Juventus-Lazio 2-0 (video gol highlights): Pjanic e Mandzukic regolano i biancocelesti

Pubblicato il autore: Matteo Cartolano Segui

Cristiano Ronaldo Juventus – Foto Getty Images© scelta da SuperNews


La Juventus batte la Lazio 2-0 nel primo anticipo della 2. giornata di Serie A. La rete che hadeciso la partita è stata realizzata da Pjanic con un gran destro da fuori area al 30′, a conclusione di un’azione avviata da Bernardeschi, che ha servito Mandzukic, autore di un pregevole appoggio di testa all’indietro per la conclusione vincente del bosniaco. Il croato ha chiuso i conti nella ripresa, al 75′, insaccando a porta vuota un goffo liscio di Ronaldo, servito splendidamente da Cancelo dopo una splendida progressione sull’out di destra. La Lazio non ha comunque demeritato, mettendo in difficoltà a più riprese i Campioni d’Italia, apparsi non ancora brillanti in fase difensiva.
Gli uomini di Allegri tenteranno di proseguire la striscia positiva nel prossimo turno, dove saranno impegnati nella trasferta di Parma, sabato 1 settembre alle 20:30. I biancocelesti, invece, ancora a secco di punti dopo due giornate, ospiteranno il Frosinone all’Olimpico domenica 2, sempre nell’orario delle 20:30.

TABELLINO
JUVENTUS-LAZIO 2-0

JUVENTUS (4-3-3): Szczesny; Cancelo, Bonucci, Chiellini, Alex Sandro; Khedira (84′ Betancur), Pjanic (69′ Emre Can), Matuidi; Bernardeschi (60′ Douglas Costa), Mandzukic, Cristiano Ronaldo. Allenatore: Allegri
LAZIO (3-5-1-1): Strakosha; Radu, Acerbi, Wallace; Lulic, Milinkovic (79′ Durmisi), Leiva, Parolo (64′ Badelj), Marusic; Luis Alberto (64’Correa); Immobile. Allenatore: S.Inzaghi
Marcatori: 30′ Pjanic, 75′ Mandzukic
Ammoniti: 45′ Alex Sandro (J), 53′ Parolo (L), 67′ Milinkovic (L), 81′ Douglas Costa (J), 87′ Emre Can (J)
Corner: 6-2
Recuper0: 2′ 1t, 3′ 2t

Finita. Juventus-Lazio termina con la vittoria dei bianconeri per 2-0.
90′ + 2′
– Matuidi si esibisce in una perentoria azione a rientrare e serve Betancur, che scaglia un gran destro verso la porta di Strakosha. Palla alta.
90′
– Concessi 3 minuti di recupero. 
87′
– Ammonito Emre Can per gioco falloso. 
84′
– Durmisi tenta un cross dalla sinistra cerando Immobile, palla completamnete sbagliata che si spegne sul fondo. Ultimo cambio nella Juventus: esce Khedira, entra Betancur. 
81′
– Ammonito Douglas Costa per gioco falloso. 
79′
– Ultimo cambio nella Lazio: esce Milinkovic, entra Durmisi. 
78′
– La Juventus, forte del doppio vantaggio, fa girare palla, abbassando i ritmi del gioco. 
75′
GOL JUVENTUS! Travolgente azione sulla destra di Cancelo. Il portoghese serve Ronaldo che manca goffamente l’aggancio, ma sulla palla si avventa Mandzukic che insacca a porta vuota. Juventus 2-Lazio 0.
74′
– Ronaldo serve Emre Can, che prova a lanciare Mandzukic verso la porta di Strakosha. Palla troppo lunga e l’azione si spegne sul fondo. 
71′
– Cristiano Ronaldo riceve palla spalle alla porta, si libera di Marusic e lascia partire un gran destro a giro sul quale Strakosha deve esibirsi in una gran parata con la punta delle dita. Palla in corner. 
69′
– Secondo cambio nella Juventus: esce Pjanic, entra Emre Can. 
67′
– Ammonito Milinkovic per proteste. Primo sprint di Douglas Costa, che serve Ronaldo. Il portoghese mette un pallone insidioso in area che viene spazzato via da Acerbi. 
66′
– Correa salta Alex Sandro, ma appena entrato in area viene fermato da Chiellini
64′
– Sul successivo corner, Cancelo serve Ronaldo, che viene però anticipato da Wallace appena prima di colpire il pallone. Doppio cambio nella Lazio: fuori Parolo e Luis Alberto, dentro Badelj e Correa. 
63′
– Punizione di Ronaldo ribattuta dalla barriera laziale, il campione portoghese raccoglie il pallone e lo alza a campanile. Chiellini colpisce di testa ma Strakosha devia di testa.
60′
– Primo cambio nella Juve: esce Bernardeschi, entra Douglas Costa. 
59′
– Luis Alberto tenta un destro a giro dai 25 metri, palla di poco a lato della porta di Szczesny.
56′
– Calcio di punizione dalla trequarti di Luis Alberto, che mette un pallone spizzato di testa da Parolo. Milinkovic non arriva per un soffio sull’assist del compagno.
54′
– Matuidi tenta la conclusione da 30 metri, palla in curva. 
53′
– Ammonito Parolo per gioco falloso. 
52′
– Lulic prova a saltare Cancelo in velocità ma si allunga troppo il pallone, che finisce sul fondo. 
51′
– Gran guizzo di Ronaldo sulla sinistra, che prova a servire Mandzukic, anticipato di un soffio da Parolo. 
50′
– Lancio di Wallace, completamente sbagliato e intercettato da Szczesny.
48′
– Lulic con un traversone prova a servire Parolo, anticipato di testa da Chiellini. 
47′
– La Juve prende l’iniziativa in questo avvio di ripresa. 
Iniziato il secondo tempo.

SECONDO TEMPO

I giocatori stanno rientrando in campo per disputare il secondo tempo. Non ci sono cambi.

La Juventus chiude il primo tempo in vantaggio sulla Lazio.  Decide la sfida per ora un gol di Pjanic al 30′. Il bosniaco ha finalizzato un’azione avviata sulla destra da Bernardeschi, che con un preciso traversone ha servito Mandzukic. Il croato appoggia di testa per il centrocampista juventino che dai 20 metri fa partire un destro al volo che si infila nell’angolino alla sinistra di Strakosha.
Gara comunque molto equilibrata, con la Lazio che ha dimostrato di potersela giocare alla pari con i Campioni d’Italia, creando diversi pericoli alla retroguardia bianconera.

Termina il primo tempo. Le squadre vanno a riposo con la Juventus in vantaggio per 1-0.
45′ + 2′
– Cross da sinistra di Milinkovic, Parolo devia di testa ma la palla finisce alta.
45′
– Concessi due minuti di recupero. Ammonito Alex Sandro per gioco falloso. 
43′
– Lulic salta Cancelo e prova la precussione in area, il bosniaco si allunga troppo il pallone e la sfera finisce fuori.  
41′
– Ronaldo prova il destro da fuori area, deviato da Milinkovic e bloccato da Strakosha senza difficoltà.
40′
– Gioco fermo per soccorrere Bonucci, a terra dop uno scontro fortuito con Szczesny. 
38′
– La Juve prova ad addormentare il gioco, non trovando spazi in avanti. 
35′
– Milinkovic raggolie un cambio gioco sbagliato da Alex Sandro, avanza palla al piede e scaglia un gran destro verso la porta di Szczesny. Palla di poco fuori. 
34′
– Leiva serve Immobile che tenta un diagonale da posizione defilata, palla a lato. 
33′
– Bernardeschi, servito da Cancelo, salta due avversari e tenta il tiro dai 20 metri, ribattuto dalla difesa laziale. 
30′
GOL JUVENTUS! Bernardeschi crossa dalla destra per Mandzukic, che appoggia di testa all’indietro per Pjanic. Il bosniaco conclude al volo dai 20 metri e batte Strakosha. Juventus 1-Lazio 0. 
29′
– Lancio di Parolo per Lulic che tenta il sinistro al volo da posizione defilata, conclusione sbilenca che termina fuori. 
27′
– Gioco fermo per soccorrere Wallace, a terra dopo uno scontro con Ronaldo. 
25′
– Continua il pressing dei giocatori di Inzaghi sui difensori della Juventus, che impediscono ai Campioni d’Italia di impostare adeguatamente l’azione.  
22′
– Gara decisamente equilibrata fino a questo momento, nessuna delle squadre riesce a prevalere. 
19′
– Lancio di Bonucci per Ronaldo che libera al tiro Khedira, la cui conclusione si infrange sul palo. La palla viene raccolta da Bernardeschi che impegna Strakosha alla deviazione in corner. 
16′
– Un cambio di gioco di Lulic libera al tiro Marusic. La sua conclusione è debole e viene bloccata da Szczesny. 
15′
– Negli ultimi minuti la Lazio ha preso decisamente campo e sta mettendo in difficoltà i portatori di palla juventini. 
12′
– Sull’angolo successivo, Luis Alberto fa partire un pallone insidioso sul quale Wallace manca di poco l’aggancio di testa e l’azione sfuma. 
11′
– Un errore di dismpegno dellea retroguardia juventina libera Immobile, che serve Lulic che tenta la conclusione dai 20 metri. Szczesny devia in corner. 
8′
– Lancio di Bernardeschi per Ronaldo che tenta il colpo di testa, palla che si spegne docilmente a bordo campo. 
7′
– Diversi gli errori di impostazione da parte degli uomini di Inzaghi, che sembrano patire il pressing degli avversari. 
4′
– La Juve fa girare palla e prende il comando del gioco, costringendo la Lazio a rintanarsi nella propria metà campo. 
2′
– Luis Alberto prova a lanciare Milinkovic con un’apertura, Szczesny interviene in uscita e l’azione sfuma. 
Calcio d’inizio
. E’ cominciata Juventus-Lazio.

PRIMO TEMPO

I giocatori stanno entrando in campo in questo momento. Dopo il cerimoniale pre gara, la partita avrà inizio.

Le squadre hanno ultimato il riscaldamento e sono rientrate negli spogliatoi per ricevere le ultime disposizioni dai due allenatori. Manca pochissimo all’inizio del match.

Amici di SuperNews, benvenuti alla diretta scritta di Juventus-Lazio, primo anticipo della 2. giornata del Campionato di Serie A. Pochi minuti fa sono state comunicate le formazioni ufficiali delle due squadre.

FORMAZIONI UFFICIALI

JUVENTUS (4-3-3): Szczesny; Cancelo, Bonucci, Chiellini, Alex Sandro; Khedira, Pjanic, Matuidi; Bernardeschi, Mandzukic, Cristiano Ronaldo. Allenatore: Allegri
LAZIO
(3-5-1-1): Strakosha; Radu, Acerbi, Wallace; Lulic, Milinkovic, Leiva, Parolo, Marusic; Luis Alberto; Immobile. Allenatore: S.Inzaghi

Il programma della 2. giornata del Campionato di Serie A si apre con Juventus-Lazio. Le due formazioni scenderanno in campo all’ Allianz Stadium questo pomeriggio alle 18 per contendersi i tre punti. Vincere è molto importante per entrambe le compagini e portare a casa il successo nella sfida odierna darebbe energie mentali significative per il prosieguo della stagione.

La Juventus ha aperto bene il suo campionato, vincendo con qualche sofferenza di troppo alla prima giornata in casa del Chievo, battuto 3-2. I bianconeri non sono però stati del tutto convincenti, sopratutto in fase difensiva, dove hanno palesato diverse incertezze che una squadra che punta a primeggiare in tutte le competizioni non può permettersi. La Lazio rappresenta un banco di prova ben più probante per la retroguardia bianconera, potendo avvalersi in attacco di giocatori del calibro di Immobile e Luis Alberto. Il tecnico bianconero Massimiliano Allegri questo pomeriggio dovrebbe schierare in campo i suoi con un modulo 4-2-3-1. Davanti a Szczesny, la difesa sarà formata da Chiellini e Bonucci nel ruolo di centrali, mentre i terzini saranno Cancelo e Alex Sandro; a centrocampo, con il compito di fornire collegamento tra i reparti, agiranno Khedira e Pjanic, mentre in posizione più avanzata Cuadrado, Dybala e Douglas Costa dovranno fornire adeguato supporto a Cristiano Ronaldo, schierato come punta unica.

La Lazio è invece chiamata a riscattare la falsa partenza in Serie A di 7 giorni fa, dove i biancocelesti sono stati sconfitti a domicilio dal Napoli con il risultato di 2-1. Anche la retroguardia laziale non si è dimostrata impeccabile al debutto stagionale, palesando gravi errori di reparto che hanno inevitabilmente condizionato il risultato finale. L’allenatore della Lazio Simone Inzaghi, per aiutare i suoi difensori chiamati ad affrontare lo stellare attacco juventino, dovrebbe scegliere per una mediana folta e muscolare, adottando il modulo 3-5-1-1. Wallace, Acerbi e Radu comporranno la linea difensiva davanti alla porta di Strakosha. Il centrocampo vedrà agire come centrali  Parolo, Leiva e MIlinkovic, mentre Marusic e Lulic giocheranno da esterni. In avanti, Luis Alberto sarà collocato in una posizione più arretrata rispetto a Immobile, con il compito di fornire palloni invitanti al bomber laziale.

Dirigerà l’incontro il sig. Massimiliano Irrati della sezione di Pistoia. Il fischietto toscano sarà coadiuvato dagli assistenti Tegoni e Peretti e dal quarto uomo Mariani, mentre i due addetti al VAR saranno Guida e Carbone.

PROBABILI FORMAZIONI

JUVENTUS (4-2-3-1): Szczesny; Cancelo, Bonucci, Chiellini, Alex Sandro; Khedira, Pjanic; Cuadrado, Dybala, Douglas Costa; Cristiano Ronaldo. Allenatore: Allegri
LAZIO (3-5-1-1): Strakosha; Wallace, Acerbi, Radu; Marusic, Parolo, Leiva, Milinkovic, Lulic; Luis Alberto; Immobile. Allenatore: S.Inzaghi

  •   
  •  
  •  
  •