Lazio-Cittadella 4-1, biancocelesti ai quarti di Coppa Italia. Bene Immobile e Anderson

Pubblicato il autore: Antonio Guarini Segui

Lazio-Cittadella, live su Supernews

Lazio-Cittadella 4-1, biancocelesti ai quarti di Coppa Italia. Bella partita all’Olimpico dove il Cittadella non sfigura contro una buona Lazio. Buon rientro di Felipe Anderson per Simone Inzaghi, che si gode la doppietta di Immobile.

93′ – la partita finisce qui, la Lazio va nei quarti di finale di Coppa Italia e affronterà la Fiorentina all’Olimpico il prossimo 26 dicemnre
90′ – nella Lazio entra Luiz Felipe al posto di Wallace. Saranno tre i minuti di recupero.
87′  – GOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOL! POKER DELLA LAZIO! Ha segnato ancora Ciro Immobile, bel lanciato da Lucas Leiva e beffa Paleari con un pallonetto morbido. Partita chiusa
84′ – corner per il Cittadella. Sugli sviluppi calcia Bartolomei, ma Strakosha si oppone ancora in angolo. Veneti vivi fino all’ultimo.
80′ – Lazio in avanti. Lukaku scende sulla sinistra e centra ma né LulicCaicedo riescono a concludere, poi Immobile spara alto.
76′ – cambio anche nel Cittadella, esce Fasolo ed entra Kouame.
72′ – altro cambio tra i biancocelesti, dentro Lulic e fuori l’ottimo Milinkovic. Lazio-Citttadella resta sul 3-1
70′ – si scuote la Lazio, inserimento sulla sinistra di Milinkovic per Lucas Leiva che conclude tra le braccia del portiere del Cittadella. 
69′ – corner per la Lazio, palla in mezzo per Basta che calcia di sinistro molto alto sulla porta di Paleari. 
65′ – cambio anche nel Cittadella, entra Schenetti ed esce Chiaretti.  Ammonito Salvi per un fallo su Immobile.
64′ – cambio nella Lazio, esce Felipe Anderson ed entra Felipe Caicedo.
60 ‘ – sempre veneti minacciosi, Chiaretti parte da destra e stringe verso il centro e calcia, blocca a terra Strakosha.
57’ – il Cittadella non molla e guadagna un corner, sbroglia la difesa della Lazio.
55′ – si rifa vedere in avanti la Lazio con Milinkovic, ma il destro del serbo si perde lontano dalla porta di Paleari. 
53′- buona iniziativa del Cittadella con Settembrini, il suo destro dal limite dell’area viene bloccato da Strakosha. 
51′ – ammonito Fasolo per un fallo su Basta, è il primo cartellino giallo del match.
49′  – Lazio in avanti, Murgia va via sulla destra, ma il suo cross viene respinto dalla difesa dei veneti
46′ – Inizia la ripresa di Lazio-Cittadella, non ci sono cambi nelle due formazioni.

Leggi anche:  Probabili formazioni Lazio-Roma: le scelte di Inzaghi e Fonseca

SECONDO TEMPO

45 ‘ – Cittadella che chiude in avanti con un corner che però non ha effetti. Finisce qui il primo tempo.
41′- GOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOL! RETE DEL CITTADELLA! bomba su punizione di Bartolomei che da trenta metri fa secco Strakosha, palla che si insacca sotto la traversa.
In  realtà il terzo gol della Lazio è un autogol di Adorni, è lui l’ultimo a toccare e a battere il proprio portiere Paleari.
37′ – GOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOL! TERZO GOL PER LA LAZIO!  Ha segnato Wallace, preciso stacco di testa del difensore sul preciso cross da corner da Murgia.
36′ – Murgia ben lanciato da Felipe Anderson viene fermato dall’intervento di Pezzi. 
33′ – il Cittadella tenta una reazione e guadagna un corner. Cross di Bartolomei che si perde sul fondo senza creare problemi a Strakosha.
30 ‘ – discesa di Patric sulla destra, ma il suo cross viene ben bloccato da Paleari.
Lazio-Cittadella sembra già una pratica chiusa, primi 25 minuti di completo dominio biancoceleste.

Leggi anche:  Torino, il sostituto di Meité arriva dal Parma!

25 ‘ –  GOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOL! RADDOPPIO DELLA lAZIO! Lancio preciso di Lucas Leiva che imbecca Anderson che batte Paleari in uscita, dominio biancoceleste.
23′ – ancora Lazio. Felipe Anderson si libera dentro l’area di rigore e calcia, palla fuori di un soffio alla destra di Paleari.
21′ – lampo del Cittadella. Immobile perde palla nella propria trequarti, Fasolo calcia forte ma centrale e Strakosha respinge con i pugni.
18′ – altra occasione per la Lazio, lancio di Milinkovic per Anderson che alza troppo la traiettoria del pallone che sorvola la traversa.
17′ – discesa sulla destra di Felipe Anderson che viene fermato al momento del  cross in corner.
13′- biancocelesti scatenati e vicini al raddoppio, cross di Lukaku per Milinkovic che impatta di testa e colpisce la traversa.
11′ – GOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOL! LAZIO IN VANTAGGIO! Ha segnato Ciro Immobile ben lanciato da Milinkovic, Immobile salta Paleari in uscita e deposita in gol.
9′ – primo corner per la Lazio, il Cittadella ne ha già battuto uno. La difesa libera con Settembrini che subisce anche fallo.
5′ – avvio intraprendente dei veneti con pressing alto sui portatori di palla biancocelesti.
1′- Comincia la partita. Lazio in completo blu con bordi celesti, Cittadella in completo granata

Leggi anche:  Dove vedere Lazio - Roma diretta tv e streaming Serie A

PRIMO TEMPO

CITTADELLA(4-3-3): Paleari; Salvi, Pelagatti, Adorni, Benedetti; Lora, Bartolomei, Settembrini; Arrighini, Chiaretti, Fasolo. All. Venturato

LAZIO(3-4-1-2):Strakosha; Wallace, de Vrij, Patric; Basta, Murgia, Leiva, Lukaku; Milinkovic; Felipe Anderson, Immobile. All. Inzaghi

Arbitro: Pinzani di Empoli

FORMAZIONI UFFICIALI

Lazio-Cittadella, i biancocelesti per dimenticare i veleni del campionato. Si gioca questa sera allo  Stadio Olimpico di Roma, alle 21, il quarto incontro degli ottavi di finale di Coppa Italia. Di fronte la Lazio e il Cittadella. I biancocelesti vogliono dimenticare le amarezze di campionato contro il Torino e qualificarsi per i quarti di finale. I veneti vogliono continuare a stupire, dopo aver eliminato nei sedicesimi la Spal. Gli uomini di Simone Inzaghi dovranno tenere la guardia alta, perché il Cittadella è squadra che gioca un ottimo calcio. La conferma è che i veneti sono in zona playoff in serie B, davanti a squadre che hanno un budget molto più alto. Chi vince affronta la Fiorentina nei quarti di finale, i viola hanno battuto per 3-2 la Sampdoria al Franchi.

Lazio-Cittadella, un nuovo incontro dopo 12 anni

Lazio-Cittadella, l’ultimo precedente è sempre in Coppa Italia. Biancocelesti e granata non si affrontano in gare ufficiali dal gennaio del 2006. Anche allora si giocava in Coppa Italia. Nel doppio confronto passarono i capitolini, vincendo l’andata all’Olimpico per 2-0 e pareggiarono per 0-0 al ritorno. Simone Inzaghi vuole assolutamente centrate la qualificazione al turno successivo, per poi concentrarsi sul match di domenica prossima contro l‘Atalanta di Gasperini.

  •   
  •  
  •  
  •