Benfica-Juventus 1-1 (3-5 dcr), vittoria ai rigori per i bianconeri all’ICC 2018

Pubblicato il autore: Antonio Guarini Segui

Foto originale Getty Images © selezionata da SuperNews

Benfica-Juventus 1-1, 2-4 ai calci di rigore. La Juventus dei giovani esce imbattuta dal confronto con il Benfica e vince ai rigori. Buone indicazioni per Allegri da Bernardeschi, Perin e Clemenza.

Alex sandro-GOL
Felix- Parato
Beltrame- GOL
Samaris – GOL
Emre Can-GOL
Jonas- PARATO
Fagioli- GOL
Parks- GOL
RIGORI

95′ – Benfica-Juventus non finisce qui, ci saranno i calci di rigore.
90′ – Saranno 5 i minuti di recupero.
85′ – Ammonito Parks nel Benfica.  GOL! PAREGGIO JUVENTUS!  Ha segnato Clemenza, gran gol del giovane bianconero che salta due avversari e calcia un perfetto sinistro sotto la traversa.
81′ – ultimi dieci minuti di Benfica-Juventus. Bianconeri vicini al pareggio, Clemenza pennella per la testa di Benatia che colpisce una clamorosa traversa.
78′ – Nella Juventus entra Clemenza per Bernardeschi, Allegri ha così cambiato tutti gli 11 effettivi.
74′ – cinque cambi per il Benfica, entrano  Joao felix, Parks, Rafa Silva, Jonas e Ebuehi. Escono Cervi, Fejsa, Almeida, Castillo e Salvio.
70′ – la Juventus tenta di reagire allo svantaggio , ultimi 20 minuti di Benfica-Juventus.
67′ – GOL! BENFICA IN VANTAGGIO! Ha segnato Grimaldo. Perfetta punizione del terzino del Benfica che batte imparabilmente Perin. 
65′ – Sempre Bernardeschi a farsi vedere in attacco, il suo sinistro però finisce molto alto sulla porta di Odysseas. Altri tre cambi per la Juventus, entrano Barzagli, Fagioli, Fernandes, Beltrame e Benatia ed escono Khedira, Caldara, Favilli, Cancelo e Marchisio. 
62′ – Bernardeschi tenta di combinare con Khedira, palla allontanata dalla difesa portoghese. Risponde il Benfica con Dias, palla alta sulla porta di Perin. 
60′ – Benfica pericoloso su punizione, calcia Cervi e blocca Perin.
56′ – con l’ingresso di De Sciglio c’è stato lo spostamento di Cancelo a centrocampo.
50′ – Juventus pericolosa con Favilli, sinistro bloccato a terra da Odysseas.
46′ – Cambi nella Juventus: fuori Szcezsny, Cancelo, Chiellini, Beruatto e Pjanic; dentro Perin, Alex sandro, Emre Can, De Sciglio e Rugani. Nel Benfica fuori Gedson e Jardel, dentro Dias e Semedo. 

Leggi anche:  Pagelle Juventus - Bologna 2-0: centrocampo rivitalizzato, il Bologna fa troppo poco

SECONDO TEMPO – Comincia la ripresa di Benfica-Juventus.

50′ – finisce qui il primo tempo di Benfica-Juventus. 
46′- saranno cinque i minuti di recupero.
45′- buono spunto di Bernardeschi, che salta due avversari ma poi non riesce a calciare bene.
42′ – Scontro fortuito tra Jardel e Facundo Ferreyra, quest’ultimo sembra aver avuto la peggio. Infatti Ferreyra non ce la fa, al suo posto entra Castillo.
38′ – Juve in avanti con Bernardeschi, il suo tiro-cross però non crea grandi pericoli alla difesa del Benfica.
35′ – ultimi dieci minuti di un primo tempo non troppo prodigo di emozioni di Benfica-Juventus. Il gioco riprende dopo il cooling break.
31′ – ancora Benfica pericoloso in avanti, Caldara spazza in angolo anticipando Facundo Ferreyra.
28′ – angolo per la Juventus, calcia Pjanic ma la difesa del Benfica allontana senza tanti problemi.
25′ – occasione per il Benfica, Caldara perde palla ma Gedson calcia male a tu per tu con Szcezsny.
24′ – Bravo Chiellini ad anticipare Salvio su un cross dalla sinistra, il difensore della Juventus subisce anche fallo.
21′ – primo quarto di Benfica-Juventus trascorso, meglio i portoghesi ma la migliore occasione l’ha avuta la Juventus.
18′ – ancora Benfica con Conti, colpo di testa ben bloccato da Szcezsny. 
15′ – lancio di Chiellini per Favilli, ma l’attaccante bianconero è in fuorigioco.
12′ – Juventus vicina al gol con Marchisio, lancio di Pjanic per Cancelo che serve in mezzo per il centrocampista bianconero che spara alto da buona posizione.
8′ – Benfica in avanti, Cancelo chiude una pericolosa iniziativa di Grimaldo in corner.
4′- Bianconeri subito in avanti con Favilli, Jardel ferma l’attaccante della Juventus.
1′ – il match è cominciato, secondo impegno nell’ICC 2018 per i bianconeri dopo la vittoria per 2-0 contro il Bayern Monaco.

PRIMO TEMPO, Benfica-Juventus
è cominciata!

Leggi anche:  Sci alpino femminile, super G Crans Montana 2021 (VIDEO): Gut-Behrami domina la gara. 3ª Brignone, 4ª Marsaglia

Benfica (4-3-3): Odysseas, Almeida, Conti, Jardel, Grimaldo; Fejsa, Gedson, Pizzi; Salvio, Cervi, Ferreyra. All. Rui Vitoria.

Juventus (4-3-3): Szczesny, Cancelo, Caldara, Chiellini, Beruatto; Khedira, Pjanic, Marchisio; Pereira, Favilli, Bernardeschi. All. Allegri.

FORMAZIONI UFFICIALI

Benfica-Juventus, bianconeri ancora in campo per l’ICC. Secondo impegno negli Usa per gli uomini di Massimiliano Allegri. Dopo la vittoria contro il Bayern Monaco, Chiellini e compagni affrontano il Benfica. Si gioca alla Red Bull Arena di Harrison, con calcio d’inizio alle 19 italiane.. Allegri vuole vedere ancora progressi dai suoi giocatori, che non si facciano distrarre dalle voci di mercato. Inutile negare che se il corpo è negli Stati Uniti, ma la mente è in Italia. L’affare Bonucci entra sempre più nel vivo, con Caldara e Higuain sempre più diretti verso il Milan. Il difensore ex Atalanta dovrebbe essere regolarmente in campo, mentre il Pipita è ancora in vacanza. L’attaccante argentino tornerà dalle vacanze il 30 luglio, chissà se per allora la situazione si sarà chiarita oppure no.

Leggi anche:  Lega Pro Girone B: Mantova di misura sulla Fermana, tre punti per la zona playoff

Benfica-Juventus, la probabile formazione bianconera. Max Allegri lancia Perin titolare e conferma il baby-bomber Favilli. Queste sono le scelte principali del tecnico toscano in vista del match con il Benfica. Questi i possibili undici che scenderanno in campo dal primo minuto alla Red Bull Arena di Harrison: Perin; Cancelo, Barzagli, Chiellini, Beruatto; Bernardeschi, Pjanic, Khedira, Pereira; Marchisio; Favilli.

Benfica-Juventus, i precedenti tra le due squadre

Benfica-Juventus, brutti ricordi per i bianconeri. Le maglie rosse con l’aquila sul petto della squadra portoghese non evoca bei ricordi ai tifosi della Juventus. L’ultimo confronto ufficiale tra le due squadre risale alla semifinale di Europa League 2014. Il Benfica vinse l’andata in casa per 2-1, per poi resistere sullo 0-0 per il ritorno. I portoghesi poi persero la finale, giocata proprio allo Juventus Stadium, ai rigori contro il Siviglia. L’ultima amichevole tra portoghesi e bianconeri risale all’agosto 2012, match che finì sull’1-1.

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: