Verona-Padova 1-1: tanto equilibrio in campo. Ad Almici risponde subito Ravanelli

Pubblicato il autore: marco.stiletti Segui
CAGLIARI, ITALY - NOVEMBER 05: Bruno Zuccolini of Verona celebrates his goal 0-1 during the Serie A match between Cagliari Calcio and Hellas Verona FC at Stadio Sant'Elia on November 5, 2017 in Cagliari, Italy. (Photo by Enrico Locci/Getty Images)

Foto professionale Getty Images© selezionata da SuperNews

Termina 1-1 al Bentegodi con il Verona che all’ultimo ha sfiorato anche la vittoria. Pazzini, subentrato a Matos, per un po’ in rovesciata non segnava il gol del successo. I gialloblu sono stati bloccati da un Padova in grande spolvero che ha giocato una grande partita. Almici con una bella rete su punizione porta in vantaggio gli uomini di Grosso, ma dopo dieci minuti su palla inattiva Ravanelli centra il pareggio ai danni del Verona che si deve accontentare di un punto. Buona prova, intanto, per gli uomini di Bisoli.

90’+3′-
Terminata la prima frazione.
90’+2′-
Tiro di Pazzini con Merelli che gli dice di no.
90′-
Saranno tre i minuti di recupero.
89′-
Esce Clemenza per Broh.
87′-
Crescenzi ferma Guidone prima che entrasse in area di rigore.
85′-
Colpo di testa di Caracciolo da punizione con la palla che termina pochissimo fuori.
83′-
Entra Pazzini  ed esce Matos. Esce Bonazzoli nel Padova per Guidone.
83′-
Tiro di Laribi che termina di poco a lato.
82′-
Gustsfson di mezza rovesciata con Merelli che para.
80′-
Crescenzi fermato dalla retroguardia padovana.
77′-
Cross di Colombatto che termina dall’altra parte del campo.
75′-
Ammonitco Crescenzi per fallo su Bonazzoli.
73′-
Punizione di Colombatto ma non va a buon fine.
71′-
Ammonito Almici per un fallo su Clemenza.
69′-
Esce Capello per Belinghieri.
68′-
Cross di Zampataro con Contessa che non arriva a segnare perchè l’attaccante non riesce a prendere la palla.
66′-
Cross di Silvestri con Zaccagno che non arriva per gettare tutto in rete.
64′-
Crescenzi abbattuto da Clemenza, con l’arbitro che non fischia fallo.
61′-
Laribi dentro per Di Carmine che altruista cerca un altro compagno, ma tutti vengono sorpresi dalla palla che poi arriva a Matos che tira ma Merelli la fa sua con una parata.
59′-
Crescenzi per Zaccagno che tira da fuori area senza centrare la porta.
57′-
Annullato gol a Bonazzoli per fuorigioco.
55′-
Escono Ragusa e Henderson ed entrano Gustafson e Zaccagni.
54′-
Laribi dentro per Di Carmine che non arriva sulla palla.
52′-
Cross di Colombatto ma la palla termina tra le mani di Merelli.
49′-
Tiro a giro di Cappelletti che termina di poco a lato.
47′-
Cross di Bonazzoli per Capello ma Caracciolo capisce tutto e sventra il pericolo.
45′-
Iniziato secondo tempo.

Leggi anche:  Dazn o Rai Sport? Dove vedere Spal Ascoli: diretta tv e streaming, Serie B

SECONDO TEMPO

45’+1′- Terminata la prima frazione.
44′-
Ci sarà un minuto di recupero.
43′-
Clemenza tira da fuori e per un po’ non prendeva la porta. Pallone che esce di poco a lato.
42′-
Cartellino giallo per Bonazzoli che commette fallo su Ragusa.
40′-
Cross di Pulzetti con Bonazzoli che non arriva sul pallone.
38′-
Crescenzi tira da fuori area ma la palla si perde sul fondo.
36′-
Cross di Silvestri con Colombatto che non riesce a prendere di testa per gettare la palla in rete.
34′-
GOL! 1-1 Padova con Ravanelli che con la sua zampata riesce a mettere la palla in rete.
31′-
Ragusa fermato a limite dell’area di rigore dai difensori del Padova.
29′-
Tiro di Contessa che termina di poco a lato.
27′-
Marrone ferma Bonazzoli in fallo laterale.
24′-
Contessa ferma Matos prima del suo ingresso nell’area di rigore.
22′-
GOL! 1-0 Verona con Almici che su punizione mette la palla sotto la palestra e poi va dentro.
21′-
Di Carmine conquista un calcio di punizione a limite dell’area di rigore.
18′-
Contessa a volo di destro per un po’ non sfiora il gol.
16′-
Cross di Zambataro che termina alto sopra la traversa.
14′-
Fermato da Caracciolo dalla difesa del Padova.
12′-
Fermato Capello prima del tiro. La palla termina tra le mani di Silvestri.
10′-
Cross di Crescenzi ben sventrato dalla difesa del Padova.
8′-
Bonazzoli viene messo giù da Colombatto e il Padova riparte con un calcio di punizione.
5′-
Tiro di Bonazzoli che termina di poco a lato.
3′-
Cross di Contessa per Bonazzoli che non arriva sulla palla che si perde sul fondo.
1′-
Iniziato il match.

Leggi anche:  Juventus, futuro Dybala e Ronaldo: le parole di Luciano Moggi

Minuto di silenzio per le vittime del ponte Morandi.

17:22- FORMAZIONE UFFICIALE VERONA (4-3-3): Silvestri, Caracciolo, Henderson, Marrone, Matos, Ragusa, Di Carmine, Colombatto, Crescenzi, Laribi, Almici.
17:20- FORMAZIONE UFFICIALE PADOVA (4-3-3):
Merelli, Contessa, Trevisan, Pulzetti, Capelli, Zambataro, Ravanelli, Cappelletti, Bonazzoli, Capello, Clemenza. All. Bisoli

17:15- Amici di Supernews benvenuti alla diretta scritta di Verona-Padova. Tra poco conosceremo le scelte dei due allenatori Grosso e Bisoli.

15:05- PROBABILE FORMAZIONE VERONA (4-3-3): Silvestri-Almici-Caracciolo-Marrone-Balkovec-Laribi-Gustafson-Henderson-Matos-Pazzini- Ragusa. All. Grosso
15:00- PROBABILE FORMAZIONE PADOVA (4-3-3):
Merelli-Ceccaroni-Capelli-Trevisan-Salviato-Pulzetti-Della Rocca-Contessa-Clemenza-Capello-Bonazzoli. All. Bisoli

Anticipo delle 18 in serie B tra Verona e Padova. Scaligeri retrocessi lo scorso anno voglionon cercare di ritornare subito in serie A e magari partendo già con il piede giusto potrebbe aiutare per tutto il prosecuo della stagione. Da una parte Grosso ha un grande arsenale a disposizione per riuscire ad avere la meglio per la lotta finale della promozione. Infatti è tornato Pazzini in attacco insieme all’ottimo Ragusa che lo scorso anno a Sassuolo fece una grande stagione. A supporto dei due c’è Matos che tra Udinese e Carpi si è fatto valere non rimanendo però titolare. Qui a Verona Grosso lo vuole far diventare giocatore fisso in attacco. L’amarezza dell’eliminazione subita contro il Catania in Coppa Italia non ha ridimensionato gli obiettivi del Verona che punta solo alla promozione diretta senza passare dai play off. Le premesse ci sono per far bene.

Leggi anche:  Finale Coppa del Re, dove vedere Athletic Bilbao-Barcellona: streaming e diretta tv in chiaro?

Grosso sulla formazione anti-Padova ha un solo dubbio quello di inserire Pazzini o Di Carmine in attacco.  Reparto difensivo, invece, obbligato per via delle squalifiche di Empereur e Dawidowicz, in mezzo infatti ci saranno Caracciolo e Marrone con Almici e Balkovec terzini. Dall’altra parte il Padova vuole mantenere la categoria e se si può fare qualcosa di più. Bisoli schiera in attacco il tridente Clemenza-Capello-Bonazzoli. A centrocampo Pulzetti, Della Rocca e Contessa. Infine in difesa, schierata a quattro, ci saranno Ceccaroni, Capelli Trevisan e Salviato.

  •   
  •  
  •  
  •