Benevento-Napoli 0-2, i partenopei vincono grazie ai gol di Mertens e Hamsik (Video gol)

Pubblicato il autore: Gabriele Tufano Segui

NAPLES, ITALY - DECEMBER 23: Players of SSC Napoli celebrate the 3-2 goal scored by Marek Hamsik during the Serie A match between SSC Napoli and UC Sampdoria at Stadio San Paolo on December 23, 2017 in Naples, Italy. (Photo by Francesco Pecoraro/Getty Images)
Benevento-Napoli è terminata con una convincente vittoria dei partenopei per 0-2. Decisivi i gol di Mertens nel primo tempo e Hamsik nel secondo. La squadra di Sarri grazie a questo successo ha riconquistato la vetta della classifica, nel pomeriggio momentaneamente occupata dalla Juventus, dopo il successo ottenuto ai danni del  Sassuolo. Il Benevento, invece, nonostante un inizio convincente, non è riuscito a dare continuità alla sua prestazione e si è dovuto arrendere alla superiorità mostrata dal Napoli. Diventa sempre più dura per il Benevento la rincorsa alla salvezza.

 

96′- finisce il match dopo una pericolosa conclusione di Rog (Napoli). Benevento-Napoli 0-2
95′- ottimo diagonale di Coda (Benevento) da fuori area, ma Reina ha deviato in corner. Il Benevento sugli sviluppi non è riuscito a rendersi pericoloso
94′- occasione Napoli con Callejon. Lo spagnolo solo davanti al portiere ha cercato di piazzare la palla sul secondo palo, ma il tiro è terminato a lato
93′-
il Napoli controlla il match senza troppo affanno
90′- l’arbitro assegna 6′ di recupero
88′-
Zielinski arrivato sul fondo del campo ha messo in mezzo una palla insidiosa prontamente deviata da Puggioni
85′-
occasione per il Benevento. Dopo un’azione insistita di Letizia sulla destra, il giocatore ha messo in mezzo una palla insidiosa, deviata da Reina
84′- cambio per il Benevento: esce Sandro, entra Del Pinto
83′- interessante conclusione dalla distanza di Letizia (Benevento), la palla è uscita di poco sopra la traversa
82′-
calcio di punizione per il Napoli nella metà campo del Benevento per un fallo subito sulla sinistra da Mario Rui. I partenopei hanno battuto rapidamente
80′-
conclusione di Insigne che termina abbondantemente sul fondo
78′- cambio per il Napoli: esce Jorginho, al suo posto Diawara
75′- cambio per il Napoli: esce Mertens (infortunato), al suo posto Rog
73′- Giallo per Djimsiti
per il fallo commesso su Mertens. Il belga costretto a lasciare il campo dopo il duro intervento subito dal giocatore del Benevento
72′- Il Benevento pericoloso con un tiro dalla lunga distanza di Sandro. Reina ha bloccato senza troppi problemi
69′- cambio per il Napoli: fuori Hamsik, al suo posto Zielinski
67′- Cambio per il Benevento: esce Djuricic, al suo posto Memushaj
65′- occasione per Mertens
che, lanciato a rete da Hamsik, non è riuscito a raggiungere di un soffio il pallone a causa della tempestiva uscita di Puggioni. Sulla respinta ha provato a calciare in porta Callejon ma il tiro è stato intercettato dalla difesa
63′- cambio per il Benevento: esce Brignola, al suo posto Coda
62′-
fase confusa del match. Il Benevento prova a farsi vedere, ma il Napoli controlla il match con tranquillità
57′- dopo il controllo del VAR, l’arbitro ha revocato il penalty per una posizione di fuorigioco di Sandro

56′- Rigore per il Benevento. Fallo commesso da Koulibaly su Costa
55′- punizione per il Benevento nella trequarti del Napoli. Dopo una pericolosa mischia in area Koulibaly ha spazzato
53′-
occasione per Costa (Benevento), il difensore non è riuscito a deviare di testa un insidioso cross partito dalla destra
52′-
corner per il Benevento, dopo un tiro insidioso da fuori area
51′-
altro pallone insidioso messo in mezzo dalla destra di Callejon, ma Puggioni ha bloccato
47′-GOOOOL!!! Il Napoli raddoppia con Hamsik che ha raccolto in area di rigore un cross basso proveniente dalla destra di Callejon. Tutto è nato da un errore della difesa del Benevento in uscita
46′-
È iniziata la ripresa: Benevento-Napoli 0-1

Leggi anche:  SerieB, Lecce mette ko il Chievo e conquista la vetta della classifica

Un primo tempo ricco di occasioni tra Benevento e Napoli. Dopo un inizio rampante dei giallorossi, i partenopei hanno preso campo rendendosi più volte pericolosi con Insigne e Mertens. Il belga dopo una bella azione all’interno dell’area di rigore (sulla destra) è riuscito a sbloccare il match con un fantastico pallonetto al 20′ del primo tempo.

46′- Finisce il primo tempo: Benevento-Napoli 0-1
45′- fallo di Koulibaly nella sua metà campo. Punizione per il Benevento. Dopo il pallone messo in mezzo da Cataldi, il Napoli ha spazzato senza problemi
42′-
corner per il Napoli, la difesa giallorossa ha spazzato
40′-
occasionissima per il Benevento con Djuricic. Il giocatore, solo all’interno dell’area di rigore, ha calciato al volo un pallone che veniva dalla destra, ma la sfera è terminata sull’esterno della rete, dando l’illusione del gol ai tifosi giallorossi 
39′-
conclusione da fuori area che finisce altissima sopra la traversa di Sandro (Benevento)
37′-
pressing alto del Napoli falloso. Koulibaly ha messo giù fallosamente Guillherme nella metà campo del Benevento
32′-
interessante azione del Napoli sulla catena di destra: Allan ha messo in mezzo un pallone interessante che Hamsik ha provato a servire a Mertens, ma la difesa del Benevento ha sventato il pericolo, rubando palla
29′-
tiro dalla lunga distanza di Callejon, Puggioni ha bloccato senza problemi
27′-
sugli sviluppi del corner, occasione per Koulibaly che, dalla sinistra, ha impattato il pallone con il piattone, spedendo la palla alta sopra la traversa
26′-
super parata di Puggioni che ha deviato in corner un tiro di Mertens diretto sotto la traversa  
23′-
corner per il Napoli. Il Benevento spazza, sarà di nuovo corner per gli azzurri. Ancora una volta pericolo sventato
20′- GOOOOL!!! Il Napoli in vantaggio grazie ad un gol di
Mertens che, dopo una doppia sterzata all’interno dell’area di rigore, ha inventato un pallonetto splendido che ha superato Puggioni
18′-
Insigne ha provato a calciare dal limite dell’area, ma la palla è stata calciata sul fondo
16′-
occasione per Hamsik che da dentro l’area di rigore, servito da Insigne, non è riuscito ad inquadrare la porta. Palla abbondantemente alta sopra la traversa
14′- TRAVERSA DEL NAPOLI!! Lorenzo Insigne ha colpito il legno con un pallonetto dal limite dell’area.
12′-
altro tiro del Benevento. Questa volta a calciare è stato D’Alessandro che all’interno dell’area di rigore, dalla sinistra, ha lasciato partire un tiro finito tra le braccia di Reina
9′-
ancora Benevento in avanti con Guillherme che dalla sinistra lascia partire un tiro orribile che finisce lontanissimo dalla porta
7′-
occasione per il Benevento. Dopo un fallo non ravvisato dall’arbitro su Mario Rui, il Benevento ci ha provato con un tiro da fuori area terminato poco sopra la traversa
6′-
corner per il Benevento. Nulla di fatto per i giallorossi
5′-
il Benevento si affaccia in avanti con un tiro insidioso di Brignola che all’interno dell’area di rigore spedisce il pallone sul fondo
4′-
calcio di punizione per il Benevento a centrocampo. Albiol ha commesso fallo su Guillherme
2′-
il Napoli tenta subito di pressare alto il Benevento. 
1′-
L’arbitro Di Bello fischia il calcio d’inizio. È cominciata Benevento-Napoli

Leggi anche:  Telecronisti Serie A, 9.a giornata: il programma di Sky e DAZN

20:45- squadre in campo!
20:42-
le squadre sono nel tunnel, pronte ad entrare in campo
20:37-
Sarà Di Bello di Brindisi a dirigere il match. Gli assistenti saranno De Meo e Zappatore; quarto uomo: Pezzuto; al VAR: La Penna coadiuvato da Damato

19:54- Formazione ufficiale Benevento(4-4-1-1): 
Puggioni; Venuti, Djimsiti, Costa, Letizia; Cataldi, Sandro, Djuricic; D’Alessandro; Guillherme, Brignola. Allenatore: De Zerbi
19:54- Formazione ufficiale Napoli (4-3-3): Reina; Hysaj, Albiol, Koulibaly, Mario Rui; Allan, Jorginho, Hamsik; Callejon, Mertens, Insigne. Allenatore: Sarri

19:54- Benvenuti amici di SuperNews alla diretta scritta di Benevento-Napoli. Ecco a voi le formazioni ufficiali

Tutto pronto per il derby Benevento-Napoli. Sarà una partita importante tanto per la squadra di Sarri, quanto per quella di De Zerbi. I precedenti ci raccontano di un netto dominio del Napoli che, nelle 3 occasioni in cui ha incontrato il Benevento (2 in Lega Pro e 1 in Serie A), ha ottenuto 3 successi, il più ampio è stato il 6-0 registrato a settembre al San Paolo. I partenopei quest’anno sembrano inarrestabili, dopo 22 partite hanno collezionato ben 57 punti (meglio di loro solo la Juventus nel 2005-2006 e l’Inter nel 2006-2007) frutto di ben 18 vittorie, 3 pareggi e 1 sconfitta. In trasferta il Napoli è imbattuto da ben 24 partite, l’ultima sconfitta risale all’Ottobre 2016, quando perse a Torino per mano della Juventus. La squadra di Sarri, inoltre, in questa stagione ha la miglior difesa, con soli 14 gol subiti, e il terzo miglior attacco dietro  Lazio e Juventus, con 48 reti all’attivo. Dopo la vittoria ottenuta nel pomeriggio dalla Juventus, il Napoli sarà chiamato a vincere questa sera per riconquistare la vetta della classifica.

Leggi anche:  Juventus-Dybala: "É anche superfluo parlare di contratti per questa persona". La Joya è finita

Il Benevento invece dopo 22 giornate di campionato è ultimo con soli 7 punti (peggio fece solo l’Ancona con 6 punti nella stagione 2003/2004), frutto di 2 vittorie, 1 pareggio e ben 19 sconfitte. Illusori, poi, sono stati i 2 successi consecutivi che la squadra del patron Vigorito ha ottenuto contro Chievo e Sampdoria, perché nelle successive partite contro Bologna e Torino sono arrivate due sconfitte che hanno riportato alla dura realtà tutto l’ambiente giallorosso. In caso di risultato positivo, il Benevento potrebbe accorciare le distanze dalle avversarie che lo precedono, dopo le sconfitte subite da Spal e Verona e il pareggio ottenuto dal Crotone, ma comunque il divario rimarrebbe consistente.

Probabili formazioni Benevento-Napoli

Benevento (3-4-3): 81 Puggioni, 29 Billong, 6 Djimsiti, 16 Tosca, 8 Cataldi, 30 Sandro, 20 Memushaj, 31 Djuricic, 66 Guilherme, 11 Coda, 7 D’Alessandro.
Panchina: 22 Brignoli, 23 Venuti, 3 Letizia, 18 Gyamfi, 21 Costa, 4 Del Pinto, 26 Parigini, 87 Lombardi, 99 Brignola, 33 Iemmello, 25 Diabatè. All. De Zerbi
Indisponibili: Antei
Squalificati: Lucioni Diffidati: Costa

Napoli (4-3-3): 25 Reina, 2 Hysaj, 33 Albiol, 26 Koulibaly, 6 Mario Rui, 5 Allan, 8 Jorginho, 17 Hamsik, 7 Callejon, 14 Mertens, 24 Insigne.
Panchina: Rafael, 22 Sepe; 11 Maggio, 21 Chiriches, 62 Tonelli, 30 Rog, 42 Diawara, 20 Zielinski, 37 Ounas, 27 Machach. All.: Sarri.
Indisponibili: Milik e Ghoulam (infortunati).
Squalificati: nessuno.
Diffidati: Jorginho, Mario Rui.
Arbitro: Di Bello di Brindisi; assistenti: De Meo e Zappatore; quarto uomo: Pezzuro; al VAR: La Penna coadiuvato da Damato

A tra poco per il Live Benevento-Napoli

  •   
  •  
  •  
  •