Mondiali 2018, Corea del Sud-Germania 2-0 (Video Goal): i teutonici eliminati nella fase a gironi per la 1ª volta

Pubblicato il autore: Mattia Orlandi Segui
Corea del Sud-Germania

Foto originale Getty Images © scelta da SuperNews

I campioni del Mondo 2014 abbandonano precocemente i Mondiali di Russia 2018. La Corea del Sud riesce a batterli segnando due goal in pieno recupero con Kim (90’+3) e Son (90’+6), dopo una gara tatticamente perfetta in cui non hanno concesso un’occasione davvero limpida ai teutonici, che tornano a casa dopo la fase a gironi (ultimi, dietro anche ai coreani) per la prima volta in assoluto, dato che avevano sempre raggiunti gli ottavi di finale (a parte il 1930 e il 1950, dove nel primo caso non partecipò e nel secondo era squalificata). E’ il terzo campionato del Mondo di fila in cui i campioni uscenti vengono eliminati nella fase a gironi (Italia nel 2010, Spagna nel 2014 ed ora Germania nel 2018).

Situazione finale Girone F: 1) Svezia 6 punti (5-2), 2) Messico 6 punti (3-4), 3) Corea del Sud 3 punti (3-3), 4) Germania 3 punti (2-4)

CLICCA QUI PER AGGIORNARE LA DIRETTA (O PREMI F5)

COREA DEL SUD-GERMANIA 2-0 (90’+3 Kim, 90’+6 Son)
Terza giornata dei Mondiali di Calcio Russia 2018, girone F, Kazan Arena

90’+9′ – Dopo 3 ulteriori minuti di recupero, termina quest’incontro: è successo di tutto nel finale e i coreani hanno segnato ben due reti. Corea del Sud-Germania 2-0 e teutonici fuori dal Mondiale, per la prima volta così presto nella loro storia
90’+6 – Raddoppio degli asiatici con Son, che segna a porta vuota: Corea del Sud-Germania 2-0
90’+3 – L’arbitro cambia la decisione ed assegna il goal a Kim. Corea del Sud-Germania 1-0
90’+2 –
Goal di Kim ma l’arbitro annulla. VAR al lavoro
90′ – Sei minuti di recupero
88′ –
Ci prova anche Kroos: buona parata per Cho
87′ –
Cross di Oezil: colpo di testa per Hummels alto di poco
86′ –
Quattro minuti più recupero al termine di Corea del Sud-Germania
82′ –
Colpo di testa di Müller che termina alto
80′ –
Fischiato il fuorigioco a Reus
79′ – Problemi fisici per Hwang, entrato al 56′: al suo posto Ko (ultimo cambio per gli asiatici)
78′ –
Ancora Son: tiro a fil di palo, i teutonici cominciano ad essere a corto di energia. Ultima sostituzione per i tedeschi: Brandt prende il posto di Hector
77′ –
Son ancora pericoloso, bravo questa volta Kimmich nel recupero
75′ –
Neuer anticipa Son con i piedi
74′ –
I tedeschi in pressione ma non hanno occasioni pulite. La Svezia segna la terza rete al Messico
69′ – Secondo cambio per gli asiatici: esce Moon ed entra Ju. Corea del Sud-Germania ancora sullo 0-0
68′ –
Colpo di testa di Gomez ma troppo centrale: facile parata di Cho
67′ –
Ora la Germania perde qualche pallone di troppo ma i coreani non riescono ad approfittarne
65′ – Ammonito Son (Corea del Sud) per simulazione
63′ – Seconda sostituzione per i teutonici: Mueller prende il posto di Goretzka
61′ –
Grande ripartenza della Germania, ma il tiro di Goretzka termina a lato. La Svezia intanto raddoppia su calcio di rigore
58′ – Primo cambio per i tedeschi: Gomez prende il posto di Khedira.
56′ – Problema muscolare per Koo ed è costretto ad uscire. Al suo posto è entrato Hwang
54′ –
Ci prova Kimmich ma la Corea continua a murare ogni conclusione
53′ –
Kim anticipa Werner. Calcio d’angolo
51′ –
La Svezia passa in vantaggio ed ora sarebbe prima nel Girone F, Messico secondo. Tiro di Werner pericoloso ma fuori di poco
48′ – Ammonito Moon (Corea del Sud)
48′ –
Cross di Kimmich e Woo effettua una grande parata sul colpo di testa di Goretzka
46′ –
Tiro centrale di Jung, facile presa per Neuer. Ad ora i tedeschi sarebbero qualificati come secondi, dato che la Svezia sta pareggiando con il Messico
46′ (17.04) – Inizia la ripresa di Corea del Sud-Germania: palla agli asiatici, nessun cambio per ora
17.02 –
Le squadre rientrano in campo
45’+3 (16.48) – Termina qui la prima frazione di Corea del Sud-Germania: 0-0, con i teutonici che ancora faticano a trovare la via della rete
45’+2′ –
Son calcia dal limite: palla sotto le gambe di Hummels ma ampiamente larga sul fondo
45’+1 –
Ci prova la Germania ma i difensori coreani respingono i tentativi di tiro
45′ –
Contatto tra Khedira e Son, rimessa dal fondo. Tre minuti di recupero
43′ –
Werner prende il palo ma il gioco è fermo per un fallo in attacco di Hector
42′ – 
Jae-Sung Lee dolorante al ginocchio, ora è a bordo campo
40′ –
Occasione per Hummels ma viene anticipato da Cho
39′ –
Ripartenza dei teutonici: Werner si allarga, Ozil lo serve e la palla viene deviata in angolo
38′ –
Corea del Sud-Germania ora bloccata a centrocampo
35′ –
Aumenta l’intensità della Germania ma gli spazi continuano ad esser pochi
33′ –
Occasione per Reus, ma per la Corea c’è una rimessa dal fondo
30′ –
Nulla di fatto
28′ –
Yun anticipa Reus sul traversone di Werner: corner. Il difensore coreano è a terra
25′ –
Son arriva al tiro: palla alta
23′ –
Ammonito Jae-Sung Lee (Corea del Sud)
22′ –
Cross di Kimmich e Cho anticipa di nuovo Goretzka
19′ –
Pallone velonoso di Jung: Neuer non trattiene e poi riesce a deviare in angolo
18′ –
Gioco pericoloso di Khedira, punizione per gli asiatici
16′ –
Cho anticipa Goretzka, che ha creato grattacapi ai difensori della Corea
15′ –
Calcio d’angolo per la Germania
13′ –
Ancora ottimi i coreani in fase difensiva
11′ –
I teutonici stanno costruendo una buona manovra ma per ora non trovano spazi
9′ – Ammonito Jung (Corea del Sud): era diffidato, sarà squalificato in caso di avanzamento del turno
8′ –
Buon pallone di Oezil per Hector, ma quest’ultimo viene anticipato
5′ –
Primi cinque minuti in cui non è accaduto molto
16.00 (1′) – Iniziata Corea del Sud-Germania, palla ai tedeschi
15.54 –
Squadre in campo: inni nazionali (prima quello coreano, poi quello teutonico)
15.04 – FORMAZIONE UFFICIALE COREA DEL SUD
(4-4-2): Cho; Yong Lee, Yun, Hong, YG Kim; Moon, Jang, Jung, Jae-Sung Lee; Koo, Son (C)
14.59 – FORMAZIONE UFFICIALE GERMANIA
(4-2-3-1): Neuer (C); Kimmich, Süle, Hummels, Hector; Khedira, Kroos; Goretzka, Özil, Reus; Werner
14.22 – Buon pomeriggio appassionati di SuperNews e benvenuti alla diretta scritta di Corea Del Sud-Germania. Intorno alle 15.00 dovremmo sapere le formazioni ufficiali delle due compagini

Leggi anche:  Roma,Brighi: "Quella sera di Cluj fu un sogno"

Corea del Sud-Germania, le probabili formazioni

PROBABILE FORMAZIONE COREA DEL SUD  (4-4-2): Cho; Yong Lee, Jang, Young-Gwon Kim, Min-Woo Kim; Moon, Jung , Koo, Hwang; Jae-Sung Lee, Heung-Min Son. CT: Tae-yong Shin
PROBABILE FORMAZIONE GERMANIA (4-2-3-1): Neuer; Kimmich, Hummels, Rudiger, Hector; Gundogan, Kroos; Müller, Reus, Draxler; Werner. CT: Joachim Löw

Corea del Sud-Germania, dove seguire il match
L’incontro sarà trasmesso in diretta esclusiva da Mediaset, per la precisione su Italia 1 (canale 6 in SD e 506 in HD) e Mediaset Extra (canale 34 in SD e 534 in HD). Per chi volesse seguirla in streaming, lo potrà fare tramite www.mediaset.it ed anche su www.sportmediaset.mediaset.it.

Mercoledì 27 giugno, alle ore 16.00 italiane, andrà in scena Corea del Sud-Germania, terza partita del Girone F (in cui sono inserite anche Messico e Svezia), valida per la terza giornata dei Mondiali di calcio Russia 2018, alla Kazan Arena. A dirigere l’incontro sarà il signor Mark Geiger, arbitro quarantatreenne della Federazione degli Stati Uniti.

Leggi anche:  Dove vedere Parma-Cosenza, streaming gratis e diretta tv RAI?

Corea del Sud e Germania si sono incontrate due volte ai Mondiali, nel 1994 e nel 2002: nel primo caso i tedeschi vinsero nella fase a gironi (3-2), nel secondo fu a livello di semifinale e furono ancora i sud-coreani ad essere sconfitti (1-0). Per qualificarsi, la nazionale asiatica dovrebbe sconfiggere la Germania con più di un goal e sperare che la Svezia perda contro il Messico; per quanto riguarda i campioni del Mondo 2014 occorrerà una vittoria per qualificarsi agli ottavi, in quanto con il pareggio dipenderà tutto dal risultato degli svedesi.

Giocatori da tenere d’occhio sono Heung-Min Son, che ha segnato l’unico goal dei coreani in questa Coppa del Mondo (22° complessivo in Nazionale) e Toni Kroos, che con il goal segnato su punizione, al 95′, contro la Svezia ha evitato l’eliminazione precoce dei tedeschi. Qualche altro dato statistico: la Germania non è riuscita a tenere la porta inviolata nelle ultime sette partite (sia ufficiali che amichevoli), mentre in quattro degli ultimi cinque incontri disputati la Corea del Sud ha sempre perso (l’altro è stato un pareggio).

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: