Spal Torino 2-2, Antenucci e la Var frenano Mihajlovic

Pubblicato il autore: Livio Cellucci Segui


Finisce 2-2 tra la Spal ed il Torino: i granata hanno sbloccato subito la gara dopo soli 17 secondi con Iago Falque, bravo poi al 10′ a raddoppiare per i suoi. La squadra di Mihajlovic non ha però fatto i conti con la tenacia della squadra spallina, capace di rentrare in partita con Viviani al 42′ e di pareggiare poi al 67′ con Antenucci su calcio di rigore. Decisiva anche in questa gara la Var, visto che nell’azione incriminata inizialmente Valeri non aveva assegnato il penalty. Grazie a questo pari, il Torino sale a quota 24 punti, mentre la Spal sale a 15 e mette in cascina un punto preziosissimo in chiave-salvezza.

Fischio finale di Valeri! A Ferrara è 2-2 tra Spal e Torino

La goal line technology conferma la bontà del salvataggio di Viviani
48′ s.t. Berenguer conquista un calcio d’angolo: è forse l’ultimo tentativo per vincere: Belotti di testa svetta, Viviani salva sulla linea!

47′ s.t. Ammonito Mora (Spal)
46′ s.t. Calcio d’angolo per il Torino: Gomis esce e fa suo il pallone, dando sicurezza alla Spal
45′ s.t. L’arbitro Valeri assegna 5′ di recupero. Si giocherà dunque fino al 50′
44′ s.t. Le due squadre le tentano tutte per uscire dalla gara col bottino pieno, ma le difese prevalgono
42′ s.t. Mora lancia in profondità Paloschi, che si ritrova a tu per tu con Sirigu, ma è fuorigioco
41′ s.t. Ultimo cambio anche per la Spal, esce Antenucci, dentro Borriello
40′ s.t. Occasione Torino – De Silvestri prova da fuori area e di prima intenzione a sorprendere Gomis, ma il suo tiro finisce di poco alto
38′ s.t. Il Torino cerca senza troppa convinzione di riportarsi avanti, ma la Spal è una squadra quadrata e non concede nulla agli avversari
36′ s.t. Secondo cambio per la Spal, esce Schiattarella, dentro Mora
35′ s.t. Ultimo cambio per il Torino, esce Baselli, dentro Obi
33′ s.t. Cross telefonato ed a campanile di Baselli, Gomis fa suo il pallone. Sull’azione successiva poi Iago Falque mette in mezzo un pallone tagliato e insidioso, ma non c’è nessuno pronto a battere a rete e la Spal respira
31′ s.t. Si entra nell’ultimo quarto d’ora del match sul punteggio di 2-2. Il Torino ora è tornato a spingere, alla ricerca della vittoria
30′ s.t. Rimane a terra Grassi dopo uno scontro a centrocampo con Rincon. Tutto a posto per fortuna per il giocatore, che rientra
Si scalda il clima del Mazza: la decisione di Valeri di affidarsi al Var ed il conseguente penalty siglato di potenza da Antenucci rimette tutto in gioco. Ora è 2-2 tra Spal e Torino, con la squadra di Semplici che riesce ad annullare il doppio vantaggio granata
22′ s.t. GOAL SPAL! 2-2 ANTENUCCI!
Grassi spara in porta, Sirigu respinge, poi sul prosieguo dell’azione De Silvestri mette giù il giocatore della Spal: la Var assegna il rigore: sul dischetto Antenucci, 2-2 tra Spal e Torino!
21′ s.t. Un cambio per parte: nel Torino entra Berenguer al posto di Niang, mentre nella Spal c’è Paloschi al posto di Floccari
19′ s.t. Corner per la Spal: il totale dei tiri d’angolo dice ora 8-1 per i padroni di casa. Il Torino si chiude e la Spal va nuovamente dalla bandierina: Sirigu mette fuori e Mattiello calcia al volo, conclusione totalmente sbagliata
18′ s.t. Schiattarella cerca in profondità Antenucci, Sirigu esce e lo anticipa
16′ s.t. Punizione per la Spal e giallo per N’Koulou
14′ s.t. Occasione Torino – Niang cerca la conclusione personale, pallone fuori di poco sul 2° palo
14′ s.t. Iago Falque effettua un tiro-cross troppo sul portiere, Gomis  chiude
12′ s.t. Occasione Spal – Antenucci conclude sull’esterno della rete al termine di un calcio di punizione battuto in fretta dai padroni di casa
9′ s.t. Niang, finora del tutto impalpabile, stavolta conquista un buon calcio d’angolo. Dal corner poi Belotti non trova la porta
La partita è molto rapida e con continui capovolgimenti di fronte.
8′ s.t. Viviani calcia un traversone in mezzo, Sirigu coi pugni respinge ed allontana il pallone dall’area
6′ s.t. Calcia Iago Falque, Schiattarella allontana in fallo laterale
5′ s.t. Il Torino prova a sfondare sulla fascia destra, ma arriva il fischio di Valeri a fermare il gioco: punizione per il Torino sulla trequarti destra
3′ s.t. Approccio molto più offensivo per la Spal in questo inizio del secondo tempo.
1′ s.t. Viviani conclude malissimo un’azione corale della Spal. Nell’occasione si fa male invece Lyanco, che esce dal campo zoppicante. Entra al suo posto Burdisso
INIZIO SECONDO TEMPO

Il Torino mette subito in discesa il match fin dai primissimi minuti: Iago Falque con una doppietta nei primi 10′ porta la squadra di Mihajlovic sul doppio vantaggio. La Spal però non si perde d’animo ed al 42′ accorcia le distanze con Viviani, direttamente da calcio di punizione.
I granata dovranno tenere gli occhi ben aperti, se vogliono portarsi a casa i 3 punti
FINE PRIMO TEMPO

49′ Arriva il fischio di chiusura del primo tempo di Spal Torino: si va negli spogliatoi sul 2-1 per il Torino in virtù della doppietta di Iago Falque e del goal biancazzurro firmato da Viviani
47′ Giallo a Schiattarella, ma ad arrabbiarsi è il Torjno, che stava ripartendo in contropiede
3′ di recupero concessi dall’arbitro Valeri
45′ Nuova occasione per la Spal che ora sfiora il pari: Lazzari calcia dalla destra, di poco fuori sul 2° palo!
Federico Viviani riporta sotto la Spal direttamente su calcio di punizione: l’ex Verona ha calciato a giro sopra la traversa ed ha battuto Sirigu per l’1-2
42′ GOAL DELLA SPAL! VIVIANI! 1-2

unizione dal limite per la Spal: Viviani sul pallone
40′ Occasione Torino – Iago Falque per Belotti, il Gallo calcia da fuori e manda a lato di poco
39′ Rimessa laterale in zona d’attacco per il Toro, Valdifiori mette in mezzo, ma la Spal libera e riparte
38′ Ammonizione per Vicari: deve stare attenta ora la Spal che ha ben 2 difensori su 3 ammoniti…
37′ Sequela di corner per la Spal: al terzo tentativo poi Molinaro allontana definitivamente
36′ Viviani calcia la punizione dal limite, col pallone che sbatte sulla testa di Niang e corner per la Spal
34′ Punizione dal limite per la Spal e giallo a De Silvestri per fallo su Mattiello.
30′ OCCASIONE SPAL – Floccari all’indietro per Schiattarella, che calcia in porta e Sirigu si oopone in tuffo, respingendo in angolo. Dalla bandierina poi altra azione pericolosa della Spal, interrotta dalla segnalazione di un fuorigioco che però non c’è…
29′ Ancora il Torino all’attacco, Baselli conclude alto dal limite
28′ Azione corale del Torino, conclusa da N’Koulou dal limite, ma il giocatore colpisce male e manda il pallone abbondantemente al lato
24′ Molto ispirato Iago Falque nel Torino: i compagni lo cercano, ma stavolta si alza la bandierina del fuorigioco
23′ Prima ammonizione del match per Cremonesi (Spal)
21′ Brutta entrata di Belotti su Lazzari e conseguente punizione dalla trequarti per la Spal: nulla di fatto però per la squadra di casa, il Torino si chiude e riparte
20′ Primo corner della gara per la Spal: Viviani calcia sul palo lungo, ma non c’è nessuno
18′ Punizione di Baselli, N’Koulou colpisce di testa, Gomis para senza problemi. Nell’azione il difensore del Torino viene però colpito al volto da Grassi e torna nuovamente a terra. Decisamente sfortunato il centrale difensivo del Torino…
16′ Recupera intanto N’Koulou nel Torino
15′ Se ne va il primo quarto d’ora di gara ed il Torino è già avanti per due reti a zero sulla Spal
14′ Si fa male N’Koulou, è pronto Burdisso
Il Torino mette una serissima ipoteca sul match col goal del raddoppio: Belotti conquista un prezioso pallone sulla trequarti e lo gioca per Baselli, il centrocampista si fa respingere il tiro dal recupero di Vicari e Iago Falque è lì, reattivo e rapace per lo 0-2 del Torino!
10′ RADDOPPIO TORO! ANCORA IAGO FALQUE! 0-2

9′ Lazzari va sul fondo e crossa, ma il suo lancio è fuori misura
8′ Occasione Torino – Niang ci prova con una botta da fuori, tiro centrale, para Gomis
6′ Occasione Spal – Punizione per la Spal dalla trequarti destra: Viviani calcia, colpo di testa di Salamon, abbondantemente fuori
Colpita a freddo la squadra di casa, che ora ha davanti a sè una gara in salita. Ottimo l’inizio dei granata di Mihajlovic
1′ Dopo soli 17 secondi di gioco il Torino è già avanti! Alla prima azione della partita Iago Falque riceve un bellissimo lancio in profondità di Molinaro ed al volo infila sul 2° palo lo 0-1!
GOAL TORINO! SUBITO IAGO FALQUE!
FISCHIO D’INIZIO; batte il Torino!
15:00 Squadre in campo, tutto è pronto per il via di Spal Torino
14:50 
E’ il 17° confronto ufficiale a Ferrara tra Spal e Torino: nei 16 precedenti ha vinto 5 volte la Spal, a fronte di 7 pareggi e di 4 successi granata. L’ultimo match in assoluto tra le due squadre risale invece all’81 per i quarti di finale di Coppa Italia: in quell’occasione i ferraresi (all’epoca in serie B) si imposero sul blasonato Torino di Pulici e Graziani per 1-0, con goal vittoria di Ferrari, su rigore.
14:30
Arrivano le FORMAZIONI UFFICIALI di SPAL TORINO: come anticipatovi, nella Spal c’è la conferma di Floccari in attacco al fianco di Antenucci. L’ex laziale vince dunque il ballottaggio con Paloschi. A centrocampo recupera infine Mattiello. Nel Torino Lyanco la spunta su Burdisso al centro della difesa, accanto all’insostituibile N’Koulou. In attacco largo invece a Niang, preferito a Berenguer ed al giovane Edera.
Spal (3-5-2): Gomis; Salamon, Vicari, Cremonesi; Lazzari, Schiattarella, Viviani, Grassi, Mattiello; Floccari, Antenucci. A disp: Marchegiani, Meret, Oikonomou, Vitale, Schiavon, Bellemo, Mora, Rizzo, Felipe, Borriello, Bonazzoli, Paloschi. All: Semplici.
Torino (4-3-3): Sirigu; De Silvestri, N’Koulou, Lyanco, Molinaro; Rincon, Valdifiori, Baselli; Iago Falque, Belotti, Niang. A disp: Milinkovic-Savic, Ichazo, Burdisso, Moretti, Barreca, Acquah, Gustafson, Obi, Edera, Berenguer, Boyè, De Luca. All: Mihajlovic.

Leggi anche:  Coppa Italia, dove vedere Juventus-Spal: streaming gratis e diretta tv in chiaro Rai 1?

Il Natale bussa ormai alle porte ed il nostro campionato per l’occasione anticipa al sabato le sue partite, al netto dei due anticipi che si sono già disputati ieri e che hanno visto i successi esterni del Bologna sul campo del Chievo e della Fiorentina in quel di Cagliari. Oggi pomeriggio dunque, tra poco meno di un’ora, per la diciottesima e penultima giornata del girone d’andata, alle 15:00 sarà la volta di Spal Torino. Noi di SuperNews, come ormai consuetudine, vi faremo seguire la diretta live della partita, con tutti gli aggiornamenti in tempo reale.
La Spal di Semplici è in un ottimo momento di forma: i biancazzurri hanno infatti conquistato ben 4 punti nelle ultime due gare, frutto del pari a Verona contro l’Hellas e della prima vittoria in trasferta di questo campionato conquistata dai ferraresi sul campo del Benevento. Tra l’altro il successo sui giallorossi è servito anche a dare le luci della ribalta a Floccari, ai suoi primi goal stagionali con la Spal. Dunque un’arma importante in più al servizio di Semplici, con Paloschi che dal canto suo scalpita per riconquistare una maglia da titolare. I padroni di casa attualmente occupano la terzultima posizione della classifica con 14 punti (in coabitazione col Genoa) ed hanno dunque bisogno come il pane di punti-salvezza. Meglio allora sfruttare l’effetto-Mazza, col calore del pubblico a sospingere la Spal.
Sull’altro fronte però c’è il Torino di Mihajlovic, una squadra grintosa e che fa del bel gioco un suo marchio di fabbrica. I granata vengono poi dalla luccicante vittoria in Coppa Italia, conquistata con merito sul campo della Roma e che ha significato per i piemontesi l’accesso ai quarti di finale del trofeo nazionale. Parlando però del campionato, Belotti e compagni devono cercare quanto prima il riscatto, dopo lo scivolone casalingo contro il Napoli di 7 giorni fa, ed allora ecco che Baselli alla vigilia ha parlato di Spal Torino come di una ”finale”, da vincere insomma senza se e senza ma. Attualmente il Toro è solo 11° con 23 punti conquistati: ciò vuol dire che, per avvicinarsi alla zona-coppe, ai granata domani servono i 3 punti. Vediamo allora le novità di formazione nelle due squadre…

Leggi anche:  Inter-Milan 2-1, scontro Ibrahimovic e Lukaku: ecco le frasi dette

SPAL TORINO – LE ULTIME NOTIZIE
Spal
 – Ci sono diversi problemi per Leonardo Semplici, che oltre a Costa e Konatè dovrà rinunciare anche a Felipe ed a Vaisanen. Mattiello e Viviani invece si sono allenati a parte in questi giorni, ma dovrebbero comunque farcela ad essere in campo. Se l’esterno sinistro non dovesse recuperare del tutto, al suo posto a giocarsi una maglia ci sono Mora e Rizzo. In attacco invece per Semplici c’è grande abbondanza: alla fine dovrebbe essere riconfermato Floccari al fianco di Antenucci, con Paloschi e Borriello seduti in panchina.
Torino – Sinisa Mihajlovic perde Ljajic ed Ansaldi: per loro se ne riparlerà nel 2018 e, per quanto riguarda il serbo, non è neanche detto che il suo nuovo anno sarà ancora in maglia granata, viste le voci che lo vedono in rotta con il tecnico. Per il resto, si va verso una conferma per Lyanco al centro della difesa a scapito di Burdisso, mentre in attacco, a fare reparto con Belotti e Iago Falque, a sinistra la lotta è tra Niang e Berenguer, con l’ex Milan favorito sullo spagnolo.

Leggi anche:  Cruciani scatenato sull'Inter: "Le sue sorti dipendono da un cretino, fa un po’ ridere e un po’ preoccupare. Conte ha torto marcio..."

SPAL TORINO – LE PROBABILI FORMAZIONI
Spal (3-5-2): Gomis; Salamon, Vicari, Cremonesi; Lazzari, Schiattarella, Viviani, Grassi, Mattiello; Floccari, Antenucci.
A disp: Marchegiani, Meret, Oikonomou, Vitale, Schiavon, Bellemo, Mora, Rizzo, Della Giovanna, Borriello, Bonazzoli, Paloschi. All: Semplici.
Torino (4-3-3): Sirigu; De Silvestri, N’Koulou, Lyanco, Molinaro; Rincon, Valdifiori, Baselli; Iago Falque, Belotti, Niang. A disp: Milinkovic-Savic, Ichazo, Burdisso, Moretti, Barreca, Acquah, Gustafson, Obi, Edera, Berenguer, Boyè, De Luca. All: Mihajlovic.

L’arbitro dell’incontro sarà Valeri, coadiuvato dagli assistenti Giallatini e Bindoni, 4° uomo Di Martino, VAR Gavillucci, A.VAR Aureliano

Calcio d’inizio alle ore 15:00, aggiornamenti dalle 14:30 su questa pagina

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: ,