Liverpool-Manchester City 3-0: lezione dei Reds agli uomini di Guardiola. Ritorno da sapore di rivincita

Pubblicato il autore: marco.stiletti Segui

Foto Getty Images © scelta da SuperNews

Reds stratosferici e quasi sicuramente fanno fuori una delle squadre favorite per la vittoria finale. Il Liverpool parte subito forte trovando la rete con Salah, mentre il City già al primo gol sembra accusare  il colpo. La stangata avviene dopo quasi venti minuti con il gol di Chamberlain e infine sul calare della prima frazione Mane riesce a segnare e a dare il colpo finale ai Citizens. Grande successo per Jungen Klopp e i suoi uomini che hanno affrontato la capolista della Premier senza paura e colpendola in velocità. Tra una settimana il ritorno, ma quasi sicuramente per gli undici forti di Guardiola li attende un recupero difficilissimo.

90’+3′- Termina la gara con il triplice fischio dell’arbitro.
90′-
Saranno tre i minuti di recupero.
89′-
De Bruyne cerca di far filtrare il pallone in area, ma la difesa dei Reds questa sera è invalicabile e salva.
88′-
Handerson viene ammonito per atterramento.
86′-
Morano entra al posto di Chamberlain.
84′-
Sane sbaglia il corner e la palla arriva fuori.
82′-
Fernandiho calcia da lontano senza centrare la porta.
80′-
Giallo anche per De Bruyne che commette fallo.
78′-
Cartellino giallo per Gabriel Jesus. L’arbitro lo ammonisce per proteste.
76′-
Gabriel Jesus riceve palla in area e va al tiro ma la conclusione è da dimenticare perchè termina largo.
73′-
Mane non viene lasciato libero di tirare dopo il bel passaggio di Solanke.
71′-
Esce Firmino ed entra Solanke.
69′-
Otamendi in area da solo contro il portiere, ma getta la palla fuori.
67′-
La difesa dei Reds ferma David Silva in fallo laterale.
65′-
Fuorigioco di David Silva.
63′-
Fernandinho cerca la palla, ma trova le gambe del suo avversario. l’arbitro assegna la punizione al Liverpool.
61′-
Tiro a volo di Sterling che esce di poco a lato.
58′-
De Bruyne riceve un passaggio e scaglia un tiro dal limite dell’area, ma la conclusione è murata poi da un difensore dei Reds.
57′-
Gundogan esce al suo posto Klopp mette Sterling.
55′-
Cross di Sterling ma non trova nessuno in area.
53′-
Salah deve uscire a causa dell’infortunio. Jurgen Klopp fa entrare Wijnaldum.
50′-
Conclusione di Otamendi che si stampa sulla traversa.
48′-
Cross in area di Sane che non impensierisce nessuno. Il City questa sera fa fatica a rendersi pericoloso.
47′-
Silva batte l’angolo ma uno dei difensori salta prima degli altri giocatori spagnoli e sventa la minaccia.
45′-
Si riparte.

SECONDO TEMPO

45’+2′- Terminata la prima frazione.
45’+1′-
Otamendi tira da fuori area. La palla termina di poco a lato. Viene ammonito poi per il fallo in precedenza.
45′-
Cross di De Bruyne su calcio di punizione, ma la palla termina fuori.
44′-
Ci saranno due minuti di recupero.
42′-
Firmino tenta un tiro da lontano. Conclusione da dimenticare, termina in curva.
40′-
Milner fermato dai difensori in area di rigore.
37′-
Chamberlain stava per involarsi ma uno dei difensori ha chiuso bene.
35′-
Robertson cerca di entrare in area e tirare ma un difensore del City lo ferma prima di tirare in porta.
33′-
Sane calcia l’angolo nel mucchio ma trova solo un difensore avversario che libera la palla dall’area di rigore.
31′-
GOOOLLLLL!!!!! 3-0 Liverpool con Mane. L’attaccante dei Reds indovina l’angolo e insacca in rete.
27′-
Milner prova a crossare in area di rigore. La difesa dei Reds allontana la palla.
25′-
Ederson manca il lancio per Sane e getta la palla in fallo laterale.
23′-
De Bruyne mette in area un passaggio corto ma Karius intercetta la sfera.
21′-
GOOOLLLLLLL!!! 2-0 Liverpool con Oxlande-Chamberlain. Il giocatore riceve un passaggio e decide di tirare da 20 metri. Il tiro termina a rete.
18′-
Fuorigioco di Salah.
15′-
Sane non riesce a smarcare David Silva con un lancio ma la difesa, attenta, spazza via la palla.
13′-
Sane con il suo tiro dal limite dell’area di rigore esce di poco largo oltre il palo destro.
11′-
GOOOLLLL!!!!! 1-0 Liverpool con Salah. L’egiziano è al posto giusto al momento giusto e non resta che gettare la palla in rete.
9′-
Battuta la punizione dagli inglesi ma Jesus termina in fuorigioco.
8′-
Firmino ha preso solo le gambe invece della palla, fallo. Manchester City ottiene un punizione.
5′-
Sane scatta in area e va al tiro ma la conclusione viene fermata. Corner per il City.
3′-
Walker parte in solitaria ma non riesce a concludere l’azione, i difensori sono riusciti a fermarlo.
1′-
Iniziato il match.

20:00- FORMAZIONE UFFICIALE LIVERPOOL (4-3-3): Karius, Alexander-Arnold, Lovren, Van Dijk, Robertson, Milner, Henderson, Oxlande-Chamberlain, Mane, Salah, Firmino. All. Jurgen Klopp
19:55- FORMAZIONE UFFICIALE MANCHESTER CITY (4-3-3):
Ederson, Walker, Kompany (C), Otamendi, Laporte, Fernandinho, Silva, De Bruyne, Gundogan, Sane, Jesus. All. Guardiola

19:50- Amici di Supernews benvenuti alla diretta scritta di Liverpool-Manchester City. Tra poco conosceremo le scelte dei due allenatori Klopp e Guardiola.

18:55- PROBABILE FORMAZIONE LIVERPOOL (4-3-3): Karius-Alexander-Arnold-Van Dijk-Lovren-Robertson-Oxlande Chamberlain-Henderson-Wjinaldum-Salah-Firmino-Manè. All. Jurgen Klopp
18:50- PROBABILE FORMAZIONE MANCHESTER CITY (4-3-3): Ederson-Walker-Kompany-Otamendi-Danilo-David Silva-Fernandinho-De Bruyne-Sterling-Gabriel Jesus-L. Sanè. All. Guardiola

Quarto di finale di Champions League tutto inglese. Il derby del nord Inghilterra si sposta in Champions, valevole per i quarti di finale. Entrambe le formazioni vengono da un ottavo di finale dopo aver segnato molte reti tra andata e ritorno. Il City ha eliminato il Basilea andata 4-0 e il ritorno perdendo 2 a 1, mentre il Liverpool ha steso il Porto in casa sia 5-0, mentre il ritorno con un pareggio sterile. Liverpool e Manchester City per un posto nelle semifinali. I Reds hanno già battuto in campionato i Citizens, ma il tecnico tedesco crede nel passaggio del turno e sembra non avere paura dei Citizens.

Klopp si affida ovviamente al suo tridente titolare, con un Mohamed Salah in forma straripante ad affiancare Firmino e Mané. A centrocampo Emre Can recupera, ma dovrebbe partire dalla panchina: spazio a Oxlade-Chamberlain e Milner. Gli inglesi Robertson e Alexander-Arnold presidieranno le fasce. Il Manchester City risponderà con tutta la sua potenza di fuoco offensiva: Aguero ko e non convocato, al pari di Stones e Mendy: come prima punta giocherà Gabriel Jesus. Sanè e Sterling esterni del tridente, a centrocampo ci sarà Gundogan. In attacco giocherà anche De Bruyne che farà la diga tra attacco e centrocampo.

  •   
  •  
  •  
  •