Mondiali: la Svezia batte 1-0 la Corea del Sud (VIDEO GOL)

Pubblicato il autore: Matteo Cartolano Segui

 

Foto Getty Images© selezionata da SuperNews

La Svezia fa un deciso passo avanti in ottica qualificazione agli ottavi. A Nizhny Novgorod, la formazione di Jan Andersson batte 1-0 la Corea del Sud grazie a un rigore realizzato da Granqvist al 65′. Il penalty è stato assegnato in seguito a una segnalazione del VAR, dopo che l’arbitro aveva lasciato correre un intervento di Kim-Ming Woo ai danni di Claesson in area coreana, giudicato erroneamente sul pallone da parte del sig.Aguilar.
Risultato comunque giusto per quanto si è visto in campo: la Svezia ha dimostrato più voglia di vincere e una maggiore organizzazione di gioco, pur senza entusiasmare in quanto a brillantezza. Coreani poco incisivi e senza idee, che hanno faticato molto per creare pericoli dalla parte di Olsen.
Con questo risultato la Svezia appaia il Messico in testa al gruppo F con 3 punti, con Germania e Corea ferme a 0. E la prossima sfida per gli svedesi sarà proprio con i tedeschi, che non potranno sbagliare assolutamente per non rischiare una clamorosa eliminazione al primo turno. Così come non potrà sbagliare la Corea contro i messicani. Nella seconda giornata del gruppo F ne vedremo sicuramente delle belle!

VIDEO GOL


https://www.youtube.com/watch?v=UIKOgmY2PtY

TABELLINO
SVEZIA-COREA DEL SUD 1-0
SVEZIA
(4-4-2): Olsen; Lustig, Granqvist, Augustinsson, Jansson; Claesson, Larsson (81′ Svensson), Ekdal (71′ Hiljemark), Fprsberg; Berg, Toivonen (76′ Thelin). Ct: Jan Andersson
COREA DEL SUD (4-4-2): Hyeon-Woo; Yong, Young-Gwon, Hyun-Soo, Joo-ho (28’Min-Wong); Jae-Sung, Sung-Yueng, Kim (66′ Jung-Wong), Koo (72′ Seung-Woo); Heung-Min, Lee-Chan. Ct: Shin Tae-Yong
Marcatore: 65′ Granqvist (rig.)
Ammoniti: 13′ Shin-Wok (C), 35′ lee Chang (C), 61′ Claesson (S) tutti per gioco falloso
Corner: 6-5

Finita! Svezia-Corea del Sud 1-0.
90′ + 2′
– Grande occasione per la Coreaa! Hwang hee-Chang, solo in area, colpisce di testa ma la palla finisce a lato. 
90′
– Concessi 4 minuti di recupero. 
88′
– Svezia che continua a fare massa a difesa della propria area, dal canto suo la Corea dimostra di avere ben poche idee. 
86′
– La Svezia si difende con grande ordine, molto difficile per la Corea trovare spazi. 
84′
– I coreani continuano a premere, ma faticano a rendersi pericolosi. 
82′
– Conclusione dal limite di Seung-Woo ribattuta in corner da Granqvist.
81′
– Larsson non ce la fa a proseguire, al suo posto entra Svensson. Ultimo cambio anche per la Svezia.
80′
– Gioco fermo per permettere i soccorsi a Larsson, dolorante al polpaccio.
78′
– Timidi tentativi offesivi da parte della Corea, ma al momento la formazione asiatica non riesce a rendersi pericolosa. 
76′
– Cambio nella Svezia: fuori Toivonen, dentro Thelin. 
75′
– La Corea non riesce a reagire al gol svedese. Risultato giusto per quanto visto in campo fino ad ora. 
73′
– Gioco fermo per soccorrere Berg, a terra dopo un contrasto aereo con un avversario. 
72′
– Ultimo cambio nella Corea: esce Koo, entra Lee Seung-Woo.
71′
– La Svezia continua a spingere, avvertendo il momento di sbandamento degli avversari. Primo cambio negli svedesi: fuori Ekdal, dentro Hiljemark.
69′
– Conclusione dal limite di Forsberg ribattuta in fallo laterale dalla difesa coreana. 
66′
– Cambio nella Corea: esce Kim Shin-Wok, entra Jung Wong.
65′
GOL SVEZIA! Granqvist trasforma dal dischetto..
63′
Rigore per la Svezia! Kim-Ming woo atterra Claesson in area. L’arbitro lascia correre ma il Var assegna il rigore agli svedesi. 
61′
– Ammonito Claesson per gioco falloso.
60′
– Continua la pressione coreana, che non sortisce però risultati. 
58′
– Svezia che torna a spingere, il gioco si sviluppa sempre dalle parti dell’area coreana. 
55
‘ – Ammonito Hwang Hee-Chang per gioco falloso su Augustinsson. 
54′
– Corea che ora sta provando ad alleggerire la pressione avversaria, avvicinandosi all’area svedese. 
52′
– Cross di Kim, colpo di testa di Koo che finisce sull’esterno della rete. 
51′
– La pressione degli svedesi si fa sempre più forte, Corea che fatica a ripartire. 
49′
– Forsberg tenta la conclusione dal limite dell’area, ma il suo destro finisce alto. 
47′
– La Svezia riprende subito il comando delle operazioni.
Iniziato il secondo tempo!

SECONDO TEMPO

Le squadre stanno rientrando in campo per disputare il secondo tempo. Non ci sono cambi.

Un primo tempo senza grandi emozioni a Nizhny Novgorod. In avvio meglio la Corea, che però non è stata in grado di creare grandi pericoli alla porta difesa da Olsen. Dal 20′ sono venuti fuori gli svedesi, che però hanno avuto una sola grande occasione con Berg, che a pochi passi da Seo9ng-Gyu si è fatto respingere la conclusione in angolo.

L’arbitro fischia la fine del primo tempo! Svezia-Corea del Sud 0-0.
47′
– Bel cross di Lustig e colo di testa di Claesson, ribattuto dalla difesa coreana in angolo. 
45′
– Concessi 2 minuti di recupero. 
44′
– Conclusione rasoterra di Granqvist, dopo un batti e ribatti in area coreana, bloccata senza problemi dal portiere coreano.
42′
– Augustinsson rischia di commettere fallo da rigore su Son, anticipando di un soffio il giocatore coreano.
36′
– La Corea prova ad agire di rimessa, sfruttando i buchi nella difesa avversaria. Gli svedesi si stanno sbilanciando per arrivare al vantaggio. 
34′
– Le emozioni latitano, le due squadre faticano a creare pericoli ai portieri avversari. 
32′
– Gioco piuttosto spezzettato, il direttore di gara fischia molti falli. 
30′
– Svezia che si affaccia sempre più pericolosamente dalle parti della porta coreana. 
28′
– Cambio nella Corea: esce Park jo-Hoo (infortunato), entra Kim Min-Wong.
27′
– Svezia che mantiene sempre il comando del gioco. 
25′
– Prova una timida reazione la Corea, ma gli asiatici sembrano intimoriti dalla reazione svedese. 
23′
– Il copione della partita è cambiato. La Svezia sembra aver preso il comando del gioco e riesce ad avvicinarsi più facilmente alla porta avversaria. 
21′
– Grande occasione per la Svezia: Berg, dopo un batti e ribatti, tira solo davanti a Seung-Gyu, ma il portiere coreano ipnotizza la punta svedese e respinge. 
19′
– Palla sempre tra i piedi degli svedesi, che faticano però ad avvicinarsi all’area avversaria. 
17′
– Manovra svedese piuttosto lenta, la squadra di Andersson attende l’errore degli avversari per provare a creare pericoli. 
15′
– La Svezia sta provando ad alleggerire la pressione degli avversari, provando a far girare palla. 
13′
– Ammonito Kim Shin-Wok per gioco falloso ai danni di Ekdal. 
12′
– Pressing fortissimo da parte dei coreani, che vanno a disturbare gli avversari fino ai limiti della loro area. 
10′
– Svedesi che faticano a prendere le misure agli avversari e non riescono a costruire gioco. 
8′
– Avvio di personalità dei coreani, che stanno schiacciando gli avversari nella loro area.
6′
– Punizione dalla trequarti di Song, Kim colpisce di testa ma l’arbitro ferma tutto per fallo dal giocatore coreano. 
4′
– Svezia che preferisce lasciare l’iniziativa agli avversari e agire di rimessa. 
2′
– E’ la Corea a comandare il gioco in questo avvio di partita. 
Calcio d’inizio
! E’ cominciata Svezia-Corea del Sud.

PRIMO TEMPO

Le squadre stanno facendo il loro ingresso in campo. Manca pochissimo all’inizio della partita.

Le squadre hanno ultimato il riscaldamento e sono rientrate negli spogliatoi per ricevere le ultime disposizioni dai due ct. Tra poco avrà inizio l’incontro.

FORMAZIONI UFFICIALI
SVEZIA (4-4-2): Olsen; Lustig, Granqvist, Augustinsson, Jansson; Claesson, Larsson, Ekdal, Forsberg; Berg, Toivonen. Ct: Jan Andersson
COREA DEL SUD (4-4-2): Seung-Gyu; Jong, Young-Gwon, Hyun-Soo, Jo-Hoo; Jae-Sung, Sung-Yueng, Woo-Young, Seung-Woo; Heung-Min, Lee-Chan. Ct: Shin Tae-Yong

Amici di SuperNews, benvenuti alla diretta scritta di Svezia-Corea del Sud, seconda partita in calendario nel gruppo F. Poco fa sono state diramate le formazioni ufficiali.

PROBABILI FORMAZIONI SVEZIA-COREA DEL SUD
SVEZIA (4-4-2): Olsen; Krafth, Lindelof, Granqvist, Augustinsson; Claesson, Ekdal, Larsson, Forsberg; Berg; Toivonen. Ct: Jan Andersson
COREA DEL SUD (3-4-1-2): Seong-Gyu; Young-Sun, Ban-Suk, Min-Woo; Lee-Yong, Jung, Sung-Yeung, Jo-Hoo; Jae-Sung; Heung-Min, Hwang. Ct: Shin-Tae Yong

Arriva il momento dell’esordio al Mondiale di Russia 2018 anche per Svezia e Corea del Sud. Le due squadre scenderanno in campo alle 14 al Nizhny Novgorod Stadium per disputare la seconda partita in calendario nel gruppo F. Match che si preannuncia davvero molto interessante: l’inattesa sconfitta della Germania contro il Messico nell’incontro disputato ieri a Mosca stravolge decisamente gli equilibri del girone. Chi porterà a casa i 3 punti nella sfida di oggi si metterà in una posizione decisamente comoda per strappare il pass per gli ottavi di finale.
Jan Andersson va sul sicuro per la partita contro gli asiatici, affidandosi al modulo 4-4-2 che ha permesso alla Svezia di eliminare negli Azzurri nel drammatico (sportivamente parlando) play-off di novembre. In porta giocherà Olsen, mentre la difesa sarà composta da Krafth, Lindelof, Granqvist e Augustinsson. Centrocampo che vedrà operare al centro Ekdal e Larsson, mentre sugli esterni agiranno Claesson e Forsberg. In avanti spazio a Berg e Toivonen.
Shin-Tae Yong risponde con un modulo decisamente offensivo, il 3-4-1-2. La formazione coreana può fare leva sulla sua pericolosità nel tiro da fuori e la brillante tenuta atletica, dal momento che statisticamente la Corea del Sud finalizza decisamente di più nei secondi tempi. In difesa, davanti alla porta di Seong-Gyu, giocheranno Young-Sun, Ban-Suk e Min-Woo. Linea mediana composta da Yung e Sung-Jeung al centro, supportati sulle fasce da Lee-Yong e Jo-Hoo. Trequartista sarà Jae-Sung che avrà il compito di rifornire a dovere le due punte Heung-Min e Hwang.
Dirigerà l’incontro il sig. Joel Aguilar, della federazione di El Salvador.

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: