Atalanta-Fiorentina 1-1, in dieci negli ultimi minuti i viola prendono un punto a Bergamo

Pubblicato il autore: Paolo Mugnai Segui
FLORENCE, ITALY - DECEMBER 03: Jordan Veretout of ACF Fiorentina celebrates after scoring a goal during the Serie A match between ACF Fiorentina and US Sassuolo at Stadio Artemio Franchi on December 3, 2017 in Florence, Italy. (Photo by Gabriele Maltinti/Getty Images)

Foto Getty Images © scelta da SuperNews

Finita, i viola prendono un punto a Bergamo soffrendo un po’ nel finale quando rimangono in dieci per il cartellino rosso per doppia ammonizione a Milankovic. In vantaggio al 16′ del primo tempo con Badelj, la Fiorentina subisce il pari allo scadere del primo tempo da Petagna che colpisce di testa indisturbato per il gol del pari. Nella ripresa, Ilicic cerca di dare un dispiacere alla sua ex squadra ma la Fiorentina porta a casa un punto che poco cambia in classifica mentre l’Atalanta continua a coltivare le proprie ambizioni di Europa League

93′ Pezzella di testa alto, sull’angolo di Veretout
92′ Ilicic dalla lunga distanza si libera di due avversari e tira in porta ma Sportiello para
Tre minuti di recupero
90′ Falcinelli conclude alto, servito da Badelj
87′ AMMONITO Veretout per perdita di tempo
86′ Punizione a girare di Ilicic, la difesa viola rinvia, Freuler dalla distanza a fil di palo
85′ ESPULSO Milenkovic per doppia ammonizione per avere fermato Gomez con un braccio
84′ SOSTITUZIONE Thereau al posto di Gil Dias
83′ AMMONITO Milenkovic per intervento falloso su Gomez
82′ SOSTITUZIONE Haas al posto di Petagna
79′ AMMONITO Petagna per intervento falloso su Badelj
78′ Cross dalla sinistra di Gomez, smanacciato da Sportiello
76′ Da trenta metri Biraghi ci prova di sinistro: il pallone termina di poco fuori
75′ SOSTITUZIONE Hateboer al posto di Mancini
72′ Ilicic sulla destra si libera degli avversari e mette un pallone interessante ma Petagna non ne approfitta
71′ SOSTITUZIONE Ilicic al posto di Cristante
70′ AMMONITO Mancini per intervento scorretto su Chiesa
69′ SOSTITUZIONE Dabo al posto di Benassi
62′ Benassi dalla destra crossa per Falcinelli al centro dell’area; il viola, contrastato, non riesce a concludere
62′ Castagne dalla distanza a fil di palo
59′ SOSTITUZIONE Falcinelli al posto di Simeone
58′ Sportiello alza in angolo il colpo di testa di Petagna
54′ Benassi sotto porta controlla male il pallone perdendo una buona occasione
50′ Cross pericoloso dalla sinistra di Gomez che attraversa l’area, rinvia Astori
48′ AMMONITO Benassi per simulazione in area sul contatto con Palomino
Inizia il secondo tempo

Leggi anche:  Atalanta-Midtjylland probabili formazioni: le ultimissime

Fine del primo tempo

45′ GOL Petagna di testa pareggia, su punizione di Gomez
43′ Colpo di testa di Astori di poco a lato, su angolo di Veretout
42′ Secondo angolo per la Fiorentina, per una deviazione sul tiro di Chiesa da fuori area
40′ Chiesa entra in area, punta Caldara e tira in porta ma il difensore bergamasco devia in angolo
38′ Gomez manca di poco l’intervento sotto porta
36′ Maggiore pressione dell’Atalanta ma la Fiorentina riparte in contropiede con Gil Dias che, però, sbaglia il passaggio per Chiesa
30′ AMMONITO Badelj per intervento falloso su Caldara
28′ Tiro di Gil Dias (servito da Simeone), a girare, di poco fuori
25′ Duro intervento da dietro di Caldara su Chiesa: l’arbitro richiama il giocatore atalantino ma non lo ammonisce
20′ Intervento di Pezzella a risolvere una situazione pericolosa creata da Cristante
16′ GOL! Badelj supera Gollini. Il centrocampista viola conclude in porta da fuori area ma il portiere bergamasco respinge sui piedi di Chiesa che serve (complice una deviazione di Mancini) Badelj il quale, al secondo tentativo, con un rasoterra porta in vantaggio la Fiorentina
15′ Ritmi alti in questa prima fase della partita
13′ Castagne fa il vuoto sulla destra e mette un pallone pericoloso al centro dell’area ma la difesa gigliata rinvia
8′ AMMONITO Simeone che, dopo un’azione personale, atterra Mancini che gli aveva preso il pallone
6′ Simeone controlla bene, si libera di Caldara, si accentra e tira alto, senza servire Veretout piazzato meglio
4′ Cross di Petagna, con la palla che rimbalza davanti a Sportiello che blocca

Leggi anche:  Juventus, testa al mercato: aperta l'idea su Milik e Giroud

Via!

Le formazioni ufficiali. 

Atalanta: Gollini, Caldara, Palomino, Mancini, Gosens, Cristante, Castagne, De Roon, Freuler, Petagna, Gomez. All. Gasperini. 
Fiorentina
: Sportiello, Astori, Milenkovic, Pezzella, Biraghi, Badelj, Benassi, Veretout, Chiesa, Simeone, Gil Dias. All. Pioli.
Arbitro: Maresca.
Cari amici di Supernews, il vostro Paolo Mugnai è pronto a raccontarvi Atalanta – Fiorentina, valida per la venticinquesima giornata del Campionato di Serie A. Nello scorso turno i bergamaschi hanno pareggiato 1 a 1 a Crotone mentre i fiorentini hanno perso in casa propria per 2 a 0 contro la Juventus. Nel girone di andata allo Stadio “Artemio Franchi” finì 1 a 1: al gol al 12′ di Chiesa rispose al 94′ Freuler. Nella partita odierna attenzione in particolare agli ex da entrambe le parti. Nell’Atalanta Ilicic, che avrà tanta voglia di fare bene ed è in grande forma come dimostra la sua doppietta realizzata in Europa League a Dortmund, e il giovane Mancini cresciuto nel settore giovanile viola e forse lasciato partire con troppa facilità. Nella Fiorentina, Sportiello, nelle ultime giornate non esente da critiche.
Le probabili formazioni. 
Atalanta: Berisha, Masiello, Palomino, Mancini, Castagne, De Roon, Freuler, Spinazzola, Ilicic, Petagna, Gomez. All. Gasperini. 
Fiorentina
: Sportiello, Astori, Milenkovic, Pezzella, Biraghi, Badelj, Benassi, Veretout, Chiesa, Simeone, Gil Dias. All. Pioli.
25esima giornata di Serie A – Udinese – Roma 0 – 2; Chievo – Cagliari 2 – 1; Genoa – Inter 2 – 0; Torino – Juventus 0 – 1; Benevento – Crotone 3 – 2; Bologna – Sassuolo 2 – 1; Napoli – Spal 1 – 0; Atalanta – Fiorentina (ore 18); Milan – Sampdoria (ore 20.45); Lazio – Hellas Verona (domani ore 20.45)
Classifica – Napoli 66, Juventus 65, Roma 50, Inter 48, Lazio 46, Sampdoria 41, Milan 38, Atalanta 37, Torino 36, Udinese 33, Fiorentina 31, Genoa 30, Bologna 28, Chievo 25, Cagliari 25, Sassuolo 24, Crotone 22, Spal 17, Hellas Verona 16, Benevento 8.

  •   
  •  
  •  
  •