Venezia-Spezia 1-0: decide il match Bentivoglio. Buona la prima per i lagunari

Pubblicato il autore: marco.stiletti Segui
VENICE, ITALY - APRIL 27: Sergiu Suciu of Venezia FC celebrates after scoring the opening goal during the serie B match between Venezia FC and US Citta di Palermo at Stadio Pier Luigi Penzo on April 27, 2018 in Venice, Italy. (Photo by Alessandro Sabattini/Getty Images)

Foto Getty Images © scelta da SuperNews

Comincia nel migliore dei modi il campionato del Venezia che batte lo Spezia 1-0 e conferma la regola del Penzo, stadio dove è difficile fare punti. Una squadra solida, quella di Vecchi, che ha meritato la vittoria nonostante di misura. Utilissimi gli interventi di Lezzerini a salvare sulle conclusioni di Galabinov e dei rientrati Pierini e Crivello. I lagunari, però, sono andati vicinissimi al raddoppio prima con Di Martino e poi con Domizzi su assist di Gejo, entrato sul finale per cercare insieme ai compagni il raddoppio e quindi il gol vittoria. Nonostante i pericoli corsi dietro, i veneti sono riusciti a portare a casa il successo e i primi tre punti in campionato.

90’+4′-
Terminata la partita.
90’+3′-
Domizzi salva il risultato con un grande intervento.
90’+2′-
Coppolaro rischia l’autorete con Lezzerini che salva il risultato in angolo.
90′-
Ci saranno tre minuti di recupero.
88′-
Cross di Crimi che arriva in area di rigore ma Lezzerini fa sua la palla.
86′-
Entra Cernuto per Zampano.
84′-
Tiro di Ricci che termina alto sopra la traversa.
82′-
Pierini tira da fuori area e per un po’ non segnava.
80′-
Rovesciata di Domizzi dopo cross di Gejo, ma la palla termina fuori.
78′-
Colpo di testa di Pierini che termina alto sopra la traversa.
76′-
Cross di Galabinov che termina in fallo laterale.
74′-
Esce Vrioni per Gejio.
72′-
Ricci crossa per Galabinov che non arriva sulla palla che termina fuori.
70′-
Coppolaro ferma Galabinov e fa ripartire l’azione.
68′-
Tiro scordinato di Falzerano che viene di poco a lato.
65′-
Di Mariano in velocità arriva davanti a Lamanna tira ma la palla viene bloccata con una magnifica parata.
64′-
Suciu fermato prima del tiro da fuori area.
63′-
Entra Pierini ed esce Gysal e Mora per Crimi.
61′-
Galabinov fermato dalla retroguardia veneta.
59′-
Tiro di Falzerano che termina di poco fuori.
57′-
Bartolomei si inserisce in area di rigore con Lazzarini che lo anticipa e fa sua la sfera.
54′-
Di Mariano per poco non è arrivato con la testa a gettare la palla in rete.
52′-
Di Mariano viene atterrato e lo Spezia riparte da un calcio di punizione.
50′-
Cross di Falzerano che mette in mezzo ma nessuno degli attaccanti lagunari ci arriva.
47′-
Giani atterra Vrioni e il Venezia riparte da un calcio di punizione.
45′-
Iniziata la ripresa.

Leggi anche:  Juve-Milan, duello per la Champions: intanto la Uefa minaccia l'esclusione

SECONDO TEMPO

45’+3′- Termina la prima frazione.
45’+2′-
GOL! 1-0 Venezia con Bentivoglio che fa partire un tiro forte e teso che porta in vantaggio i lagunari.
45′-
Ci saranno tre minuti di recupero.
44′-
De Col respinge il pallone in angolo. Corner per il Venezia.
43′-
Fallo di Augello su Suciu. Il Venezia riparte da un calcio di punizione a centrocampo.
41′-
Conclusione da fuori di Bentivoglio con Lamanna che non si lascia sorprendere e fa sua la sfera facilmente.
39′-
Cross di Giani per Galabinov che non arriva sulla palla.
37′-
Ammonito Ricci per fallo su Falzerano.
35′-
Vrioni fermato da Giani prima di tirare.
34′-
Tiro da fuori di Falzerano che non centra la porta.
32′-
Cross di Garofalo fermato in angolo.
30′-
Lamanna ferma Gejo prima del tiro.
28′-
Zampano fermato dalla retroguardia dello Spezia.
26′-
Bruscagin è costretto ad uscire per infortunio. Al suo posto entra Coppolaro.
24′-
Cooling break, fermo il match per rinfrescare i giocatori.
22′-
Giani viene fermato al limite dell’area di rigore.
20′-
Sinistro di Vrioni che viene respinto in angolo da Lamanna.
18′-
Tiro da fuori area di Suciu ma la palla termina fuori.
16′-
Cross di Zampano termina la palla fuori.
13′-
Zampano fermato in angolo prima che passasse qualchuno e invece si perde la palla,
11′-
Velocità di Okereke ma l’attaccante prima del tiro si fa togliere la palla.
8′-
Okereke stava per segnare, ma Lezzerini lo anticipa e fa sua la palla.                        
7′-
Cross di Suciu ma non termina a buon fine.
5′-
Cross di Garafolo ben sventrato dalla difesa dello Spezia.
3′-
Fermato dalla retroguardia veneta Gyasi.
1′-
Match iniziato

Leggi anche:  Dove vedere Venezia Pordenone: diretta tv e streaming, Serie B

Minuto di silenzio

17:30- FORMAZIONE UFFICIALE VENEZIA (3-5-2): Lezzerini; Bruscagin, Andelkovic, Domizzi; Zampano, Suciu, Bentivoglio, Falzerano, Garofalo; Di Mariano, Vrioni. All. Vecchi
17:05- FORMAZIONE UFFICIALE SPEZIA (4-3-3):
Lamanna,Terzi, Giani, De Col, Augello, Ricci, Mora, Bartolomei, Okereke, Gyasi, Galabinov. All. Marino

17:00- Amici di Supernews benvenuti alla diretta scritta di Venezia-Spezia. Tra poco conosceremo le scelte dei due allenatori Vecchi e Marino.

15:45- PROBABILE FORMAZIONE VENEZIA (3-5-2): Lezzerini-Andelkovic-Domizzi-Bruscagin-Zampano-Falzerano-Bentivoglio-Suciu-Garofalo-Vrioni-Gejo. All. Vecchi
15:30- PROBABILE FORMAZIONEI SPEZIA (4-3-3):
Lamanna-De Col-Terzi-Giani-Augello-Ricci-Mora-Bartolomei-Gysl-Galabinov-Okereke. All. Marino

Venezia-Spezia è una delle tre partite che la serie B ha in calendario oggi. Dopo il pareggio tra Brescia e Perugia di ieri al Rigamonti ecco che oggi vanno di scena le altre partite tra cui quella dei veneti che sfidano i liguri che hanno perso solo in Coppa Italia ultimamente contro la Spal, mentre i lagunari sono usciti dal primo per mano della Feralpisalò che ha vinto al Penzo nei minuti finali. Sono squadre entrambe rinnovate. Nel Venezia è andato via Pippo Inzaghi che ora allena il Bologna, mentre sulla panchina veneta c’è Stefano Vecchi ripartito dopo l’addio anche di alcuni uomini fondamentali come Stulac. Lo Spezia, invece, è allenato da Marino uno che sa come portare la sua squadra in A.

Leggi anche:  Highlights Cosenza - Monza: 0 - 3, calabresi a un passo dalla Serie C

Sarà 3-5-2 per i lagunari con Vrioni e Geijo coppia d’attacco. In difesa spazio ad Andelkovic, Domizzi e Bruscagin, mentre in mediana ci sarà Bentivoglio. A sorvegliare la porta ligure il solito Lezzerini che in passato è stato il secondo di Tatarusanu alla Fiorentina. Per quanto riguarda lo Spezia, giocherà in attacco con Galabinov e Okereke, una coppia da gol sicuri che potrebbe fare la differenza per i liguri. Formazione, quella ligure, composta da tanti giovani con Giani, Mora e Bartolomei.

  •   
  •  
  •  
  •