Sassuolo-Fiorentina 1-0: decide Matteo Politano, neroverdi ancora a segno (Video Gol)

Pubblicato il autore: Lorenzo Segui

 

REGGIO NELL'EMILIA, ITALY - DECEMBER 10: Edoardo Goldaniga of US Sassuolo Calcio (C) celebrates with his team-mates the victory at the end of the Serie A match between US Sassuolo and FC Crotone at Mapei Stadium - Citta' del Tricolore on December 10, 2017 in Reggio nell'Emilia, Italy. (Photo by Emilio Andreoli/Getty Images)

Foto originale Getty Images © scelta da SuperNews

Continua il momento d’oro del Sassuolo in Serie A. La compagine allenata da Giuseppe Iachini ha messo a segno quest’oggi il nono risultato utile consecutivo nel massimo campionato: a farne le spese è stata la Fiorentina che non ha brillato e si è arresa al gol di Matteo Politano.

Proprio l’attaccante neroverde ha trascinato la squadra emiliana verso una salvezza che col passare delle giornate è sempre più al sicuro.
Dall’altra parte, è il secondo ko di fila per la compagine toscana che nel turno infrasettimanale è stata sconfitta di misura dalla Lazio. Per Stefano Pioli e i suoi ragazzi, dunque, si fa complicata la qualificazione alla prossima edizione dell’Europa League: sono tre, al momento, i punti di distacco dal Milan.

Sassuolo-Fiorentina 1-0 (41′ Politano)
Trentaquattresima giornata Serie A TIM 2017/18, Mapei Stadium (Reggio Emilia)

SECONDO TEMPO
90+5′ – FISCHIO FINALE!
Sassuolo batte Fiorentina 1-0, decide il gol di Matteo Politano al 41′.
90+4′ –
Ancora sessanta secondi per le speranze della Fiorentina contro un Sassuolo che sembra non voler cedere per alcun motivo!
90+1′ –
Occasione Sassuolo! Ragusa vince il contrasto con Vitor Hugo e appoggia su Alessandro Matri che, da ottima posizione, calcia di poco a lato. I neroverdi hanno avuto una grossa chance per chiudere i conti ma non sono riusciti a sfruttarla.
90′ – Ammonito Benassi.
87′ – Ammonito Rogerio.
85′ –
Cinque minuti alla segnalazione del recupero. Fiorentina all’attacco in questa ultima fase di partita.
83′ – SOSTITUZIONE SASSUOLO: entra Alessandro Matri al posto di Matteo Politano, il cui gol sta per ora decidendo la partita.
80′ –
Recupera palla la Fiorentina che riparte in contropiede con Simeone che, contrastato da Rogerio, manca il tiro in porta: rimessa dal fondo per il Sassuolo.
79′ –
Prodigiosa chiusura di Vincent Laurini su Alfred Duncan, che avrebbe avuto strada spianata verso la porta di Dragowski in caso di mancato intervento del difensore viola.
77′ –
Ancora proteste neroverdi! Adesso a cadere a terra in area di rigore è Francesco Magnanelli, Irrati lascia proseguire anche in questa circostanza.
76′ – SOSTITUZIONE SASSUOLO: ingresso in campo per Cristian Dell’Orco, fuori Mauricio Lemos.
Il calciatore uruguaiano lascia il rettangolo di gioco tra gli applausi del pubblico, buona prestazione per lui.
73′ – SOSTITUZIONE FIORENTINA: entra Bruno Gaspar al posto di Federico Chiesa.
72′ –
Contatto in area tra Adjapong e Vitor Hugo, il Sassuolo chiede il calcio di rigore ma Irrati non è dello stesso avviso e ammonisce il calciatore neroverde per simulazione.
70′ –
Occasione Sassuolo! Adjapong subisce fallo, l’arbitro lascia proseguire per la norma del vantaggio e i neroverdi ne approfittano a metà: Antonino Ragusa recupera il pallone, entra in area e da posizione defilata trova la respinta in corner da parte di Dragowski.
68′ –
Contropiede della Fiorentina: Giovanni Simeone porta palla fino al limite dell’area di rigore poi lascia partire un tiro piuttosto debole che si spegne tra le braccia di Consigli.
65′ –
Pressing alto di Ragusa su Dragowski: l’estremo difensore non vuole rischiare e si rifugia in fallo laterale.
64′ – SOSTITUZIONE SASSUOLO: entra Antonino Ragusa al posto di Domenico Berardi.
61′ –
Problemi fisici per Francesco Acerbi, gioco fermo al Mapei Stadium.
60′ –
Cross basso di Benassi, al centro dell’area piccola non c’è nessun compagno e dunque Consigli fa suo il pallone.
59′ –
Clamorosa occasione per il Sassuolo! Matteo Politano percorre diversi metri palla al piede, si porta a tu per tu con Dragowski ma non riesce a superarlo: conclusione debole respinta dal portiere polacco.
58′ –
Traversone di Simeone per Benassi, che con una mezza rovesciata tenta il gol pazzesco: deviazione di un difensore, nulla da fare.
56′ – DOPPIA SOSTITUZIONE FIORENTINA: entrano Simeone e Gil Dias, fuori Saponara e Maxi Olivera.
53′ –
Tra qualche istante Stefano Pioli inserirà Giovanni Simeone e Gil Dias. L’obiettivo della Fiorentina è quello di rimettere in parità la sfida per poi cercare eventualmente il gol del vantaggio.
52′ –
Cross di Politano, Rogerio vince il duello aereo con Vitor Hugo ma, allo stesso tempo, commette fallo in attacco. Calcio di punizione per gli ospiti.
49′ –
Michele Cerofolini, il portiere di riserva della Fiorentina, ha preso posto sulla panchina viola. Sembra scongiurato, quindi, il pericolo sostituzione per Dragowski, acciaccato dopo un contrasto con Berardi.
48′ –
Sgambetto di Missiroli su Maxi Olivera, punizione per la Fiorentina a ridosso della panchina di Giuseppe Iachini.
47′ – Ammonito Lemos.
46′ – È INIZIATA LA RIPRESA DI SASSUOLO-FIORENTINA!

PRIMO TEMPO
45+3′ – FINE PRIMO TEMPO.
Squadre al riposo con il Sassuolo in vantaggio per 1-0: decide Matteo Politano.
45+1′ –
Dopo aver rivisto le immagini del contrasto tra Berardi e Dragowski, Irrati decide di far proseguire il gioco senza ulteriori sanzioni per il calciatore del Sassuolo.
45′ –
Intervento del VAR! Massimiliano Irrati vuole vederci chiaro sull’azione precedente e decide di andare a vedere le immagini a bordocampo.
43′ –
Gioco fermo. In campo i sanitari della Fiorentina in soccorso di Dragowski, colpito duramente dall’intervento in gamba tesa di Berardi. Stefano Pioli ha mandato a riscaldarsi Michele Cerofolini, terzo portiere viola.
43′ – Ammonito anche Berardi.
42′ – Ammonito Laurini.
41′ – GOOOOOOOOOL!! Matteo Politano porta in vantaggio il Sassuolo: la squadra di casa fa valere la superiorità numerica e trova la rete dell’uno a zero con il numero 16 che batte Dragowski con un gran sinistro a giro dal limite dell’area di rigore.
36′ –
Saponara trattiene in maniera fallosa Adjapong, punizione per il Sassuolo.
34′ – Ammonito Peluso.
31′ –
Bordata di fischi da parte dei tifosi ospiti per il tentativo di cross non riuscito a Domenico Berardi.
30′ – ESPULSO BRYAN DABO!
Doppia ammonizione per il giocatore della Fiorentina che termina anzitempo la sua partita: fatale l’intervento irregolare ai danni di Berardi.
27′ –
Gioco fermo. A terra c’è Rogerio, dolorante al ginocchio destro dopo un contrasto con un avversario.
26′ –
Cross basso di Veretout, Lemos anticipa Falcinelli e allontana il pallone dall’area di rigore neroverde.
24′ –
Mauricio Lemos calcia a saltare la barriera, ma la conclusione è troppo centrale e viene bloccata senza patemi da Bartlomiej Dragowski.
23′ –
Matteo Politano si procura un prezioso calcio di punizione dal limite dell’area di rigore. Sul punto di battuta ci sono Berardi e Lemos.
21′ –
Cross di Politano, Vitor Hugo alza un campanile all’interno dell’area piccola con Dragowski che, per via del sole, non riesce a bloccare il pallone con le mani: Simone Missiroli è in agguato ma manca la battuta a rete da posizione favorevole.
19′ –
Benassi ferma un tentativo di ripartenza di Berardi, calcio di punizione per il Sassuolo.
17′ –
Possesso palla nettamente favorevole alla Fiorentina, 65% contro il 35% degli avversari.
13′ –
“Davide Astori, Davide Astori”, da brividi il coro intonato dal settore ospiti, e ripreso da tutto lo stadio, in memoria del difensore viola scomparso lo scorso 4 marzo.
12′ –
Veretout non riesce ad arrivare sul tiro-cross di Chiesa, Consigli recupera il pallone.
10′ –
Gioco fermo. Problema fisico per Magnanelli, che riesce comunque a rialzarsi e viene accolto dagli applausi del pubblico.
9′ –
Regna l’equilibrio al Mapei Stadium tra Sassuolo e Fiorentina. Gli ospiti non sono ancora riusciti a creare azioni offensive nonostante la superiorità.
6′ – Ammonito Dabo
per fallo ai danni di Missiroli.
4′ –
Girata aerea di Adjapong: il destro al volo del calciatore classe ’98 termina innocuo dalle parti di Dragowski, chiamato quest’oggi a sostituire lo squalificato Sportiello.
2′ –
Lancio di Saponara a cercare Falcinelli, molto bravo Rogerio a contenere l’ex attaccante neroverde e ad accomodare il pallone tra le braccia di Consigli.
1′ – È COMINCIATA SASSUOLO-FIORENTINA!

17.57 – Squadre in campo.
17.45
– Sarà il sig. Massimiliano Irrati della sezione AIA di Pistoia a dirigere Sassuolo-Fiorentina. Gli assistenti saranno Crispo e Lo Cicero, quarto uomo Piccinini. Al VAR Giacomelli e Posado.
17.25 – FORMAZIONE UFFICIALE SASSUOLO (3-5-2)
: Consigli; Lemos, Acerbi, Peluso; Adjapong, Missiroli, Magnanelli, Duncan, Rogerio; Berardi, Politano.
17.25 – FORMAZIONE UFFICIALE FIORENTINA (4-3-1-2)Dragowski; Laurini, Vitor Hugo, Milenkovic, Maxi Olivera; Dabo, Benassi, Veretout; Saponara; Chiesa, Falcinelli.
17.20 –
Amici di SuperNews, buonasera dal Mapei Stadium di Reggio Emilia e benvenuti alla diretta scritta di Sassuolo-Fiorentina! A tra poco con le formazioni ufficiali del match.

Il Sassuolo ci ha preso gusto e non vuole cedere sul più bello. I neroverdi, tredicesimi in classifica, non sono ancora certi della salvezza matematica, ma il vantaggio di sei punti sul Crotone terzultimo è in un certo senso piuttosto rassicurante. A tranquillizzare la compagine emiliana è anche il filotto positivo che dura ormai da otto partite: dallo 0-3 casalingo contro la Lazio, datato 25 febbraio, sono arrivati cinque pareggi e tre vittorie per gli uomini di Iachini, al quale molto probabilmente verrà data fiducia anche per la prossima stagione.

Al Mapei Stadium di Reggio Emilia arriva una Fiorentina reduce dal ko nel turno infrasettimanale con la Lazio. Stefano Pioli e i suoi ragazzi sono riusciti a trasformare la disperazione per la morte del compagno Davide Astori in grinta e forza di volontà per affrontare nel migliore dei modi queste ultime partite di campionato. Attualmente nona, la squadra viola è a sole tre lunghezze dal sesto posto, occupato dal Milan, che garantirebbe la qualificazione alla prossima edizione di Europa League.
Una missione difficile, ma non impossibile, per la Fiorentina che, in caso di vittoria, agguanterebbe proprio i rossoneri almeno per qualche ora, in attesa del match di San Siro tra i rossoneri e il Benevento (ore 20.45).

PROBABILI FORMAZIONI SASSUOLO-FIORENTINA

PROBABILE FORMAZIONE SASSUOLO (3-5-2)Consigli; Lemos, Acerbi, Peluso; Adjapong, Missiroli, Magnanelli, Mazzitelli, Rogerio; Babacar, Politano.
PROBABILE FORMAZIONE FIORENTINA (4-3-3)Dragowski; Laurini, Vitor Hugo, Milenkovic, Biraghi; Dabo, Benassi, Veretout; Chiesa, Saponara; Simeone.

  •   
  •  
  •  
  •