Risultati Serie B 32esima giornata: successi di Empoli e Palermo. Il Frosinone impatta a Terni

Pubblicato il autore: marco.stiletti Segui


Nella trentaduesima di serie B vincono Empoli e Palermo. Con soprattutto i toscani che allungano in classifica e rimangono saldi in vetta. Il Palermo invece tallona il Frosinone per la serie A diretta. Ancora Donnarumma con la complicità di Caputo sbloccano il match dell’Adriatico che non era cominciato bene per i toscani dopo l’infortunio di Kranjic. Poker dei siciliani a un Carpi spento e senza idee, mentre vittoria importante per l’Entella a Cremona e anche quella della Salernitana in casa contro il Novara. Si ferma il Frosinone dove a Terni riesce a raccimolare solo un punto. Pareggio a reti inviolate anche a Vercelli con la Pro che impatta con l’Avellino sempre più in caduta libera.

32esima GIORNATA: Spezia-Ascoli 1-1 (ieri alle 18), Bari-Brescia 3-0 (ieri alle 20.30), Parma-Foggia 3-1 (oggi alle 12:30), Cremonese-Entella 0-1, Palermo-Carpi 4-0, Pescara-Empoli 0-1, Pro Vercelli-Avellino 0-0, Salernitana-Novara 1-0, Ternana-Frosinone 0-0 (oggi alle 15), Venezia-Cittadella (ore 18), Cesena-Perugia (ore 20:30).

CLASSIFICA: Empoli 60, Frosinone 55, Palermo 54, Cittadella 50, Bari 50, Perugia e Venezia 46, Parma e Carpi 44, Spezia 42, Cremonese e Salernitana 41, Foggia 40, , Pescara 37, Avellino 36,  Novara e Entella 35, Brescia 34, Cesena 33,  Pro Vercelli e Ascoli 30, Ternana 27.

90’+4′-
Terminate tutte le partite.
90’+3′-
Fuorigioco di Caputo. Terminata Salernitana-Novara 1-0 e anche Pescara-Empoli 0-1.
90’+2′-
Canini spara alto una palla ghiotta da mettere a rete. Entella ancora in vantaggio.
90’+1′-
Rajicevic non riesce a segnare perchè viene colto in fuorigioco.
88′-
Gasparetto anticipa Ciofani prima che l’attaccante con la testa mettesse a rete.
87′-
Cross di Balzano in area con Gabriel che prende lui la palla.
84′-
Bennacer tenta il tunnel su Crescenzi e il difensore abruzzese lo ferma.
83′-
Colpo di testa di Juanito Gomez con Iacobucci che non si fa soprendere e fa sua la sfera.
81′-
Gori mette in mezzo per Mataresse che sfiora il gol.
80′-
Attacca la Cremonese che non riesce a trovare il pareggio.
76′-
Colpo di testa da corner da Luperto ma non impensierisce la retroguardia abruzzese.
75′-
GOOOLLLL!!!!! 4-0 Palermo. Coronado che getta la palla in rete da cross sulla destra.
74′-
Donnarumma fermato dalla retroguardia del Pescara.
72′-
Tiro di Croce che non impensierisce Iacobucci.
70′-
Giallo per Macenna del Pescara.
68′-
Punizione di Brugman che viene deviato dalla barriera in angolo.
66′-
GOOOLLLLL!!!! 3-0 Palermo con La Gumina che insacca sotto la traversa la sua conclusione.
64′-
Tiro di Castiglia della Pro Vercelli che termina di poco a lato.
63′-
Lo stesso Coronado batte il corner con la palla che termina fuori.
61′-
Coronado tira ma il portiere del Carpi devia in angolo.
59′-
GOOOLLLLL!!!!! 1-0 Salernitana. Tua con un colpo di testa in area di rigore beffa Montipò.
58′-
Palo di Brighenti con la Cremonese che non raggiunge il pareggio.
57′-
Punizione di Vives con la barriera biancoverde che spazza fuori dall’area la palla.
55′-
Minala che tira in area dopo il filtrante di Keane ma Montipò salva il risultato con una splendida parata.
54′-
Punizione di Mammarella che sbatte sulla barriera poi la Pro Vercelli riesce a crossare ma la palla termina in fallo laterale.
52′-
Signorini della Ternana non ce la fa e quindi con Rigioni lo sostituisce il tecnico degli umbri.
51′-
Corner battuto ma non va a buon fine con la difesa della Cremonese che spazza.
50′-
De Luca guadagna un calcio d’angolo.
47′-
GOOOLLLL!!!!! 2-0 Palermo con Coronado che in area di rigore tira potente e beffa il portiere del Carpi.
45′-
Si riparte.

Leggi anche:  Coppa del Re, dove vedere Barcellona-Siviglia: streaming e diretta tv in chiaro?

SECONDO TEMPO

45’+2′- Terminati tutti i primi tempi di tutti i match.
45′-
Tutte terminate si gioca solo a Cremona con due minuti da recuperare.
44′-
Tiro di Ciofani ma viene murato dalla retroguardia umbra.
42′-
Punizione di Ciano che termina di poco a lato.
40′-
Rigore parato da Gabriel su Pettinari
40′-
Rigore per il Pescara per atterramento di Gabriel su Mancuso.
39′-
Conclusione di Verna dopo una galoppata finita in area del Palermo. Il giocatore tira ma il portiere del Palermo para e i rosanero si salvano.
38′-
Punizione di Tua con Montipò che salva con i pugni.
36′-
Tiro di Rolando ravvicinato ma la palla termina tra le braccia di Moscacin.
35′-
Croce fermato in fuorigioco in Cremonese-Entella.
34′-
Crescenzi cambia settore dalla destra alla sinistra con la palla che termina fuori.
33′-
Conclusione di Ricci con Montipò che salva il risultato.
31′-
Tiro di Ciano con il portiere della Ternana che devia in corner.
30′-
Palo di Coulibaly dopo la respinta di Gabriel.
29′-
Pro Vercelli vicinissima al gol con Mammarella che mette in mezzo un pallone invitante per Morra che non riesce a deviare in rete la palla.
28′-
Cross di Ardizzone ma La Mantia manca la zampata con il portiere della Cremonese che fa sua la palla.
26′-
Calcio di punizione per la Salernitana con Keane che manda la palla in area di rigore ma nessuno riesce ad agganciarla.
23′-
Traorè per Caputo che tira a volo ma la palla termina fuori di poco.
22′-
Lezzerini salva il risultato su Reginaldo in Pro Vercelli-Avellino.
20′-
Fuorigioco di Brighenti che prende di testa e manca di poco la porta.
18′-
GOOOLLLLLL!!! 0-1 Empoli a Pescara con la rete di Donnarumma che approfitta del filtrante del compagno d’attacco Caputo che di tap-in getta a rete.
17′-
GOOOLLLLLL!!!! 1-0 Palermo con il gol di Coronado su rigore.
16′-
Calcio di rigore per il Palermo con Verna che va a gamba tesa su Jajalo.
15′-
Tiro di Brighenti da fuori area con la palla che termina alta in Cremonese-Entella.
13′-
Beghetti fa fallo su Tremolada che conquista un calcio di punizione per la Ternana.
11′-
Girata di Traorè che viene parata dal portiere del Pescara.
8′-
GOOOLLLLL!!! 0-1 Entella con Gatto che scambia con De Luca arriva in area e beffa il portiere della Cremonese.
7′-
Tremolada batte una punizione ma la difesa ciociara allontana.
5′-
Krunjic esce subito per infortunio al suo posto entra Brighi.
3′-
Punizione di Coronado che termina di poco fuori.
2′-
Finato mette dentro con un cross una palla insidiosa che la difesa ciociara spazza da fuori area.
1′-
Iniziati i match.

Leggi anche:  Serie B, 26a giornata: commenti, risultati e classifica

La trentaduesima giornata di serie B è iniziata ieri con gli anticpi di La Spezia con un pareggio tra i locali e l’Ascoli e in serata il Bari ha regolato il Brescia 3-0. Oggi invece si inizia con la sfida tra Parma e Foggia  delle 12:30. Poi alle 15 sei incontri dove ci sono le tre dei primi posti che incontreranno formazioni non certo abbordabili. Il Palermo in casa cerca la vittoria contro i temibili romagnoli del Carpi che cercano un posto nei play off. Un Palermo ridimensionato dalle assenze, a causa dei nazionali chiamati dalle rispettive federazioni e nazionali. Todisco dovrà fare a meno di Nestoroskvi, ma non di Coronado e La Gumina. L’Empoli prima in classifica è attesa a Pescara che la scorsa settimana ha giocato molto bene ad Avellino agguantando un pareggio, ma che si poteva trasformare anche in vittoria. Anche Andreazzoli in questo match è carico di assenze. Tra squalifiche ed infortuni. In difesa ancora out Veseli, sarà confermato Luperto autore di un gran gol nell’ultimo turno. In mediana invece torna un po’ a sorpresa Bennacer, secondo le ultime prove in allenamento.

Leggi anche:  Juve Stabia Bari 0-2: doppietta di Marras, Vespe Ko al Menti

L’impegno più facile ce l’ha il Frosinone che è atteso nella trasferta di Terni. In attacco ai ciociari mancherà Dionisi sostituito da uno tra Ciano e Soddimo. Si gioca un posto nei play off la Cremonese che ospita l’Entella che la settimana scorsa ha fermato il Parma sul suo stadio. Sempre alle 15 si giocheranno Salernitana-Novara e Pro Vercelli-Avellino per la salvezza. Alle 18 derby veneto tra Venezia e Cittadella, mentre il posticipo serale si giocherà al Manuzzi tra Cesena e Perugia con gli umbri proiettati sempre più in alto.

  •   
  •  
  •  
  •