Olympiacos-Juventus 0-2: Cuadrado-Bernardeschi, bianconeri agli ottavi (Video Gol)

Pubblicato il autore: Lorenzo Segui

Olympiacos-Juventus

La Juventus esce con i tre punti dal “Georgios Karaiskakis“: i bianconeri, guidati da Massimiliano Allegri, hanno battuto l’Olympiacos in trasferta per 2-0, confermando la vittoria dell’andata e qualificandosi così per gli ottavi di finale di Champions League da seconda del Girone D alle spalle del Barcellona.

Ad aprire le marcature è stato Juan Cuadrado al 15′ su cross di Alex Sandro, a chiudere i conti ci ha pensato Federico Bernardeschi, entrato all’84’ al posto del colombiano e capace di infilare Proto allo scadere con una precisa conclusione mancina sul secondo palo.
Da segnalare, infine, l’ottima prestazione del portiere Szczesny, che ha salvato più volte il risultato con grandi interventi onorando al meglio il posto lasciato libero per l’occasione dall’acciaccato Buffon.

Olympiacos-Juventus 0-2 (15′ Cuadrado, 90′ Bernardeschi)
Fase a gironi UEFA Champions League 2017/18, Stadio Georgios Karaiskakis (Pireo)

SECONDO TEMPO
90+3′ – FISCHIO FINALE!!
Juventus batte Olympiacos 2-0: i bianconeri accedono così agli ottavi di finale di Champions League.
90′ – HA RADDOPPIATO LA JUVENTUS!!! FEDERICO BERNARDESCHI! L’ex giocatore della Fiorentina trova la prima rete in carriera in Champions League: dopo aver ricevuto palla da Higuain, si accentra e batte Proto con una precisa conclusione mancina.
84′ – SOSTITUZIONE JUVENTUS: esce Cuadrado, entra Bernardeschi.
82′ –
Ha colpito il palo l’Olympiacos con Ben Nabouhane! Cross di Koutris, Marin liscia il pallone che viene intercettato da Ben Nabouhane, bravo ad anticipare Rugani e ad inquadrare la porta. Szczesny non ci sarebbe arrivato, fortunata la Juventus!
81′ –
Cuadrado ci prova col destro dalla distanza: tiro deviato, tutto facile per Proto.
78′ –
Cross di Alex Sandro, Nikolaou sfiora e toglie il pallone dalla testa di Cuadrado!
74′ –
Calcio di punizione per l’Olympiacos: Ben Nabouhane colpisce involontariamente al volto uno degli uomini in barriera, Sami Khedira. Il tedesco resta a terra dolorante, gioco fermo.
71′ – SOSTITUZIONE OLYMPIACOS: dentro Ben Nabouhane al posto di Djurdjevic.
70′ – SOSTITUZIONE JUVENTUS: Andrea Barzagli è costretto ad uscire a causa di un problema fisico. Massimiliano Allegri punta tutto su Daniele Rugani.
66′ –
Non stiamo assistendo ad una bella partita al Pireo. Ritmi piuttosto bassi in questa fase e poche azioni salienti da entrambe le parti.
62′ – SOSTITUZIONE JUVENTUS: Miralem Pjanic subentra a Paulo Dybala.
61′ – SOSTITUZIONE OLYMPIACOS: dentro Fortounis, fuori Odjidja.
58′ –
Ancora Szczesny!!! Intervento decisivo sul neo-entrato Marko Marin, la Juventus resta in vantaggio grazie ad una prodezza del portiere polacco.
57′ –
Bravo Szczesny a bloccare il pericoloso cross rasoterra di Pardo. 
55′ – Ammonito Nikolaou per un fallo di mano.
55′ –
Nessuna azione degna di nota in questa prima parte della ripresa.
49′ – Cartellino giallo per Medhi Benatia.
46′ – SOSTITUZIONE OLYMPIACOS: Marko Marin in campo al posto di Sebá.

PRIMO TEMPO
45′ – Non c’è recupero. Termina il primo tempo con la Juventus in vantaggio per 1-0 sull’Olympiacos.
43′ – Ammonito Djurdjevic per proteste.
42′ –
Olympiacos pericoloso su palla inattiva: sponda di Nikolaou per il colpo di testa di Djurdjevic, Szczesny compie una grande parata e salva il risultato!
41′ –
Da un errore di Paulo Dybala, riparte l’Olympiacos per vie centrali: sul finire dell’azione, intervento decisivo di Benatia ad allontanare un insidioso traversone di Pardo.
36′ –
Con questo risultato, la Juventus sarebbe certa della qualificazione agli ottavi di finale. Al Camp Nou, Barcellona e Sporting Lisbona sono ancora sullo 0-0.
32′ – Ammonito Koutris per un fallo ai danni di Cuadrado.
28′ –
Nikolaou commette un gravissimo errore in fase d’impostazione, non ne approfitta però la Juventus con Douglas Costa che si divora una ghiotta occasione da gol.
26′ –
Ottima chiusura di De Sciglio su Sebá, si ripartirà con un corner in favore dei padroni di casa.
25′ – Passaggio filtrante di Higuain per Cuadrado, Proto in uscita fa suo il pallone bloccando l’azione offensiva degli ospiti.
23′ –
La Juventus prova a sfondare per vie centrali alla caccia del raddoppio, l’Olympiacos però si difende bene e non concede nulla ai bianconeri.
15′ – JUAN CUADRADO!!!!! JUVENTUS IN VANTAGGIO AL PIREO!!!
Cross perfetto di Alex Sandro dalla sinistra per il tap-in vincente del colombiano da due passi! 
11′ –
Ha preso coraggio l’Olympiacos, pericoloso in due occasioni. Bravo Benatia ad intercettare il passaggio di Djurdjevic per Sebá, successivamente buon intervento di Szczesny in due tempi sul destro di Elabdellaoui dalla distanza.
7′ –
Paulo Dybala infiamma il ‘Georgios Karaiskakis’ con una grandissima giocata: il sinistro da distanza ravvicinata dell’argentino viene respinto in corner da Proto.
3′ –
Scontro fortuito tra Sebá e Cuadrado: è il calciatore bianconero ad avere la peggio, ma l’arbitro assegna giustamente un calcio di punizione all’Olympiacos.
1′ – INIZIATA OLYMPIACOS-JUVENTUS! Buon divertimento in compagnia di SuperNews.

20.41 – Le squadre sono allineate al centro del campo. È il momento dell’inno della Champions League!
19.50 – FORMAZIONE UFFICIALE OLYMPIACOS (4-3-3)
Proto; Elabdellaoui, Engels, Nikolaou, Koutris; Tachtsidis, Romao, Odjidja; Pardo, Djurdjevic, Sebá.
19.50 – FORMAZIONE UFFICIALE JUVENTUS (4-2-3-1)
: Szczęsny; De Sciglio, Benatia, Barzagli, Alex Sandro; Khedira, Matuidi; Douglas Costa, Dybala, Cuadrado; Higuain.
19.40 –
Secondo quanto riportato dagli inviati di Premium Sport, diversi sostenitori bianconeri sarebbero rimasti feriti in seguito ad alcuni scontri tra tifoserie avvenuti pochi minuti fa all’esterno dello stadio. Seguiranno aggiornamenti.
19.30 –
A dirigere l’incontro sarà lo spagnolo David Fernández Borbalán, coadiuvato dagli assistenti Cabanero e Barbero Sevilla e dagli addizionali Estrada e Martinez Munuera. Quarto uomo il sig. Miguel Martinez.
19.15 –
Amici di SuperNews, buonasera dal “Georgios Karaiskakis” e benvenuti alla diretta scritta di Olympiacos-Juventus.

La Juventus va a caccia del pass qualificazione per gli ottavi di finale di Champions League. I bianconeri di Massimiliano Allegri, secondi in classifica nel Girone D con un punto di vantaggio sullo Sporting Lisbona, si qualificano alla seconda fase con la vittoria sui greci dell’Olympiacos oppure con pareggio/sconfitta a patto che il Barcellona non perda contro i portoghesi al Camp Nou.

In contemporanea, allo Stadio Olimpico ci sarà la sfida tra Roma e Qarabag: la serata di oggi sarà un crocevia della stagione decisamente importante per due delle squadre italiane più forti. Domani, infine, toccherà al Napoli, chiamato ad una vera e propria impresa sul campo del Feyenoord.

QUI OLYMPIACOS – Takis Lemonis non intende sottovalutare il big match contro la Juventus nonostante la sua squadra sia fuori dai giochi sia per il discorso ottavi di finale che per la qualificazione all’Europa League. Il tecnico greco si appresta a confermare sei undicesimi della squadra scesa in campo tre giorni fa in Super League contro lo Smyrnis. Chance dal 1′ per Karim Ansarifard, 27enne attaccante iraniano che si è messo in mostra proprio nell’ultima giornata di campionato con una doppietta da subentrato.

PROBABILE FORMAZIONE OLYMPIACOS (4-2-3-1): Proto; Koutris, Cissè, Engels, Diogo; Romao, Odjidja-Ofoe; Sebà, Fortounis, Pardo; Ansarifard.

QUI JUVENTUS – Doccia fredda alla vigilia della sfida: da Vinovo, infatti, è giunta voce della mancata convocazione di Giorgio Chiellini a causa di una gastroenterite virale. Nel corso della consueta conferenza stampa pre-match, Allegri ha sottolineato anche le condizioni fisiche non ottimali di Gianluigi Buffon, il quale potrebbe essere sostituito da Szczesny, e Miralem Pjanic. Completamente recuperato Mario Mandzukic, ancora non sicuro del posto da titolare.

PROBABILE FORMAZIONE JUVENTUS (4-3-2-1): Buffon; De Sciglio, Barzagli, Rugani, Alex Sandro; Khedira, Pjanic, Matuidi; Douglas Costa, Dybala; Higuain.

  •   
  •  
  •  
  •