Atalanta-Sarajevo 2-2 Europa League preliminare (video gol): quanti rimpianti per gli orobici

Pubblicato il autore: marco.stiletti Segui

Alejandro Gomez – Foto Getty Images© scelta da SuperNews

Al Mapei Stadium l’Atalanta non va oltre il 2-2 contro il Sarajevo complicando il suo cammino in Europa League. Ora per passare il turno gli orobici dovranno vincere tra sette giorni in Bosnia. Dopo i gol del primo tempo dei due difensori Toloi e Mancini nessuno si sarebbe aspettato che il Sarajevo rimontasse. Dopo aver subito per tutto il primo tempo e nei primi venti minuti della ripresa dove Barrow e il rientrante Zapata avevano sfiorato la terza rete più volte, la squadra di Musemic ha costruito la sua rimonta pian piano prima con Hadzic (subentrato dalla panchina), poi con l’ottimo Sasic che semina il panico tra la difesa orobica e getta la palla in rete velocemente. Non bastano poi sette minuti di recupero all’Atalanta per vincere. Per passare il turno serve putroppo una vittoria a Sarajevo.

90’+7′-
Terminato il match.
90’+5′-
Gomez fermato dalla retroguardia bosniaca.
90’+3′-
Colpo di testa di Tumminello da corner che termina di poco a lato.
90’+2′-
Barrow atterrato in area di rigore. L’arbitro fa continuare.
90′-
Sette minuti saranno di recupero.
88′-
Ancora uomini a terra. Ora è Mujkic a fare scena.
87′-
Handzic a terra perde tempo con i soccorritori dalla panchina.
84′-
Esce Sisic ed entra Tatar.
83′-
Entra Stanojevic ed esce Hallovic.
82′-
Esce Gosens ed entra Tumminello.
82′-
Tocco di mano di Hadzic e quindi l’Atalanta riparte da un calcio di punizione.
80′-
Barrow ancora fermato dai difensori del Sarajevo che hanno costruito ormai una ragnatela su di lui.
78′-
Barrow fermato dalla difesa bosniaca.
75′-
Punizione di Gomez che termina largo alla destra di Pavlovic.
73′-
Zapata atterrato a limite dell’area di rigore da Velovski e ora è punizione per gli orobici.
71′-
GOL! 2-2 Sarajevo con Sisic che prende la palla in area di rigore dopo una serie di batti e ribatti e poi la mette in porta.
70′-
Si riparte.
68′-
L’arbitro interrompe il gioco per lancio di fumogeni da parte della tifoseria del Sarajevo.
66′-
GOL! 2-1 Sarajevo con Hadzic che raccoglie un cross dalla sinistra e con un destro volante beffa la difesa orobica.
65′-
Ammonito De Roon che atterra un giocatore del Sarajevo e si becca il giallo.
62′-
Fallo di Gosens su Dupovac. Il Sarajevo ripartirà con un calcio di punizione.
60′-
Tiro di Hateboer ma viene deviato in angolo.
58′-
Cross di Barrow in area di rigore con Gosens che pronto a ribadire a rete ma la difesa bosniaca respinge e salva il risultato.
56′-
Zapata riceve da Pessina un ottimo pallone arriva in area ma Pavlovic lo ferma con la manona.
55′-
Barrow riceva una ghiottissima palla da Gosens ma la schiaccia e non centra la porta.
53′-
Esce D’Alessandro ed entra Zapata.
52′-
Fuorigioco di Barrow dopo il lancio di Pessina.
50′-
Mancini ferma Velkosvki in fallo laterale.
47′-
Masiello in area di rigore fermato dalla difesa bosniaca.
45′-
Iniziato il secondo tempo.

Leggi anche:  Lega Pro Girone B: Mantova e Triestina non si fanno male, è 0 a 0 al Martelli

SECONDO TEMPO

45’+3′- Terminata la prima frazione.
45’+1′-
GOL! 2-0 Atalanta con Mancini che di testa getta la palla in rete da punizione di Gosens.
44′-
Saranno tre i minuti di recupero.
42′-
Verticalizzazione di Pessina per Gomez che arriva in area ma spara la palla su Pavlovic che così si salva.
40′-
Primo corner per il Sarajevo, Mancini chiude in angolo la conclusione di Sisic.
37′-
Cross di Gosens che termina dall’altra parte del campo.
35′-
Barrow veloce arriva in area di rigore, ma sbaglia la conclusione.
33′-
Pessina lancia Barrow, che tiene alta la palla e appoggia all’accorrente Gomez, ma il Papu non inquadra lo specchio per poco.
31′-
Cross di Gosens sulla sinistra con Barrow che getta la palla fuori di testa di poco.
28′-
Asse Barrow-Toloi-Gomez all’interno dell’area bosniaca, ma la difesa del Sarajevo si salva in corner.
25′-
Gioco sospeso per lasciare dissetare i giocatori
22′-
Conclusione che termina alta sopra la traversa di Barrow.
20′-
Tiro di Rahmanovic che termina di poco a lato.
18′-
Conclusione di Barrow dalla distanza la palla termina fuori.
16′-
Barrow fermato a limite dell’area dalla difesa del Sarajevo.
14′-
Ammonito Rahmanovic per aver atterrato De Roon a centrocampo.
12′-
Cross di Rahamanovic ma la palla si perde in fallo laterale.
10′-
GOL! 1-0 Atalanta con Toloi che raccoglie di testa un cross sempre di testa e getta la palla in rete con Pavlovic battuto.
9′-
Splendida giocata del Papu Gomez che crossa per Hateboer che tira ma Pavlovic para la conclusione.
7′-
Tiro di Pessina da lontano con la palla che viene spazzata fuori dall’area di rigore.
4′-
Fermato Barrow dalla difesa bosniaca.
2′-
Velnoski crossa in area di rigore ma Hailovic non riesce a tirare in porta.
1′-
Iniziato il match.

Leggi anche:  Atalanta-Genoa probabili formazioni: ecco le ultimissime

19:55- FORMAZIONE UFFICIALE ATALANTA (3-4-13): Berisha; Toloi, Mancini, Masiello; Hateboer, Pessina, de Roon, Gosens; D’Alessandro, Barrow, Gomez. All. Gasperini
19:50- FORMAZIONE UFFICIALE SARAJEVO (4-2-3-1):
Pavlovic; Hebibovic, Dupovac, Mujakic, Pidro; Adukor, Rahmanovic; Sisic, Velkoski, Halilovic; AhmetovicAll. Musemic

19:45- Amici di Supernews benvenuti alla diretta scritta di Atalanta-Sarajevo. Tra poco conosceremo le scelte dei due allenatori Gasperini e Musemic.

17:00- PROBABILI FORMAZIONI ATALANTA (3-4-3): Berisha-Toloi-Mancini-Masiello-Castagne-Valzania-De Roon-Gosens-D’Alessandro-Barrow-Gomez. All. Gasperini
16:30- PROBABILI FORMAZIONI SARAJEVO (4.2-3-1):
Pavlovic-Hodzic-Adukor-Mujakic-Sabanovic-Mustatic-Stanojevic-Resic-Veltkoski-Hallovic-Handzic. All. Musemic

Preliminare di Europa League per l’Atalanta che incontrerà il Sarajevo nel secondo turno. Dopo i grandi successi della scorsa stagione durante la quale gli orobici vinsero il proprio girone contro squadre quali Lione, Everton in primis poi vennero eliminati ai sedicesimi dal Borussia Dortmund. Quest’anno già al primo confronto contro una squadra europea l’Hertha Berlino hanno vinto gli uomini di Gasperini 3-2. A Reggio Emilia l’Atalanta cerca di nuovo un successo per rilanciarsi e centrare la qualificazione partita dopo partita nei gironi. Certo in questa sessione di marcato sono partiti giocatori che lo scorso anno facevano la differenza come Caldara e Cristante, ma Gasperini crede nei giovani e vuole centrare la qualificazione ai gironi.

Leggi anche:  Juventus, questa sconfitta è di Pirlo: scelte sbagliate e mancata interpretazione della gara

Stasera al Mapei Stadium opterà l’ex allenatore del Genoa su Barrow in attacco supportato da D’Alessandro e Gomez. Possibile 3-4-3, putroppo, senza Gomez e Ilicic che verranno sostituito da Castagne e Valzania con De Roon che farà diga tra difesa e centrocampo. Contro gli orobici, Musemic schiererà un 4-2-3-1 con Veltkoski e Hallovic a sostenere Handzic. Mustafic e Stanojevic saranno i due mediani avanti alla difesa a quattro composta da Hodzic, Adukor, Mujakic e Sabanovic.

https://www.youtube.com/watch?v=0kmYIHsz8q0

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: