Atp Miami 2018: Thomas Fabbiano sconfitto in tre set da Nikoloz Basilashvili

Pubblicato il autore: Mattia Orlandi Segui

Thomas Fabbiano

Thomas Fabbiano saluta all’esordio il Masters 1000 di Miami. L’azzurro, n°86 Atp, è stato sconfitto dal georgiano Nikoloz Basilashvili, n°89, che si è imposto in rimonta per 1-6 6-2 7-5 dopo un’ora e quarantasei minuti. Buona la partenza del tennista di San Giorgio Jonico, poi cala alla distanza mentre l’avversario ritrova il suo gioco, riuscendo a conquistare il secondo turno nel quale dovrà affrontare la testa di serie n°6 del torneo, il sudafricano Kevin Anderson (nessun precedente tra i due).

THOMAS FABBIANO – NIKOLOZ BASILASHVILI 6-1 2-6 5-7
Primo turno Masters 1000 Indian Wells (cemento)

20.00 – GAME, SET AND MATCH BASILASHVILI! Thomas Fabbiano era partito bene, poi però ha subito la rimonta vincente dell’avversario, dopo un’ora e quarantasei minuti (48′ la durata del terzo parziale)
19.59 –
40-15, due match point
19.56 – BREAK BASILASHVILI! Largo il dritto di Thomas Fabbiano. 5-6 e possibilità di chiudere il match
19.55 –
Quarta chance di break
19.55 –
Dritto in rete di Basilashvili. Seconda parità
19.54 –
Altra palla break
19.53 –
Grazie ad una buona prima di servizio e alla spinta del rovescio annulla i due match point
19.52 –
Il georgiano spinge e guadagna due palle break. 15-40
19.52 –
Altro errore col dritto. 0-30
19.51 –
L’azzurro stecca di dritto. 0-15
19.50 –
Basilashvili tiene la battuta a 15. 5-5
19.47 –
Game a 0 per Fabbiano. 5-4
19.44 –
Quattro punti di fila per il georgiano. 4-4
19.42 –
Doppio fallo di Basilashvili. 0-15
19.40 –
L’azzurro tiene la battuta a 30. 4-3
19.38 – CONTRO-BREAK THOMAS FABBIANO! Gran game (vinto a 15) in risposta e set di nuovo aperto. 3-3
19.34 –
Game Fabbiano. 2-3
19.33 –
Seconda debole e rovescio incrociato vincente del georgiano. Quarta parità
19.32 –
Terza parità
19.31 –
Risponde bene il tennista di Tbilisi. Seconda parità
19.30 –
Game ai vantaggi dal 40-15: l’azzurro gioca corto e il georgiano chiude col dritto lungolinea
19.26 –
Basilashvili tiene la battuta a 15. 1-3
19.25 –
Ace del georgiano. 30-0
19.23 –
Quattro punti consecutivi per l’azzurro. 1-2
19.21 –
Contropiede di rovescio per il tennista di Tbilisi. 0-30
19.20 –
Con l’ace il georgiano conferma il break a 15. 0-2
19.17 – BREAK BASILASHVILI! Ottima risposta che costringe all’errore di dritto l’azzurro. 0-1
19.16 –
Fabbiano sbaglia la palla corta e concede subito due chance di break. 15-40
19.15 –
Il georgiano vince lo scambio col rovescio e si porta sul 15-30
19.14 – Inizia il set decisivo, serve ancora l’azzurro
19.12 – GAME AND SECOND SET BASILASHVILI! Il georgiano chiude agevolmente il proprio turno di servizio e chiude il secondo parziale in appena 25′
19.12 –
40-0, tre set point
19.09 –
Fabbiano vince il game a 15. Il georgiano ora può servire per il secondo set: 2-5
19.07 –
Doppio vantaggio confermato a 0. 1-5
19.04 – DOPPIO BREAK BASILASHVILI! Largo il rovescio dell’azzurro. 1-4
19.03 –
Rovescio lungolinea vincente del georgiano: chance del doppio break
19.02 –
Brutto errore di dritto per Fabbiano. 15-30
19.01 –
Quattro punti consecutivi e break confermato per il tennista di Tbilisi. 1-3
18.59 –
Doppio fallo del georgiano. 0-30
18.57 – BREAK BASILASHVILI! Chiude lo scambio con un dritto a sventaglio. 1-2
18.56 –
Aggressivo il georgiano, che si procura due chance di break
18.55 –
Dritto in rete di Fabbiano. 15-30
18.53 –
Anche Basilashvili vince il game a 15. 1-1
18.51 –
L’azzurro tiene la battuta a 15. 1-0
18.49 – Inizia il secondo set, serve il tennista di San Giorgio Jonico
18.47 – GAME AND FIRST SET THOMAS FABBIANO! Rovescio lungolinea vincente e primo parziale chiuso dopo 31′
18.47 –
Terzo set point
18.46 –
Secondo doppio fallo del game e seconda parità
18.45 –
Salvati entrambi grazie a una buona prima. 40-40
18.44 –
Doppio fallo del georgiano: due set point per l’azzurro
18.44 –
Fabbiano si difende bene e Basilashvili sbaglia di molto lo smash. 15-30
18.42 –
L’azzurro tiene la battuta a 15 e conferma il doppio vantaggio. 5-1
18.38 – DOPPIO BREAK THOMAS FABBIANO! Ottima risposta di rovescio e con lo stesso colpo invece il georgiano sbaglia. 4-1
18.37 –
Chance del doppio break per l’azzurro
18.37 –
Ancora un game ai vantaggi
18.36 –
Basilashvili ora soffre l’aggressività dell’azzurro in risposta. 15-30
18.35 –
Fabbiano conferma, a fatica, il break. 3-1
18.34 –
Dritto in rete del georgiano. Altra parità
18.33 –
Costretto troppo sulla difensiva, Fabbiano concede una chance di contro-break
18.32 –
L’azzurro è costretto ai vantaggi anche in questo game
18.28 – BREAK THOMAS FABBIANO! Largo il rovescio di Basilashvili. 2-1
18.27 –
Risponde bene l’azzurro e si procura una palla break anche lui. 30-40
18.24 –
Game Fabbiano. 1-1
18.23 –
Ben annullata col dritto dall’azzurro. Altra parità
18.22 –
Dritto all’incrocio delle righe per il georgiano: palla break
18.21 –
Doppio fallo di Fabbiano: 40-40 da 40-15
18.17 –
Basilashvili vince il game a 15. 0-1
18.15 – Inizia il match, serve il georgiano
18.08 –
Giocatori in campo per il riscaldamento
18.00 – Buonasera appassionati di SuperNews e benvenuti alla diretta scritta. Terminato il match Wta con la vittoria di McHale, a breve in campo Thomas Fabbiano e Nikoloz Basilashvili

Leggi anche:  Juve Stabia Bari 0-2: doppietta di Marras, Vespe Ko al Menti

Dove seguire il match

L’incontro sarà visibile in diretta esclusiva sui canali satellitari di Sky Sport.

Thomas Fabbiano – Nikoloz Basilashvili, i precedenti

Doha 2018 – Cemento – R32 – BASILASHVILI b. Fabbiano 6-4 6-3
Napoli Challenger 2015 – Terra battuta – QF – FABBIANO b. Basilashvili 6-1 5-7 6-2

Thomas Fabbiano all’esordio nel Masters 1000 della Florida

L’azzurro, dopo aver vinto il primo match in torneo Masters 1000 ad Indian Wells, proverà a ripetersi anche a Miami, dove non aveva mai giocato in carriera. Il suo avversario sarà il georgiano Nikoloz Basilashvili, n°89 Atp, con cui si è già incontrato quest’anno a Doha, uscendone sconfitto (mentre l’altro precedente è a livello Challenger, dove riuscì ad imporsi). Il tennista di San Giorgio Jonico non ha iniziato al top la stagione, collezionando diversi primi turni (Doha, come già detto prima, Australian Open e Dubai) e un’eliminazione nelle qualificazioni di Rotterdam, mentre solamente a Marsiglia e in California è riuscito a vincere il primo incontro. Il tennista di Tbilisi, invece, ha perso in Qatar nel secondo turno dopo aver sconfitto l’azzurro all’esordio, poi si è spinto sino al terzo turno nel primo Slam stagionale; per il resto, anche lui ha collezionato primi turni (a New York, Delray Beach, Acapulco ed Indian Wells).

  •   
  •  
  •  
  •