Parma-Foggia 3-1: successo in rimonta per i Ducali. Posizione nei play off salva (Video e Gol)

Pubblicato il autore: marco.stiletti Segui

PARMA, ITALY - OCTOBER 21: Emanuele Calaiò #9 of Parma Calcio celebrates after scoring the 2-1 goal during the Serie A match between Parma Calcio and Virtus Entella at Stadio Ennio Tardini on October 21, 2017 in Parma, Italy. (Photo by Alessandro Sabattini/Getty Images)
Il Parma batte il Foggia 3-1 in rimonta. I pugliesi escono dal Tardini con l’amaro in bocca e con il rammarico di non averci provato fino in fondo con la fatica di un uomo in meno. Loiacono già dai primi dieci minuti aveva lasciato la squadra in dieci. Non è stato facile arrivare al 75′ ancora 1-0. Poi negli ultimi dieci minuti non si è capito più niente con il Parma che ha ribaltato il risultato prima con Calaiò, poi Siligardi e infine Ceravolo ha chiuso con la sua rete definitivamente la gara. Ducali che tengono lontano il pericolo Foggia e sperano ancora in un posto nei play off dopo questa bellissima vittoria.

90’+4′- Termina la gara con un tiro ravvicinato di Ceravolo che Guarna para e l’arbitro fischia la fine.
90’+3′-
Punizione di Agnelli che però termina la palla tra le braccia di Frattali.
90’+1′-
Camporese ferma Ceravolo che stava andando ancora a rete.
89′-
Ci saranno 4 minuti di recupero.
88′-
GOOOOLLLL!!!! 3-1 Parma con Ceravolo che approfitta della respinta di Guarna per mettere a rete la palla.
86′-
Esce Gerbo ed entra Floriano.
86′-
Baraye riceva la palla da corner ma non centra la porta.
85′-
Punizione battuta da Siligardi con Guarna che spazza con la complicità di Tonucci.
84′-
Fallo di Kragl su Siligardi. Il Parma riparte con un calcio di punizione all’altezza del corner quasi.
82′-
Greco voleva affondare per arrivare in area ma termina con la palla sul fondo.
80′-
GOOOLLLLL!!!! 1-1 Parma con Siligardi che approfitta della respinta su tiro di Baraye di Guarna per insaccare in rete. Partita ribaltata.
78′-
Ceravolo a porta vuota calcia su Camporese che salva il risultato.
76′-
Tiro di Siligardi da fuori area ma la palla non va in porta.
74′-
Calaiò va giù in area, ma l’arbitro decide di far continuare.
72′- GOOOLLLLL!!!!! 1-1 Parma con Calaiò che dopo il cross di Ceravolo Guarna respinge, ma lì si trova Calaiò  che si gira e mette in rete la palla.
67′-
Esce Deli ed entra l’attaccante Duhamel.
65′-
Gagliolo messo giù da Gerbo e il Parma può usufruire di un calcio di punizione.
63′-
Esce Vacca per dare spazio a Baraye.
62′-
Lucarelli chiude su Mazzeo poi Vacca commette un errore e il Foggia conquista palla, ma senza affondare.
61′-
Ceravolo fuorigioco ancora una volta.
59′-
Fuorigioco di Dezi. Il Foggia respira e parte con un calcio di punizione.
56′-
Punizione di Siligardi che percorre la palla tutta l’area senza trovare però nessuno per la ribattuta.
55′-
Gagliolo crossa ma Gerbo prende di mano e regala la punizione per il Parma.
53′-
Esce Nicastro ed entra Martinelli.
52′-
Tiro di Ceravolo dal limite dell’area con la palla che termina alta sopra la traversa.
50′-
Greco pesca Mazzeo in area ma l’attaccante non riesce a prendere la palla e a scartare Frattalli per depositare in rete.
47′-
Tiro di Ceravolo che termina di poco a lato.
45′-
Si riparte.

Leggi anche:  Juve Stabia Bari 0-2: doppietta di Marras, Vespe Ko al Menti

Calaio ha preso il posto di Di Gaudio.

SECONDO TEMPO

45’+1′- Terminata la prima frazione.
44′-
Ci sarà solo un minuto di recupero.
43′-
Punizione battuta da Siligardi che termina di poco a lato.
42′-
Giallo per Tonucci che ferma Ceravolo a limite dell’area di rigore. Punizione per il Parma.
40′-
Punizione battuta da Kragl con la palla che si stampa sulla traversa.
39′-
Calcio di punizione per il Foggia dove va Kragl alla battuta.
37′-
Giallo per Gazzola per irregolarità.
36′-
Lucarelli crossa in area, ci poteva arrivare Dezi ma non riesce perchè la palla velocemente termina sul fondo.
34′-
Tiro di Agnelli da fuori area ma termina alto sopra la traversa.
32′-
Cross di Gagliolo con Dezi che riesce a colpire di testa con la palla che termina alta sopra la traversa.
30′-
Fallo di Kragl su Di Cesare e il Parma ricomincia con una punizione da centrocampo.
28′-
Corner del Foggia con Camporese che tira ma la sua conclusione viene murata. Greco poi chiude il contropiede del Parma.
25′-
Cross di Di Gaudio che non trova nessuno in area per ribadire la palla in rete.
23′-
GOOOLLLLLL!!!!! 0-1 Foggia. Punizione battuta da Kragl, poi tiro di Greco che si sbatte verso il palo e Mazzeo in posizione regolare sulla linea getta la palla in rete.
22′-
Scavone commette fallo a limite dell’area e ha rischiato il giallo. Punizione per il Foggia.
20′-
Fuorigioco di Siligardi.
17′-
Di Gaudio tocca con il braccio il pallone e il Foggia riparte con un calcio di punizione.
15′-
Corner del Parma con Ceravolo che di rovesciata deviata getta la palla in corner.
13′-
Espulso Loiacono che atterra Ceravolo da ultimo uomo.
11′-
Cross di Angnelli che va diretto sul portiere Frattali.
9′-
Tiro di Mazzeo alto sopra la traversa.
7′-
Fuorigioco di Ceravolo al di là dei difensori.
6′-
Camporese ferma Ceravolo in angolo.
4′-
Tiro di Gagliolo da terra e da fuori area con Guarna che para tutto.
2′-
Tiro di Mazzeo con Frattali che fa sua la sfera.
1′-
Occasione di Di Gaudio che viene deviata da Guarna in angolo.
1′-
Iniziato il match.

Leggi anche:  Dove vedere Monza Pordenone in tv e in streaming: DAZN o Rai Sport? Formazioni e precedenti della partita

11:47- FORMAZIONE UFFICIALE PARMA (4-3-3): Frattali; Gazzola, Di Cesare, Lucarelli, Gagliolo; Dezi, Vacca, Scavone; Siligardi, Ceravolo, Di Gaudio. All. D’Aversa
11:45- FORMAZIONE UFFICIALE FOGGIA (3-5-2):
Guarna; Tonucci, Camporese, Loiacono; Gerbo, Agnelli, Greco, Deli, Kragl; Mazzeo, Nicastro. All. Stroppa

11:30- Amici di Supernews benvenuti alla diretta scritta di Parma-Foggia. Tra poco conosceremo le scelte dei due allenatori D’Aversa e Stroppa.

10:35- PROBABILE FORMAZIONE PARMA (4-3-3): Frattali-Gazzola-Lucarelli-Di Cesare-Gagliolo-Dezi-Vacca-Scavone-Di Gaudio-Calaiò-Da Cruz. All. D’Aversa
10:30- PROBABILE FORMAZIONE FOGGIA (3-5-2):
Guarna-Tonucci-Camporese-Loiacono-Fedato-Agnelli-Greco-Deli-Kragl-Mazzeo-Nicastro. All. Stroppa

Anticipo delle 12:30 tra Parma e Foggia con le entrambe le squadre che hanno umori diversi. Gli emiliani sono in netto calo dopo la sconfitta di Entella della scorsa settimana, mentre i pugliesi sono carichi e vogliono scalare posti per arrivare in zona play off. Infatti dopo assaggiato la parte bassa dei play out, la squadra di Stroppa ci prova a vincere al Tardini per avvicinarsi proprio ai ducali. Nel Parma ci sono le assenze di Munari, Scozzarella e Ciciretti. Non stanno molto bene fisicamente Ciciretti e Insigne junior. Stroppa, invece, recupera Gerbo a centrocampo squalificato nel turno scorso, ma non rischierà l’acciaccato Zambelli. Ci sarà forse anche spazio per Fedato in attacco, ma per ora Nicastro sta in avanti a far coppia con Mazzeo.

Leggi anche:  Probabili formazioni Parma Inter: i dubbi di Conte e l'emergenza di D'Aversa

D’Aversa dovrebbe riproporre lo stesso undici sceso in campo a Chiavari, con l’unico dubbio che riguarda il centrocampo, visto che Munari nell’ultima gara è uscito acciaccato, in caso di forfait, pronto al suo posto Vacca. In attacco il solito Calaiò con Insigne junior e Scavone che è l’unico che sembra essere in forma ultimamente con le grandi giocate e verticalizzazioni proposte. Intanto Stroppa non si nasconde e crede che il Foggia possa arrivare ai play off e anche in ottima posizione. “Siamo a -4 dai play off- afferma Stroppa- riuscire ad accorciare il distacco sarebbe un salto di qualità. A Parma- ha aggiunto- tireremo le somme di questo percorso così importante intrapreso quest’anno”.

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: ,