Atp Montecarlo 2018: Nadal supera Nishikori in due set e conquista l’11° titolo (Video Highlights)

Pubblicato il autore: Mattia Orlandi Segui

Nadal

Rafael Nadal realizza altri due record, vincendo il suo undicesimo titolo nel Masters 1000 di Montecarlo e salendo a quota 31 nella suddetta categoria di tornei. Il maiorchino, n°1 Atp, ha avuto la meglio sul giapponese Kei Nishikori, attuale n°36, con il punteggio di 6-3 6-2 in un’ora e trentaquattro minuti. Nel primo parziale il nipponico prova a restare agganciato, approfittando anche di uno spagnolo più falloso del solito; nel secondo invece la pratica viene archiviata quasi subito, confermandosi l’appellativo di indiscusso King of Clay.

(1) RAFAEL NADAL – KEI NISHIKORI 6-3 6-2, Court Rainier III
Finale Masters 1000 Montecarlo (terra battuta)

16.19 – GAME, SET AND MATCH NADAL! Rovescio incrociato vincente e 11° titolo di Montecarlo in porto dopo un’ora e trentaquattro minuti (37′ la durata del secondo parziale)


16.18 –
40-15, doppio match point
16.15 –
Nishikori tiene la battuta a 0. 5-2 e lo spagnolo è vicino al suo undicesimo titolo
16.12 –
Game Nadal. 5-1
16.11 –
Due punti consecutivi del maiorchino, l’ultimo con lo smash. 40-30
16.10 –
Rovescio incrociato del giapponese. 15-30


16.06 – DOPPIO BREAK NADAL! Sbaglia troppio Nishikori in questo game, cedendo il servizio a 15. 4-1
16.03 –
Lo spagnolo conferma il break a 0, con servizio e dritto. 3-1
15.59 – BREAK NADAL! Risposta che tocca quel tanto che basta la riga. 2-1
15.58 –
15.40 e nuovamente due chance di break per il maiorchino
15.55 –
Game Nadal. 1-1
15.54 –
Rovescio a rientrare dello spagnolo da fuori del campo. 30-15
15.50 – Iniziato il secondo set e Nishikori costretto ad annullare un break point, salvo poi tenere la battuta. 0-1
15.42 – GAME AND FIRST SET NADAL! Dritto lungolinea vincente e primo parziale chiuso dopo 57′
15.41 –
Altro set point
15.40 –
Il nipponico chiude lo scambio a rete e costringe l’avversario ai vantaggi
15.39 –
Questa volta il rovescio incrociato funziona. 40-30: set point
15.37 –
Lungolinea vincente di dritto per Nishikori. 15-30
15.35 –
Diversi errori dello spagnolo e il giapponese vince il game a 0. 5-3 e possibilità di chiudere il 1° set
15.30 –
Nadal conferma il break. 5-2
15.29 –
Lungo il rovescio di Nishikori. Altra parità
15.29 –
Palla del contro-break, doppio fallo per il maiorchino
15.28 –
Seconda parità
15.25 –
Il dritto è largo. 40-40 dal 40-15
15.24 –
Doppio fallo dello spagnolo. 30-15
15.21 – BREAK NADAL! Lungo il dritto del nipponico. 4-2
15.20 –
Buona prima. 30-40
15.19 –
Rovescio incrociato del maiorchino e nuovamente due palle break. 15-40
15.18 –
Inizia male il game Nishikori, poi riesce a difendersi bene e dimezza lo svantaggio. 15-30
15.14 –
Lo spagnolo tiene la battuta a 0. 3-2
15.11 – CONTRO-BREAK NADAL! Il giapponese si salva sulla prima ma poi commette doppio fallo. 2-2
15.10 –
Reazione del maiorchino e due palle del contro-break. 15-40
15.05 – BREAK NISHIKORI! Lo spagnolo subisce il recupero dell’avversario sulla smorzata. 1-2


15.04 –
Doppio fallo e due palle break per il nipponico. 15-40
15.03 –
Brutto errore del maiorchino col dritto. 15-30
15.01 –
Nadal sbaglia la volée e il giapponese tiene la battuta. 1-1
15.00 –
Game fiume, Nishikori stecca il dritto e siamo alla quinta parità
14.58 –
Scambio duro e quarta parità del game
14.57 –
Gran lungolinea di rovescio. Nuovo vantaggio interno


14.57 –
Nishikori sciupa la palla game. Altra parità
14.55 –
Questa volta il dritto è largo di poco. Seconda parità
14.54 –
Palla break per lo spagnolo, passante di dritto incrociato stretto
14.54 –
Game ai vantaggi, il nipponico si complica la vita anche a causa di un doppio fallo
14.50 –
Nadal vince il primo game a 15. 1-0
14.46 – Inizia il match, serve il maiorchino
14.37 –
Giocatori in campo per il riscaldamento
14.23 – Buon pomeriggio appassionati di SuperNews e benvenuti alla diretta scritta. Tra pochi minuti scenderanno in campo lo spagnolo e il giapponese per la finale del torneo del Principato

Dove seguire il match

L’incontro sarà visibile in diretta esclusiva sui canali satellitari di Sky Sport.

Rafael Nadal-Kei Nishikori, i precedenti

Giochi Olimpici Rio de Janiero 2016 – Cemento – Finale per il bronzo – NISHIKORI b. Nadal 6-2 6-7(1) 6-3
Barcellona 2016 – Terra battuta – Finale – NADAL b. Nishikori 6-4 7-5
Indian Wells 2016 – Cemento – QF – NADAL b. Nishikori 6-4 6-3
Montreal 2015 – Cemento – QF – NISHIKORI b. Nadal 6-2 6-4
Madrid 2014 – Terra battuta – Finale – NADAL b. Nishikori 2-6 6-4 3-0 rit.
Australian Open 2014 – Cemento – R16 – NADAL b. Nishikori 7-6(3) 7-5 7-6(3)
Roland Garros 2013 – Terra battuta – R16 – NADAL b. Nishikori 6-4 6-1 6-3
Miami 2012 – Cemento – R16 – NADAL b. Nishikori 6-4 6-4
Miami 2011 – Cemento – R64 – NADAL b. Nishikori 6-4 6-4
Wimbledon 2010 – Erba – R128 – NADAL b. Nishikori 6-2 6-4 6-4
Queen’s 2008 – Erba – R16 – NADAL b. Nishikori 6-4 3-6 6-3

Nadal ad un passo dall’undicesimo titolo nel Principato

Il maiorchino ha conquistato la dodicesima finale nel Masters 1000 di Montecarlo (dove ha perso solamente nel 2013 contro il serbo Novak Djokovic), dopo aver sconfitto in successione lo sloveno Aljaz Bedene, il russo Karen Khachanov, l’austriaco Dominic Thiem ed il bulgaro Grigor Dimitrov. Nell’atto finale se la vedrà contro il giapponese Kei Nishikori, contro il quale ha vinto nove degli undici precedenti in carriera.

Il nativo di Shimane, costretto ad interrompere in anticipo il 2017 per un infortunio al polso, ha iniziato il 2018 saltando l’Australian Open e presentandosi al via di due Challenger negli USA: a Newport Beach esce al primo turno, mentre a Dallas fa suo il titolo. In seguito partecipa al torneo di New York, dove raggiunge la semifinale, ad Acapulco, dove viene eliminato all’esordio e decide di saltare Indian Wells per ripresentarsi a Miami, dove si forma al terzo turno. Nel Principato, invece, raggiunge l’atto finale (il primo nel circuito Atp dopo un anno e due mesi, da Buenos Aires 2017) sconfiggendo il ceco Tomas Berdych, il russo Daniil Medvedev, l’italiano Andreas Seppi, il croato Marin Cilic e il tedesco Alexander Zverev.

  •   
  •  
  •  
  •