Serie C: Olbia-Arezzo 2-3. L’Arezzo crea e alla fine ribalta il match

Pubblicato il autore: stefano beccacece Segui

Serie C: Olia-Arezzo 2-3: continua il momento positivo dell’Arezzo che con una grande prova rialta l’iniziale oppio svantaggio in terra sarda. Lo fa grazie a Cutolo.  e continua la marcia verso la salvezza. Di seguito la cronaca

Olbia-Arezzo 2-3


FINITA! Olia-Arezzo 2-3
45 + 2 GOOOLLLLLLLLLLL Cutolo su punizione fa 2-3

42 – Rosso diretto per Moscardelli che comette fallo su Dametto e poi rivolge parole considerate evidentemente oltraggiose all’arvitro
35 – Nell’Olbia Pennington per Feola e Choe per Biancu
32 – Tiro di Cutolo fuori
31 – Punizione di Ragatzu, Geroni sfiora e Ferrari blocca.
30 – Giallo per De Feudis
29 – Moscardelli fallisce un’altra clamorosa occasione a due passi i testa colpendo la traversa
28 – Ammonito Geroni
25 –  Muegia per Geroni
24 – Miracolo di Aresti su girata da terra di Moscardelli
20 – Ragatzu cerca di portare avanti i suoi. C’è appena stato un cross su cui non è arrivato Silenzi. Ma è l’Arezzo a provarci di più
17 – Nell’Arezzo anche Ferrario per Della Giovanna
12 – Moscardelli va vicinissimo al gol di testa su cross di Della Giovanna
10 – Moscardelli al posto di Cellini e Cutolo per Di Nardo
8 – Di Nardo calcia alto da ottima posizione
7 – Conclusione di Murgia ribattuta dopo un’azione insistita
5 – Ammonito Della Giovanna
2 – Nell’Arezzo Luciani per Varga e De Feudis per Foglia
RIPRESA
45 + 2 FINE PRIMO TEMPO
45 – Ammonito Lulli
41 – GOOOLLLLLLLLLLLLL – Pareggio dell’Arezzo: Cellini insacca dopo una respinta di Aresti su cross di Semprini 2-2

37 – Problema per Senesi, entra Silenzi
31 – L’Arezzo va vicinissimo al pari con Di Nardo
29 – GOOOLLLLLLLLLLLLL Cenetti accorcia 2-1 Della Giovanna per Cellini che crossa. Dal dischetto Cenetti  mette dentro

24 – Tiraccio di Foglia
20 – Corner per l’Arezzo, colpo di testa di Muscat alto di poco
17 – GOOOLLLLLLLLLL RADDOPPIO OLBIA 2-0! Palla dal fondo di Ragatzu che viene deviata da Biancu

15 – Altro cross di Ragatzu ma manca l’appuntamento Senesi
12 – Punizione di Ragatzu su cui non arriva Muroni
10 – Grande avvio del match
4 – Doppia grande risposta di Aresti, prima su conclusione di Cellini servito da Semproni e poi sulla ribattuta di Foglia
3 – Feola serve Ragatzu che da sinistra si accentra e realizza con un gran destro
2 – GOOOLLLLLLLL Olbia in vantaggio, subito a segno Ragatzu

PARTITI
Olbia-Arezzo, formazioni

OLBIA (4-3-1-2): Aresti; Delvecchio, Dametto, Iotti, Cotali; Biancu, Muroni, Feola; Murgia; Senesi, Ragatzu

AREZZO (3-5-2): Ferrari; Muscat, Varga, Semprini; Della Giovanna, Foglia, Cenetti, Lulli, Benucci; Cellini, Di Nardo

Olbia-Arezzo, la presentazione del match

Buon pomeriggio amici di SuperNews. Benvenuti a questa diretta live con cronaca e risultato in tempo reale del match Olbia-Arezzo, valido per il recupero della 28^ giornata del Girone A di Serie C. In attesa di sviluppi positivi dal punto di vista societario, c’è da dire che l’Arezzo – da quando ha ripreso a giocare – sta marciando alla grande, con ben 8 punti nelle ultime 4 giornate, con tanto di vittoria conquistata contro l’ex capolista Livorno. Però, il “Bruno Nespoli” è un tabù per i toscani dato che ne sono usciti sconfitti sia l’anno scorso contro lo stesso Olbia, sia quest’anno contro l’Arzachena. Grande spolvero invece per i sardi allenati da Bernardo Mereu, che nello scontro del weekend hanno battuto alla grande l’ex capolista Livorno contro cui si è imposta per 4-2 con Senesi autentico mattatore. Mereu dovrebbe giocare con il modulo 3-5-2, essendo però costretto a rinunciare a Pinna e Vallocchia, con quest’ultimo che ha rimediato un’espulsione contro la compagine labronica. Per quel che concerne l’Arezzo, potrebbero accomodarsi in panchina per avide Moscardelli ed Aniello Cutolo. In porta, ballottaggio fra Perisan – favorito per il posto da titolare – e Ferrari. Calcio d’inizio di Olbia-Arezzo previsto per le 14:30. Arbitra il Signor Davide Viotti di Tivoli.

  •   
  •  
  •  
  •