Atp Istanbul 2018: Berrettini sconfitto in due set da Daniel (Video Highlights)

Pubblicato il autore: Mattia Orlandi Segui

Berrettini

Termina subito l’Atp 250 di Istanbul per Matteo Berrettini. L’azzurro, n°102 Atp, ha avuto la peggio contro il giapponese Taro Daniel (n°114), il quale si imposto con il punteggio di 7-5 6-3 in un’ora e trentotto minuti di gioco. Non una bella partita per il tennista di Roma, che nel primo set almeno prova a reagire, mentre nel secondo si mostra sfiduciato e il nipponico riesce a chiudere con tranquillità. Nel prossimo turno Daniel troverà lo sloveno Aljaz Bedene, n°4 del seeding.

MATTEO BERRETTINI – TARO DANIEL 5-7 3-6, Garanti Koza Arena 
Primo turno Atp 250 Istanbul (terra battuta)

19.45 – GAME, SET AND MATCH DANIEL! Buona difesa del giapponese e match chiuso dopo un’ora e trentotto minuti (43′ la durata del secondo parziale)


19.44 –
Smash vincente. 40-0 e tre match point
19.42 –
Servizio e rovescio per Berrettini. 3-5 e il nipponico può servire per il match
19.41 –
Rovescio in rete. Parità
19.40 –
Dritto inside-in sulla riga. 40-30
19.40 –
Dritto a sventaglio e 30-30
19.39 –
Doppio fallo dell’azzurro. 15-30
19.37 –
Gran rovescio di Daniel, che sale sul 5-2
19.36 –
Dritto in rete per Berrettini. 40-30
19.35 –
Bella volée del giapponese. 30 pari
19.35 –
Ace esterno. 15-30
19.35 –
Due buone risposte dell’azzurro. 0-30
19.33 –
Game Berrettini. 2-4
19.32 –
Smorzata sbagliata per l’azzurro. 40-30
19.28 –
Il nipponico conferma il break a 15 con servizio e dritto. 1-4
19.25 – BREAK DANIEL! Risposta vincente col rovescio lungolinea sulla seconda di Berrettini. 1-3
19.24 –
Altro errore col dritto e palla break per il giapponese: 30-40
19.23 –
Lungo il dritto dell’azzurro. 15-30
19.23 –
Servizio e palla corta, Daniel arriva in ritardo e mette fuori. 15-15
19.20 –
Passante del nipponico e a Berrettini non riesce la stop volley. 1-2
19.19 –
Largo di poco il dritto di Daniel. 40-40
19.18 –
Ace esterno del giapponese. 40-30
19.17 –
Ottimo rovescio lungolinea dell’azzurro. 15-30
19.15 –
Game Berrettini. 1-1
19.13 –
Dritto in rete e seconda parità
19.13 –
Bella smorzata e vantaggio interno
19.12 –
Ancora bene con il dritto e game ai vantaggi
19.11 –
Lungolinea di dritto vincente. 30-40
19.11 –
15-40 e subito due palle break per il nipponico
19.10 –
Buona prima esterna. 15-30
19.10 –
Doppio fallo e 0-30
19.09 –
Lungo il recupero dell’azzurro sullo smash del giapponese. 0-15
19.08 –
Daniel tiene la battuta a 15. 0-1
19.06 – Iniziato il secondo set, serve ancora il nipponico
19.03 – GAME AND FIRST SET DANIEL! Berrettini regala un set point con un altro errore di dritto, poi il giapponese mette la risposta sulla riga. Primo parziale chiuso in 55′
19.01 –
Non passa la smorzata. 40-40
19.00 –
Rovescio in rete per Berrettini. 40-30
19.00 –
Ace al centro. 40-15 e due palle per andare al tie-break
18.59 –
Ace esterno dell’azzurro. 30-0
18.56 –
Game Daniel, che si garantisce almeno il tie-break. 5-6
18.56 –
Ottima difesa del nipponico e gran vincente col rovescio lungolinea. 40-30
18.54 –
Doppio fallo di Daniel. 15-30
18.52 –
Dritto vince ed ace. L’azzurro tiene la battuta: 5-5
18.51 –
Il giapponese butta via la risposta. Game ai vantaggi
18.50 –
Croce e delizia il dritto di Berrettini: set point, 30-40
18.48 –
Dritto incrociato vincente. 15-30
18.48 –
Due brutti dritti in rete per l’azzurro. 0-30
18.46 –
Game a 0 per Daniel. 4-5
18.45 –
Questa volta il nipponico è attento e chiude bene col dritto. 30-0
18.43 –
Game perfetto al servizio per l’azzurro, con anche un ace. 4-4
18.40 – CONTRO-BREAK BERRETTINI! Vincente il recupero di rovescio sulla veronica del giapponese. 3-4
18.39 –
Attacca bene Berrettini e Daniel sbaglia il passante. Terza palla del contro-break
18.38 –
Volée orrenda del nipponico. Terza parità
18.38 –
Daniel però non riesce a chiudere. Seconda parità
18.37 –
Ace e buona prima del giapponese. Parità
18.36 –
Due chance di contro-break per l’azzurro. 15-40
18.35 –
Passante di dritto, male con la volée alta Daniel. 15-30
18.34 –
Ottimo drop shot per l’azzurro, il terzo del set. 0-15
18.33 –
Dritto all’incrocio delle righe ed ace esterno. Game Berrettini: 2-4
18.32 –
Gran accelerazione di dritto per l’azzurro ed annullata anche la seconda chance. 40-40
18.31 –
Buona prima. 30-40
18.31 –
Ottima risposta e altre due palle break concesse
18.31 –
Il nipponico regala con il dritto. 15-30
18.30 –
Ancora problemi in uscita dal servizio per Berrettini. 0-30
18.28 – Daniel solido nel gioco da fondo e conferma il break. 1-4
18.27 –
Palla corta vincente del giapponese. 30-15
18.26 –
Back di rovescio sulla linea per l’azzurro. 0-15
18.25 – BREAK DANIEL! Passante col rovescio per il nipponico. 1-3
18.24 –
Brutto errore col dritto e concede tre palle break. 0-40
18.23 –
Dritto e rovescio in rete per Berrettini. 0-30
18.21 –
Lungo anche il rovescio. Daniel sale sul 2-1
18.20 –
Lunga la difesa col back per l’azzurro. Seconda parità
18.19 –
Gran risposta di dritto e palla break
18.18 –
Doppio fallo del giapponese, si va ai vantaggi
18.18 –
Rovescio in rete anche per l’azzurro. 40-30
18.17 –
30 pari, due errori di rovescio per Daniel
18.15 –
Game Berrettini, rovescio in rete del nipponico. 1-1
18.14 –
L’azzurro sbaglia lo smash. 40-15
18.14 –
Due smorzate sulla linea per Berrettini. 40-0
18.12 –
Buon turno di servizio per Daniel, che tiene la battuta. 0-1
18.11 –
Prima ace del giapponese, poi gran dritto dell’azzurro. 30-15
18.10 – Iniziato il match, serve il giapponese
18.04 –
Giocatori in campo per il riscaldamento
17.18 – Buon pomeriggio appassionati di SuperNews e benvenuti alla diretta scritta. Lorenzi batte in due set Ilkel, quindi Berrettini e Daniel scenderanno in campo all’incirca alle 18.00 italiane

Dove seguire il match

L’incontro sarà visibile in diretta esclusiva su Supertennis, canale 64 del digitale terrestre e 224 del bouquet di Sky.

Berrettini ad Istambul per rientrare in top-100

L’azzurro inizia il suo cammino nell’Atp 250 di Istanbul in maniera tale da poter rientrare nei primi 100 in classifica, dopo aver già toccato il best ranking al n°95. Nel primo turno se la vedrà contro il giapponese Taro Daniel, in un incontro inedito per entrambi.

Ora diamo uno sguardo al percorso dei due fatto in questo 2018: il tennista di Roma ha iniziato la stagione a Doha, dove si è fermato al secondo turno, mentre all’Australian Open riesce ad entrare come lucky loser ma perde all’esordio. In febbraio partecipa a due Challenger sul cemento indoor: a Cherbourg arriva sino in semifinale, mentre a Bergamo ottiene il titolo sconfiggendo il connazionale Stefano Napolitano. A marzo riesce ad entrare come lucky loser anche nel tabellone principale di Indian Wells ma viene subito eliminato, mentre nel Challenger di Irving perde in finale contro il kazako Mikhail Kukushkin; sul rosso ottiene un primo turno a Marrakech e un secondo a Budapest.

Il tennista nipponico, anche se nativo di New York, ha invece giocato decisamente meno rispetto a Berrettini: entra come lucky loser ad Auckland ma viene subito eliminato, ripetendo lo stesso risultato anche a Melbourne. Fatica a qualificarsi ai tornei, e dove vi riesce colleziona primi turni (Delray Beach ed Acapulco) mentre nel Masters 1000 californiano riesce a battere il serbo Novak Djokovic prima di essere eliminato dall’argentino Leonardo Mayer. Poi gioca solo altri tre tornei, ottenendo un secondo turno nel Masters 1000 della Florida e due sconfitte all’esordio su terra battuta, a Houston e nel Challenger di Sarasota.

  •   
  •  
  •  
  •