Juventus-Bologna 2-0 (video gol highlights): dominio bianconero. Decidono le reti di Dybala e Matuidi

Pubblicato il autore: marco.stiletti Segui
TURIN, ITALY - SEPTEMBER 20: Paulo Dybala of Juventus FC in action during the Serie A match between Juventus and ACF Fiorentina on September 20, 2017 in Turin, Italy. (Photo by Gabriele Maltinti/Getty Images)

Paulo Dybala – Foto Getty Images © scelta da SuperNews

La Juventus vince 2-0 contro il Bologna e trova la sesta vittoria consecutiva in campionato. Partita gestita ottimamente dai bianconeri e dominata con i gol prima di Dybala che finalmente si sblocca e poi Matuidi subito dopo. Secondo tempo poi Inzaghi prova a cambiare in attacco togliendo Falcinelli e Destro per Okwonko e Santander, ma la musica non cambia anzi la Juve più volte ha cercato il terzo gol sia con Ronaldo che con i rientranti Bernardeschi e Emre Can. Termina quindi 2-0 finale con i bianconeri sempre più in vetta e sabato c’è il big match con il Napoli.

90’+3′- Terminata la gara.
90’+1′-
Tiro di Emre Can ma Skorupski anche se ravvicinato riesce a segnare.
89′-
Ci saranno tre minuti di recupero.
87′-
Cross di Bernardeschi con Ronaldo che non arriva sul pallone.
85′-
Esce Djiks per Orsolini.
85′-
Esce Barzagli ed entra Alex Sandro.
84′-
Destro in diagonale di Ronaldo che termina di poco a lato. Il portoghese termina in fuorigioco.
82′-
Cross dopo una bella giocata di Ronaldo che imbecca Bernadeschi ma non tira bene e la palla si perde sul fondo.
80′-
Benatia ferma Okwonko in area di rigore, ma non è penalty per l’arbitro. In corso il check del VAR.
78′-
Punizione battuta da Krejii ma la palla termina comodamente tra le braccia di Perin.
77′-
Can atterra Dzemaili e il Bologna può usfruire di un calcio di punizione in ottima posizione per riaprire la gara.
75′-
Esce Cuadeado ed entra Bernardeschi.
73′-
Cross diRonaldo che si perde sul fondo.
71′-
Tiro di Ronaldo che termina fuori.
68′-
Escono Destro e Falcinelli ed entrano Santander e Okwonko.
66′-
Ammonizione per Danilo per atterramento di Dybala.
64′-
Cross di Cancelo in area di rigore dove era rimasto Bonucci ma la palla è troppo lunga per lui e finisce sul fondo.
62′-
Esce Pjanic ed entra Emre Can.
60′-
Fermato Matuidi al momento del tiro.
58′-
Tiro di Cancelo con Skorupski che gli para la conclusione.
56′-
Cross di Djiks che arriva in area di rigore, ma nessuno dei compagni riesce a impensierire Perin.
54′-
Ronaldo pressa Skorupski che per evitare che il portoghese respingesse in rete getta la palla in fallo laterale.
51′-
Matuidi manca l’intervento la palla arriva a Destro che non riesce a tirare bene in porta.
49′-
Colpo di testa di Bonucci che termina di poco fuori.
47′-
Matuidi fermato prima dell’ingresso in area di rigore.
45′-
Iniziata la ripresa.

SECONDO TEMPO

45’+1′- Terminato primo tempo.
45′-
Ronaldo una serie di dribbling ma non riesce ad arrivare in area di rigore.
44′-
Ci sarà solo un minuto di recupero.
42′-
Cross di Cuadrado con Skorupski che esce e fa sua la palla.
39′-
Conclusione di Cancelo da fuori area con la palla che termina sul fondo.
37′-
Falcinelli apre per Mbaye con Falcinelli che non arriva dopo il passaggio dell’africano.
35′-
Cross di Pjanic con la palla che arriva a Matuidi che tira non centrando la porta.
33′-
Cartellino giallo per Pjanic che viene ammonito per fallo su Djiks.
30′-
Cross di Dybala che termina sul fondo.
28′-
Tiro di Ronaldo che termina di poco fuori.
26′-
Ronaldo contatto con Djiks in area di rigore con l’arbitro che fa continuare il gioco.
25′-
Tiro di Ronaldo che viene ben parato da Skorupski.
23′-
Cross di Cristiano Ronaldo che si perde sul fondo.
21′-
Tiro di Cristiano Ronaldo che lambisce il palo.
19′-
Tiro di Dybala che termina di poco a lato.
16′-
GOL! 2-0 Juventus con Matuidi che anche lui approfitta di una respinta di Skorupski e getta la palla in rete.
14′-
Tiro di Dybala da fuori con la palla che termina di poco fuori.
12′-
Cross di Ronaldo ma nessuno dei suoi compagni riescono a prendere la palla.
10′-
GOL! 1-0 Juventus con Dybala che riesce ad approfittare di una respinta di Skorupki e a mettere la palla facilmente in rete.
7′-
Chiusura ancora di Barzagli stavolta su Kreji prima del tiro finale. La palla termina in angolo.
5′-
Chiusura di Barzagli su Falcinelli.
3′-
Tiro di Dybala ben parato da Skorupski.
1′-
Match iniziato.

21:00- Amici di Supernews benvenuti alla diretta scritta di Juventus-Bologna. Il match sta per iniziare.

20:22- FORMAZIONE UFFICIALE JUVENTUS (4-3-3): Perin; Barzagli, Bonucci, Benatia; Cuadrado, Bentancur, Pjanic, Matuidi, Cancelo; Dybala, Ronaldo. All. Allegri
20:15- FORMAZIONE UFFICIALE BOLOGNA (3-5-2):
Skorupski-Nehuen-Danilo-Calabresi-Djiks-Mbaye-Nagy-Dzemaili-Kreji-Falcinelli-Destror. All. Pippo Inzaghi

20:00-Arrivo del pulman della Juventus all’Allianz Stadium.

14:20- PROBABILE FORMAZIONE JUVENTUS (4-3-3):Perin-Cuadrado-Bonucci-Benatia-Cancelo-Bentancur-Pjanic-Matuidi-Bernardeschi-Cristiano Ronaldo-Dybala. All. Allegri
14:10- PROBABILE FORMAZIONE BOLOGNA (3-5-2): Skorupski-De Maio-Danilo-Calabresi-Mattiello-Svanberg-Nagy-Dzemaili-Kreji-Falcinelli-Santader. All. Pippo Inzaghi

A caccia della sesta vittoria consecutiva prima dello scontro diretto contro il Napoli di sabato sera. La Juventus non vuole far sconti a nessuno, neanche al Bologna in cerca di punti salvezza e continuità dopo la vittoria contro la Roma di Di Francesco. Allegri è intenzionato ad adottare un ricco turnover con Alex Sandro. Emre Can e Mandzukic fuori. I precedenti, però, sono assolutamente confortanti per i bianconeri: nelle ultime cinque partite disputate in casa, infatti, i campioni d’Italia si sono sempre aggiudicati l’intera posta in palio; l’ultimo successo dei felsinei, invece, è datato febbraio 2011: una doppietta di Di Vaio.

Ronaldo partirà dal primo minuto, un tour de force per il portoghese visto che in Champions contro lo Young Boys non giocherà. Fuori invece Alex Sandro e in porta Perin al posto di Szenszny. I centrali forse saranno Bonucci e Benatia con Cancelo che prenderà il posto di Alex Sandro e Cuadrado dall’altra fascia. A centrocampo oltre a Bentancur ci saranno Pjanic e Matuidi con Bernardeschi che proprio domenica ha realizzato il gol della sicurezza nella vittoria di 2-0 a Frosinone. A fianco di Cristiano Ronaldo ci sarà Dybala che cerca di tornare quello di inizio stagione scorsa. Pippo Inzaghi ripropone Falcinelli-Santander in attacco e Danilo in difesa con il giovane Calabresi e De Maio. A centrocampo Mattiello, autore del gol vittoria contro la Roma, con Svanberg e Nagy. In porta confermato Skorupski.

  •   
  •  
  •  
  •