Juventus-Verona 2-1: (Video e Highlights) i bianconeri vincono anche contro gli scaligeri. E’ festa Scudetto e addio a Buffon

Pubblicato il autore: marco.stiletti Segui

La Juventus batte anche il Verona 2-1 grazie a un goal di Rugani e poi di Pjanic nella ripresa dopo un primo tempo terminato a reti inviolate, la ripresa è stata più accesa con i goal bianconeri e quello di Cerci del Verona. Ma soprattutto con l’uscita dal campo di Buffon alla mezz’ora sostituito da Pinzoglio. Lacrime per l’ultima all’Allianz Stadium di Gigi, acclamato da applausi dall’inizio fino alla fine dell’incontro. Dopo Totti lo scorso anno questa stagione a lasciare la serie A è Gianluigi Buffon che ancora deve svelare il suo futuro. Ora dopo i saluti al portierone bianconero tutto è pronto per festeggiare lo Scudetto.

90’+3′- Terminata la partita.
90’+2′-
Tiro di Pektovic ben parato da Pinzoglio.
90’+1′-
Esce Lichtensteiner e anche per lui è l’ultima partita Juve.
88′-
Saranno trei minuti di recupero.
86′-
Cross di Dybala ma la palla viene sventrata fuori dall’area di rigore.
84′-
Lichtensteiner sbaglia il rigore perchè Nicolas glielo para.
83′-
Rigore per la Juve dopo il fallo di Fares.
81′-
In campo non avviene molto, intanto Buffon saluta ancora tutti almeno quelli che può.
79′-
Esce Matos al suo posto Petkovic.
78′-
Tiro di Marchisio parato da Nicolas in angolo.
76′-
Pinsoglio fa sua la palla dopo il cross di Romulo. Intanto Buffon saluta tutti i tifosi almeno quelli negli anelli bassi.
74′-
GOL! 2-1 Verona con Cerci che raccoglie un cross e mette la zampata buttando la palla in rete.
72′-
Cross di Mandzukic anticipato Bentancur da Zuculini.
68′-
Dybala crossa per Higuain che mette la palla fuori dopo un colpo di testa.
65′-
Si riprende con un’altra sostituzione Douglas Costa al suo posto Higuain.
62′-
Buffon salutato anche dai giocatori del Verona e dopo 17 anni di grandi successi lascia il posto al terzo della Juve Pinsoglio. Gioco fermo.
61′-
Esce Buffon dal campo applaudito dal pubblico e salutato dai compagni. Entra al suo posto.
61′-
Esce Aarons ed entra Zuculini.
60′-
Tiro di Marchisio da fuori ma Nicolas è prensente e para.
58′-
Matos contro Buffon che lo ferma ma l’arbitro non concede calcio di rigore.
56′-
Tiro di Cerci che viene deviato in angolo.
54′-
Punizione di Dybala ma Nicolas stavolta para.
51′-
GOL! 2-0 Juventus con Pjanic su punizione.
48′-
GOL! 1-0 Juve con Rugani che raccoglie la respinta di Nicolas dopo il tiro di Douglas Costa e la mette facilmente in rete.
47′-
Cross di Linchtesteiner deviato in angolo.
45′-
Iniziata la ripresa.

Entra Bearzotti al posto di Caracciolo.

SECONDO TEMPO

45’+1′- Bentancur la palla viene tolta da Fares e non riesce a segnare da pochi centrimetri da Nicolas. Con questa azione termina la prima frazione.
45′-
Ci sarà solo un minuto di recupero.
43′-
Bentancur viene anticipato da Fares.
41′-
Fossati per Cerci con Buffon che fa sua la palla e anticipa Cerci.
38′-
Tiro di Dybala che termina alto sopra la traversa.
36′-
Tiro di Matos che però va alta sopra la traversa.
33′-
Cross di Marchisio con la palla che termina sul fondo.
31′-
Conclusione da fuori di Mandzukic con Nicolas che sventra il pericolo fuori area.
31′-
Douglas Costa tiro ma Nicolas para la conclusione.
30′-
Cerci di testa va a finire sul fondo di nuovo ma questa volta la palla non viene deviata.
28′-
Angolo per il Verona dopo la conclusione di Fossati deviata sul fondo.
26′-
Chiusura di Aarons su Marchisio.
24′-
Uno due con Mandzukic per Dybala che tira, ma la palla termina di poco a lato.
22′-
Tiro di Dybala con Nicolas che para la conclusione.
20′-
Tiro di Mandzukic deviato in corner.
18′-
La Juve controlla il match e si è riversata interamente nell’area del Verona.
15′-
Tiro di Fares con Buffon che para senza difficoltà.
12′-
Conclusione di Mandzukic con la palla che termina fuori.
10′-
Croos di Douglas Costa ma non riesce a mandare la palla in area di rigore-                    
7′-
Tiro di Matos che termina di poco a lato.
5′-
La Juve controlla l’incontro.
3′-
Recupero di Lichensteiner su Cerci.
2′-
Corner battuto con la palla che arriva da Dybala che spara alto.
1′-
Subito cross di Douglas Costa deviato in angolo.
1′-
Iniziato il match.

14:10- FORMAZIONE UFFICIALE JUVENTUS (4-3-3): Buffon; Lichtsteiner, Barzagli, Rugani, Alex Sandro; Marchisio, Pjanic, Sturaro; Dybala, Mandzukic, Douglas Costa. All. Allegri
14:05- FORMAZIONE UFFICIALE VERONA (4-3-3):
Nicolas; Romulo, Caracciolo, Ferrari, Souprayen; Aarons, Danzi, Fossati, Fares; Cerci, Matos. All.Pecchia

13:50- Amici di Supernews benvenuti alla diretta scritta di Juventus-Verona. Tra poco conosceremo le scelte dei due allenatori Allegri e Pecchia.

11:30- PROBABILE FORMAZIONE JUVENTUS (4-3-3): Buffon-Lichtensteiner-Rugani-Benatia-Alex Sandro-Marchisio-Bentancur-Sturaro-Dybala-Higuain-Douglas Costa. All. Allegri
11:00- PROBABILE FORMAZIONE VERONA (4-3-3)
: Nicolas-Bearzotti-A. Ferrari-Caracciolo-Fares-Romulo-Fossati-Zuculini-Verde-Cerci-Matos. All. Pecchia

Ultima partita della Juventus in questo campionato contro il Verona. Match definito degli addii. Il primo, quello di Buffon, il più importante dopo la conferenza stampa di giovedì mattina insieme ad Andrea Agnelli. Ancora non si conosce il futuro del portierone della Juventus che ancora è ignoto. Solo nelle ultime ore si è parlato di Psg, ma nulla è defintivo. L’altro addio è quello del Verona e forse quasi sicuramente di Pecchia dalla panchina. Un addio che possa essere, come è successo all’Empoli, un pronto ritorno in serie A. Juve già campione d’Italia riceverà la coppa dello Scudetto che ormai da tempo è stato reso visibile.

Per quanto riguarda le formazioni, entrambi gli allenatori daranno spazio a chi ha giocato di meno. Tra i pali della Juve ci sarà Buffon per l’addio alla maglia bianconera, poi dovrebbe essere 4-3-3 con i ‘senatori’ Lichtsteiner e Marchisio titolari. Coppia difensiva formata da Rugani e Benatia, a sinistra Alex Sandro. Possibile chance a centrocampo per Sturaro, in attacco potrebbe stare fuori Mandzukic. Fuori Cuadrado, Khedira e Bernardeschi, saranno della partita Bentancur e Sturaro con Matuidi che dovrebbe entrare nella ripresa. Pecchia, invece, che non ha più nulla da chiedere al campionato, deve rinunciare anche a Lee. Ballottaggio FossatiDanzi in mezzo al campo, Fares sulla linea difensiva con Matos assieme a Verde e Cerci. Nemmeno convocato Vukovic.

  •   
  •  
  •  
  •