Udinese-Juventus Primavera 1-2, i ragazzi di Dal Canto soffrono nel finale

Pubblicato il autore: Paolo Mugnai Segui

udinese juventus

Finita! La Juventus vince 2 a 1 ma soffre nel recupero contro l’Udinese vicina al pareggio

94′ Incredibile Zanandrea devia in extremis sul tiro di Varesanovic indirizzato in rete
92′ GOL Caiazza accorcia le distanze, concludendo in rete un’azione in mischia
Quattro minuti di recupero
89′ SOSTITUZIONE:  al posto di Di Pardo
88′ Quasi dal dischetto, Vasko al volo di poco a lato, su assist di Mallè
85′ Ultimi cinque minuti di gioco, i padroni di casa provano gli ultimi attacchi
79′ Occasione per l’Udinese con il palo di Varesanovic dalla distanza sul palo
76′ SOSTITUZIONE: Anzolin al posto di Meneghini
76′ SOSTITUZIONE: Siverio al posto di Samotti
75′ Mallè tira in porta, decisivo Loria di piede
74′ Loria esce di pugno sulla punizione di Vasko
70′ Dentro l’area, Varesanovic murato da Delli Carri
65′ AMMONITO Jaadi
61′ SOSTITUZIONE: Paoluzzi al posto di Kubala
57′ Tiro fuori di Caligara
52′ Rasoterra filtrante in area di Brunetti non raccolto da nessuno
50′ Di Pardo, appena entrato in area, al volo impegna Pizzignacco
47′ Grande occasione per l’Udinese con Brunetti che in area tira debolmente su Loria che respinge di piede
Inizia il secondo tempo

Leggi anche:  Juventus, ecco i convocati per la Supercoppa contro il Napoli: solo Ronaldo e Morata in attacco

Finito il primo tempo
46′ Jaadi in contropiede, conclude sopra la traversa
43′ GOL Olivieri in contropiede, controlla il pallone e supera Pizzignacco in uscita
43′ Tiro di Jaadi in area, murato da Zanandrea
41′ SOSTITUZIONE: Brunetti al posto di Ndreu
40′ Ermacora per Kubala che centra in area per Jaadi che manca l’aggancio
39′ Punizione di Jaadi fermata in area di petto da Zanandrea che rinvia
38′ AMMONITO Caligara per intervento falloso su Mallè
33′ Colpo di tacco di Olivieri  da pochi passi che non sorprende Pizzignacco
32′ Punizione dalla distanza di Caligara sopra la traversa
30′ L’Udinese si affaccia nell’area juventina con la progressione di Ndreu, il passaggio per Varesanovic e la palla filtrante su cui esce in presa bassa Loria
29′ Buona azione di Meneghini sulla destra, si accentra ma svirgola la conclusione
27′ Cross di Meneghini dalla destra, facile presa del portiere
23′ Angolo per l’Udinese, senza esito
20′ Rovesciata di Mallè, bel gesto tecnico ma palla fuori
19′ SOSTITUZIONE: Kamerai al posto di Nicolussi infortunato
18′ Kubala controlla male il pallone in area perdendo l’attimo giusto
16′ Cross pericoloso in area friulana non raccolto da nessuno
14′ Angolo per la Juventus, Di Pardo prova il tiro e guadagna un altro angolo
8′ Esultanza forse polemica di Olivieri
7′ GOL Olivieri sotto porta sfrutta al meglio l’assist dalla destra
4′ Conclusione dalla distanza di Jaadi a lato
2′ Olivieri tira alto, sprecando una buona occasione
Via!
Le formazioni:
Udinese: Pizzignacco, Vedova, Caiazza, Vasko, Ermacora, Ndreu, Varesanovic, Samotti, Kubala, Jaadi, Mallè. All. Giacomin.
Juventus: Loria, Vogliacco, Delli Carri, Zanandrea, Muratore, Caligara, Di Pardo, Nicolussi Caviglia, Meneghini, Montaperto, Olivieri. All. Dal Canto.
Arbitro: Lorenzin di Castelfranco Veneto.

Leggi anche:  Finale di Supercoppa Italiana, è la quarta sfida tra Juventus e Napoli

Cari amici di Supernews, il vostro Paolo Mugnai è pronto a raccontarvi la partita tra Udinese e Juventus, anticipo valido per la tredicesima giornata del Campionato Primavera 1 (visibile anche in diretta tv su Sportitalia, canale 60 del digitale terrestre in chiaro). Tra i convocati juventini manca Marko Pjaca, viceversa presente nelle ultime gare. Nello scorso turno di campionato entrambe le formazioni hanno vinto. L’Udinese in trasferta, a Bologna di misura per 1 a 0. La Juventus in casa propria, per 2 a 1 sul Verona. Si ricorda che nella nuova formula del Campionato Primavera per quanto riguarda la zona alta le prime due classificate accedono alle semifinali mentre dal terzo al sesto posto ai play off; relativamente invece alla zona retrocessione, la terzultima e la quartultima vanno ai play out mentre la penultima e l’ultima retrocedono direttamente. Questa nuova versione sta rendendo il campionato Primavera molto più avvincente rispetto alle precedenti edizioni.
La classifica: Atalanta 27, Inter 24, Milan 22, Juventus 19, Torino 18, Roma 18, Fiorentina 18, Genoa 17, Sassuolo 15, Chievo 15, Udinese 15, Lazio 13, Bologna 12, Napoli 12, Verona 11, Sampdoria 9 (Roma e Torino una partita in meno).
Il programma della tredicesima giornata. Udinese – Juventus, Inter – Napoli (domani alle 13), Atalanta – Bologna (domani alle 14.30), Verona – Sassuolo (domani alle 14.30), Roma – Chievo (domani alle 14.30), Sampdoria – Lazio (domani alle 14.30), Torino – Genoa (domani alle 14.30), Fiorentina – Milan (domani alle 15).

  •   
  •  
  •  
  •