Inter-Parma 0-1 (video gol highlights): Dimarco gela i nerazzurri, espugnato il Meazza

Pubblicato il autore: Matteo Cartolano Segui

Parma – Foto Getty Images© scelta da SuperNews

Continua l’avvio di campionato difficile per l’Inter. A San Siro, i nerazzurri sono stati battuti per 1-0 dal Parma, che coglie così il primo successo dopo il ritorno in Serie A.
Decide la partita un gol capolavoro di Federico Dimarco. Il giovane difensore, cresciuto nel settore giovanile dell’Inter, al 79′ si è esibito in uno strepitoso destro dai 30 metri che non ha lasciato scampo ad Handanovic. Il portiere sloveno ha potuto solo guardare la parabola terminare all’angolino alla propria sinistra.
I nerazzurri hanno a lungo assediato la porta della formazione di D’Aversa, mancando però a più riprese l’appuntamento con il gol e pagando a caro prezzo nel finale la scarsa vena realizzativa. Seconda sconfitta in 4 partite per gli uomini di Spalletti, non certo l’avvio che ci si aspettava dai nerazzurri. L’avvicinamento all’esordio in Champions League contro il Tottenham, che arriverà al Meazza martedi, non è stato certo dei migliori.
L’Inter resta ferma a 4 punti in classifica e viene raggiunta proprio dal Parma. Nel prossimo turno, Icardi e compagni proveranno a rifarsi a Marassi contro la Samp, gara in programma sabato 22 alle 20:30. Il Parma, invece, ospiterà il Cagliari al Tardini nella stessa data alle 15.

TABELLINO
INTER-PARMA 0-1

INTER (4-2-3-1): Handanovic; D’Ambrosio (71′ Asamoah), Skriniar, De Vrij, Dalbert; Gagliardini, Brozovic; Candreva (59′ Politano), Nainggolan, Perisic; Keita (46′ Icardi). Allenatore: Spalletti
PARMA (4-3-3): Sepe; Iacoponi (77′ Sierralta), Bruno Alves, Gagliolo, Gobbi (46′ Dimarco); Rigoni, Stulac, Barillà; Gervinho, Inglese, Di Gaudio (63′ Deiola). Allenatore: D’Aversa
Marcatore: 79′ Dimarco
Ammoniti: 24′ Stulac (P), 32′ Brozovic (I), 67′ D’Ambrosio (I), 79′ Dimarco (P)
Corner: 10-1
Recupero: 2’1t, 4’2t

Finisce la partita. Il Parma batte l’Inter con il risultato di 1-0.
90′ + 2′
– Politano da destra trova De Vrij solo in area. L’olandese conclude di prima intenzione, ma Gagliolo si immola e ribatte con il corpo. 
90′ + 1′
– Altra conclusione di Nainggolan da lontano, palla di poco a lato.
90′
– Strepitosa azione personale di Gervinho, che salta tre avversari e conclude a rete. Handanovic respinge sui piedi di Inglese che spedisce alto. Capovolgimento di fronte. Perisic con un cross preciso da sinistra serve Icardi. L’argentino colpisce di testa ma la conclusione viene ribattuta dai difensori gialloblu. Concessi 4 minuti di recupero.
88′
– Ci prova Politano dalla distanza, Gagliolo ribatte in corner. Sull’angolo derivante, Gagliardini arriva sul pallone di testa, ma spedisce alto. 
87′
– Traversone da sinistra di Perisic troppo a ridosso di Sepe, che blocca in tuffo.
86′
– Inglese tenta un’ insidiosa conclusione dalla distanza, la palla si abbassa all’ultimo e termina di poco alta, creando qualche patema ad Handanovic.
82′
– Cross di Nainggolan a cercare Icardi, che da posizione defilata tenta il tiro al volo. Palla sull’esterno della rete. 
79′
GOL PARMA! Dimarco tenta un tiro da lontanissimo che sorprende completamnete Handanovic e si infila all’angolino. Inter 0-Parma 1. Il giocatore gialloblu esultando si toglie la maglia e viene ammonito.
77′
– Ultimo cambio nel Parma: esce Iacoponi, entra Sierralta.
76′
– Brozovic serve splendidamente Icardi, anticipato di un soffio da Sepe in uscita.
75′
– Conclusione dalla distanza poco convinta di Barillà, palla direttamente in curva.
74′
– Gran lancio di Politano per Perisc, che gira di testa. Gagliolo devia in corner in spaccata rischiando l’autorete.
73′
– Gran tiro dalla distanza di Nainggolan, Sepe respinge con i pugni. 
71′
– Ultimo cambio nell’Inter: esce D’Ambrosio, acciaccato dopo uno scontro, entra Asamoah.
69′
– Lancio di Nainggolan dalla trequarti, Icardi fa da sponda di testa per Perisic, anticipato di un soffio in uscita da Sepe.
68′
– Inglese tenta il tiro dai 20 metri, Galgiardini ribatte con il corpo. 
67′
– Ammonito D’Ambrosio per gioco falloso. 
63′
– Il Parma opera il secondo cambio: esce Di Gaudio, entra Deiola. 
62′
– Cross di Nainggolan, Icardi tenta la rovesciata ma manca l’aggancio con il pallone. Politano alimenta l’azione rimettendo la palla al centro per lo stesso belga, che conclude alto.
59′
– Secondo cambio nell’Inter: esce Candreva, entra Politano. 
58′
– Ancora Perisic calcia da posizione defilata, ma Gagliolo respinge sulla linea con Sepe battuto. Revisione del VAR per un sospetto tocco di mano del difensore gialloblu, ma è tutto regolare.
57′
– Perisc se ne va sulla sinistra e serve Nainggolan, solo in area. Il Ninja tira a colpo sicuro ma Dimarco respinge con il corpo.
53′
– Perisic lancia Candreva. L’azzurro calcia da buona posizione, ma spedisce la palla sull’esterno della rete.
49′
– Ci prova Gagliardini dai 25 metri, palla in curva.
48′
– Gran tiro dai 20 metri di Stulac, Handanovic deve impegnarsi ma riesce a deviare di pugno.
46′
– Traversone da sinistra di Dalbert, Gagliardini svetta di testa ma spedisce a lato.
Iniziato il secondo tempo
.

Leggi anche:  Statistiche a confronto: Zapata è in perfetta linea con i goal realizzati l'anno scorso (e può migliorare)

SECONDO TEMPO

I giocatori stanno rientrando in campo per disputare il secondo tempo. L’Inter opera il primo cambio: esce Keita, entra Icardi. Primo cambio anche nel Parma: esce Gobbi, entra Dimarco.

0-0 a San Siro dopo i primi 45 minuti di gioco. La gara è stata a lungo dominata dall’Inter, che ha preso sin dalle prime battute il comando del gioco, creando diverse occasioni ma mancando di precisione al momento di concludere. Il Parma si difende comunque con ordine, cercando di colpire di rimessa sfruttando la grande velocità di Gervinho. Risultato in bilico, si preannuncia una ripresa decisamente scoppiettante.

Termina il primo tempo. Inter e Parma vanno a riposo sul risultato di 0-0.
45′
– Concessi due minuti di recupero. 
44′
– Bel lancio di Nainggolan che pesca Gagliardini al limite dell’area. Il centrocampista tenta la girata di testa al volo. Conclusione debole bloccata da Sepe. 
41′
– Perisic avanza palla al piede e, dopo essere entrato in area, conclude a rete. Sepe respinge con il corpo.  
40′
– Conclusione dai 25 metri di Brozovic. Bruno ALves devia col corpo e la palla termina in corner con Sepe immobile.
35′
– Cross da destra di Candreva, Bruno ALves respinge di testa sui piedi di Nainggolan. Il belga conclude di prima intenzione dai 20 metri. Sepe blocca a terra.
33′
– Gran percussione palla al piede di Gervinho. L’ivoriano salta due avversari, triangola con Inglese e spara un gran destro a botta sicura. deviato col corpo da Handanovic.
32′
– Calcio di punizione dalla trequarti di Stulac. D’Ambrosio alza di testa il pallone a campanile che viene bloccato in uscita da Handanovic.
31′
– Dalbert se ne va sulla sinistra e serve ottimamente Keita. Il senegalese, da ottima posizione, colpisce debolmente il pallone, bloccato senza difficoltà da Sepe. Ammonito Brozovic per gioco falloso. 
28′
– Punizione dalla trequarti di Candreva, Bruno Alves anticipa De Vrij pronto a insaccare di testa e devia in corner. 
27′
– Sull’angolo successivo, la palla viene spizzata da Perisic. Skriniar e D’Ambrosio, appostati sul secondo palo, si disturbano e mancano l’aggancio col pallone. 
26′
– Traversone a campanile di Nainggolan che trova impreparato Sepe. Il portiere gialloblu si salva in corner. 
24′
– Ammonito Stulac per gioco falloso. 
22′
– Nainggolan appoggia il pallone all’indietro per l’accorrente Brozovic. Il croato tenta il tiro dai 16 metri, ma spedisce la palla in curva. 
20′
– Stulac batte un calcio di punizione dal vertice basso dell’area. Parabola tesa a cercare la testa di Gagliolo, anticipato di un soffio da Handanovic in uscita.
18′
– Traversone di Keita, Perisic devia di testa ma la palla termina a lato. 
16′
– Cross da destra di Candreva a cercare Keita. Gagliolo anticipa di testa il senegalese, ma la palla finisce sui piedi di Perisc. Il croato, da ottima posizione, spedisce alto. 
14′
– Traversone di Dalbert deviato da Iacoponi direttamente sui piedi di Perisc. Il croato conclude di prima intenzione, ma il suo tiro viene ribattuto da Gagliolo.
13′
– Perisic salta Iacoponi e tenta il cross da sinistra. Traversone fuori portata per tutti e palla che termina in rimessa laterale.
12′
– Cross da destra di Keita completamente sbagliato, palla sul fondo. 
10′
– Di Gaudio lancia Inglese, che tenta la conclusione in diagonale. Ne esce un rasoterra debole bloccato senza problemi da Handanovic.
9′
– Tentativo da lontano anche di Brozovic, Sepe blocca a terra. 
8′
– Conclusione dalla distanza di Candreva, Sepe devia di pugno. 
4′
– Gioco fermo per permettere i soccorsi a Di Gaudio, a terra dopo uno scontro con Gagliardini.
Calcio d’inizio
. E’ cominciata Inter-Parma.

Leggi anche:  Serie A, highlights Inter-Cagliari: gol e sintesi della partita - VIDEO

PRIMO TEMPO

I giocatori stanno entrando in campo in questo momento. Dopo il cerimoniale pre gara, la partita avrà inizio.

Le squadre hanno ultimato il riscaldamento e sono rientrate negli spogliatoi per ricevere le ultime disposizioni dai due allenatori. Manca pochissimo all’inizio del match.

Amici di SuperNews, benvenuti alla diretta scritta di Inter-Parma, gara che apre il programma della 4. giornata del Campionato di Serie A. Pochi minuti fa sono state comunicate le formazioni ufficiali delle due squadre.

FORMAZIONI UFFICIALI

INTER (4-2-3-1): Handanovic; D’Ambrosio, Skriniar, De Vrij, Dalbert; Gagliardini, Brozovic; Candreva, Nainggolan, Perisic; Keita. Allenatore: Spalletti
PARMA (4-3-3): Sepe; Iacoponi, Bruno Alves, Gagliolo, Gobbi; Rigoni, Stulac, Barillà; Gervinho, Inglese, Di Gaudio. Allenatore: D’Aversa

Torna in campo la Serie A, dopo il weekend di sosta per gli impegni delle Nazionali. Il programma della 4. giornata di campionato si apre con la sfida tra Inter e Parma. Le due formazioni scenderanno in campo alle 15 allo stadio Giuseppe Meazza di Milano, per contendersi tre punti di vitale importanza per entrambe le compagini.

Leggi anche:  Inter, Conte: “Stiamo iniziando a vedere la meta, ma dobbiamo continuare a spingere”

I nerazzurri, a quota 4 punti in classifica, devono cercare di dare continuità al successo ottenuto a Bologna nell’ultimo incontro disputato prima della pausa. Una vittoria nella partita di oggi sarebbe il miglior viatico per avvicinarsi all’esordio in Champions League di martedi, quando a San Siro arriverà il Tottenham. Luciano Spalletti, tecnico interista, schiererà i suoi con un 4-2-3-1. Il portiere sarà Handanovic, mentre la retroguardia vedrà protagonisti Skriniar e De Vrij nel ruolo di centrali. I due saranno supportati dai due terzini D’Ambrosio e Asamoah. Centrocampo folto, con Gagliardini e Brozovic che svolgeranno il lavoro di cerniera tra i reparti, mentre in posizione più avanzata Politano, Nainggolan e Perisic dovranno fornire gli adeguati rifornimenti all’unica punta Keita.

Il Parma, dal canto suo, cercherà di ottenere punti preziosi per mettersi in una posizione di classifica più tranquilla. I ducali non hanno demeritato nelle prime tre gare di campionato, ma possono al momento contare su un unico punto. Non sarà facile uscire indenni da San Siro, ma l’allenatore Roberto D’Aversa non intende certo fare barricate e schiererà la sua squadra con un 4-3-3. Davanti alla porta difesa da Sepe, la linea difensiva sarà composta dai due centrali Bruno Alves e Gagliolo, mentre i due terzini saranno Iacoponi e Gobbi. Mediana affidata a Rigoni, Stulac e Barillà, mentre il tridente offensivo avrà i suoi interpreti in Gervinho, Inglese e Di Gaudio.

Dirigerà l’incontro il sig. Gianluca Manganiello, della sezione di Pinerolo.

PROBABILI FORMAZIONI

INTER (4-2-3-1): Handanovic; D’Ambrosio, Skriniar, De Vrij, Asamoah; Gagliardini, Brozovic; Politano, Nainggolan, Perisic; Keita. Allenatore: Spalletti
PARMA (4-3-3): Sepe; Iacoponi, Bruno Alves, Gagliolo, Gobbi; Rigoni, Stulac, Barillà; Gervinho, Inglese, Di Gaudio. Allenatore: D’Aversa

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: ,