Crotone Chievo 1-0, decide Budimir

Pubblicato il autore: Livio Cellucci Segui

Il Crotone batte il Chievo per 1-0 col goal decisivo di Budimir al 33′ del primo tempo. L’attaccante è stato bravo a farsi trovare al posto giusto al momento giusto, sul preciso invito di Ajeti. La squadra dei pitagorici ha dettato il gioco per quasi tutti i 90 minuti di gara, concedendo solo nel finale al Chievo un pò di forcing e di orgoglio finale. Questa è una vittoria fondamentale in chiave salvezza per la squadra di Walter Zenga, che balza a quota 15 in classifica ed allunga a +3 sulla Spal, chiamata alle 18:00 alla gara di Benevento. Male, anzi malissimo invece il Chievo di oggi: completamente irriconoscibile rispetto alla squadra che aveva fatto benissimo solo 7 giorni fa contro la Roma. La squadra di Maran non è riuscita a prendere le misure agli avversari, forse sorpresa dal nuovo 4-3-3 dei padroni di casa, ed alla fine esce giustamente con le ossa rotte in una partita in cui il Chievo ha fatto davvero poco in fase offensiva

Fischio finale! Pairetto decide che va bene così, Il Crotone batte il Chievo 1-0 e torna a fare punti dopo 4 sconfitte consecutive, 5 contando anche il k.o. in Coppa Italia. E’ la prima vittoria della gestione Zenga
49′ s.t. Saltano i nervi anche ad Aristoteles, che rifila un colpo a Birsa e Pairetto lo ammonisce
47′ s.t. Zenga perde la calma e Pairetto lo caccia fuori
46′ s.t. OCCASIONE CHIEVO! Pucciarelli manda di un soffio fuori il pallone del possibile 1-1, al termine di una bella azione corale

4′ di recupero assegnati da Pairetto
45′ s.t. Cambio nel Crotone: fuori Budimir, l’autore del goal decisivo, dentro Simy
42′ s.t. Occasione Crotone: Budimir mette dentro alle spalle di Sorrentino, ma è abbondantemente in posizione di offside e l’arbitro giustamente ferma tutto
40’s.t. Si entra negli ultimi 5′ di gara col Crotone che spinge alla ricerca del pari
37’s.t. Occasione Crotone: Barberis calcia da buona posizione, pallone abbondantemente fuori
37’s.t. Cambio per il Crotone: fuori Rohden, dentro Aristoteles
36′ s.t. GOAL ANNULLATO AL CHIEVO! Inglese mette dentro al volo, ma l’arbitro annulla per fuorigioco. Viene chiamato il Var, che conferma l’impressione di Pairetto

34′ s.t. Forcing del Chievo, che costringe i padroni di casa dentro la propria metà campo
31′ s.t. Ultimo cambio per il Chievo: fuori Dainelli, dentro Hetemaj. Dunque il Chievo passa al 3-4-3
30′ s.t. Si entra nell’ultimo quarto d’ora del match col Chievo che molto timidamente cerca la via del pari, ma il Crotone quest’oggi concede davvero poco agli avversari
28′ s.t. Primo cambio nel Crotone: esce Trotta, dentro il bulgaro Tonev
28′ s.t. Il Chievo cerca col giro palla di scardinare l’attenta difesa del Crotone, ma l’azione si tramuta in un nulla di fatto
26′ s.t. Giallo per Dainelli (Chievo)
25′ s.t. Occasione Crotone! In contropiede Budimir apre per Rodhen, con lo svedese che calcia ad effetto, ma il palline termina alto

22′ s.t. Sta lentamente salendo il Chievo, Pucciarelli manca il tiro da dentro l’area, vanificando l’occasione per gli ospiti
21′ s.t. Occasione Chievo: Birsa si inserisce e dal limite fa partire un tiro, su cui c’è pronto Cordaz
20′ s.t. Si scaldano gli animi in mezzo al campo, giallo per Mandragora (Crotone) e Birsa (Chievo)
17′ s.t. Brutta entrata di Barberis su Gobbi, giallo anche per il crotonese
16′ s.t. Ammonito Gobbi per un fallo su Budimir
15’s.t. Se ne va la prima ora di gioco, col Crotone che ha saldamente in mano le redini dell’incontro
12′ s.t. OCCASIONE CROTONE! Mandragora pennella in profondità per Budimir, Sorrentino in uscita gli chiude la porta con un grandissimo intervento che salva il Chievo

10′ s.t. Secondo cambio per il Chievo: fuori Rigoni, dentro Pucciarelli. Maran potenzia l’attacco dei gialloblù
9’s.t. OCCASIONE CROTONE! Trotta va vicinissimo al 2-0. L’attaccante si libera bene al centro e calcia in porta, ma il pallone termina alto
8′ s.t. Trotta dentro l’area, ma commette fallo su un difensore del Chievo e Pairetto ferma il gioco
6’s.t. Traversone di Stoian dalla sinistra, troppo lungo, diventa un passaggio a Sorrentino
Il Crotone riprende con la stessa intensità con cui aveva interpretato il primo tempo. Ed il Chievo continua a farsi schiacciare…
2’s.t. Si fa male Dainelli, ci poteva stare il giallo a Budimir
1’s.t. Mandragora calcia dal limite, a lato
INIZIO SECONDO TEMPO

Sta per ricominciare la ripresa di Crotone Chievo
Ha fatto davvero bene il Crotone in questi primi 45 minuti di gioco: la squadra di Zenga ha spinto dall’inizio alla fine ed ha creato diverse occasioni, fino a trovare poi anche l’1-0 con Budimir, bravo a sfruttare a dovere un bell’assist di Ajeti. Decisamente male invece il Chievo: la squadra di Maran si è limitata al compitino, subendo la pressione ed il palleggio dei padroni di casa e riuscendo solo in pochissime occasioni a proporre le proprie manovre offensive
FINE PRIMO TEMPO

47′ Finisce il primo tempo: è 1-0 tra Crotone e Chievo. Decisivo fino a questo momento il goal del vantaggio di Budimir, giunto al 33′.
46’Occasione Chievo: Pellissier per Birsa dentro l’area, arriva Martella e chiude tutto, togliendo il Crotone da una bruttissima situazione
45′ Saranno due i minuti di recupero assegnati da Pairetto
42′ Occasione Chievo: Birsa triangola con Rigoni, poi chiude la combinazione con un colpo di testa, su cui interviene prontamente Cordaz
40′ Occasione Crotone! Trotta dal vertice destro dell’area calcia in porta, Sorrentino para senza problemi
35′ Ancora Crotone! Sulle ali dell’entusiasmo, il Crotone va vicinissimo anche al 2-0 ancora con Budimir, che sotto porta viene però chiuso dai difensori del Chievo
GOAL Crotone Chievo 1-0! Stoian fa partire un tiro cross velenoso che colpisce la traversa, arriva Ajeti sulla ribattuta e mette in mezzo due volte, sulla seconda Budimir si fa trovare pronto davanti alla porta e da 1 metro mette dentro il vantaggio del Crotone!
33′ GOAL CROTONE! BUDIMIR!

29′ Ripartenza Chievo con Bastien che apre per Birsa, l’ex milanista calcia dal limite, Cordaz para
28′ Rohden mette in mezzo dalla sinistra, calcio d’angolo per i crotonesi. Dalla bandierina poi nulla di fatto
25′ Buona penetrazione di Inglese dentro l’area, Ajeti gli respinge il tiro in calcio d’angolo
24′ Primo cambio per il Chievo: Meggiorini proprio non ce la fa, dentro Pellissier
22′ Corner per il Crotone: Stoian calcia dalla bandierina e mette in difficoltà Sorrentino, che respinge coi pugni
21′ Si fa male Meggiorini (Chievo). Si scalda intanto Pellissier
20′ La reazione del Chievo: Inglese calcia debolmente in porta, nessun problema per Cordaz
19′ Crotone all’attacco, Rohden tenta la conclusione dalla distanza, Sorrentino para
17′ OCCASIONE CROTONE! Budimir si divora da due passi il pallone del possibile 1-o! Rohden gli fornisce un bel pallone davanti a Sorrentino e l’ex doriano sbaglia completamente il tiro, mandando fuori dallo specchio della porta.
15′ Se ne va il primo quarto d’ora della gara, con molto più Crotone che Chievo
13′ Primo ammonito del match, è Ajeti (Crotone) per un fallo su Meggiorini
11′ Occasione Crotone: Trotta mette Budimir davanti al portiere ed il centravanti calcia malamente fuori, ma è fuorigioco.
10′ Il Chievo prova col possesso palla ad addormentare la gara, ma il Crotone è davvero grintoso
7′ ANCORA CROTONE: sempre Stoian protagonista, il giocatore riceve da Sampirisi al centro dell’area, si gira ma non riesce a trovare la porta
5′ OCCASIONE CROTONE Stoian fa partire un tiro a giro dal limite dell’area ed indirizzato all’angolino, Sorrentino si allunga in tuffo e respinge in angolo
3′ Buon inizio intenso del Crotone, che sembra voler ben figurare davanti al proprio pubblico
1′ C’è già un calcio di punizione, per fallo di Budimir su Radovanovic
15:00 Batte il Crotone, fischio d’inizio!
14:53 Entrano in campo le squadre, tutto è pronto per il fischio d’inizio di Crotone Chievo
14:42 Arrivano le FORMAZIONI UFFICIALI DI CROTONE CHIEVO!
Nel Crotone Zenga conferma le attese e vara il suo 4-3-3, con Trotta e Stoian ai lati di Budimir. Sarà Mandragora e non Barberis a dirigere le operazioni in mezzo al campo. Nel Chievo Maran decide di non rischiare Hetemaj dal primo minuto e gli preferisce Nicola Rigoni. In difesa invece Dainelli la spunta su Tomovic al fianco di Gamberini. Queste le formazioni ufficiali:
CROTONE (4-3-3): Cordaz; Sampirisi, Ajeti, Ceccherini, Martella; Rohden, Mandragora, Barberis; Trotta, Budimir, Stoian. A disposizione: Festa, Viscovo, Cabrera, Simic, Faraoni, Pavlovic, Romero, Kragl, Suljic, Crociata, Tonev, Simi. All: Zenga
CHIEVO (4-3-1-2):Sorrentino; Cacciatore, Gamberini, Dainelli, Gobbi; Bastien, Radovanovic, N.Rigoni; Birsa; Meggiorini, Inglese.
A disposizione: Seculin, Confente, Cesar, Tomovic, Jaroszynski, Hetemaj, Gaudino, Depaoli, Garritano, Pucciarelli, Stepinski, Pellissier. All: Maran 
14:30
 E’ tutto pronto allo Scida per l’inizio di Crotone Chievo.
L’arbitro dell’incontro sarà Pairetto, lo stesso della prima storica vittoria del Crotone in serie A, raggiunta l’anno scorso proprio contro il Chievo in casa.
Questi i nomi del sestetto arbitrale designato per Crotone Chievo:
Arbitro: Pairetto
Assistenti: Costanzo e Bottegoni
Quarto Uomo: Saia
Var: Abisso
A. Var: La Penna

Per la 17a giornata di Serie A all’Ezio Scida è in programma Crotone Chievo con calcio d’inizio alle ore 15:00. Il Crotone è passato da poco più di una settimana sotto la guida tecnica di Walter Zenga dopo le dimissioni di Nicola, in crisi di risultati e di rapporti con la società rossoblù. Il debutto dell’Uomo Ragno sulla panchina dei pitagorici non è stato tuttavia dei più positivi, con la sconfitta all’esordio sul campo del Sassuolo per 2-1. Di conseguenza stavolta, davanti al pubblico di casa, Zenga farà di tutto per invertire la tendenza negativa dei risultati del Crotone. Attualmente la squadra calabrese con soli 12 punti occupa la quartultima posizione di classifica, con una sola lunghezza di vantaggio sulla Spal, la sua più diretta concorrente nella lotta per la salvezza.

Vanno invece assai diversamente le cose al Chievo di Maran, con i gialloblù che, grazie ai 21 punti conquistati, stazionano al 13° posto della classifica, in coabitazione col Bologna e con l’Udinese, che però beneficia della vittoria di ieri. I mussi volanti vengono inoltre dal bel pareggio di domenica conquistato contro la Roma ed hanno dunque il morale decisamente alto. Logico aspettarsi allora un Crotone Chievo con i padroni di casa ad attaccare a testa bassa e con gli ospiti sornioni in fase di attesa, pronti a colpire di rimessa al momento opportuno. La squadra di Maran però dovrà fare molta attenzione a non sottovalutare il Crotone, visto che la prima storica vittoria in serie A dei calabresi è arrivata lo scorso anno (ottobre 2016) proprio contro i gialloblù, tra l’altro in casa e col punteggio inequivocabile di 2-0. Nè andò meglio ai veronesi nel return match del Bentegodi, col Crotone ancora vincitore, stavolta col punteggio di 2-1.

CROTONE CHIEVO – LE ULTIME NEWS SULLE FORMAZIONI
QUI CROTONE:
Per questa gara Zenga dovrebbe varare per la prima volta il 4-3-3, nel tentativo di rendere il Crotone più pericoloso in avanti. In difesa ci dovrebbe essere la conferma di Martella, mentre a centrocampo a dirigere le operazioni in mezzo sarà come di consueto Barberis, con Rohden e Mandragora che agiranno ai suoi lati. Nel nuovo attacco a 3 dei crotonesi infine Budimir agirà da centravanti-boa, con Trotta a destra ed il rumeno Stoian ad agire sulla sinistra.
PROBABILE FORMAZIONE CROTONE (4-3-3): Cordaz; Sampirisi, Ajeti, Ceccherini, Martella; Rohden, Barberis, Mandragora; Trotta, Budimir, Stoian. A disposizione: Festa, Viscovo, Cabrera, Simic, Faraoni, Pavlovic, Romero, Kragl, Suljic, Crociata, Tonev, Simi. All: Zenga

QUI CHIEVO: Non ci sono molte novità rispetto alla squadra che ha ben figurato a Verona contro la Roma. In difesa torna a disposizione Gobbi e per la fascia sinistra dovrebbe spuntarla senza troppi problemi su Jaroszynski, nonostante la buona prova del polacco con i giallorossi. Al centro della difesa dovrebbe tornare titolare anche Dainelli al posto di Gamberini, mentre a centrocampo, di rientro dall’infortunio, dovrebbe rivedersi Hetemaj, preferito a Rigoni e a Depaoli. Davanti invece tutti confermati, con Birsa sulla trequarti ad ispirare le due punte Meggiorini ed Inglese.
PROBABILE FORMAZIONE CHIEVO (4-3-1-2): Sorrentino; Cacciatore, Dainelli, Tomovic, Gobbi; Bastien, Radovanovic, Hetemaj; Birsa; Meggiorini, Inglese. A disposizione: Seculin, Confente, Cesar, Gamberini, Jaroszynski, N. Rigoni, Gaudino, Depaoli, Garritano, Pucciarelli, Stepinski, Pellissier. All: Maran

Su SuperNews potrete seguire tutti gli aggiornamenti LIVE e la cronaca in diretta di Crotone Chievo. Calcio d’inizio del match alle 15:00, aggiornamenti a partire dalle 14:30, con le formazioni di Crotone Chievo. Stay tuned!

  •   
  •  
  •  
  •