Inter-Udinese 1-3: De Paul e Barak espugnano San Siro, primo ko per i nerazzurri (Video Gol)

Pubblicato il autore: Lorenzo Segui

Inter-Udinese
Inizia col botto la diciassettesima giornata di Serie A. L’Inter, infatti, ha perso a San Siro contro l’Udinese per 3-1 nell’anticipo delle ore 15.

I nerazzurri hanno interpretato male la partita, specialmente nella seconda frazione, e sono stati annientati dai bianconeri, che con Massimo Oddo sembrano aver trovato finalmente il bel gioco e discreta continuità di risultati.

Quella di oggi pomeriggio è stata la prima sconfitta stagionale per la squadra allenata da Luciano Spalletti, che ora probabilmente dirà addio alla prima posizione in classifica: tutto dipenderà, comunque, dal risultato che otterrà il Napoli, impegnato alle 18 sul campo del Torino. In caso di vittoria, i partenopei scavalcherebbero i nerazzurri e si porterebbero a +2; con un pareggio, invece, si avrebbero entrambe le compagini a quota 40 (ciò potrebbe favorire inevitabilmente la Juventus).

Ad aprire le marcature, per l’Udinese, ci ha pensato Kevin Lasagna, al quale ha dato seguito dopo nemmeno un minuto Mauro Icardi, che ha ristabilito la parità facendo sperare i propri tifosi. Ad indirizzare il risultato in favore dei friulani sono state le reti, nella ripresa, di Rodrigo De Paul, su calcio di rigore, e Antonin Barak.
I bianconeri agganciano a quota 21 punti Bologna e Chievo, allungando in maniera forse definitiva sulla zona calda della classifica.

Inter-Udinese 1-3 (14′ Lasagna, 15′ Icardi, 61′ rig. De Paul, 77′ Barak)
Diciassettesima giornata Serie A TIM 2017/18, Stadio “Giuseppe Meazza” (Milano)

SECONDO TEMPO
90+5′ – FISCHIO FINALE!
L’Udinese supera a sorpresa l’Inter a San Siro: 3-1 il risultato finale!
90+1′ –
Colpo di testa di D’Ambrosio, palla di poco alta sopra la traversa!
90′ –
Cinque minuti di recupero!
88′ – SOSTITUZIONE INTER: entra Hallfredsson, fuori De Paul.
85′ –
Ultimi cinque minuti più recupero al termine della gara: Udinese in controllo del risultato, 3-1 sull’Inter che si avvicina alla prima sconfitta stagionale.
82′ –
Antonin Barak ci prova dalla distanza, Samir Handanovic blocca in due tempi.
79′ – SOSTITUZIONE UDINESE: Kevin Lasagna lascia spazio a Stipe Perica.
78′ – SOSTITUZIONE INTER: dentro Eder al posto di Vecino.
77′ – TERZO GOL FRIULANO!!! ANTONIN BARAK CHIUDE LA PARTITA!
Cross di Jankto, Barak colpisce male ma riesce comunque a trafiggere Samir Handanovic col destro: giornata piuttosto negativa per la retroguardia nerazzurra, 1-3!
75′ – Cartellino giallo per Widmer.
74′ – SOSTITUZIONE UDINESE: Behrami entra al posto di Fofana.
73′ – Ammonito Vecino
: è il primo calciatore dell’Inter a ricevere un provvedimento disciplinare in questa partita.
69′ – SOSTITUZIONE INTER: fuori Davide Santon, dentro Yann Karamoh.
68′ –
Ha colpito la traversa Milan Skriniar!!! Importante occasione da gol per i nerazzurri con l’ex calciatore della Sampdoria che ha sfruttato al meglio un traversone di Antonio Candreva non riuscendo però a superare di testa il portiere Bizzarri!
66′ – Cartellino giallo per Fofana.
61′ – RODRIGO DE PAUL!!!! UDINESE IN VANTAGGIO!!!
L’argentino non sbaglia dagli undici metri: tiro centrale, Handanovic si tuffa alla sua destra e non può far altro che recuperare il pallone dalla propria porta.
59′ – CALCIO DI RIGORE PER L’UDINESE!!!
Dopo aver rivisto l’azione, Mariani assegna il penalty ai friulani: era piuttosto evidente il tocco di mano di Santon.
57′ –
In corso un check tra l’arbitro Mariani e il VAR Davide Massa. Il direttore di gara va ora a visionare le immagini a bordo campo. 
56′ –
Tocco di mano da parte di Davide Santon in area di rigore. I calciatori dell’Udinese reclamano il penalty.
54′ – SOSTITUZIONE INTER: Roberto Gagliardini entra in campo al posto di Marcelo Brozovic.
51′ –
L’Inter sembra essere con la testa ancora negli spogliatoi, molto bene l’Udinese in questa prima parte di secondo tempo.
46′ –
Subito una colossale occasione per l’Udinese dopo trenta secondi! Skriniar liscia il pallone apparecchiando la tavola a Kevin Lasagna, che da distanza ravvicinata calcia di potenza trovando la pronta respinta di Handanovic in calcio d’angolo.

PRIMO TEMPO
45′ – FINE PRIMO TEMPO!
Situazione di parità a San Siro tra Inter e Udinese: Mauro Icardi ha risposto all’iniziale vantaggio friulano targato Kevin Lasagna.
43′ – Ammonito Nuytinck.
Trattenuta del calciatore olandese su Vecino.
40′
Ivan Perisic prova il tiro da posizione impossibile, ottimo intervento dell’estremo difensore bianconero a sventare la minaccia.
38′ –
Ancora Brozovic! Perisic cambia gioco per il connazionale, che dai trenta metri cerca di sorprendere Bizzarri con una potente conclusione che si spegne sul fondo.
36′ –
Marcelo Brozovic ad un passo dal gol! Il numero 77 nerazzurro calcia al volo dalla distanza, palla fuori di poco alla sinistra di Bizzarri!
33′ –
Che giocata di Borja Valero! Tunnel su Fofana e conclusione centrale: Bizzarri è attento e para!
28′ –
Super intervento di Skriniar in chiusura su Barak! Sul finire dell’azione è stato ammonito Ali Adnan per un fallo ai danni di Candreva.
25′ –
Dominio territoriale dell’Inter, che spinge in particolare sulla fascia destra del campo con Antonio Candreva, che si è ripreso dopo il problema di qualche minuto fa.
22′ –
Antonio Candreva è rimasto a terra dopo un duro contrasto con un avversario. Gioco fermo a San Siro.
21′ –
L’Inter non vuole farsi sorprendere dall’Udinese: dopo il gol subito, i nerazzurri non hanno concesso alcuna chance ai friulani.
15′ – MAURO ICARDI!!! PAREGGIO INTER!!!!
Gran verticalizzazione da parte di D’Ambrosio per Candreva, che crossa in mezzoo verso Mauro Icardi, il quale non ha alcun problema ad insaccare in rete da due passi.
14′ – UDINESE IN VANTAGGIO!!! CLAMOROSO A SAN SIRO!
Davide Santon commette un gravissimo errore regalando palla a Widmer, che va al cross mancino per Kevin Kasagna. L’ex giocatore del Carpi anticipa D’Ambrosio ribadendo in rete da distanza ravvicinata.
12′ –
Ivan Perisic è completamente solo al limite dell’area e pensa al tiro con il destro: palla nettamente fuori!
8′ –
Padroni di casa ad un passo dal gol! Mauro Icardi mette un gran pallone al centro dell’area di rigore per Ivan Perisic, che colpisce col sinistro senza però riuscire ad inquadrare la porta.
7′ –
Ancora Inter. Gran traversone di Perisic per il colpo di testa di Candreva: tutto facile per Bizzarri che blocca la sfera e fa ripartire l’Udinese.
4′ –
Prima occasione del match per l’Inter: cross di Brozovic, Vecino stacca di testa e spedisce il pallone sull’esterno della rete. 
1′ – È COMINCIATA INTER-UDINESE!
Buon divertimento in compagnia di SuperNews.

15.00 – Squadre in campo! Tutto pronto a San Siro!
14.55 –
Sarà Maurizio Mariani della sezione AIA di Aprilia a dirigere Inter-Udinese. In qualità di assistenti sono stati designati Fiorito e Di Iorio, quarto uomo Piccinini. Al VAR Massa e Peretti.
14.05 – FORMAZIONE UFFICIALE UDINESE (3-5-2): Bizzarri; Larsen, Danilo, Nuytinck; Widmer, Barak, Fofana, Jankto, Adnan; De Paul, Lasagna.
14.05 – FORMAZIONE UFFICIALE INTER (4-2-3-1)
: Handanovic; D’Ambrosio, Miranda, Skriniar, Santon; Borja Valero, Vecino; Candreva, Brozovic, Perisic; Icardi.
13.45 –
Amici di SuperNews, buon pomeriggio da Lorenzo Carini e benvenuti alla diretta scritta di Inter-Udinese! A tra poco con le formazioni ufficiali del match.

Archiviata, seppur con enorme fatica, la pratica Pordenone agli ottavi di finale di Coppa Italia, l’Inter è pronta a riaffacciarsi sulla Serie A. Ai nerazzurri spetterà aprire la diciassettesima giornata: al “Meazza” di Milano, con calcio d’inizio alle ore 15, la squadra allenata da Luciano Spalletti ospiterà l’Udinese di Massimo Oddo, reduce da tre vittorie consecutive tra campionato e coppa nazionale.

L’obiettivo dei padroni di casa è ovviamente quello di conquistare i tre punti per mettere pressione a Napoli e Roma, che inseguono in classifica assieme alla Juventus ma, a differenza proprio dei bianconeri, scenderanno in campo quest’oggi rispettivamente alle 18 (Torino-Napoli) e alle 20.45 (Roma-Cagliari). La compagine guidata da Massimiliano Allegri, invece, sarà di scena domani pomeriggio alle 15 sull’ostico campo del Bologna.

Dopo il turnover messo in mostra nell’impegno infrasettimanale contro il Pordenone, deciso solamente ai calci di rigore grazie agli errori dei friulani e al gol decisivo targato Yuto Nagatomo, Luciano Spalletti tornerà a fare affidamento sui titolari, quei giocatori che finora hanno regalato davvero tante gioie e pochissimi dolori, se così possiamo sintetizzare i quattro pareggi ottenuti con Bologna, Napoli, Torino e Juventus.
In porta ritornerà Samir Handanovic, che prenderà il posto di Daniele Padelli; difesa a quattro con D’Ambrosio e Santon esterni, Skriniar e Miranda centrali. Davanti al “muro nerazzurro” troveremo Vecino e Gagliardini, mentre Candreva, Borja Valero e Perisic supporteranno la punta centrale, Mauro Icardi.

Massimo Oddo dovrà far fronte a numerose assenze: non saranno della sfida, infatti, Angella, Behrami, Samir, Lasagna e Perica. I bianconeri dovrebbero scendere in campo col 3-5-2: Bizzarri favorito su Scuffet tra i pali, difesa a tre con Nuytinck, Larsen e Danilo. Il folto centrocampo sarà composto da Widmer, Barak, Fofana, Jankto ed il sempre più sorprendente Ali Adnan; in attacco Maxi Lopez e De Paul.

PROBABILI FORMAZIONI INTER-UDINESE

PROBABILE FORMAZIONE INTER (4-2-3-1): Handanovic; D’Ambrosio, Skriniar, Miranda, Santon; Vecino, Gagliardini; Candreva, Borja Valero, Perisic; Icardi.
PROBABILE FORMAZIONE UDINESE (3-5-2)Bizzarri; Larsen, Danilo, Nuytinck; Widmer, Barak, Fofana, Jankto, Adnan; De Paul, Maxi Lopez.

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: ,