Atp Toronto 2018: Fognini batte in due set Johnson ed approda al 2° turno (Video Highlights)

Pubblicato il autore: Mattia Orlandi Segui
Fognini

Fabio Fognini – Foto originale Getty Images © scelta da SuperNews

Fabio Fognini avanza al seconto turno del Masters 1000 di Toronto. L’azzurro, testa di serie n°14, ha vinto contro lo statunitense Steve Johnson, per 6-4 6-4 dopo un’ora e ventidue minuti. Primo set piuttosto equilibrato, con break e contro-break iniziali e alla fine il taggiasco riesce a farlo proprio. Nel secondo parziale il nativo di Orange riesce ad annullare tre palle break ma alla fine è costretto a capitolare e Fognini ora affronterà il vincente di Chardy-Shapovalov nel prossimo incontro.

CLICCA QUI PER AGGIORNARE LA DIRETTA (O PREMI F5)

(14) FABIO FOGNINI – STEVE JOHNSON 6-4 6-4, National Bank Grand Stand
Primo turno Masters 1000 Toronto 2018 (cemento)

22.00 – GAME, SET AND MATCH FOGNINI! Buona prima al centro per chiudere questo incontro, dopo 1h e 22′ (40′ la durata del secondo parziale)


22.00 –
Smash rischioso ma il punto arriva ugualmente: 40-0 e tre match point
21.59 –
Ace del taggiasco: 30-0
21.57 –
Johnson tiene la battuta ma ora l’azzurro può chiudere il match. 5-4
21.56 –
Game ai vantaggi
21.55 –
Risposta vincente di dritto: 30 pari
21.54 –
Dritto all’incrocio delle righe per Fognini. 15-15
21.53 –
Il taggiasco conferma il break a 15: 5-3
21.49 – BREAK FOGNINI! Dritto lungolinea a chiudere lo scambio. 4-3
21.48 –
Pessima palla corta da parte dello statunitense: 15-40 e altre due palle break per l’azzurro
21.47 –
Dritto incrociato stretto di Fognini: 0-30
21.46 –
L’azzurro fa suo il game: 3-3
21.45 –
Questa volta è il dritto ad andare a segno. 40-15
21.45 –
Buon rovescio incrociato di Fognini: 30-15
21.42 –
Johnson riesce a tenere la battuta. 2-3
21.41 –
Ottimo servizio al centro: seconda parità
21.40 –
Terza palla break per il taggiasco
21.40 –
Buona prima esterna: vantaggi
21.40 –
Lungo il recupero, confermato dal falco. 30-40
21.39 –
Errore di dritto per lo statunitense: 15-40 e due chance di break per l’azzurro
21.38 –
Volée in allungo per il taggiasco. 15-30
21.36 –
Game Fognini: 2-2
21.35 –
Ottima palla corta sulla riga esterna. 40-30
21.35 –
30 pari sul servizio dell’azzurro
21.31 –
Johnson sale sul 2-1
21.31 –
Lungo il rovescio di Fognini. 40-30
21.30 –
Servizio e dritto. 30 pari
21.30 –
Dritto in rete dello statunitense: 15-30
21.28 –
L’azzurro vince il game in scioltezza. 1-1
21.25 –
Johnson tiene la battuta a 15. 0-1
21.23 – Iniziato il secondo set, ancora lo statunitense al servizio
21.20 – GAME AND FIRST SET FOGNINI! Buona prima a chiudere il primo parziale, dopo 42′
21.20 –
40-0 e tre set point per l’azzurro
21.17 – BREAK FOGNINI! La seconda è quella buona e ora potrà servire per il set: 5-4
21.16 –
Cancellata la prima con un ottimo servizio esterno. 15-40
21.15 –
Sbagliata malamente la volée in avanzamento: 0-40 e tre chance di break per il taggiasco
21.14 –
Largo il dritto di Johnson. 0-30
21.13 –
Game a 15 per l’azzurro. 4-4
21.08 –
Lo statunitense tiene la battuta: 3-4
21.07 –
Risposta di rovescio per Fognini. Seconda parità
21.06 –
L’azzurro chiude lo scambio con lo smash: 40-40 da 40-15
21.04 –
Dritto lungolinea a segno: 40-15
21.02 –
Servizio e dritto per Johnson: 30-0
21.01 –
Largo il recupero dello statunitense sul drop shot di Fognini: 3-3
21.00 –
Game ai vantaggi
20.59 –
Brutto dritto dell’azzurro: 30 pari
20.56 –
Johnson tiene la battuta. 2-3
20.54 –
Scambio pazzesco tra i due, alla fine lo statunitense ha la meglio: 15-15
20.52 –
Game Fognini. 2-2
20.51 –
Dritto incrociato in corridoio: 30 pari
20.50 –
Ace: 15-15
20.50 –
Dritto in rete del taggiasco. 0-15
20.49 –
Lo statunitense tiene la battuta a 15. 1-2
20.46 – CONTRO-BREAK JOHNSON! Doppio fallo di Fognini: 1-1
20.45 –
Dritto sulla riga esterna: 0-40 e tre chance di contro-break per Johnson
20.43 – BREAK FOGNINI! Largo il dritto incrociato dello statunitense: 1-0
20.42 –
In corridoio il dritto di Johnson: seconda palla break per l’azzurro
20.41 –
Largo di poco il rovescio lungolinea di Fognini. Parità
20.40 –
Game equilibrato e l’azzurro si guadagna una palla break con una bella stop-volley. 30-40
20.38 – Inizia il match, serve lo statunitense
20.34 –
Riscaldamento in corso
20.18 – Il greco si impone su Dzumhur per 6-3 7-6(3). A breve in campo Fognini e Johnson
19.30 –
Tsitsipas vince il primo set per 6-3
18.50 –
Sta iniziando il match tra il bosniaco ed il greco, a seguire tocca all’azzurro contro lo statunitense
17.05 – Buon pomeriggio appassionati di SuperNews e benvenuti per un’altra diretta scritta da parte di Mattia Orlandi. Il programma del secondo campo più importante dell’Atp Toronto verrà aperto a breve da Nishikori-Haase, cui seguirà Dzumhur-Tsitsipas e come terzo incontro avremo Fognini contro Johnson. A più tardi

Leggi anche:  Kyrgios sbotta contro Djokovic: "E' soltanto una marionetta". Accuse anche alla fidanzata di Tomic

Fognini a Toronto cerca ulteriori conferme al suo ottimo 2018

L’azzurro, fresco vincitore del torneo di Los Cabos, affronterà lo statunitense Steve Johnson nel primo turno del Masters 1000 di Toronto, contro il quale è avanti per 3-0 nei precedenti.

Il taggiasco ha avuto un buon inizio di 2018, arrivando in semifinale a Sydney ed al quarto turno all’Australian Open. Nel mese di febbraio gioca sulla terra battuta sudamericana, collezionando un secondo turno a Buenos Aires, una semifinale a Rio de Janeiro ed infine vincendo il titolo a San Paolo (battendo in finale il cileno Nicolas Jarry). Nei primi due Masters 1000 di Indian Wells e Miami non arrivano grandi risultati (secondo e terzo turno) e l’inizio della stagione “ufficiale” sul rosso conferma un calo: secondo turno nel 1000 di Montecarlo e sconfitte all’esordio in quello di Madrid e a Monaco di Baviera, salvo far bene nel 1000 di Roma (sconfitto nei quarti dallo spagnolo Rafael Nadal) e a Ginevra (fermandosi in semifinale).

Leggi anche:  Kyrgios sbotta contro Djokovic: "E' soltanto una marionetta". Accuse anche alla fidanzata di Tomic

Al Roland Garros si ferma al quarto turno come era già accaduto in Australia, mentre in preparazione al torneo di Wimbledon gioca solo delle esibizioni e raggiunge per la quarta volta in carriera il terzo turno nello Slam londinese, sulla superficie che meno predilige. Torna poi a giocare su terra ed ottiene il secondo titolo stagionale a Bastad (sconfiggendo in finale il francese Richard Gasquet) ma poi a Gstaad viene eliminato al primo turno.

Il nativo di Orange, invece, ha cominciato l’anno a Brisbane, dove viene sconfitto all’esordio, ad Auckland si ferma al primo turno mentre nello Slam australiano viene nuovamente sconfitto al primo turno. In febbario viene sconfitto ancora all’esordio a New York e a Delray Beach arriva in semifinale, mentre in marzo colleziona un primo turno ad Indian Wells, la semifinale al Challenger di Irving ed il terzo turno a Miami. Su terra battuta gioca appena quattro tornei, ma i risultati sono buoni: vince il primo titolo stagionale a Houston (dove era campione uscente e sconfiggendo in finale il connazionale Tennys Sandgren), arriva al secondo turno agli Internazionali d’Italia ed in semifinale a Ginevra prima del terzo turno all’Open di Francia.

Leggi anche:  Kyrgios sbotta contro Djokovic: "E' soltanto una marionetta". Accuse anche alla fidanzata di Tomic

Sul verde ottiene un primo turno ad Halle, un secondo ad Eastbourne, di nuovo una sconfitta all’esordio nei Championships ed infine ottiene il secondo titolo dell’anno a Newport, dove ha la meglio, nell’ultimo atto, sull’indiano Ramkumar Ramanathan. Torna quindi a giocare sul cemento a Washington ma viene eliminato al secondo turno dall’australiano Alex De Minaur.

Fognini – Johnson, i precedenti
Toronto 2016 – Cemento – Primo turno – FOGNINI b. Johnson 6-4 6-4
US Open 2015 – Cemento – Primo turno – FOGNINI b. Johnson 2-6 6-3 6-4 7-6(2)
Roma 2015 – Terra battuta – Primo turno – FOGNINI b. Johnson 7-6(0) 6-3

Fognini – Johnson, dove seguire il match
L’incontro sarà visibile in diretta esclusiva sui canali di Sky Sport, con la possibilità di seguirlo anche in diretta streaming tramite i servizi Sky Go e NOW TV.

  •   
  •  
  •  
  •