Roland Garros 2018: Serena Williams si ritira, Sharapova avanza direttamente ai quarti

Pubblicato il autore: Mattia Orlandi Segui
Serena Williams

Foto originale Getty Images © scelta da SuperNews

(PR) SERENA WILLIAMS – (28) MARIA SHARAPOVA W/O, Philippe Chatrier 
Quarto turno Roland Garros 2018 (Torneo del Grande Slam, terra battuta)

15.42 – Con il walkover della statunitense, Maria Sharapova avanza direttamente ai quarti di finale, dove affronterà la vincente di Muguruza-Tsurenko


15.38 –
Conclude così: “Non ho mai provato ciò in vita mia, è così doloroso. Ho avuto ogni tipo di infortunio (ma non questo)”
15.36 –
 Poi prosegue: “Ieri nel doppio ho provato varie soluzioni alternative. Non è andata molto meglio. Sono davvero dispiaciuta. E’ molto difficile perché adoro giocare contro Maria. E’ un match in cui do il meglio di me stessa. E’ davvero deludente ma ho fatto una promessa: se non sono almeno al 50%, non dovrei giocare”
15.32 – “Ho problemi con i miei muscoli pettorali, quindi attualmente non riesco a servire e mi è fisicamente difficile giocare”, così Serena Williams inizia la conferenza stampa
15.26 – BREAKING NEWS: Serena Williams convoca una conferenza stampa per spiegare i motivi della decisione di ritirarsi dal torneo (sospetti problemi alla schiena)
14.38 –
Lo spagnolo è ora avanti per due set a zero (6-3 6-2)
13.50 – Buon pomeriggio appassionati di SuperNews e benvenuti alla diretta scritta. In corso l’incontro tra Nadal e Marterer, a seguire scenderanno in campo Serena Williams e Maria Sharapova

Serena Williams – Maria Sharapova, atto n°22 nel quarto turno del Roland Garros 2018

La statunitense, che usufruisce del ranking protetto, dopo aver sconfitto nei primi tre turni la ceca Kristyna Pliskova, l’australiana Ashleigh Barty e la tedesca Julia Goerges, affronterà nel quarto incontro del Roland Garros la russa Maria Sharapova, testa di serie n°28 (che ha invece avuto la meglio sull’olandese Richel Hogenkamp, sulla croata Donna Vekic e sulla ceca Karolina Pliskova), contro la quale è avanti 19-2 nei precedenti.

Riassumiamo ora il percorso fatto in questo 2018 da parte di entrambe: la nativa di Saginaw è reduce dalla gravidanza e ha giocato solamente ad Indian Wells e Miami prima dell’Open di Francia, dove ottiene un terzo (sconfitta dalla sorella Venus) ed un primo turno (sconfitta dalla giapponese Naomi Osaka). La nativa di Nyagan, invece, ha iniziato la stagione a Shenzen, dove arriva in semifinale; all’Australian Open giunge sino al terzo turno, dove viene sconfitta dalla tedesca Angelique Kerber. In seguito arrivano tre eliminazioni al primo turno turno (Doha, Indian Wells e Stoccarda), mentre a Madrid si sblocca e raggiunge i quarti di finale. Prima di Parigi gioca a Roma, dove si spinge sino alla semifinale ma è sconfitta in rimonta dalla n°1 Wta, la rumena Simona Halep.

Serena Williams – Sharapova, i precedenti
Australian Open 2016 – Cemento – QF – WILLIAMS 6-4 6-1
Wimbledon 2015 – Erba – SF – WILLIAMS 6-2 6-4
Australian Open 2015 – Cemento – Finale – WILLIAMS 6-3 7-6(5)
Miami 2014 – Cemento – SF – WILLIAMS 6-4 6-3
Brisbane 2014 – Cemento – SF – WILLIAMS 6-2 7-6(7)
Roland Garros 2013 – Terra battuta – Finale – WILLIAMS 6-4 6-4
Madrid 2013 – Terra battuta – Finale – WILLIAMS 6-1 6-4
Miami 2013 – Cemento – Finale – WILLIAMS 4-6 6-3 6-0
Doha 2013 – Cemento – SF – WILLIAMS 6-3 6-2
Wta Finals Istanbul 2012 – Cemento indoor – Finale – WILLIAMS 6-4 6-3
Giochi Olimpici Londra 2012 – Erba – Finale – WILLIAMS 6-0 6-1
Madrid 2012 – Terra battuta – QF – WILLIAMS 6-1 6-3
Stanford 2011 – Cemento – QF – WILLIAMS 6-1 6-3
Wimbledon 2010 – Erba – R16 – WILLIAMS 7-6(9) 6-4
Charleston 2008 – Terra battuta verde – QF – WILLIAMS 7-5 4-6 6-1
Miami 2007 – Cemento – R16 – WILLIAMS 6-1 6-1
Australian Open 2007 – Cemento – Finale – WILLIAMS 6-1 6-2
Australian Open 2005 – Cemento – SF – WILLIAMS 2-6 7-5 8-6
Wta Finals Los Angeles 2004 – Cemento indoor – Finale – SHARAPOVA 4-6 6-2 6-4
Wimbledon 2004 – Erba – Finale – SHARAPOVA 6-1 6-4
Miami 2004 – Cemento – R16 – WILLIAMS 6-4 6-3

Serena Williams – Sharapova, dove seguire il match
L’incontro sarà visibile in diretta esclusiva sui canali di Eurosport, disponibile sia per gli abbonati di Sky che per quelli di Mediaset Premium, con la possibilità di usufruire del servizio streaming tramite Eurosport Player, ma anche su Sky GoPremium Play.

  •   
  •  
  •  
  •