F1, Qualifiche Gp Ungheria 2018: Lewis Hamilton partirà davanti a tutti, quarto Vettel

Pubblicato il autore: Lorenzo Segui
ABU DHABI, UNITED ARAB EMIRATES - NOVEMBER 23: Lewis Hamilton of Great Britain and Mercedes GP talks in the Drivers Press Conference during previews for the Abu Dhabi Formula One Grand Prix at Yas Marina Circuit on November 23, 2017 in Abu Dhabi, United Arab Emirates. (Photo by Clive Mason/Getty Images)

Foto Getty Images © scelta da SuperNews

Sarà Lewis Hamilton a partire dalla prima posizione nel Gp Ungheria 2018. Il pilota britannico della Mercedes ha chiuso il Q3 con il tempo di 1:35.658, garantendosi l’opportunità di scattare davanti a tutti nella gara in programma domani pomeriggio. Alle sue spalle ci sarà il compagno di scuderia Bottas, mentre le Ferrari di Raikkonen e Vettel partiranno rispettivamente dalla terza e dalla quarta casella.

Un sabato pomeriggio molto negativo è quello che ha vissuto Daniel Ricciardo, che alla guida della Red Bull non è riuscito a fare meglio del dodicesimo tempo. Non è andata bene neanche a Max Verstappen, che è riuscito a spingersi sino alla Q3 ma non è andato oltre il settimo posto.

Diretta Qualifiche Gp Ungheria 2018

16.02 – Terminano qui le qualifiche del Gp Ungheria 2018. Da Lorenzo Carini, grazie per averci seguito e appuntamento a domani con la gara.

16.00 – All’ultimo respiro è Lewis Hamilton a conquistare la pole position, 1:35.658 per il britannico che ha scalzato Bottas. Raikkonen sorpassa Vettel, il finlandese partirà dalla terza casella.
15.58 –
Sebastian Vettel scavalca Bottas, è quarto! Ultimo giro lanciato per il tedesco, bandiera a scacchi fra meno di un minuto.
15.57 –
Carlos Sainz sale al terzo posto tra le Mercedes di Hamilton e Bottas. Due minuti e mezzo al termine della Q3.
15.56 –
Raikkonen è davanti a tutti! Grande giro del finlandese, 1:36.186: terzo settore pauroso per il pilota della Ferrari.
15.54 –
Kimi Raikkonen conquista il secondo posto, il finlandese è a +0.714 dal leader Hamilton.
15.53 –
E’ di Lewis Hamilton la pole position provvisoria, 1:36.648. Secondo Bottas, terzo Vettel.
15.51 –
Max Verstappen chiude il primo giro in 1:38.923. 
15.48 – Comincia la Q3
. Dieci piloti a caccia della pole position.

15.40 – Termina la Q2. Escono di scena Alonso, Ricciardo, Hulkenberg, Ericsson e Stroll.
15.39 –
Daniel Ricciardo ha bisogno di un miracolo per entrare tra i primi dieci. Il pilota della Red Bull ha un giro a disposizione e dovrà recuperare oltre tre secondi su Grosjean, ultimo dei qualificati.
15.36 –
Tre minuti al termine. A rischio eliminazione Alonso, Hulkenberg, Ricciardo, Ericsson e Stroll.
15.34 –
E’ Sebastian Vettel a guidare la classifica, giro in 1:28.636 per il tedesco. Alle sue spalle troviamo Sainz e Verstappen, staccati di oltre due secondi dal pilota della Ferrari.
15.31 –
Situazione surreale. Tanti problemi per i piloti, Stroll è andato fuori pista ed ha compromesso in modo definitivo le sue qualifiche.
15.28 –
Sta piovendo in maniera incredibile in questo momento sul tracciato dell’Hungaroring.
15.25 – Comincia la Q2
. Quindici minuti a disposizione dei piloti: saranno eliminati gli ultimi cinque classificati.

15.19 – Termina la Q1. Eliminati Vandoorne, Leclerc, Ocon, Perez e Sirotkin.
15.18 –
Daniel Ricciardo riesce a migliorarsi al fotofinish, situazione tranquilla per il pilota Red Bull che ha fatto tremare, e non poco, i suoi sostenitori.
15.15
– Poco più di due minuti al termine della Q1. Ricciardo occupa la quattordicesima posizione, l’australiano rischia di non poter partecipare alla prossima sessione.
15.13 –
A rischio esclusione ci sono Magnussen, Leclerc, Ricciardo, Perez e Sirotkin.
15.11 –
Tanti piloti hanno deciso di montare le ultrasoft. Grosjean è il leader con 1:21.431.
15.08 –
Sebastian Vettel balza al primo posto, 1:25.176 per il tedesco della Ferrari.
15.03 – 
È di Raikkonen il miglior tempo fino a questo momento, 1:25.988. Alle sua spalle Hamilton e Hulkenberg.
15.00 –
Comincia la Q1, 18 minuti a disposizione dei piloti per provare a centrare l’accesso alla fase successiva.

14.57 – Meno di cinque minuti all’inizio delle prove ufficiali del Gp Ungheria 2018.
14.50 – Toto Wolff
ai microfoni di Sky:Manca molto perché era la personalità più importante e più forte della Formula Uno. La Ferrari ha fatto grandi progressi grazie a lui; per me era un rivale in pista ma amico fuori, mancherà. C’è solo un Sergio Marchionne“.
14.45 –
Qualifiche sul bagnato, sta piovendo in Ungheria.

14.30 – Sebastian Vettel ha dominato la terza sessione di prove libere all’Hungaroring. Il pilota tedesco della Ferrari ha preceduto Bottas e Raikkonen, solo quarto posto per Lewis Hamilton.
13.30 –
Amici di SuperNews, buon pomeriggio da Lorenzo Carini e benvenuti alla diretta scritta delle qualifiche del Gran Premio d’Ungheria.

Leggi anche:  Live Serie A: Sassuolo - Torino 0 - 1, Pjaca fa volare i granata

Inizia il lungo fine settimana dedicato al Gp Ungheria 2018, dodicesima prova del Mondiale di Formula Uno. Sul circuito dell’Hungaroring, situato a pochi chilometri da Budapest, sarà Sebastian Vettel l’uomo da battere: un venerdì piuttosto positivo per il pilota tedesco della Ferrari, che nelle prove libere ha fatto registrare il miglior tempo (1’16”834) precedendo Max Verstappen e Daniel Ricciardo.

Sarà un weekend particolare per la scuderia di Maranello, chiamata a reagire dopo la morte dell’ex presidente Sergio Marchionne. “Credo che la cosa migliore sia salire in macchina, anche se ovviamente non è facile dopo quanto accaduto“, ha commentato Vettel, al quale ha immediatamente dato retta il compagno Kimi Raikkonen: “Ovviamente non è un momento positivo per il mondo della Ferrari, ma dovremo fare del nostro meglio“.

Leggi anche:  Newcastle pari con il Leeds, 1 a 1 che delude tutti

Non è cominciato bene il Gp Ungheria 2018 per le Mercedes di Lewis Hamilton e Valtteri Bottas. Sessioni “opache” per il britannico e il finlandese, che non sono riusciti ad esprimersi al meglio: il primo ha girato in 1’17”587, il secondo in 1’17”868. La notizia fa scalpore, specialmente per il caso di Hamilton che su questo tracciato ha trionfato in ben cinque occasioni (2007, 2009, 2012, 2013, 2016) ed è al momento il pilota con più titoli in Ungheria (al secondo posto in questa classifica troviamo Michael Schumacher, che alla guida di Benetton-Ford e Ferrari si impose per quattro volte). Come se non bastasse, l’inglese è anche il secondo pilota per numero di pole position centrate all’Hungaroring (4) ed il primo per numero di punti conquistati sul circuito magiaro (146).

Leggi anche:  Newcastle pari con il Leeds, 1 a 1 che delude tutti

LIVE Qualifiche Gp Ungheria 2018 – inizio ore 15

  •   
  •  
  •  
  •