Bologna-Juventus 0-3: Pjanic, Mandzukic e Matuidi valgono il secondo posto in campionato. ( Video Gol)

Pubblicato il autore: Giovanni Esposito Segui

La Juventus batte il Bologna per 3 a 0 dominando per tutti i 90 minuti portando a casa 3 punti importanti che valgono il secondo posto in campionato e che tiene a distanza la Roma in attesa del big match di sabato. I bianconeri non concedono niente ai rosso-blu: gestisce palla molto bene e crea molte occasioni da gol. Pjanic la sblocca su punizione e inventa per il 2 a 0 di Mario Mandzukic. Il sigillo finale del match lo sigla Blaise Matuidi che segna il suo primo gol in bianconero e in Serie A.

90+4′- L’arbitro fischia la fine della partita! La Juventus batte agevolmente il Bologna per 3 a 0 con le reti di Pjanic, Mandzukic e Matuidi
90′-
L’arbitro concede 4 minuti di recupero
88′-
Prova il gol della bandiera il Bologna: Verdi serve Pulgar che fa partire il tiro che esce di poco a lato
86′-
Ultimo cambio anche per Allegri: esce Pjanic ed entra Marchisio
85′-
Ammonito Petkovic per gioco scorretto su Alex Sandro
79′-
OCCASIONE JUVENTUS!! Higuain di tacco serve Dybala che va in contropiede e fa partire il tiro ma Mirante la mette in calcio d’angolo
75′-
Secondo cambio per Allegri: esce Mandzukic ed entra Dybala
70′-
Ultimo cambio Bologna: entra Krejci ed esce Okwonkwo
69′-
Primo cambio anche Allegri: esce Douglas Costa ed entra Bernadeschi
68′-
La Juventus continua ad attaccare: Pjanic lancia  Higuain che fa partire il tiro Mirante non si lascia sorprendere


65′-
Secondo cambio per il Bologna: esce Donsah ed entra Falletti
64′-
TRIS DELLA JUVENTUS!!! Alex Sandro mette in mezzo respinta maldestra della difesa bolognese e Matuidi segna il suo primo gol in bianconero
60′-
Ammonito Mbaye per gioco scorretto su Mandzukic
57′-
Risponde la Juve: Pjanic serve molto bene Alex Sandro che mette un ottimo cross al centro ma Gonzalez mette in angolo
55′-
Okwonko riesce a mettere un bel cross, controlla e tira Donsah facile per Szczsny
52′-
Primo cambio per Donadoni: esce Destro ed entra Petkovic
50′-
Anche il Bologna prova a creare qualcosa con Destro che prova ad involarsi verso la porta bianconera ma Barzagli fa buona guardia
48′-
La Juventus è partita molto bene in questo secondo tempo: subito Mandzukic mette un pallone in mezzo interessante ma Higuain non ci arriva per poco
46′-
L’arbitro fischia l’inizio del secondo tempo! Bologna 0-2 Juventus
45′-
L’arbitro non concede recupero! Alla fine del primo tempo la Juventus è avanti per 2 a 0 con i gol di Pjanic e Mandzukic
43′-
La Juventus gestisce molto bene il possesso palla e continua ad attaccare per cercare il terzo gol, il Bologna pressa bene ma non riesce ad avvicinarsi alla porta avversaria
36′-
RADDOPPIO DELLA JUVENTUS!! Pjanic inventa ancora un gran pallone per Mandzukic che stoppa a seguire e insacca il 2 a 0 per i bianconeri
33′-
Angolo battuto molto bene da Pjanic, prova il tiro Khedira: presa facile per Mirante
31′-
Ammonito Higuain per gioco scorretto su Pulgar
30′-
La Juventus vuole subito il raddoppio: Khedira dal limite scodella in mezzo per Higuain ma il pallone era troppo lungo
26′-
LA SBLOCCA LA JUVENTUS!!! Miralem Pjanic la butta dentro con una punizione spettacolare. Bologna 0 Juventus 1
24′-
Punteggio ancora bloccato sullo 0 a 0: entrambe le formazioni non hanno creato occasioni da gol evidenti
18′-
Alex Sandro scappa sulla sinistra e mette un buon pallone al centro ma Pjanic calcia alto sopra la traversa
16′-
I bianconeri hanno il pallino del gioco in mano ma non riescono a conludere verso la porta difesa da Mirante
11′-
Pjanic inventa per Douglas Costa che prova a convergere verso il centro ma viene tempistivamente bloccato dalla retroguardia rosso-blu
8′-
Combinazione tra Higuain e Pjanic con il bosniaco che mette in mezzo, Mandzukic anticipato bene la difesa del Bologna
4′-
La Juventus prova subito a mettere in difficoltà la difesa Bolognese con un gioco rapido e veloce, il Bologna pressa molto bene cercando di ostacolare il gioco bianconero
1′-
L’arbitro fischia l’inizio della partita! E’ cominciata Bologna-Juventus
14.50- FORMAZIONE UFFICIALE BOLOGNA (4-3-3):
Mirante, Mbaye, Gonzalez, Helander, Masina, Donsah, Pulgar, Poli, Verdi, Destro, Okwonkwo.
14.50- FORMAZIONE UFFICIALE JUVENTUS (4-3-3): Szczesny, De Sciglio, Barzagli, Benatia, Alex Sandro, Khedira, Pjanic, Matuidi, Douglas Costa, Higuain, Mandzukic.
13.00- PROBABILE FORMAZIONE BOLOGNA (4-3-3)
: Mirante, Torosidis, Pulgar, Gonzalez, Mounier, Helander, Poli, Donsah, Verdi, Destro, Krejci.
13.00- PROBABILE FORMAZIONE JUVENTUS (4-3-3): Szczesny, De Sciglio, Benatia, Rugani, Alex Sandro, Pjanic, Matuidi, Khedira, Douglas Costa, Higuain, Mandzukic.

Leggi anche:  Asta di riparazione Fantacalcio, i giocatori da acquistare nelle vostre leghe: ecco i consigliati!

Per la 17esima giornata di campionato andrà in scena il match tra Bologna e Juventus con i bianconeri che devono vincere per sopravanzare l’Inter e rimanere attaccato al Napoli di Sarri.

Bologna-Juventus: entrambe hanno bisogno di punti. E’ arrivata la 17esima giornata di campionato che ha già regalato qualche sorpresa: l’Inter perde la sua prima partita contro l’Udinese e il Napoli si riprende la vetta vincendo contro il Torino. Ora tocca alla Juventus rispondere per non staccarsi e soprattutto per mantenere quei 3 punti di vantaggio sulla Roma fondamentali per lo scontro che avverrà alla prossima giornata. Allegri ha un solo dubbio che scioglierà a breve: Dybala titolare o in panchina? La Joya argentina sembra doversi accomodare per la seconda volta in panchina e al suo posto giocherà Douglas Costa che, in queste ultime partite, ha dimostrato di avere uno stato di forma eccellente. Donadoni, dalla parte del Bologna, vuole dimostrare il vero valore dei rosso-blu ma dovrà far a meno di un pezzo importante della squadra ovvero Rodrigo Palacio alle prese con un infortunio: per il resto titolari confermati per provare a portare a casa una partita difficile.

Leggi anche:  Juventus, Pirlo: “Spal? Match difficile, servirà concentrazione”

Bologna-Juventus: l’arbitro. A dirigere il match tra Bologna e Juventus sarà Banti assistito da Di Vuolo e Di Meo. L’arbitro designato al Var per questa sfida sarà Doveri.

  •   
  •  
  •  
  •