Australian Open: Federer elimina Struff in tre set, lo svizzero passa al terzo turno contro Gasquet

Pubblicato il autore: marco.stiletti Segui


Roger Federer si qualifica al terzo turno dell’Australian Open. Una partita non certo semplice per lo svizzero che ha dovuto sudare le sette camice per battere Struff. Non è stato un avversario malleabile il tedesco. All’inizio dei vari set ha tenuto testa al più grande di tutti e soprattutto al campione in carica. Un ottimo giocatore Struff che ha perso sempre per poco e nel terzo set più degli altri se le è giocata alla grande. E’ uscito dal torneo il teutonico a testa alta e prendendosi alcune soddisfazioni contro l’immenso Federer. Lo svizzero qujndi battendo 3-0 il tedesco Struff passa al terzo turno e ora incontrerà Gasquet.

6-7:  Federer riesce a battere 4-7 al tie break il tedesco e a portare a casa la qualificazione al terzo turno.
6-6:
Lo svizzero porta di nuovo il match in parità conquistando il punto del tie break.
6-5:
Struff si guadagna il tie-break conquistando il sesto punto.
5-5:
Con un 40-15 Federer riesce a portarsi di nuovo in parità.
5-4:
Il tedesco vuole questo set e il quinto punto conquistato rispetto agli altri due set la dice lunga.
4-4:
Con un 40-0 Federer annienta il tedesco e pareggia facilmente.
4-3:
Struff non resta a guardare e subito con un 40-15 passa avanti e fa capire di non mollare.
3-3:
Pareggio di Federer che annienta l’avversario con una serie di rovesci e approfittando dei suoi sbagli.
3-2:
Dopo una serie di errori anche di contro fallo, lo svizzero ritorna in gara conquistando il suo secondo punto.
3-1:
Per la prima volta il tedesco riesce ad andare a due punti sopra dallo svizzero. Grande tenacia di Struff.
2-1:
Anche nel terzo set Struff riesce a prendere con orgoglio il secondo punto. Battuto lo svizzero solo all’ace.
1-1:
Federer non fa mai andare l’avversario a +2. Subito pareggia con un 40-15.
1-0:
Il tedesco parte come negli altri due set a spron battuto conquistando con un perentorio 40-0 il primo punto .

SECONDO SET
4-6:Federer chiude però i conti realizzando il sesto punto con un perentorio 40-0. Struff anche nel secondo set si deve inchinare al più grande di tutti.
4-5:
Struff risponde a Federer anche lui con un secco 40-0 e non lo lascia vincere facilmente il secondo set.
3-5:
Con un secco 40-0 lo svizzero conquista il punto del set e ora è a un passo dallo 2-0.
3-4:
Federer rimonta e sorpassa con un passante di rovescio stende l’avversario. Struff si deve arrendere alla magia del maestro.
3-3:
Federer riesce a pareggiare e a non perdere i contatti dall’avversario.
3-2:
Senza tanto pensare il tedesco Struff riesce a fare un altro punto, battendo con alcune giocate di forza 40-30 Federer.
2-2:
Con un 40-15 Federer pareggia e fa vedere bel gioco.
2-1:
Struff con un ace finale riesce a battere Federer e a portarsi in vantaggio come nel primo set.
1-1:
Ace e uno pari per Federer. Subito pareggia lo svizzero.
1-0:
Il tedesco inzia come nel primo set. Primo punto a lui che approfitta degli errori di un Federer non in buona condizione fisica.

PRIMO SET
4-6:Federer con un ace si prende il primo set. Ma quanta fatica, lo svizzero sembra stanco e Struff approfitta degli errori per rosicchiare game.
4-5:
Struff si dimostra ostacolo davvero ostico per lo svizzero. Roger deve rimandare ancora la vittoria per il primo set.
3-5:
Federer a un passo dal primo set. Ecco il quinto punto con una serie di voleè per lo svizzero.
3-4:
Il tedesco non molla e con un 40-15 riesce a realizzare il terzo punto e a stare ancora con il fiato sul collo dello svizzero.
2-4:
Con un secco 40-0 lo svizzero senza molta fatica arriva ad allungare di due punti sul tedesco.
2-3:
Lo svizzero fa capire che non scherza più e con una serie di giocate arriva subito al terzo punto.
2-2:
Federer pareggia subito e ora prova l’allungo oltre che al sorpasso.
2-1:
Struff batte Federer con un ace e conquista il secondo punto. Non riesce la rimonta dello svizzero, mentre il tedesco non molla.
1-1:
Federer risponde subito con lo stesso punteggio di 40-30. Il tedesco però si manifesta come osso duro da battere.
1-0:
Struff conquista il primo punto con un punteggio che beffa Federer 40-30.

Si inizia con la battuta di Struff, ma il primo game va a Federer 15-0 per lo svizzero.

CAMMINO JAN LENNARD STRUFF: R1: STRUFF-KWON SOON W. 3-0 (6-1; 6-2; 6-4).
CAMMINO FEDERER:
R1 FEDERER-ALJIAZ BEDENE 3-0 (6-3; 6-4; 6-3).

Secondo turno per Roger Federer all’Australian Open. Dopo la facile vittoria contro lo sloveno Beden, sulla sua strada lo svizzero affronterà il tedesco Struff. Il campione uscente ha superato in tre set  e in 90 minuti lo sloveno Aljaz Bedene con la scioltezza e l’ispirazione di sempre. Roger non muoore mai anche perchè sa proporre maggiormente sempre un gioco nuovo. Ottantotteisimo successo per Federer a Melbourne. Lo svizzero è a caccia del 20esimo slam in bacheca. Con lo sloveno Roger ha giocato una partita tesa, ma efficacie e concreta. Bedene ha costruito appena 2 palle break nell’intero incontro, ma non le ha mai sfruttate, in un’ora e 39 minuti lo svizzero ha liquidato dunque 6-3, 6-4, 6.3 Bedene.

Oggi sulla sua strada troverà tra qualche ora il tedesco Jan Lennard Struff. Nato a Wrasteim  il 27enne teutonico è al primo incontro in assoluto contro Federer. Struff ha eliminato al primo turno il coreano Kwon Soon W. per 3-0 (6-1; 6-3; 6-4). Oltre che all’Australian Open dove è arrivato al secondo turno, anche Wimbledon riuscì almeno nel 2013 ad arrivare al primo turno. Miglior risultato attualmente per il tedesco che sogna di eliminare il più grande di tutti i tempi.

  •   
  •  
  •  
  •