Inter-Crotone 1-1: Barberis risponde a Eder, pareggio a San Siro (Video Gol)

Pubblicato il autore: Lorenzo Segui
MILAN, ITALY - DECEMBER 16: FC Internazionale Milano coach Luciano Spalletti gestures during the Serie A match between FC Internazionale and Udinese Calcio at Stadio Giuseppe Meazza on December 16, 2017 in Milan, Italy. (Photo by Emilio Andreoli/Getty Images)

Foto originale Getty Images © scelta da SuperNews

L’Inter non sa più vincere. Altra prestazione negativa da parte degli uomini di Luciano Spalletti, che non sono riusciti ad andare oltre l’1-1 contro il Crotone nell’anticipo serale della ventitreesima giornata di Serie A.

La squadra nerazzurra, che ha lasciato il terreno di gioco tra i fischi degli oltre 50.000 spettatori presenti sugli spalti, ha trovato il quinto pareggio consecutivo ed ha perso ulteriore terreno in classifica da Napoli e Juventus, impegnate domani rispettivamente contro Benevento e Sassuolo.
L’ultima vittoria in Serie A risale al 3 dicembre scorso (5-0 interno contro il Chievo): domenica prossima, alle 15, un test non facile contro il Bologna. Vedremo se torneranno i tre punti in casa Inter

Privi dell’infortunato Mauro Icardi, i padroni di casa hanno trovato la rete del vantaggio al 23′ con il sostituto dell’argentino, vale a dire l’italo-brasiliano Eder, ma sono stati raggiunti allo scoccare dell’ora di gioco da Andrea Barberis.

Pareggio prezioso per il Crotone in ottica salvezza. La squadra allenata da Walter Zenga si è portata infatti a tre punti di vantaggio sulla zona retrocessione.

Inter-Crotone (23′ Eder, 60′ Barberis)
Ventitreesima giornata Serie A TIM 2017/18, Stadio Giuseppe Meazza (Milano)

SECONDO TEMPO
90+4′ – FISCHIO FINALE!
Inter e Crotone pareggiano a San Siro: 1-1!
90+1′ –
Doppia opportunità per Ivan Perisic! Il croato prima calcia rasoterra col destro, poi si ritrova il pallone tra i piedi e lo spedisce direttamente sul fondo.
90′ –
Quattro minuti di recupero.
89′ – Ammonito Ricci.
88′ –
Strepitosa parata di Alex Cordaz!! Perisic appoggia per Rafinha: l’ex Barcellona calcia di potenza dal limite dell’area ma vede la sua conclusione respinta dal portiere del Crotone. In ritardo, arriva la segnalazione di fuorigioco da parte del secondo assistente di Orsato.
85′ – SOSTITUZIONE CROTONE: infortunato Faraoni, entra Simic.
84′ –
Cross insidioso di Cancelo, Cordaz interviene coi pugni ad allontanare il pericolo.
80′ – Ammonito Benali.
77′ – SOSTITUZIONE INTER: dentro Karamoh per Brozovic.
77′ – SOSTITUZIONE CROTONE: Marcello Trotta lascia il rettangolo di gioco. Al suo posto c’è Adrian Stoian.
74′ – SOSTITUZIONE INTER: Joao Cancelo in campo al posto di Dalbert.
73′ –
Occasione per Eder: il tiro dell’italo-brasiliano è stato deviato da Ceccherini, corner per l’Inter.
69′ –
Verticalizzazione di Miranda, D’Ambrosio gioca di sponda per Ivan Perisic che si coordina malissimo e spedisce il pallone direttamente in curva! Rumoreggiano i tifosi nerazzurri presenti sugli spalti.
64′ – SOSTITUZIONE INTER: entra Rafinha, fuori Candreva.

60′ – HA PAREGGIATO IL CROTONE!!! CLAMOROSO A SAN SIRO!
Sponda di Marcello Trotta in area di rigore, Borja Valero tocca involontariamente il pallone per Andrea Barberis che da due bassi trafigge Samir Handanovic!
59′ – Cartellino giallo per Eder.
58′ – SOSTITUZIONE CROTONE: Pavlovic entra in campo al posto dell’infortunato Martella.
57′ –
Contrasto dubbio in area di rigore tra Benali ed Eder: l’Inter chiede il calcio di rigore, Orsato lascia proseguire. 
52′ –
Intervento falloso di Dalbert su Faraoni. Calcio di punizione per il Crotone da zona pericolosa.
50′ –
Tutto il Crotone nella metà campo dell’Inter. I calabresi provano ad attaccare in questa prima fase della ripresa.
46′ – INIZIATA LA RIPRESA DI INTER-CROTONE!

Leggi anche:  Brasileirão, 23a giornata: Atlético Mineiro al comando, Internacional e Fluminense perdono terreno

PRIMO TEMPO
45+1′ – FINE PRIMO TEMPO!
Squadre negli spogliatoi: Inter-Crotone 1-0, decide Eder.
45′ –
Un minuto di recupero.
44′ –
Match molto equilibrato a San Siro. L’Inter spinge ma non riesce a trovare il gol del raddoppio grazie all’ottimo assetto difensivo del Crotone.
36′ –
Cross di Candreva, Eder manca la deviazione a due passi dalla porta ed è bravo Cordaz a bloccare l’azione offensiva dell’Inter.
34′
– Martella tenta la conclusione dalla distanza: deviazione di Skriniar, sarà corner per i calabresi.
30′ –
Cross di Brozovic, Faraoni prende il tempo a Perisic e allontana il pericolo.
28′ – Ammonito Mandragora per una trattenuta ai danni di Eder.
23′ – INTER IN VANTAGGIO!!!
Sugli sviluppi di un corner battuto da Brozovic, è Eder a trovare il colpo di testa decisivo: leggera deviazione di Faraoni, Cordaz non può arrivarci. Nerazzurri in vantaggio a San Siro!
19′ –
Problemi fisici per Rolando Mandragora dopo un contrasto con Eder. Il giocatore della nazionale U21 ha subito anche un colpo alla testa.
15′ –
Occasione Inter! Stop di petto e gran destro da parte di Vecino: conclusione di poco alta sopra la traversa, ma Cordaz era comunque in traiettoria.
14′ –
Trotta prova la girata dal limite dell’area di rigore, palla alle stelle.
11′ –
Barberis batte un calcio di punizione dalla distanza, Ceccherini colpisce il pallone di testa ma non riesce a sorprendere Handanovic.
7′ –
Solo Inter in questa prima parte di gara. Ancora nessuna occasione da gol per i nerazzurri.
1′ – È COMINCIATA INTER-CROTONE!

Leggi anche:  Champions League 2020/21, le probabili formazioni della quinta giornata e statistiche

20.48 – Viene ora osservato un minuto di silenzio in memoria di Azeglio Vicini.
20.45 –
Squadre in campo!
20.30 –
Sarà Daniele Orsato della sezione AIA di Schio a dirigere Inter-Crotone. L’arbitro veneto sarà coadiuvato dagli assistenti Marrazzo e Bottegoni e dal quarto uomo Giua. Al VAR Abbattista e Vuoto.
19.45 – FORMAZIONE UFFICIALE INTER (4-2-3-1)
Handanovic; D’Ambrosio, Skriniar, Miranda, Dalbert; Vecino, Borja Valero; Candreva, Brozovic, Perisic; Eder.
19.45 – FORMAZIONE UFFICIALE CROTONE (4-3-3): Cordaz; Faraoni, Ceccherini, Capuano, Martella; Barberis, Mandragora, Benali; Ricci, Trotta, Nalini.
19.40 –
Amici di SuperNews, buonasera da Lorenzo Carini e benvenuti alla diretta scritta di Inter-Crotone! A tra poco con le formazioni ufficiali del match.

È Inter-Crotone il secondo anticipo, dopo Sampdoria-Torino, della ventitreesima giornata di Serie A.
Se da una parte i nerazzurri guidati da Luciano Spalletti cercano una vittoria che in campionato manca addirittura dal 3 dicembre scorso [5-0 in casa contro il Chievo (tripletta di Perisic, gol di Icardi e Skriniar)], dall’altra c’è la compagine calabrese che è in piena lotta per la salvezza ed è reduce da due risultati utili consecutivi (successo sul Verona per 0-3 e, in ultimo, il pareggio per 1-1 allo Scida contro il Cagliari).

Leggi anche:  Inter, retroscena Messi, Laporta: "Moratti offrì 250 milioni per averlo"

I padroni di casa, attualmente quarti in classifica a -2 dalla Lazio (impegnata lunedì all’Olimpico con il Genoa), vanno a caccia dei tre punti per superare appunto i biancocelesti e ritornare fra le prime tre d’Italia.
Gli ospiti, diciassettesimi a quota 19 (+2 dal terzultimo posto occupato dalla Spal), potrebbero, in caso di vittoria, scalare ben quattro posizioni, superando in un colpo solo Cagliari, Genoa, Sassuolo e Chievo.

PROBABILI FORMAZIONI INTER-CROTONE

Pesante assenza in casa Inter: problema agli adduttori per Mauro Icardi, che sarà costretto al riposo e verrà sostituito da Eder. A centrocampo è ancora attivo il ballottaggio tra Brozovic e Gagliardini, con l’ex Atalanta favorito per una maglia da titolare accanto a Vecino.
PROBABILE FORMAZIONE INTER (4-2-3-1)
: Handanovic; Cancelo, Skriniar, Miranda, D’Ambrosio; Vecino, Gagliardini; Candreva, Borja Valero, Perisic; Eder.

Pochi dubbi di formazione per Walter Zenga. Stoian si è completamente ripreso dall’infortunio, ma dovrebbe partire dalla panchina: al suo posto dovrebbe giocare dal 1′ Ricci, impiegato nel tridente offensivo accanto a Trotta e Nalini
PROBABILE FORMAZIONE CROTONE (4-3-3)
: Cordaz; Faraoni, Ceccherini, Capuano, Martella; Barberis, Mandragora, Benali; Ricci, Trotta, Nalini.

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: ,