Europa League, risultati sedicesimi: l’Atletico Madrid a un passo dagli ottavi. Vincono Lione e Celtic

Pubblicato il autore: marco.stiletti Segui
STOCKHOLM, SWEDEN - MAY 24: The UEFA Europa League trophy is seen inside the stadium prior too the UEFA Europa League Final between Ajax and Manchester United at Friends Arena on May 24, 2017 in Stockholm, Sweden. (Photo by Mike Hewitt/Getty Images)

(Photo by Mike Hewitt/Getty Images © scelta da SuperNews)

Sedicesimi di finale scoppiettanti quelli appena terminati in Europa League. Oltre al Milan anche l’Atletico Madrid archivia la qualificazione dopo il 4-1 di Copenaghen. Il Lione mette una serie ipoteca sulla qualificazione contro un Villareal che incassa tre gol e cercherà di recuperare nella gara di ritorno. Anche il Lipsia ha grandi speranze di superare il turno vincendo a Napoli 3-1. Vince anche il Celtic sul finale contro uno Zenit spento e che sperava in uno 0-0 per poi giocarsi tutto al ritorno.

RISULTATI SEDICESIMI DI FINALE: Stella Rossa-Cska Mosca 0-0 (martedi). Astana-Sporting 1-3 (ore 17), Dortmund-Atalanta 3-2, Ludogoretz-Milan 0-3, Marsiglia-Braga 3-0, Nizza-Lokomotiv Mosca 2-3, Ostersund-Arsenal 0-3, Real Sociedad-Salisburgo 2-2, Sp. Mosca- Athletico Bilbao 1-3 (ore 19). Aek Atene- Dinamo Kiev 1-1, Celtic-Zenit 1-0, Fc Copenaghen-Atletico Madrid 1-4, Steaua Bucarest-Lazio 1-0, Lione-Villareal 3-1, Napoli-Lipsia 1-3, Partizan-Plzen 1-1 (0re 21:00).

90′-5′-
Terminati tutti gli incontri.
90’+3′-
GOOOLLLL!!! 1-3 Lipsia con Timo Werner che realizza una doppietta.
90’+1′-
Insigne bel tiro che va di poco a lato.
89′-
Saranno tre i minuti di recupero a Napoli.
87′-
Il Napoli si riversa in avanti. Fermato di nuovo Insigne.
82′-
Fornals stava per fare il 3-2 Villareal ma Lopes gli para il tiro.
80′-
GOOLLLL!!!! 3-1 Lione con Depay che tutto solo si invola verso Asenjo e lo trafigge.
80′-
GOOOLLLL!!! 1-1 Plzen. Reznik segna di testa da distanza ravvicinata dopo che Krmencik ha deviato di testa nella sua traiettoria un lancio in profondità.
79′-
GOOOLLLL!!! 1-1 Aek Atene con Ajdarevic che di testa raccoglie il cross su punizione di Lazaros.
77′-
GOOLLLL!!!! 1-0 Celtic con Musamba che fornisce un assist a Mc Gregor che getta la palla in rete.
76′-
GOOOLLLL!!! 1-4 Atletico con Vitolo che approfitta di uno svarione della difesa del Copenaghen per segnare tranquillamente.
73′-
GOOOLLLLL!!! 1-2 Lipsia con Bruma che viene intercettato da un giocatore e getta tranquillamente la palla in rete.
71′-
Voiko della Dinamo Kiev dice no a una punizione insidiosa dell’Aek.
69′-
GOOOLLLL!!! 1-3 con Griezmann che riceve una palla ghiotta arriva in area e trafigge il portiere del Copenaghen.
65′-
Tiro di Saul a limite dell’area con la palla che termina di poco a lato.
63′-
Timo Werner fermato a limite dell’area dalla difesa del Napoli.
61′-
GOOOLLLL!!!! 2-1 Villareal con Pablo Fornals che approfitta dello svarione dei francesi e getta la palla in rete.
60′-
GOOOLLL!!! 1-1 Lipsia con Timo Werner che rapidissimo beffa la difesa partenopea e insacca in rete.
57′-
GOOOLLLLL!!! 1-0 Partiza con Tawamba che approfitta del cross e devi in rete con un colpo di testa.
55′-
Poulsen stava per segnare con Reina con la gamba che salva il risultato.
52′-
Strakosha riesce a salvare il risultato su un tiro di Budescu.
50′-
GOOOLLLLL!!!! 1-0 Napoli con Ounas che nella giocata veloce partenopea trova il vantaggio dopo il passaggio di Rog.
48′-
GOOLLLL!!! 2-0 Lione. Scatenati i francesi che con Feqir trovano il raddoppio.
46′-
GOOOLLLL!!! 1-0 Lione con Ndombele che di testa trafigge Asenjo.
45′-
Si riparte.

Leggi anche:  Fabiano Santacroce a SuperNews: "Napoli-Milan 1 a 3? Errori evitabili in difesa, ma ottimo lavoro di Gattuso. Crespo l'attaccante più difficile da marcare"

SECONDO TEMPO

45’+3′- Terminati tutti gli altri primi tempi.
45′-
Termina la partita di Napoli.
43′-
Colpo di testa di Milinkovic Savic con la palla che termina sulla traversa.
42′-
Limbersky prova a servire un suo compagno con un passaggio basso ma uno dei difensori del Plzen allontana il pericolo.
39′-
Non riesce ad Hamsik il filtrante a Zielinski.
36′-
GOOOLLLL!!! 1-2 Atletico. Gameiro getta la palla in rete dopo il cross di Lucas Hernandez.
34′-
Murgia viene fermato dalla retroguardia dello Steaua.
32′-
Suma bel tiro in area ma non riesce a segnare perchè il portiere del Plzen glielo nega con una bella parata in angolo.
30′-
Tiro di Zielinski che riesce a trovare un calcio d’angolo per deviazione.
28′-
GOOOLLLL!!! 1-0 Steaua Bucarest con Gnahorè che approfitta di un errore di Caicedo che sbaglia il passaggio e con una grande galoppata l’africano dello Steaua arriva davanti a Strakosha che lo trafigge.
26′-
Werner crossa in area ma non trova i compagni. Il tedesco almeno ottiene l’angolo dopo deviazione di Koulibaly.
23′-
Bella punizione di Feqir ma Asenjo è reattivo e para.
22′-
Occasione per Caicedo che riesce a stare a tu per tu con l’estremo difensore rumeno ma si fa parare il tiro.
20′-
GOOOLLL!!!! 1-1 con Saul. Lo spagnolo di testa da cross insacca in rete e pareggi per gli spagnoli.
18′-
GOOOLLLL!!! 0-1 Kiev con Tsygankov che da tap-in trafigge il portiere dell’Aek.
17′-
Tiro di Tosic che termina di poco a lato in Partiza-Plzen.
14′-
GOOOLLL!!! 1-0 Copenaghen con Fischer di tacco dopo il tiro di Andersen getta la palla in rete.
10′-
Fischer getta la palla di poco alta sopra la traversa.
6′-
Bacca non riesce a tirare e la difesa dei francesi ferma il colombiano.
5′-
Diaz tira ma la palla termina di poco a lato.
3′-
Livaja fermato dai difensori ucraini.
1′-
Iniziati i match.

Ultime sette partite che chiudono la giornata di Europa League. Aek-Dinamo Kiev, Celtic-Zenit S. Pietroburgo, Fc Copenaghen-Atl. Madrid, Steaua Bucarest-Lazio, Lione-Villareal, Napoli-Lipsia e Partizan-Plzen. Impegno facile per la Lazio che incontra uno Steaua non da grande favorito, rispetto agli anni ’90. Simone Inzaghi vuole il passaggio del turno e quindi farà poco turnover. Senza De Vrji in difesa e con Felipe Anderson in panchina, l’allenatore biancoceleste non vuole sentire parlare di crisi e vuole anzì la qualificazione già in Romania. Il Napoli invece scende in campo contro il Lipsia. I tedeschi non hanno mai giocato contro una squadra italiana in Europa League e sono quasi il team che in assoluto ha giocato questa competizione. Anche gli azzurri faranno turnover senza Mertens, toccherà ad Ounas finalmente essere titolare.

Leggi anche:  Napoli-Milan 1-3: i rossoneri espugnano il San Paolo. Doppietta di Ibra

Uno dei sedicesimi di finale più interessanti di Europa League si gioca tra Lione e Villarreal. Due formazioni che giocano un bel calcio: ci aspetta, dunque, gol e spettacolo al Parc Ol. Nessun precedente tre le due squadre. Il Lione è arrivato al secondo posto in classifica dietro l’Atalanta, il Villarreal, invece, ha vinto il proprio girone davanti all’Astana. C’è anche Copenaghen-Atletico Madrid nella griglia di match in programma questa sera nei sedicesimi di Europa League. Si gioca in Danimarca, con calcio d’inizio alle 21.05, l’andata di uno tra i confronti che sulla carta può sembrare già indirizzato, ma rischia di nascondere diverse insidie per la squadra di Simeone. Il resto degli altri match: Aek-Dinamo Kiev, Celtic-Zenit e Partiza-Plzen.

  •   
  •  
  •  
  •