Cosenza-Lecce, 0-1 Decide Saraniti!

Pubblicato il autore: stefano beccacece Segui

Cosenza-Lecce 0-1

NEL FRATTEMPO PERO’  SI E’ ACCESA UNA RISSA FATICOSAMENTE SEDATA!
FINITA! IL LECCE VINCE GRAZIE ALL’OPPORTUNISMO DI SARANITI POI MIRACOLOSO PERRUCCHINI E LECCE A 63 PUNTI!
45+5 Palla in mezzo, prova Tutino e blocca
45+3 fasi confuse
45 – 6′ di recupero

44 – Fuori Mungo dentro Calamai nel Cosenza
43 – D’Orazio Crossa e Bruccini non impatta
43 – 2 più recupero
40 – Forcing Cosenza
37 – Lepore per Saraniti e Di Matteo per Ciancio
35 – Miracolo di Perrucchini prima su Bruccini e poi su Perez due volte nella stessa azione da distanza ravvicinata.
32 – Subito Baclet per Camigliano

29 – OOOLLLLL SARANITI- LECCE IN VANTAGGIO ma grave indecisione del Cosenza. Saraniti mette dentro una palla messa in mezzo da Mancosu. Non è scattata la trapplola del fuorigioco.
22 – In precedenza c’è Saraniti che protesta platealmente con l’arbitro senza venire sanzionato
20 – Fuori Okereke per Trovato da una parte, fuori Torromino dentro Di Piazza. Trovato dovrà tener d’occhio Tabanelli
15 – Nel Lecce fuori Tsone dentro Tabanelli
13- Ecco che il Lecce prende possesso della mediana
9 – Perucchini deve deviare un tiro di Calamai. Poi sul corner fallo di confusione
6 – Liverani prepara le mosse
1 – Il Cosenza parte forte
RIPRESA
INTERVALLO 0-0 PIU’ COSENZA
45 – 2′ di recupero
43 – Tiro di Saraniti deviato e bloccato da Saracco
42 – Chiusura di Marino che impedisce che il pallone di Okereke arrivi a Perez
38 – Tiraccio di Mancosu
36 – Tacchettata a Cosenza che è stato fasciato alla testa
34 – Il Cosenza ha un leggero predominio, Okereke è sempre temibile.
30 – Punizione di Mancosu deviata dalla barriera
26 –  Idda, conclusione da dentro l’area, ma non trova la rete. Peccato, perché era in ottima posizione
25 – Ammonito Arrigoni per aver fermato con un fallo Tutino in ripartenza.
23 – Calcio piazzato di Arrigoni, nessun problema per Saracco
21 – Portieri al momento inoperosi
17 – Tiro dalla distanza di Armellino, fuori
16 –  A terra Perez, intervento sul pallone di un difensore ospite.
14 – Conclusione di Torromino sul fondo
12 – Pericolo nell’area del Lecce, ma c’è fallo di confusione
9 – 3 corner consecutivi per il Lecce. Il Cosenza prova a ripartire. Piove incessantemente
6 – Un retropassaggio mette i brividi al portiere di casa che poi recupera
3 – Idda momentaneamente a terra
1 – Il Cosenza prova a fare il match. Ricordiamo che è rimpiazzato in panchina da Occhiuzzi
Partiti!!
Cosenza-Lecce formazioni ufficiali

Leggi anche:  Dove vedere Como Piacenza: streaming gratis Serie C e diretta TV Rai Sport?

Cosenza (3-5-2): Saracco; Idda, Pascali, Camigliano; Corsi, Bruccini, Calamai, D’Orazio; Perez, Okereke, Tutino. Allenatore Occhiuzzi.

Lecce (4-3-1-2): Perucchini; Ciancio, Cosenza, Marino, Legittimo; Armellino, Arrigoni, Mancosu; Tsonev; Saraniti, Torromino. Allenatore Liverani.

Cosenza-Lecce, le probabili formazioni del match

Buona serata amici di SuperNews. Siamo qui per seguire Cosenza-Lecce, uno dei due posticipi del Girone C di Serie C, live on cronaca diretta e risultato in tempo reale. Cosenza-Lecce – calcio d’inizio alle ore 20:00 – servirà al Lecce di Fabio Liverani per provare a rispondere al Catania di Cristiano Lucarelli, che ieri ha battuto la Reggina per 2-1 con la doppietta di Curiale. La squadra di Braglia potrebbe in qualche modo risentire della stanchezza accumulata mercoledì scorso nella semifinale di ritorno di Coppa Italia di Serie C contro la Viterbese. Ecco come dovrebbero schierarsi in campo le due squadre.

Leggi anche:  Fiorentina: terza sconfitta in quattro gare. Viola battuti a San Siro

Il Cosenza dovrebbe schierarsi con il 3-4-3 con Saracco in porta, Idda, Pascali e Camigliano in difesa. A centrocampo dovrebbero agire Corsi, Bruccini, Calamai e D’Orazio mentre davanti ci saranno Mungo – che in coppa non ha giocato – Perez, che con la Viterbese ha segnato il gol della vittoria, ma non della qualificazione,  e Tutino.
Il Lecce dovrebbe schierarsi col consueto 4-3-1-2 con Perucchini fra i pali, Lepore, Cosenza, Marino e Di Matteo in difesa. A centrocampo dovrebbero agire  Mancosu, Arrigoni ed Armellino, mentre per quanto riguarda l’attacco, Tabanelli dovrebbe agire alle spalle di Caturano e Saraniti, con Di Piazza che scalpiterà in panchina.

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: ,