.
62′ –
La prima conclusione del secondo tempo porta la firma di Piotr Zielinski, che ha sfiorato il palo alla sinistra di Scuffet con un buon tiro dal limite dell’area di rigore.
58′ – DOPPIA SOSTITUZIONE NAPOLI: dentro Mertens e Insigne, fuori Callejon e Giaccherini.
55′ –
Traversone di Ounas, Danilo allontana il pericolo con un buon colpo di testa.
52′ –
Regna l’equilibrio in questa prima fase della ripresa.
46′ – SOSTITUZIONE UDINESE: in campo Rodrigo De Paul al posto di Jakub Jankto.

PRIMO TEMPO
45′ – FINE PRIMO TEMPO!
Arriva il fischio dell’arbitro Pasqua: Napoli e Udinese vanno negli spogliatoi sul punteggio di zero a zero, nessun gol dopo quarantacinque minuti di gioco.
39′ –
Bella azione di Piotr Zielinski che ha calciato in porta dopo aver saltato Hallfredsson con un dribbling. Il polacco, però, ha spedito il pallone sul fondo.
35′ –
Ci prova anche Marko Rog dalla distanza: palla ampiamente fuori alla destra di Scuffet!
32′ –
Adam Ounas! L’algerino calcia col sinistro dal limite dell’area di rigore: palla sul palo esterno! Spingono gli azzurri!
31′ –
Superata la prima mezz’ora di gioco: ancora 0-0 al San Paolo tra Napoli e Udinese.
25′ –
Prima grossa opportunità per il Napoli!! Piccola progressione palla al piede per Callejon, che poi calcia col destro da posizione defilata: Scuffet si salva in calcio d’angolo.
24′ –
Rog riceve palla da Zielinski e gioca di sponda per Giaccherini, che viene però anticipato dal pronto intervento in uscita da parte di Scuffet.
21′ –
Ritmi piuttosto bassi e zero chance da gol in questa fase. Il Napoli ha diminuito il pressing, l’Udinese prova a prendere coraggio.
15′ –
Ounas tenta la verticalizzazione per Giaccherini ma il passaggio per il compagno è mal calibrato: la palla termina sul fondo, Scuffet è pronto al rinvio.
13′ –
Si gioca solo nella metà campo dell’Udinese. Ancora nessuna occasione da gol per gli uomini di Maurizio Sarri.
9′ –
Percentuale di possesso palla nettamente favorevole ai padroni di casa: 75%-25%.
4′ –
Il Napoli è partito subito forte, qualche difficoltà di troppo per l’Udinese che porta tutti gli uomini dietro la linea del pallone.
1′ – È COMINCIATA NAPOLI-UDINESE!

21.00 – Tutto pronto per il calcio d’inizio!
20.50 –
Sarà Fabrizio Pasqua della sezione AIA di Tivoli a dirigere la partita di questa sera tra Napoli e Udinese. In qualità di assistenti sono stati designati Mondin e Bellutti, quarto uomo Di Paolo. Al VAR Pairetto e Fiorito.
20.10 – FORMAZIONE UFFICIALE NAPOLI (4-3-3)
Sepe; Maggio, Maksimovic, Koulibaly, Hysaj; Rog, Jorginho, Zielinski; Ounas, Callejon, Giaccherini.
20.10 – FORMAZIONE UFFICIALE UDINESE (3-5-2)
: Scuffet; Nuytinck, Danilo, Bochniewicz; Larsen, Hallfredsson, Balic, Jankto, Pezzella; Matos, Bajic.
20.00 –
Amici di SuperNews, buonasera e benvenuti alla diretta scritta di Napoli-Udinese! A tra poco con le formazioni ufficiali del match.

Il Napoli fa il suo esordio in Coppa Italia dopo essere tornato in testa alla classifica di Serie A. Al San Paolo, con calcio d’inizio alle 21, arriva una delle squadre più in forma del momento, l’Udinese, ma gli uomini di Maurizio Sarri non dovranno farsi intimidire dai bianconeri: all’orizzonte c’è la sfida di campionato contro la Sampdoria (in programma sabato alle ore 15) e proprio per questo motivo scenderanno in campo, per gli azzurri, i giocatori che hanno visto di meno il campo in questa prima parte di stagione.

Tra i pali avrà spazio il vice di Pepe Reina, il napoletano Luigi Sepe, che giocherà per la prima volta in carriera nel “suo” stadio. Con la maglia del Napoli, ha giocato due partite in Serie A: nel 2009 debuttò, da quinto portiere, contro la Fiorentina all’Artemio Franchi di Firenze (subì due gol) mentre in questo scorcio di stagione ha giocato al Bentegodi contro il Chievo a causa dell’indisponibilità del collega spagnolo (partita terminata sullo 0-0).
Davanti a lui, leggero turnover anche nella difesa a quattro: inamovibili Koulibaly e Hysaj, in campo i meno utilizzati Maggio e Chiriches. A centrocampo ci sarà Marko Rog, supportato da Jorginho (costretto agli “straordinari” per via della squalifica di Diawara) e Piotr Zielinski, mentre in attacco Ounas e Giaccherini, che sostituiscono rispettivamente Callejon e Insigne, collaboreranno con Dries Mertens.

Massimo Oddo, che sembra aver riacceso l’entusiasmo in casa Udinese dopo un inizio di stagione poco brillante, cambierà qualche pedina per la partita di stasera. Torna dal 1′ Simone Scuffet; in attacco Rodrigo De Paul sarà affiancato dal bosniaco Riad Bajic. Nel centrocampo a cinque troveranno spazio, fra gli altri, Hallfredsson e Behrami.

PROBABILI FORMAZIONI NAPOLI-UDINESE

PROBABILE FORMAZIONE NAPOLI (4-3-3): Sepe; Maggio, Chiriches, Koulibaly, Hysaj; Rog, Jorginho, Zielinski; Ounas, Mertens, Giaccherini.
PROBABILE FORMAZIONE UDINESE (3-5-2): Scuffet; Larsen, Danilo, Bochniewicz; Matos, Behrami, Hallfredsson, Jankto, Pezzella; De Paul, Bajic.

  •   
  •  
  •  
  •