Risultati anticipi delle 18: il Genoa batte il Crotone 1-0, pareggio a reti inviolate tra Chievo e Torino

Pubblicato il autore: marco.stiletti Segui
CROTONE, ITALY - NOVEMBER 19: Luca Rigoni (C) of Genoa celebrates after scoring his team's opening goal during the Serie A match between FC Crotone and Genoa CFC at Stadio Comunale Ezio Scida on November 19, 2017 in Crotone, Italy. (Photo by Maurizio Lagana/Getty Images)

Foto Getty Images © scelta da SuperNews

Il Genoa batte il Crotone e il Torino impatta a Verona contro il Chievo. Partita più vivace quella di Genova dove i rossoblù vincono di misura contro i calabresi grazie a un gol di Bessa e al bel gioco di Medeiros. Giocatore che in due paritite ha fatto vedere le sue qualità. Bloccata, invece, la partita di Verona con un Chievo che gestisce la partita e arriva a conquistare un punto molto utile per la salvezza. Il Toro poteva fare di più e invece solo le folate di Lajic hanno sortito qualche pensiero in più alla difesa clivense, poi qualche occasione per il Chievo che si è spento dopo l’espulsione di Bani. Il match è terminato a reti inviolate.

90’+5′- Terminate entrambe le partite.
90’+4′-
Laxalt viene fermato in angolo.
90’+2′-
Cross di Lajic con Cacciatore che devia in angolo rischiando l’autorete.
90′-
Ci saranno cinque minuti a Genova.
90′-
Saranno 4 minuti a Verona.
87′-
Espulso Bani per il brutto fallo all’avversario.
85′-
Pandev davanti a Cordaz si fa parare la conclusione.
82′-
Tiro di Galabinov ben salvato da Cordaz.
77′-
Ceccherini salva su Pandev che stava andando a rete.
75′-
Tiro di Cofie che termina alto sopra la traversa.
72′-
Palo di Ricci dopo l’assist di Martella.
70′-
Sinistro di Barberis che sorvola l’aria e nessuno riesce a toccare.
68′-
Colpo di testa di Cacciatore con Sirigu che anticipa il portiere.
65′-
Esce Bessa ed entra Cofie.
63′-
Esce N’Kolou ed entra Bonifazi.
62′-
Esce Lazovic ed entra Pedro Pereira.
59′-
Colpo di testa di Bani da corner che non trova di poco la porta.
58′-
Ansaldi allontana il pericolo con Jarozinsky che aveva messo un cross insidioso in area di rigore.
54′-
Stepinski tira ma Sirigu gli nega il gol.
52′-
Tiro di Lajic che Sorrentino riesce a bloccare tra le sue mani.
49′-
Medeiros fermato dalla retroguardia calabrese.
47′-
N’Kolou salva il risultato in corner.
45′-
Iniziati i secondi tempi.

SECONDO TEMPO

45’+2′- Terminati entrambi primi tempi delle due partite.
45′-
Saranno due minuti a Genoa neanche uno a Verona.
44′-
Tiro di Medeiros che è centrale e Cordaz riesce a far sua la palla.
42′-
Bessa salta male e manda la palla alta sopra la traversa.
40′-
Corner battuto ma non va a buon fine con la difesa clivense che allontana la palla.
39′-
Punizione di Lajic che viene deviata in angolo.
38′-
Tiro di Medeiros che termina alto sopra la traversa.
35′-
Perin riesce a gettare la palla con i pugni fuori dall’area, anticipando Simy.
33′-
Il Crotone tenta di pareggiare ma il Genoa ha chiuso i varchi.
31′-
Punizione di Lajic con Sorrentino che fa sua la sfera bloccandola.
28′-
GOL! 1-0 Genoa con Bessa che raccoglie la palla da un cross di Medeiros e getta la palla in rete.
24′-
Cross di Caccatore ma nessuno in area di rigore prende la palla.
20′-
Cross di Medeiros con nessuno degli attaccanti del Genoa che prendono la palla.
16′-
Tiro di Stepinski ben parato da Sirigu.
13′-
Bessa per Medeiros ma il giocatore ex Sporting Lisbona non aggancia la palla che finisce in fallo laterale.
8′-
Cross di Laxalt che sorvola l’area e finisce in fallo laterale.
5′-
Scambio Ricci-Simy che non va a buon fine perchè vengono fermati dalla retroguardia rossoblu.
3′-
Tiro di Lajic che termina di poco  a lato.
1′-
Iniziati i match.

17:36- FORMAZIONE GENOA (3-5-2): Perin; Rossettini, Spolli; Zukanovic; Lazovic, Hiljemark, Bertolacci, Bessa, 93 Laxalt, Medeiros, Galabinov. All. Galabinov
17:35- FORMAZIONE CROTONE (4-3-3): Cordaz-Faraoni-Ceccherini-Sampirisi-Martella-Stoian-Ajeti-Mandragora-Trotta-Simy-Ricci. All. Zenga

17:31- FORMAZIONE CHIEVO (4-4-2):
Sorrentino; Cacciatore, Tomovic, Bani, Gobbi; Bastien, Radovanovic, Hetemaj, Castro; Stepinski, Inglese. All: Maran
17.30- FORMAZIONE TORINO
(3-4-1-2): Sirigu; Nkoulou, Burdisso, Moretti; De Silvestri, Rincon, Baselli, Ansaldi; Ljajic; Belotti, Falque. All: Mazzarri

La trentaduesima giornata di serie A è iniziata con la vittoria del Cagliari che ha trovato l’imbeccata finale con Ceppitelli dopo il pareggio con Pavoletti nel primo tempo. Inutile il pareggio di Lasagna. Partita non da grandi ritmi che regala però tre gol con i soliti marcatori. Ora il Cagliari con questa vittoria si mette a -1 dall’Udinese e a -5 dalla zona rossa ancora formata dalla coppia Spal e Crotone a 27. E proprio il Crotone che giocherà contro il Genoa tra pochi minuti nell’anticipo del Galileo Ferraris.

Battendo ipoteticamente il Crotone i lguri quasi sicuramente troverebbero la salvezza. In attacco niente Pandev e Lapadula giocherà Galabinov supportato da Mederios. A centrocampo sicura la presenza Laxalt. A difesa Spolli troverà Rossettini e Zucanovic per bloccare le folate offensive degli uomini di Zenga. L’ex giocatore dell’Inter prova di nuovo a mettere Simy in attacco insieme a Trotta per guadagnare qualche punto salvezza. Mentre contemporaneamente a Genoa-Crotone ci sarà anche Chievo-Torino con i veneti con Birsa in panchina e rimaneggiati sempre solo in attacco con Stepinski e Inglese proveranno a scardinare la difesa del Torino. Lajic ci sarà nel tridente con Iago Falque e Belotti che tanto hanno fatto bene nelle ultime giornate.

  •   
  •  
  •  
  •