Australian Open: Federer disinnesca Berdych e accede alla semifinale contro Chung

Pubblicato il autore: Giacomo Corsetti Segui

4-6 GAME, SET, MATCH FEDERER! Lo svizzero supera per 7-6 6-4 6-3 un ottimo Berdych e guadagna la 14esima semifinale agli Australian Open contro il coreano Chung. Chiave per l’andamento del match il nono gioco del primo set quando Berdych si è fatto contro-brekkare. Da lì l’inerzia del match è cambiata sempre di più in favore di uno svizzero sempre più sciolto e in controllo sulla Rod Laver Arena. Federer che non ha ancora perso un set in questo torneo.

4-5 Chiude con un bel tocco sotto rete il ceco che costringe Federer a guadagnarsi la semifinale contro Chung con il servizio.

3-5 Federer si garantisce la possibilità di servire per la semifinale. Game che era iniziato con un gran passate di rovescio in allungo di Berdych. Berdych che però è visibilmente dolorante alla schiena e adesso serve per allungare il match.

3-4 Tiene il servizio Berdych a zero. Match che ora si gioca sui turni di servizio dello svizzero che sembra in completo controllo. Vediamo se il ceco avrà un altro sussulto.

2-4 BREAK FEDERER! Svizzero che riattiva subita la spina e si riprende il break di vantaggio in questo terzo set. Berdych che appare sempre più dolorante. Federer poi tiene agevolmente il servizio, sale 4-2 e conferma il break. Partita che pare avviata verso la sua conclusione.

2-2 CONTRO-BREAK BERDYCH! Sussulto improvviso del ceco che approfitta di due errori col diritto di Federer e poi chiude con una bella risposta con Federer che non controlla la demi voleé. Svizzero che sembra aver staccato la spina in questo gioco come successo già nel terzo set contro Gasquet al terzo turno degli Australian Open.

1-2 BREAK FEDERER! Berdych si fa recuperare da 40-15 e ai vantaggi va lungo due volte con il diritto concedendo allo svizzero l’allungo anche in questo terzo parziale. Ceco che sembra sempre più dimesso in campo, senza quell’aggressiva che fino a metà secondo set lo aveva supportato in campo.

1-1 Fantastici due diritti incrociati di Federer che chiude il game a zero. Svizzero molto sciolto in questo momento. La situazione di punteggio aiuta.

1-0 Berdych a 15 in questo inizio terzo parziale. Fondamentale per il ceco ora tenersi avanti nel punteggio. Vedremo come rientrerà il ceco dopo il medical time out.

Medical time out per Berdych prima di inizia il terzo set

6-3 SECONDO SET FEDERER! Il campione in carica degli Australian Open chiude anche questo secondo parziale tenendo il servizio a 15. Federer che sta imbrigliando con il back di rovescio un Berdych molto calato in questi ultimi giochi del match come intensità. Adesso per lui è davvero dura. Nel terzo avrà il piccolo vantaggio di servire per primo.

5-3 BREAK FEDERER! Prime due palle break dello svizzero in questo secondo set e lo svizzero non perdona chiudendo alla prima con il rovescio dopo una demi-voler a metà campo del ceco. Berdych male in questo turno di servizio con poche prime in campo. Federer che adesso servirà per salire due set a zero.

4-3 Tre ace di Federer di cui uno sul 30-30 con la seconda. Risale da 15-30 il campione in carica degli Australian Open e rimane avanti in questo secondo set.

3-3 A zero tiene il servizio Berdych che rimane in scia dello svizzero.

3-2 Senza problemi stavolta Federer. Bellissimo il passate di diritto del 40-15. Svizzero che poi sale nel punteggio grazie alla prima vincente.

2-2 Federer si spinge ai vantaggi sul servizio del ceco senza mai arrivare a palla break. Berdych che chiude con un bel rovescio lungolinea e approfittando di un diritto in corridoio dello svizzero.

2-1 Continua ad essere molto aggressivo e profondo Berdych e questo lo porta a palla break approfittando di un rovescio in rete dello svizzero. Federer annulla col rovescio longilinea e alla fine tiene il servizio.

1-1 Tiene il servizio a 15 il ceco.

1-0 Federer che in questo secondo set parte per primo al servizio. Per Berdych sarà importante resettare un primo parziale che lo ha visto sprecare due set point e giocare meglio dello svizzero in generale.

7-6 SET FEDERER! Lo svizzero domina questo tie-break per sette punti a uno, chiudendolo con un’altra delizia in drop shot e portando a casa un set che per come si era messo ha un’importanza capitale. Berdych che si è sciolto nel momento clou dopo aver giocato meglio dello svizzero fino al 5-3. Vedremo come il ceco reagirà nel secondo parziale. Federer invece che dopo il contro-break sembra entrato davvero in partita.

6-6 Si va al tie-break. Annulla un altro set point Federer grazie all’errore col rovescio di Berdych e poi chiude ai vantaggi. Tiratissimo questo primo set con Federer un pò nervoso per un battibecco con l’arbitro riguardante i challenge.

6-5 Berdych interrompe la serie di giochi consecutivi di Federer e si garantisce il tie-break.

5-5 Federer che sembra finalmente in partita adesso e aggancia il ceco tenendo a zero la battuta. Deliziosa la palla corta con cui conquista questo game.

5-4 CONTRO-BREAK FEDERER! Alza il livello del tennis in questo gioco lo svizzero e si guadagna due palle break consecutive. Berdych le annulla con coraggio e si guadagna un set point. Federer lo annulla e poi si guadagna altri due palle del contro-break. La terza non la sfrutta ma la quarta è quella buona con un grandissimo rovescio in avanzamento. Si prosegue sulla Rod Laver Arena.

5-3 Federer allunga il set ma ora Berdych può chiudere il parziale col servizio.

5-2 Berdych. A zero tiene il servizio stavolta il n. 19 del ranking che si garantisce di poter servire per il primo set. Federer chiamato ad allungare il parziale. Ricordiamo che il campione in carica non ha ancora perso un set in tutto il torneo.

4-2 Federer tiene facilmente il servizio a 15. Berdych però sempre molto aggressivo sul servizio dello svizzero. Molto convincente l’avvio di Berdych.

4-1 Federer si spinge fino a 15-30 con un gioiello col rovescio ma poi sul 30-30 sbaglia una comodissima chiusura a rete e alla fine Berdych si salva.

3-1 Muove il punteggio Federer che in questo game ha messo in campo cinque prime palle. Ma ora chiaramente si gioca sul servizio del ceco.

3-0 Partito fortissimo Berdych in risposta. Federer ha una palla del 1-1 ma non la sfrutta e così alla fine arriva il break iniziale del ceco. Berdych che poi tiene consolida il punteggio tenendo la battuta a 15. Federer che in questo inizio sta sbagliando un pò troppo con il rovescio contro un Berdych molto profondo con i colpi.

1-0 Primo game dell’incontro per Berdych che tiene il servizio a 30. Fondamentale per il ceco tenere alto il numero delle prime in campo contro un Federer che sulla seconda dell’avversario ha dimostrato di essere molto aggressivo per tutto il torneo.

Attenzione però a questo Berdych perché il ceco è apparso particolarmente ispirato e solido come testimonia un cammino che lo ha visto estromettere De Minaur e Garcia Lopez in quattro set prima di cambiare marcia e battere in nettamente sia Del Potro sia il nostro Fognini per tre parziali a zero. Inoltre a incoraggiare il ceco per questa sfida ci sono gli ultimi precedenti contro Federer, tiratissimi a Miami e a Wimbledon.

Federer che – estromesso Nadal – è sempre più il favorito per la vittoria finale e per il suo 20esimo Slam della carriera. Lo svizzero arriva in questi quarti di finale dopo un cammino non complicatissimo che lo ha messo di fronte a Bedene, Struff, Gasquet e Fucsovics. Un Federer apparso particolarmente rilassato e in ottima condizione per tutti gli Australian Open fin qui giocati e che oggi dovrà affronterà forse il primo vero test del suo torneo senza aver perso troppo energie nei turni precedenti. Inutile dire che l’inerzia è dalla sua parte considerando anche il head to head contro Berdych che recitano 19-6 in favore dello svizzero (ultime successo del ceco è datato Dubai 2013). Federer che non ha ancora perso un set. Quella di oggi sarà il remake australe della sfida della passata edizione, quando Federer impartì una lezione a Berdych iniziando la sua cavalcata verso il titolo.

Tutto quasi pronto sulla Rod Laver Arena per l’ultima semifinale maschile tra Federer e Berdych. Chi vince affronterà nella giornata di venerdì il coreano Chung che ha battuto in tre set la cenerentola del torneo Tennys Sandgren. Ieri invece si è già composta la prima semifinale di Melbourne, che vedrà opposti Cilic – vittorioso su Nadal – e l’altra sorpresa di questi Australian Open Edmund.

  •   
  •  
  •  
  •