Champions League, Dinamo Kiev-Ajax 0-0 (video): gli olandesi si qualificano alla fase a gironi

Pubblicato il autore: Matteo Cartolano Segui

Foto Getty Images © scelta da SuperNews

Dopo 4 anni di assenza, l’Ajax torna nel tabellone principale della Champions League. Gli olandesi hanno infatti pareggiato per 0-0 la partita di ritorno del playoff contro la Dinamo Kiev e, in virtù del successo per 3-1 ottenuto nella gara di andata, hanno strappato il biglietto per la fase a gironi. La partita è stata dominata dagli uomini di Ten Hag, che hanno creato numerose occasioni da rete, assediando a lungo la porta avversaria. I Lancieri hanno anche fallito un calcio di rigore al 15′, quando Tadic ha spedito sul palo il penalty concesso dall’arbitro Skomina per atteramento di De Ligt in area ad opera di Kedziora.
Niente da fare per la Dinamo, che era partita forte nel tentativo di cercare subito il gol che avrebbe dato il via al tentativo di rimonta. Gli ucraini sono stati costretti a difendersi per quasi tutta la partita, rendendosi raramente pericolosi. La squadra di Khatskevich dovrà accontentarsi di partecipare alla fase a gironi dell’Europa League.

TABELLINO
DINAMO KIEV-AJAX 0-0

DINAMO KIEV (4-3-3): Boyko; Pivaric, Kadar, Birda, Kedziora; Buyalskiy (85′ Rusyn), Sydorchuk (64′ Shaparenko), Shepeliev (46′ Garmash); Verbic, Supriaha, Tsygankov. Allenatore: Khatskevich
AJAX (4-3-3): Onana; Wober (79′ Eiting), Blind, De Ligt, Mazraoui; De Jong, Schone, Van De Beek (85′ De Wit); Tadic, Huntelaar, Ziyech. Allenatore: Ten Hag
Ammoniti: 14′ Kedziora (D), 34′ Ziyech (A), 54′ Sydorchuk (D), 71′ Shaparenko (D), 87′ Tadic (A)
Corner: 5-7
Recupero: 1′ pt, 2′ 2t
Note: al 15′ Tadic (A) ha fallito un calcio di rigore, centrando il palo

Finisce la partita. Dinamo Kiev-Ajax termina 0-0, gli olandesi si qualificano alla fase a gironi di Champions League.
90′
– Concessi 2 minuti di recupero. 
89′
– Huntelaar tenta una conclusione rasoterra da posizione defilata che si spegne sul fondo. 
87′
– Ammonito Tadic per gioco falloso. 
85′
– Secondo cambio nell’Ajax: esce Van De Beek, entra De Wit. Ultimo cambio nella Dinamo: esce Buyalskiy, entra Rusyn.
84′
– Eiting lancia sulla sinistra Ziyech. Il marocchino mette in mezzo un pallone che attraversa tutta l’area e si spegne in rimessa laterale.
82′
– Ziyech serve Huntelaar, solo a due passi da Boyko, che scivola al momento di concludere e non riesce a insaccare a porta praticamente sguarnita. 
81′
– Einting lancia Tadic, che serve Huntelaar solo in area. L’olandese conclude di prima intenzione, Boyko respinge di piede.
79′
– Primo cambio nell’Ajax: esce Wober, entra Eiting.
78′
– Comincia a farsi sentire la stanchezza in campo, i ritmi si stanno abbassando. 
75′
– La Dinamo, dopo aver sofferto molto, sta provando a riportarsi in avanti e negli ultimi minuti ha guadagnato decisamente campo. 
73′
– Cross di Kedziora dalla destra, Van De Beek anticipa Shaparenko pronto alla girata di testa. 
72′
– Calcio di punizione di Schone dai 25 metri, palla alta. 
71′
– Ammonito Shaparenko per gioco falloso. 
70′
– Cross dalla destra di Kedziora, Onana blocca in uscita. 
68′
– Garmash tenta il tiro dai 30 metri, palla alta sopra la porta di Onana. 
66′
– Calcio di punizione di Ziyech dai 25 metri, conclusione che si infrange sulla barriera. 
64′
– Secondo cambio nella Dinamo: esce Sydorchuk, entra Shaparenko. 
63′
– Garmash pesca Supriaha solo in area, ma il giovane attaccante della Dinamo manca l’aggancio a pochi passi da Onana. 
62′
– Mazraoui serve dalla destra Ziyech, che da buona posizione conclude alto. 
60′
– Ziyech lancia Tadic che si fa recuperare dalla difesa della Dinamo, che lo ferma in corner.  
57′
– Mazraoui serve Huntelaar che fallisce il controllo al momento di concludere e l’azione sfuma. 
55′
– Gran calcio di punizione dai 20 metri di Ziyech, che si infrange sulla traversa con Boyko battuto. 
54′
– Ammonito Sydorchuk per gioco falloso.  
53′
– Sull’angolo successivo, De Ligt svetta di testa, ma la palla finisce alta. 
52′
– Cross dal vertice alto dell’area di Tadic, Mazraoui schiaccia di testa. Bravo Boyko a deviare in corner. 
50′
– Tadic serve Van De Beek solo in area, ma il centrocampista olandese scivola al momento di tirare e la palla finsice sul fondo. 
48′
– Ziyech serve Mazraoui, che si accentra e tenta la conclusione dal limite dell’area, ribattuta dalla difesa ucraina. 
47′
– Gioco fermo per soccorrere Schone, a terra dopo uno scontro con Supriaha. 
Iniziato il secondo tempo
.

Leggi anche:  Benevento-Sassuolo, decisiva l'autorete di Barba: i neroverdi tornano a vincere

SECONDO TEMPO

I giocatori stanno rientrando in campo per disputare il secondo tempo. La Dinamo Kiev opera un cambio: esce Shepeliev, entra Garmash.

Termina 0-0 il primo tempo a Kiev. Dopo un buon avvio dei padroni di casa, partiti fortissimo per cercare subito il gol che avrebbe dato il via alla rimonta, l’Ajax è salito decisamente in cattedra, dominando la partita e fallendo diverse occasioni per passare in vantaggio. Gli olandesi hanno anche sbagliato un calcio di rigore al 15′, quando Tadic ha mandato sul palo la massima punizione concessa da Skomina per atterramento in area di De Ligt ad opera di Kedziora.
Primo tempo comunque gradevole e giocato a ritmi piuttosto elevati.

Termina il primo tempo. Dinamo Kiev e Ajax vanno a riposo sul risultato di 0-0. 
45′
– Concesso 1 minuto di recupero. 
43′
– Van De Beek dalla destra serve Huntelaar, solo davanti a Boyko, bravo nell’occasione a parare la conclusione ravvicinata dell’ ex attaccante del Milan. 
41′
– Huntelaar si libera al tiro dai 25 metri, ma viene stoppato da un difensore della Dinamo proprio al momento dell’impatto con il pallone. 
40′
– Altra conclusione da fuori area, stavolta di Mazraoui, palla alta sopra la porta di Boyko. 
39′
– Gran sinistro di Ziyech dai 30 metri, Boyko blocca in tuffo. 
36′
– Ziyech serve Van De Beek, che da pochi metri spedisce la palla fuori. 
34′
– Ammonito Ziyech per gioco falloso. 
33′
– Wober pesca in area Van De Beek, la cui percussione si infrange contro la difesa della Dinamo. 
31′
– Su azione da corner, Wober di testa serve Huntelaar, che tenta la girata ma spedisce la palla a lato. 
29′
– Gioco fermo per soccorrere Wober, a terra dopo uno scontro di gioco. 
28′
– Sull’angolo succesivo, Verbic in tuffo di testa manda a lato. 
27′
– Cross teso da destra di Supriaha, ribattuto in corner da De Ligt.
26′
– Wober riesce ad appoggiare il pallone a Tadic, che in girata spara in curva. 
25′
– Verbic crossa da sinistra per Supriaha, anticipato di testa da Blind. 
23′
– Verbic prova a pescare in area Tsygankov, fermato da Onana in uscita. 
20′
– Tiro di Ziyech dal limite dell’area, Boyko blocca a terra. 
19′
– Cross di Wober dalla sinsitra, Schone conclude al volo dai 20 metri. Sulla palla si avventa Tadic che in spaccata manda a lato. 
18′
– I Lancieri hanno guadagnato decisamente campo e costringono gli ucraini a rintanarsi nella propria metà campo. 
15′
– Tadic dagli 11 metri centra il palo. Si resta sullo 0-0.
14′
RIGORE PER L’AJAX! Su azione da corner, Kedziora trattiene De Ligt in area e Skomina indica il dischetto. Il giocatore della Dinamo viene ammonito.
13′
– Dopo un avvio complicato, l’Ajax sembra riuscire a rendersi pericoloso dalle parti di Boyko.
10′
– Tadic, con un cross dalla sinistra, serve Van De Beek che di testa manda alto. 
9′
– L’Ajax prova ad abbassare i ritmi, per contrastare la partenza sprint della Dinamo. 
7′
– Conclusione di Verbic dai 25 metri, ribattuta in corner dalla difesa olandese. 
5′
– Tsygankov serve splendidamente Verbic, che impegna Onana alla deviazione in corner. 
4′
– Kedziora tenta un cross dalla destra che finisce dritto tra le braccia di Onana. 
2′
– Pivaric lancia a reta Supriaha, ma il giovane attaccante della Dinamo viene pescato in posizione di offside. 
1′
– Tsygankov ruba palla a De Ligt e piazza un pallone insidioso in area, Onana blocca in uscita. 
Calcio d’inizio
. E’ cominciata Dinamo Kiev-Ajax.

Leggi anche:  Stendardo: "L'Atalanta è una grande squadra..."

PRIMO TEMPO

I giocatori stanno entrando in campo in questo momento. Dopo il cerimoniale pre gara, la partita avrà inizio.

Le squadre hanno ultimato il riscaldamento e sono rientrate negli spogliatoi per ricevere le ultime disposizioni dai due allenatori. Manca pochissimo all’inizio del match.

Amici di SuperNews, benvenuti alla diretta scritta di Dinamo Kiev-Ajax, sfida di ritorno dei playoff di Champions League. Pochi minuti fa sono state comunicate le formazioni ufficiali delle due squadre.

FORMAZIONI UFFICIALI

DINAMO KIEV (4-3-3): Boyko; Pivaric, Kadar, Burda, Kedziora; Buyalskiy, Sydorchuk, Shepeliev; Verbic, Supriaha, Tsygankov. Allenatore: Khatskevich
AJAX (4-3-3): Onana; Wober, Blind, De Ligt, Mazraoui; De Jong, Schone, Van De Beek; Tadic, Huntelaar, Ziyech. Allenatore: Ten Hag

Dopo il successo dei Lancieri per 3-1 nell’ incontro disputato 6 giorni fa alla Johan Cruijff Arena, Dinamo Kiev e Ajax si affrontano nuovamente stasera per giocare la partita di ritorno del playoff di Champions League. Le due formazioni scenderanno in campo alle 21 allo stadio Olimpico di Kiev per affrontarsi in 90 minuti che si preannunciano infuocati, vista l’importanza della posta in palio, l’accesso al tabellone principale del torneo.

Leggi anche:  Euro 2020 Italia : le parole del sottosegretario Vezzali e del prof Locatelli

La squadra ucraina non può fare calcoli, dopo la sconfitta dell’andata. La Dinamo ha infatti bisogno di vincere 2-0 per sovvertire un pronostico che la vede destinata alla retrocessione in Europa League. Servirà una partita aggressiva badando però a non scoprirsi troppo in fase difensiva, dal momento che un gol degli avversari complicherebbe ancor di più ogni tentativo di rimonta. Aleksandr Khatskevich, tecnico bielorusso della Dinamo Kiev, schiererà la sua squadra con un 4-3-3. Davanti alla porta difesa da Boyko, chiamato a riscattarsi dopo una prestazione negativa nella prima partita, la retroguardia vedrà agire Kadar e Burda al centro, mentre i due terzini saranno Kedziora e Pivaric. A centrocampo giocheranno Garmash, Sydorchuk e Buyalskiy, mentre il tridente offensivo sarà composto da Verbic, Besiedin e Tsygankov.

L’Ajax parte da una situazione nettamente più agevole rispetto a quella degli avversari. Gli olandesi passerebbero il turno anche perdendo di misura e possono impostare una gara di attesa, tentando di colpire di rimessa quando la Dinamo sarà costretta a sbilanciarsi alla ricerca dei gol che garantirebbero la qualificazione. Erik Ten Hag, allenatore dei Lancieri, non intende però presentarsi in Ucraina per fare barricate e dovrebbe schierare la sua squadra con un 4-3-3 speculare a quello dei rivali. Il portiere sarà Onana, mentre la linea difensiva vedrà protagonisti De Ligt e Blind nel ruolo di centrali, mentre Mazraoui e Tagliafico saranno i terzini. La mediana sarà composta da Van Der Beek, Schone e De Jong, mentre il reparto offensivo verrà affidato a Ziyech, Huntelaar e Tadic.

Dirigerà l’incontro il sig. Damir Skomina. Il fischietto sloveno sarà coadiuvato dai connazionali Prapotnik e Vukan (assistenti), Jug e Vincic (addizionali) e da Klancnik, in qualità di quarto uomo.

PROBABILI FORMAZIONI

DINAMO KIEV (4-3-3): Boyko; Kedziora, Kadar, Burda, Pivaric; Garmash, Sydorchuk, Buyalskiy; Verbic, Besiedin, Tsygankov. Allenatore: Khatskevich
AJAX (4-3-3): Onana; Mazraoui, De Ligt, Blind, Tagliafico; Van Der Beek, Schone, De Jong; Ziyech, Huntelaar, Tadic. Allenatore: Ten Hag

  •   
  •  
  •  
  •