Triestina-Pordenone 1-1: proprio Arma pareggia su rigore al 95′

Pubblicato il autore: stefano beccacece Segui

Triestina-Pordenone 1-1

FINITA! 1-1 La pareggia Arma su rigore!

45+5 Arma:  gooooolllllllllllllllllllll!!! Proprio lui, incredibile 1-1 Davvero scioco l’intervento di Stefani su Coromaz! Arma si toglie la maglia e giallo
45+4 Rigore per la Triestina

45+2 Punizione Pordenone è deviata
45 – Nel Pordenone dentro Bassoli per Burrai. 5′ di recupero
43 – Triestina con la forza della Disperazione. Arma lancia Mensah che non ci arriva.
40 – Scambio Hidalgo-Bracaletti e palla a Porcari che calcia costringendo Mazzini a distendersi e parare
39 – Triestina con poche idee
34 – Ammonito Pozzeon
32 – Nella Triestina fori Petrella dentro Hidalgo
29 – Tiro di Gerardi parato
26 – Ammonito Mazzini per perdita di tempo
25 – Tiro di Nunzella bloccato dal portiere
23 – Petrella conclude debolmente da fuori
21 – Fuori Nocciolini dentro Nunzella
17 – Fuori anche Meuri dentro Mensah Triestina ora con un 4-3-3 con Petrella arretrato a centrocampo
15 – Cambio Triestina:  subito Troiani per Libutti
14 – GOOOLLLLLLLL Triangolazione Gerardi-Zammarini che permette a quest’ultimo di battere Boccanera dopo aver lasciato sul posto Codromaz

11 – Ammonito Bracaletti
9 – Gerardi gira alto un cross di  Nociolini
7 – Ammonito Codromaz per fallo su Burrai
6 – Pozzebon raddoppiato e fermato: avrebbe potuto caliare di prima su un lancio proveniente dalle retrovie
3 – Parapiglia e Petrella a terra. Colpi proibiti, e si rialza zoppicante
Rossitto ha tolto Cicerelli per Gerardi e Ciurria per Zammarini
PARTITI
FINE PRIMO TEMPO, 0-0

45+1 Incredibile la sfortuna della Triestina,  palo di Pozzeon su cross di Liutti e poi Mazzini si trova la sfera fra le braccia.
44 – Arma colpisce debolmente su punizione di Porcari
43 – Arma per impegno i migliore del tridente alabardato
39 – Porcari dal limite, palla che tocca la parte alta della rete
36 – Occasionissima triestina: traversa di Pozzebon. Successivamente tiro da 20 metri di Petrella parato di Mazzini
32 – Ammonito Meduri per fallo su Burrai
30 – Pessima punizione dai 25 metri rasoterra di Pozzebon fuori.
29 – Giallo a Burrai per fallo su Petrella
28 – Tiro dai 20 metri di Arma parato da Mazzini
27 – Anche stasera terreno difficile
23 – E la Triestina alza il baricentro
21 – Mazzini smanaccia sul corner
20 – Staffilata di Pozzebon deviata
19 – Cross di Pizzul dietro la linea difensiva ospite Arma colpisce di testa debolmente
18 – Mazzini anticipa tutti su traversone di Lambrughi
13 – Errore di Libutti che mette in movimento Nocciolini. poi o stesso Libutti rimedia
8 – Il portiere ospite blocca un tiro del grande ex Rachid Arma
6 – Pordenone che parte con un buon avvio
3 – Nel Pordenone da notare Mazzini fra uu pali al posto di Perilli
PARTITI

Leggi anche:  Dove vedere Bari-Catanzaro Serie C, streaming gratis e diretta tv Antenna Sud?

Triestina-Pordenone, le formazioni ufficiali

TRIESTINA 22 Boccanera 2 Libutti 6 Pizzul 7 Pozzebon 8 Lambrughi 9 Arma 10 Bracaletti 14 Codromaz 17 Porcari 19 Meduri 23 Petrella All. Princivalli

PORDENONE 12 Mazzini 2 Formiconi 4 Stefani (C) 6 Parodi 3 De Agostini 21 Misuraca 8 Burrai 31 Caccetta 17 Ciurria 7 Nocciolini 11 Cicerelli All. Rossitto

Triestina-Pordenone, la presentazione del match

Buona serata anici di SuperNews. Siamo qui per seguire live la cronaca diretta in tempo reale di un sentito derby come Triestina-Pordenone, match valido per la 31^ giornata del Girone B del campionato di Serie C. Nell’ultimo turno, i ramarri hanno piuttosto agevolmente superato la Fermana per 2-0, mentre gli alabardati hanno pareggiato per 2-2 col Sanrarcangelo. Entrambe le squadre condividono col Mestre i 37 punti in classifica, e si trovano all’interno della zona play-off con 3 lunghezze di vantaggio sul Renate decimo e 4 sull’AlbinoLeffe undicesimo. Entrambe le società – però – probabilmente si attendevano di occupare posizioni di classifica più prestigiose; la Triestina per blasone ed ambizione, pur essendo – fra l’altro unica a parte il Rende – stata ripescata  in estate, mentre il Pordenone da anni cerca di centrare l’approdo in Serie B, e quest’anno ha sicuramente illuso l’exploit di San Siro, dove i ramarri hanno costretto – in Coppa Italia – l’Inter sino ai rigori. Entrambe le squadre hanno un allenatore diverso da quello che ha iniziato la stagione. Princivalli ha preso il posto del dimissionario Beppe Sannino, mentre Rossitto è subentrato all’esonerato Colucci. Fra gli ex più attesi ci sono proprio Fabio Rossitto da una parte, e l’attaccante Rachid Arma. Calcio d’inizio alle ore 20:30.

  •   
  •  
  •  
  •