Real Madrid-Milan 3-1 (video gol): trofeo Bernabeu ai blancos, rossoneri al tappeto

Pubblicato il autore: marco.stiletti Segui


Il Milan perde a Madrid contro il Real per 3-1 e non riesce a conquistare per la terza volta nella sua storia il trofeo Bernabeu. Una partita iniziata subito a razzo con i gol prima di Benzema e poi di Higuain che segna il primo gol con la maglia del Milan. Primo tempo che stava per terminare in parità quando, prima del fischio finale, Bale approfitta di un pallone fortuito per bucare Donnarumma. Nella ripresa i rossoneri cercano più volte il pareggio ma i blancos fanno buona guardia. Nel finale, Mayoral chiude i giochi e i madrileni conquistano il trofeo.

90’+3′- Terminata la partita.
90’+1′-
Fermato Modric al momento del tiro.
90′-
GOL! 3-1 Real con Mayoral che approfitta della respinta di Donnarumma e getta la palla in rete di testa.
89′-
Saranno tre i minuti di recupero.
88′-
Romagnoli salva su Lucas Vasquez che stava per arrivare al tiro dietro lui.
86′-
Ceballos non riesce ad arrivare in area rossonera, il Milan chiude tutti i varchi.
84′-
Ceballos fermato al limite dell’area dalla difesa rossonera.
81′-
Modric inventa per Vinicius che non arriva sulla palla.
78′-
Entea Simic al posto di Calabria. E poi Bellanova per Musacchio.
75′-
Modric entra al posto di Isco. Fuori Bale e al suo posto entra Lucas Vasquez. Fuori Benzema al suo posto entra Mayoral. Esce anche Sergio Ramos per Valverde. Vinicius per Asensio e infine Navas esce e lascia posto a Lurin.
74′-
Musacchio non riesce a servire Suso calcia la palla troppo forte.
71′-
Cross di Calhanoglu che arriva in area di rigore, ma nessuno arriva sulla palla.
69′-
Tiro di Suso che va di poco a lato.
67′-
Bacca arriva in area la mette in mezzo Cutrone scivola e va in fuorigioco senza riuscire a ribadire a rete.
66′-
Tiro di Bacca in area di rigore, ma il colombiano spara alta la palla.
64′-
Fuori Higuain ed entra Bacca. Esce anche Boglia e al suo posto entra Mauri.
62′-
Isco viene fermato da Kessie che fa ripartire l’azione per i suoi compagni.
59′-
Escono Kroos e Reguilon per Llorente e Varanne.
58′-
Tiro di Suso a giro con la palla che termina di poco fuori.
56′-
Tiro di Kroos da lontano ma non centra la porta perchè la palla termina alta sopra la traversa.
55′-
Entrano Calhanoglu e Caldara al posto di Bonaventura e Rodriguez.
53′-
Calabria ferma Benzema che stava per tirare a rete.
51′-
Tiro di Borini che termina di poco a lato.
49′-
Suso riesce a fermare Bale e a far ripartire la squadra.
47′-
Bonaventura che tira da fuori, ma la palla termina di poco a lato.
45′-
Iniziata la ripresa.

SECONDO TEMPO

45′- Terminato il primo tempo.
45′-
GOL! 2-1 Bale che da corner di Carvajal arriva la palla sui suoi piedi e di forza getta la palla in rete.
43′-
Cross di Biglia, ma l’arbitro ferma tutto per fallo in attacco.
41′-
Si ritorna a giocare.
39′-
L’arbitro ordina il cooling break.
37′-
Fermato Isco dalla difesa rossonera.
35′-
Marcelo riesce a crossare per Casemiro che tira a limite dell’area di rigore gettando la palla, però, fuori.
33′-
Bonaventura ottima apertura per Suso che riesce a tirare, ma getta la palla fuori.
31′-
Bale da fuori non centra la porta.
29′-
Cross di Asensio per Carvajal che deve solo appoggiare in rete, ma non arriva sulla palla.
27′-
Kessie perde pallone a centrocampo da Casemiro che aziona il vantaggio per il Real.
25′-
Punizione di Bonaventura che lambisce il palo.
22′-
Kessie vicinissimo al gol di pallonetto su Navas, poi salva Carvajal.
21′-
Tiro di Kroos che termina di poco a lato.
20′-
Cross di Bale che si perde in fallo laterale.
18′-
Lancio di Bonaventura per Borini che viene anticipato da Sergio Ramos in corner.
15′-
Punizione battuta da Suso con Navas che sventra il pericolo in corner.
13′-
Conclusione ravvicinata di Asensio con Donnarumma che non si lascia sorprendere e difende con una grande parata la sua porta.
11′-
Calcio di punizione battuto da Biglia ma non va a buon fine e la palla si perde a centrocampo.
9′-
Calabria messo giù da Kroos. Il giovane giocatore si alza e continua a giocare.
7′-
Cross di Bale che viene messo in corner da Calabria.
4′-
GOL! 1-1 Higuain che pareggia dopo il cross di Biglia.
2′-
GOL! 1-0 Real Madrid. Cross di Bale per Benzema che di testa getta la palla in rete.
1′-
Iniziato il match.

20:30- FORMAZIONE UFFICIALE REAL MADRID (4-3-3): Navas; Carvajal, Sergio Ramos, Varane, Marcelo; Kroos, Casemiro, Isco; Bale, Benzema, Asensio. All. Lopetegui
20:20- FORMAZIONE UFFICIALE MILAN (4-3-3):
G. Donnarumma; Calabria, Musacchio, Romagnoli, Rodriguez; Kessie, Biglia, Bonaventura; Suso, Higuain, Borini. All. Gattuso

19:20- Amici di Supernews benvenuti alla diretta scritta di Real Madrid-Milan, trofeo Bernabeu. Tra poco scopriremo le scelte di Lopetegui e Gattuso.

18:00- PROBABILE FORMAZIONE REAL MADRID (4-3-3): Navas-Carvajal-Felipe-Nacho-Regulon-Kroos-Valverde-Bale-Ceballos-Isco-Benzema. All. Lopetegui
17:45- PROBABILE FORMAZIONE MILAN (4-3-3): G. Donnarumma-Calabria-Musacchio-Romagnoli-Rodriguez-Kessie-Biglia-Bonaventura-Suso-Higuain-Borini. All. Gattuso

Ultima amichevole per il Milan di Gattuso. Stamattina la squadra è volata verso Madrid per affrontare al trofeo Bernabeu il Real del nuovo corso Lopetegui. Una partita difficile che è una sorta di continuo dopo le sfide non proprio facili dell’International Champions Cup di appena una settimana fa. I rossoneri hanno vinto ben due volte il trofeo:  nel 1989 con reti di Donadoni, Mannari e Maldini; nel 1990 con reti di Carbone, Van Basten su rigore e Hierro su autorete. Ultime sperimentazioni per Gattuso prima di affrontare il Genoa a San Siro domenica prossima.

Il Real Madrid è arrivato solo ieri sera nella capitale spagnola e potrebbe accusare il fuso orario, ma potrebbe non essere all’altezza anche perchè i blancos hanno la testa per la gara di Supercoppa europea contro l’Atletico Madrid che si giocherà a Tallin mercoledì 15 agosto. Tra i rossoneri ci sarà Higuain che fa il suo debutto con la maglia rossonera. A supporto de Pipita ci saranno Borini e Suso. A centrocampo ci saranno Kessie-Biglia-Bonaventura.  Infine a difesa Musacchio sostituisce Caldara o almeno partirà dall’inizio rispetto all’ex atalantino. Gli spagnoli con la partenza di Ronaldo hanno perso molto, ma non per questo sono inferiori ai rossoneri. Lopetegui schiererà Benzema in attacco, centrocampo formato da Kroos, Valverde, Bale e Ceballos.

  •   
  •  
  •  
  •