Serie C, Arzachena-Livorno 2-3. Luci decisivo, gli amaranto si avvicinano alla promozione

Pubblicato il autore: stefano beccacece Segui
PARMA, ITALY - DECEMBER 16: Official ball of Robe di Kappa during the Serie B match between Parma Calcio and AC Cesena at Stadio Ennio Tardini on December 16, 2017 in Parma, Italy. (Photo by Giuseppe Bellini/Getty Images)

Foto originale Getty Images © scelta da SuperNews

Serie C, Arzachena-Livorno 2-3. La capolista tiene botta e ad Olbia vince 3-2 grazie al capitano Luci nella ripresa. Continua la corsa degli amaranto alla promozione diretta in Serie B.

Arzachena-Livorno 2-3. La cronaca della partita

45 +3 Colpo di testa di quelli di casa, rinvio al fondo
45 – Solo 5 di recupero
41 – Punizione Arzachena pericolosa ma è fallo in attacco
39 – Recupero che sarà corposo
36 – Kabashi per Doumbia Vano per Bertoldi Morelli per Pedrelli e Pirrello per Maiorino
30 – GOOOLLLLLLLLLLLLLL Sinistro di Luci su respinta corta della diesa
27 – Ammonito Doumbia
24 – Murilo al posto di Valiani e La Rosa per Lisai poi l’Arzachena tenta Nuvoli che ne salta 3 e poi serve Sanna in fuorigioco
24  -Altro errore dei padroni di casa dietro, tira Doumbia e palla fuori
23 – Lisai rientra sul destro dopo aver superato Luci e segna un gran gol
21 – GOOOLLLLLLL Lisai, 2-2
19 – Maiorino ci prova, Rutzittu para
15 – Ammonito Pedrelli
14 – Poco da segnalare dopo il cambio del portiere
10 – Non si è giocao per circa 5 minuti
8 – Pazzesco come Mazzoni esca sorretto perché  barellieri incespicano
5 – Probabile distorsione per Mazzoni a terra a 2 minui. Pronto Pulidori
3 – Curcio non coglie un invito di Sanna
1 – Trillò subio ammonito
RIPRESA con Varricchio per Trillò
45 +1 FINE PRIMO TEMPO
45 – Ammonito Sbardella
43 . Pericoloso cross di Trillò
40 – Cross ddi Valiani, Doumbia si avvita ma palla fuori
38 – Il Livorno enta di tenere i sardi lontano dalla propria area
33 – GOOOLLLLLLLLLLL Bertoldi s’inserisce e bae Mazzoni ad incrociare 1-2
29 – Nuvoli tenta la deviazione da coner ma palla fuori
28 – Colpo di testa debole di Vantaggiato deboli da corner
27 – Doumbia per Pedrelli davanti al portiere a cui ira addosso
24 – E i sardi ricominciano a manovrare
23 – GOOOLLLLLLLLLL Valiani conclude un’azione corale degli amaranto a rimorchio
19 – Doumbia è comunque una spina nel fianco di casa
16 – Grande Ruzzitu su colpo di testa di aiorino
14 – Tentativo di Lisai, arriva Mazzoni, poi ci prova un giocatore di casa di testa palla fuori
12 – Colpo di testa di Beroldi su cross di Lisai
11 – Molto alta la difesa di casa
5 – GOOOLLLLLL Dounbia approfitta di una palla vagante mancata da Sbardella e Piroli
3 – Botta alla schiena per Valiani
2 – L’Arzachena prova a fare la partita
PARTII
Le formazioni ufficiali

Leggi anche:  Calcio, ecco le maglie 2020/21 più costose in Europa

ARZACHENA (4-2-3-1): Ruzzittu; Peana, Sbardella, Piroli, Trillò; Bonacquisti, Nuvoli; Bertoldi, Curcio, Lisai; Sanna. All. Giorico
A disp. Cancelli, Arboleda, Maestrelli, Varricchio, Aiana, La Rosa, Taufer, Cardore, Musto, Vano

LIVORNO (4-2-3-1): Mazzoni; Pedrelli, Perico, Gonnelli, Franco; Bruno, Luci; Valiani, Maiorino, Doumbia; Vantaggiato. All. Sottil
A disp. Pulidori, Sambo, Pirrello, Bresciani, Morelli, Gemmi, Giandonato, Kabashi, Murilo, Manconi, Montini, Perez

Arzachena-Livorno, la presentazione del match

Buon pomeriggio amici di SuperNews. Siamo qui collegati per seguire live in diretta ed in tempo reale la cronaca di Arzachena-Livorno, gara valida per la trentaseiesima giornata del Girone A del campionato italiano di Serie C. Gli uomini allenati da Andrea Sottil hanno ritrovato nelle proprie mani  il proprio destino. Questo, grazie a quanto accaduto sabato pomeriggio. Con reti di Doumbia e Vantaggiato, i labronici hanno battuto il Pisa di Mario Petrone nel derby. Allo stesso tempo, la Robur Siena di Michele Mignani, cadeva contro l’Arezzo ed era costretta a cedere nuovamente la prima posizione all’attuale capolista. Fra i livornesi rientrano dalla squalifica – rimediata nel recupero di Arezzo – Murilo e Franco, Mancheranno invece Borghese e Gasbarro, Se – dopo oggi – i labronici potrebbero aggiudicarsi la promozione dopo aver affrontato Carrarese e Piacenza – i sardi dell’Arzachena si trovano in una posizione la quale al momento li tiene nel limbo del campionato. La squadra allenata da mister Giorico occupa per ora la quattordicesima posizione. 38 sono i punti in classifica, e la zona play-off così come quella play-out, dista esattamente 5 punti. I padroni di casa saranno privi dello squalificato difensore Casini. Dubbi, per questo, sulla difesa a 3 o a 4. Arzachena-Livorno inizierà alle 14:30.

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: