Islanda-Croazia 1-2 (video gol), Mondiali 2018: Perisic e compagni battono anche i Vichinghi e volano agli ottavi

Pubblicato il autore: marco.stiletti Segui

Foto Getty Images© scelta da SuperNews

La Croazia batte l’Islanda 2-1 e trova la qualificazione come prima nel suo girone. Partita nel primo tempo quasi saldamente nelle mani dei croati, ma non trovano la rete del vantaggio. Questa arriva solo nella ripresa grazie a Badelj che spiazza tutti gettando la palla in rete. La Croazia cerca di fa sua la partita gestendo il risultato, ma dopo un quarto d’ora l’Islanda approfitta di un rigore provocato dalla Croazia e pareggia con Sigurdsson. Nei minuti finali Perisic regala ai suoi compagni la terza vittoria consecutiva che è un ottimo biglietto da visita in vista degli ottavi che giocheranno contro la Danimarca.

90’+2′-
Terminata la partita.
90′-
GOL! 1-2 Croazia con Perisic che dopo l’assist di Badelj incrocia il palo sinistro e getta la palla in rete.
89′-
Saranno due i minuti di recupero.
88′-
Tiro di Rakitic che termina di poco a lato.
86′-
Esce Finnbogasson che lascia il posto a Gudmundsson.
84′-
Ammonito Saeversson per irregolarità sportiva.
82′-
Ammonito Jedvaj per atterramento di Sigurdsson.
80′-
Conclusione da fuori di Sigurdsson che termina di poco a lato.
78′-
GOL! 1-1 Islanda con Sygurdsson che realizza il rigore.
75′-
Calcio di rigore per l’Islanda causa mano di Lovren su cross di Sigurdsson.
73′-
Cross di Finnbagasson per Bjarnason che non arriva in tempo sulla palla.
71′-
Esce Ragnar Sigurdsson per Bjor Sigurdsson.
69′-
Tiro di Sigurdsson che termina di poco a lato.
66′-
Fuori Modric ed entra Badaric.
63′-
Ammoniyo Finnbogasson per fallo su Badelj.
61′-
Cross di Modric, Halldórsson in uscita respinge ma viene fischiata una posizione di fuorigoco a Caleta-Car.
59′-
Ammonito Halfredsson per irregolarità sportiva.
58′-
Tiro di Kramaric che termina di poco a lato.
55′-
Traversa di Sigurdsson.
53′-
GOL! 0-1 Croazia con Badelji dopo il cross di Perisic deviato da Ingason, arriva Badelj a rimorchio e getta la palla facilmente in rete.
52′-
Traversa di Badelj.
49′-
Hallfredsson ferma Kovacic prima che entrasse in area di rigore.
47′-
Tiro di Sigurdsson che termina di poco  a lato.
45′-
Iniziato il secondo tempo.

Leggi anche:  Coppa Italia, dove vedere Juventus-Spal: streaming gratis e diretta tv Rai 1?

SECONDO TEMPO

45’+2′- Terminata la prima frazione.
45’+1′-
Tiro di Gudmunson ben parato in corner da Kalinic.
45′-
Saranno due i minuti di recupero.
43′-
Tiro di Bjarnasson ben parato da Kalinic in area di rigore.
42′-
Destro di Modic dalla distanza deviato in fallo laterale da Halfredsson.
40′-
Conclusione di Pjaca murato da Sigurdsson.
37′-
Tiro di Perisic che termina fuori.
35′-
Tiro di Bjarnsson da fuori che termina di poco a lato.
32′-
Ora è l’Islanda che attacca con più veemenza.
30′-
Punizione battuta di Sigurdsson con Kalinic che fa sua la sfera e fa ripartire l’azione.
28′-
Hallfreddson viene atterrato. Punizione per l’Islanda.
25′-
Palla da corner che la prende Magnusson di testa ed esce di un niente.
23′-
Sigurdsson per un poco non arriva sulla palla che esce fuori.
21′-
Corluka tunnel su Magnusson e poi fa ripartire l’azione per i croati.
19′-
Apertura di Finnbogason a sinistra, chiude bene in fallo laterale Jedvaj.
17′-
Conclusione di Bjarnason con Jedvaj che devia la palla fuori dall’area di rigore.
15′-
Cross di Sigurdsson con Caleta-Car che abbondana la palla fuori area.
13′-
Kramasic conclusione da fuori dell’attaccante che termina di poco a lato.
10′-
Tiro cross di Badeji che si perde sul fondo.
8′-
Fallo su Modric, ma l’arbitro fa proseguire.
5′-
Cross di Gunnarsson con la palla che si perde in fallo laterale.
3′-
Cross di Perisic con la palla che termina fuori.
1′-
Iniziato il match.

Leggi anche:  Coppa del Re, dove vedere Rayo Vallecano Barcellona, streaming e diretta TV in chiaro?

Si inizia con gli inni prima quello croato poi quello islandese.

19:20- FORMAZIONE UFFICIALE ISLANDA (4-4-2): Halldorsson; Saevarsson, R. Sigurdsson, Ingason, Magnusson; Gudmunson, Gunnarsson, G. Sigurdsson, Bjarnason; Halfredsson; Finnbogason. All. Hallgrimsson
19:15- FORMAZIONE UFFICIALE CROAZIA (4-2-3-1):
L. Kalinic; Corluka, Caleta-Car, Jedvaj, Pivaric; Kovacic, Modric, Badelj;  Perisic, Kramaric, Pjaca. All. Dalic

19:10- Amici di Supernews benvenuti alla diretta scritta di Islanda-Croazia. Tra poco conosceremo le scelte dei due allenatori Hallgrimsson e Dàlic.

13:05- PROBABILE FORMAZIONE ISLANDA (4-4-2): Halldrosson-Saevorsson-Arnason-Ingason-Magnusson-Gudmonson-J. Gunnarson-Sigurdsson-Bjarnasson-Finnbogason-Bodvarsson. All. Hallgrimsson
13:00- PROBABILE FORMAZIONE CROAZIA (4-2-3-1):
Subasic-Vrsaljko-Lovren-Vida-Strinic-Brozovic-Raktic-Kramaric-Modric-Perisic-Mandzukic. All. Dàlic

 

Con un piede quasi fuori dal Mondiale l’Islanda prova a trovare la vittoria con almeno due gol di scarto contro la capolista del girone la Croazia per andare agli ottavi. I Vichinghi dovranno sperare che l’Argentina non vinca  o non vinca con più di un gol contro la Nigeria. Situazione difficile, ma non impossibile e quindi l’Islanda proprio perchè ci vuole provare fino alla fine sta preparando il difficile match contro i croati con estrema attenzione. Dall’altro canto la Croazia chiudere il proprio girone prima in clasisfica e con tre vittorie su tre come è successo all’Uruguay ieri, prima squadra in queato Mondiale a chiudere con tre vittorie.

Leggi anche:  Juve Stabia Casertana 0-2: Turchetta e Castaldo gol, Vespe ko al Menti

Il ct dei Vichinghi, Hallgrimsson, dopo i due cambi fatti tra prima e seconda, torna al modulo dell’esordio: sarà 4-4-1-1. Tra i pali il solito Halldorsson, davanti a lui dovrebbero agire i laterali Saevarsson e Magnusson, con in mezzo Arnason e R. Sigurdsson, quest’ultimo forse ancora con maschera protettiva. Invece la Croazia partirà con un 4-2-3-1 con dentro Kalinic e fuori Subasic. Nella difesa ci sarà quasi sicuramente l’esordio di Caleta-Car , affiancato al centro dal veterano Corluka e Jedvaj e Pivaric sulle fasce. A centrocampo non dovrebbe partire dal 1′ Modric e Bradaric al debutto Mondiale: con lui dunque Badelj e Kovacic visto che Brozovic è squalificato. In attacco confermato Mandzukic.

https://www.youtube.com/watch?v=Nsh1Hy0TJS4

  •   
  •  
  •  
  •