Verso Sassuolo-Cagliari, Goldaniga: “Voltare pagina subito. Domenica bisogna vincere”

Pubblicato il autore: Davide Corradini Segui

Dopo la deludente prestazione ottenuta domenica scorsa contro la Juventus (7-0 il risultato finale), il Sassuolo guidato da mister Iachini è pronto a sfidare il Cagliari nel lunch match di questa giornata. Domenica infatti, i neroverdi affronteranno all’ ora di pranzo la squadra allenata da Lopez. In conferenza stampa ha parlato Edoardo Goldaniga, difensore classe 1993.

CAGLIARI, ITALY - DECEMBER 09: Leonardo Pavoletti of Cagliari celebrates his goal 2-2 during the Serie A match between Cagliari Calcio and UC Sampdoria at Stadio Sant'Elia on December 9, 2017 in Cagliari, Italy. (Photo by Enrico Locci/Getty Images) Goldaniga sul bisogno di fare punti: “Visti gli ultimi risultati negativi, sarà una partita importantissima per noi, stiamo cercando di prepararci al meglio. Il Cagliari è forte, ha parecchi giocatori di qualità, soprattutto davanti (vedi Pavoletti), di conseguenza dovremo affrontare il match nella giusta maniera”.

Sulla disfatta di domenica scorsa in casa della Juventus: “E’ stata una partita negativa sotto tanti punti di vista. Se perdere con la Juve è accettabile, perdere 7-0 richiede farsi un esame di coscienza e ce lo siamo fatti. Martedì ci siamo riuniti e sappiamo come va affrontato questo periodo, serve cattiveria e poi naturalmente va trasferita anche in campo. Non è stato bello vedere la partita da casa, la partita si è messa subito sul binario sbagliato, dopo l’ 1-0 loro hanno avuto strada libera. Sono cose che succedono, speriamo raramente, bisogna voltare pagina subito, senza portarci dietro delle scorie. E’ giusto essere incazzati, altrimenti vorrebbe dire non essere interessati al proprio lavoro, ma poi bisogna guardare avanti”.

Il difensore ha poi affrontato il tema del momento no dei neroverdi. Il 2018 del Sassuolo è partito male: “Abbiamo raccolto anche qualche punto in meno rispetto a quanto meritavamo: ad esempio col Genoa il pareggio sarebbe stato giusto, col Torino i tre punti ci stavano. Il match con l’Atalanta invece è stata decisa dagli episodi. Ora abbiamo partite alla nostra portata, vanno affrontate una alla volta”.

Goldaniga è un puro talento. Grazie a te la media gol subiti è scesa a 1,2 punti: E’ un dato, cerco di dare quello che ho tutte le partite, fa piacere, ma speriamo di abbassare ancora di più la media”.

Edoardo, infine, ha parlato di quanto successo dopo la sconfitta di Torino, quando il nuovo arrivato Lemos è stato criticato pesantemente: “Ha avuto una settimana di tempo per allenarsi con noi, non è facile ambientarsi nel campionato italiano che è il più difficile e il più tattico. Capisco le problematiche che può avere, cercheremo tutti di farlo integrare nel nostro gruppo e col nostro modo di giocare, è un calciatore valido, che ha presenze nella sua nazionale. Cercheremo di fare in modo che impari al più presto l’italiano e capisca al meglio le indicazioni del mister“.

Leggi anche:  Ziliani furioso sul goal di CR7: "Morata in fuorigioco attivo. Un perfetto depistaggio mediatico" (Twitter)

Il video integrale è disponibile su SassuoloChannel

  •   
  •  
  •  
  •