Juventus-Napoli 0-1: Koulibaly all’ultimo respiro, si riapre la lotta scudetto (Video Gol)

Pubblicato il autore: Lorenzo Segui

È una prima volta storica per il Napoli che vince all’Allianz Stadium contro la Juventus e riapre inaspettatamente la lotta scudetto.

Gli uomini di Maurizio Sarri, che già nel turno infrasettimanale erano riusciti a guadagnare due punti sui diretti rivali in virtù del pareggio dei bianconeri a Crotone, hanno vinto per 1-0 grazie al gol segnato al 90′ da Kalidou Koulibaly, bravo a superare Buffon con un colpo di testa su assist, direttamente dalla bandierina, di José Callejon, ed ora sono ad una sola lunghezza dalla Juventus.

Si fa sempre più acceso, quindi, il duello per il titolo di Campione d’Italia. Già la prossima settimana potrebbe avvenire il sorpasso con la Juventus che sarà di scena a San Siro contro l’Inter e il Napoli che giocherà al Franchi con la Fiorentina. A quattro giornate dal termine del campionato, è ancora tutto aperto a testimonianza del grande equilibrio della Serie A.

Juventus-Napoli 0-1 (90′ Koulibaly)
Trentaquattresima giornata Serie A TIM 2017/18, Allianz Stadium (Torino)

SECONDO TEMPO
90+4′ – FISCHIO FINALE!
Il Napoli vince all’Allianz Stadium contro la Juventus: decide il gol segnato da Kalidou Koulibaly al 90′.
90+3′ –
Miralem Pjanic batte un calcio di punizione, si posizionano all’interno dell’area di rigore partenopea tutti i giocatori bianconeri ad eccezione del portiere Buffon.
90+2′ –
Ultime chance per la Juventus. Si giocherà almeno per un altro minuto.
90′ – GOOOOOOOOOL!!! SI SBLOCCA LA PARTITA!!!!
José Callejon crossa in mezzo dalla bandierina, Kalidou Koulibaly salta più in alto di tutti ed insacca il pallone in rete alle spalle di Buffon: gran colpo di testa per il difensore senegalese, si riapre la lotta scudetto!
89′ –
Jorginho allarga sulla sinistra per Insigne che cerca il tiro-cross, Buffon respinge in calcio d’angolo.
86′ –
Cross di Mandzukic alla ricerca di Cuadrado: il colombiano perde il duello aereo con Koulibaly, il Napoli torna dunque in possesso del pallone.
83′ –
Azione insistita del Napoli: da un errore di Howedes, nasce una buona opportunità per gli ospiti con Piotr Zielinski che calcia da fuori area ed impegna Buffon.
81′ –
Arkadiusz Milik prova il tiro dai trenta metri: in precario equilibrio, il polacco spedisce il pallone in curva.
80′ – SOSTITUZIONE NAPOLI: c’è Rog per Allan.
77′ –
Trattenuta evidente di Howedes su Milik, il polacco cade a terra ma l’arbitro lascia proseguire tra le proteste generali.
76′ –
Sarà un finale da urlo all’Allianz Stadium con le due squadre che non ci stanno a pareggiare questa partita.
73′ –
Lancio in profondità di Insigne per Callejon: lo spagnolo calcia a botta sicura col destro, Buffon respinge. Arriva, con un pizzico di ritardo, la segnalazione di fuorigioco da parte dell’assistente: calcio di punizione per la Juventus.
71′ – SOSTITUZIONE JUVENTUS: entra Mandzukic al posto di Douglas Costa.
70′ –
Venti minuti al fischio finale di Juventus-Napoli: non si sblocca la gara dell’Allianz Stadium, risultato ancora fermo sullo 0-0 tra bianconeri e azzurri.
67′ – SOSTITUZIONE NAPOLI: dentro Zielinski al posto di Hamsik.
66′ –
Douglas Costa pescato in posizione di fuorigioco, calcio di punizione per il Napoli.
60′ – SOSTITUZIONE NAPOLI: entra Milik, fuori Mertens.
59′ –
Pronto un cambio nel Napoli. Arkadiusz Milik sta per fare il suo ingresso in campo.
55′ –
Cross di Hamsik, si inserisce molto bene Callejon che si coordina per il destro al volo ma spedisce il pallone alto sopra la traversa.
54′ – OCCASIONE JUVENTUS!
Passaggio corto di Douglas Costa per Higuain, l’argentino non arriva sul pallone e favorisce così Juan Cuadrado: il colombiano perde l’attimo per il tiro e viene chiuso da Koulibaly.
52′ – OCCASIONE NAPOLI!
Verticalizzazione di Jorginho per Insigne che appoggia nei paraggi verso Marek Hamsik: lo slovacco calcia col sinistro da buona posizione, palla sull’esterno della rete.
50′ –
Azione insistita di Mario Rui che arriva fino al limite dell’area di rigore bianconera prima di perdere il pallone, che termina dalle parti di Buffon.
47′ –
Gonzalo Higuain cerca l’apertura sulla sinistra per Douglas Costa, ma il lancio è mal calibrato e il pallone si spegne in fallo laterale.
46′ – SOSTITUZIONE JUVENTUS: entra Cuadrado al posto di Dybala.

PRIMO TEMPO
45+2′ – FINE PRIMO TEMPO
. Squadre al riposo sul punteggio di 0-0: non si sblocca Juventus-Napoli.
45+1′ –
Pressing davvero ben organizzato da parte del Napoli che sta togliendo ogni riferimento alla Juventus. Gli ospiti chiudono la prima frazione in zona d’attacco.
45′ –
Concessi due minuti di recupero.
42′ –
Fallo di Khedira su Insigne, calcio di punizione per il Napoli. Continua l’acceso duello tra il tedesco e l’attaccante napoletano.
38′ – GOL ANNULLATO
. Taglio spettacolare di Jorginho per Lorenzo Insigne che, partito da posizione di fuorigioco, si trova da solo a tu per tu con Buffon e insacca il pallone in rete: gioco fermo.
34′ –
Cross di Allan a cercare Mertens, c’è il colpo di testa di Howedes che anticipa il belga e allontana il pericolo.
32′ –
Solo un richiamo verbale per Khedira e Insigne da parte del sig. Rocchi che, dunque, decide di non ammonire i due giocatori.
31′ –
Scintille tra Khedira e Insigne. Si accende una mischia, con numerosi giocatori coinvolti, a ridosso della panchina di Maurizio Sarri.
27′ – Ammonito Pjanic.
26′ –
Solo Napoli in questa fase, Juventus in evidente difficoltà. Si fanno sentire, intanto, i sostenitori azzurri presenti sulle tribune dell’Allianz Stadium.
24′ –
Taglio di Mario Rui per l’inserimento di Marek Hamsik che, da ottima posizione, spedisce il pallone sul fondo con il mancino.
21′ –
Tiro-cross insidioso da parte di Mario Rui, Buffon alza il pallone sopra la traversa e concede un calcio d’angolo al Napoli.
17′ – OCCASIONE JUVENTUS!
Miralem Pjanic batte il calcio di punizione: il destro a giro del bosniaco, leggermente deviato da Callejon, si stampa sul palo alla sinistra di Reina.
16′ – Ammonito Albiol
. Fallo piuttosto evidente del calciatore spagnolo ai danni di Higuain.
13′ –
Cross di Higuain, Albiol anticipa Dybala e concede un corner alla Juventus.
11′ – SOSTITUZIONE JUVENTUS: lascia il campo l’infortunato Giorgio Chiellini, al suo posto entra Lichtsteiner.
9′ – Ammoniti Benatia e Asamoah
. Due cartellini gialli nella stessa azione, si ripartirà con un calcio di punizione per il Napoli.
7′ –
Fastidio al ginocchio sinistro per Giorgio Chiellini. Il difensore bianconero si è fatto male in un contrasto con Lorenzo Insigne e non sembra in grado di proseguire la sua partita.
5′ –
Giorgio Chiellini ha accusato un problema fisico ad inizio match. Barzagli, Lichtsteiner e Rugani hanno cominciato le procedure di riscaldamento.
4′ –
Spinge il Napoli, atteggiamento difensivo da parte della Juventus che attende gli errori della squadra avversaria per provare a pungere in contropiede.
3′ –
Avvio di partita piuttosto piacevole. Allegri e Sarri già scatenati a bordocampo.
1′ – È COMINCIATA JUVENTUS-NAPOLI!
Buon divertimento in compagnia di SuperNews.

20.42 – Le due squadre fanno in questo istante il loro ingresso sul rettangolo di gioco.
20.30 –
Manca un quarto d’ora al calcio d’inizio di Juventus-Napoli, si registra il tutto esaurito all’Allianz Stadium!
20.05 –
Sarà Gianluca Rocchi l’arbitro della sfida tra Juventus e Napoli. Il fischietto fiorentino sarà coadiuvato dagli assistenti Di Liberatore e Tonolini e dal quarto uomo Massa. Al VAR Irrati e Vuoto.
19.40 – FORMAZIONE UFFICIALE JUVENTUS (4-3-3)
: Buffon; Howedes, Benatia, Chiellini, Asamoah; Khedira, Pjanic, Matuidi; Douglas Costa, Higuain, Dybala.
19.40 – FORMAZIONE UFFICIALE NAPOLI (4-3-3)
: Reina, Hysaj, Albiol, Koulibaly, Mario Rui; Allan, Jorginho, Hamsik; Callejon, Mertens, Insigne.
19.20 –
Amici di SuperNews, buonasera da Lorenzo Carini e benvenuti alla diretta scritta di Juventus-Napoli. Una serata di grande calcio da vivere in nostra compagnia: a tra poco con le formazioni ufficiali.

Juventus-Napoli è più di una semplice partita. Quello tra bianconeri e azzurri è uno scontro diretto che tutta Italia attendeva da inizio stagione e che, finalmente, si appresta a vivere: da una parte i padroni di casa che, in caso di vittoria, metterebbero una seria ipoteca sulla vittoria del titolo con un +7 in classifica sui rivali (con altre quattro partite da giocare); dall’altra i partenopei che potrebbero riaprire la contesa per lo scudetto in caso di trionfo all’Allianz Stadium.

La Juventus è reduce da un periodo poco felice. L’eliminazione ai quarti di finale di Champions League nonostante l’1-3 del Bernabeu e il pareggio contro il Crotone nel turno infrasettimanale hanno tolto grinta agli uomini dello spogliatoio bianconero.
Il Napoli, dal canto suo, è invece con l’autostima a mille dopo essere riuscito a riaprire la lotta per il titolo: il 4-2 con l’Udinese, seppur sofferto, ha garantito a Maurizio Sarri e ai suoi ragazzi la possibilità di giocarsi lo scudetto in gara secca, visto lo scivolone già menzionato della Juventus in Calabria.

PROBABILI FORMAZIONI JUVENTUS-NAPOLI

A poche ore dal calcio d’inizio di Juventus-Napoli, Massimiliano Allegri deve ancora fare i conti con qualche dubbio di formazione. Ballottaggio ancora attivo tra Mario Mandzukic e Paulo Dybala, con l’argentino che nelle ultime ore ha sorpassato il croato nelle gerarchie e, dunque, dovrebbe trovare spazio dal 1′ accanto a Douglas Costa e Higuain.
In difesa dovrebbe giocare fin dall’inizio il tedesco Howedes, favorito su Barzagli, mentre non sarà della contesa Claudio Marchisio.
PROBABILE FORMAZIONE JUVENTUS (4-3-3)Buffon; Howedes, Benatia, Chiellini, Asamoah; Khedira, Pjanic, Matuidi; Douglas Costa, Higuain, Dybala.

Sarà il “solito” Napoli a scendere in campo all’Allianz Stadium nel match più importante della stagione per la squadra partenopea. Si parlava, nei giorni scorsi ma anche nelle ultime ore, di un possibile inserimento del polacco Milik al posto di Mertens ma, con l’avvicinarsi del calcio d’inizio, resta avanti il belga per una maglia da titolare nel tridente offensivo che, come da tradizione, vedrà impegnati anche Callejon e Insigne.
C’è un dubbio anche a centrocampo: Marek Hamsik o Piotr Zielinski? Sembra essere più in forma quest’ultimo, anche se con tutta probabilità Maurizio Sarri schiererà dal 1′ il giocatore slovacco.
PROBABILE FORMAZIONE NAPOLI (4-3-3)Reina; Hysaj, Albiol, Koulibaly, Mario Rui; Allan, Jorginho, Hamsik; Callejon, Mertens, Insigne.

  •   
  •  
  •  
  •