Lazio-Frosinone 1-0 (video gol highlights): Luis Alberto regala i primi tre punti a Inzaghi

Pubblicato il autore: Matteo Cartolano Segui

Lazio – Foto Getty Images© scelta da SuperNews

PREMI F5 PER AGGIORNARE LA DIRETTA


La Lazio conquista la prima vittoria del suo campionato battendo per 1-0 il Frosinone, nel derby regionale andato in scena all’Olimpico. Decisivo il gol realizzato da Luis Alberto al 49′, quando lo spagnolo, dopo un batti e ribatti nell’area frusinate, ha battuto Sportiello con un sinistro preciso dal limite dell’area. Gli uomini di Simone Inzaghi hanno avuto il controllo della partita, ma hanno mancato l’appuntamento con il colpo del ko, fallendo diverse occasioni sia prima che dopo la rete decisiva.
Il Frosinone non ha comunque demeritato, difendendosi con ordine e creando diversi pericoli in fase di ripartenza, salendo decisamente di tono nel finale, dove la formazione di Moreno Longo ha creato qualche apprensione alla retroguardia laziale, lamentando però una certa sterilità offensiva. Dopo 3 giornate, infatti, i ciociari non hanno ancora realizzato gol, una mancanza sulla quale bisognerà lavorare alla svelta per poter sperare nella salvezza.
La Lazio sale così a quota 3 punti in classifica e, dopo la sosta per gli impegni della Nazionali, cercherà di dare continuità al successo odierno nella trasferta di Empoli. Il Frosinone, invece, resta con un solo punto nel carniere, bottino che cercherà di aumentare tra 15 giorni, quando allo Stirpe arriverà la Sampdoria.

TABELLINO
LAZIO-FROSINONE 1-0

LAZIO (3-5-1-1): Strakosha; Radu, Acerbi, Wallace; Lulic, Milinkovic (83′ Murgia), Leiva, Parolo, Marusic; Luis Alberto (90′ Badelj); Immobile (85′ Caicedo). Allenatore: S. Inzaghi
FROSINONE (5-3-2): Sportiello; Zampano (71′ Ghiglione), Salamon, Brighenti, Capuano, Molinaro; Cassata (82′ Soddimo), Chibsah, Maiello; Perica (71′ Ardaiz), Ciano. Allenatore: Longo
Marcatore: 49′ Luis Alberto
Ammoniti: 3′ Brighenti (F), 20′ Parolo (L), 90′ + 1′ Ghiglione (F)
Corner: 7-7
Recupero: 2′ 1t, 4′ 2t
Note: gol annullato a Milinkovic (L) con l’ausilio del VAR

Finisce la partita. La Lazio batte il Frosinone 1-0 e conquista i primi 3 punti del suo campionato.
90′ + 1′
– Conclusione dalla distanza di Ciano, deviata in corner con un tocco di Wallace. Ammonito Ghiglione per gioco falloso.
90′
– Ultimo cambio nella Lazio: esce Luis Alberto, entra Badelj. Concessi 4 minuti di recupero.
86′
– Caicedo avanza palla al piede e tenta una conclusione dai 20 metri, ribattuta da Salamon. 
85′
– Secondo cambio nella Lazio: esce Immobile, entra Caicedo
83′
– Primo cambio nella Lazio: esce Milinkovic, entra Murgia
82′
– Ultimo cambio nel Frosinone: esce Cassata, entra Soddimo
81′
– Milinkovic tenta di lanciare Lulic, Sportiello in uscita devia di pugno.
78′
– Sinistro di Ciano dalla distanza, deviato in corner dalla difesa laziale. 
75′
– Molinaro serve con un cross rasoterra Ardaiz, anticipato di un soffio da Acerbi al momento di concludere a rete da buona posizione. 
74′
– Sinistro a giro dai 20 metri di Luis Alberto, palla a lato.
73′
– Conclusione dalla distanza di Leiva, bloccata senza difficoltà da Sportiello. 
72′
– Luis Alberto tenta di sorprendere Sportiello direttamente da calcio d’angolo, l’estremo difensore dei ciocari si salva in corner.
71′
– Doppio cambio nel Frosinone: escono Zampano e Perica, entrano Ghiglione e Ardaiz.
70′
– Conclusione dalla distanza di Luis Alberto, ribattuta in corner dalla difesa frusinate.
68′
– Frosinone momentaneamente in 10 causa problemi fisici di Zampano. 
65′
– Corner dalla destra di Luis Alberto, Parolo prolunga di testa per Acerbi che in spaccata, a due passi da Sportiello, manda la palla alta.
60′
– Nuova potente conclusione dalla distanza di Milinkovic, Sportiello devia coi pugni. 
58′
– Molinaro se ne va sulla sinistra, che serve con un cross rasoterra Perica, che conlude di prima intenzione. Tiro ribattuto da Radu. Grande occasione sprecata dal Frosinone.
56′
– Incursione di Luis Alberto, che conclude dai 20 metri. Tiro ribattuto dai difensori giallazzurri. 
53′
– Lulic tenta la percussione dalla sinistra ed entra in area. L’azione del bosniaco viene fermata da Cassata. 
51′
– Zampano tenta l’imbucata per Ciano, il suo assist viene però stoppato da Wallace. 
49′ – GOL LAZIO
! Dopo un batti e ribatti in area, Luis Alberto con un destro a giro batte Sportiello. Lazio 1-Frosinone 0.
46′
– Lancio di Immobile per Luis Alberto. Lo spagnolo serve l’accorrente Lulic che tenta un destro dai 16 metri. Conclusione sbilenca che si spegne sul fondo. 
Iniziato il secondo tempo
.

SECONDO TEMPO

Le squadre stanno tornando in campo per disputare il secondo tempo. Non ci sono cambi.

All’Olimpico, al termine del primo tempo, Lazio e Frosinone sono ancora ferme sullo 0-0. La partita è stata principalmente nelle mani degli uomini di Inzaghi, che hanno avuto un netto predominio territoriale ma hanno sprecato molto sotto porta, non riuscendo a trovare la via del gol.
I ciociari, dal canto loro, si difendono con ordine e sono molto abili a cercare di sfruttare le amnesie della difesa biancoceleste in fase di ripartenza, riuscendo a creare qualche apprensione a Strakosha.

Termina il primo tempo. Lazio e Frosinone vanno a riposo sul risultato di 0-0.
45’+ 2′
– Sull’angolo successivo, Perica svetta di testa, palla alta.
45′ + 1′
– Perica avanza palla al piede, entra in area e conclude a rete. Il suo tiro viene ribattuto in corner da Acerbi.
45′
– Milinkovic lancia Immobile che tira a pochi passi da Sportiello, che ribatte la sua conclusione in rimessa laterale. L’azione prosegue e Parolo, con un cross corto, serve nuovamente Immobile, il cui tiro viene bloccato facilmente da Sportiello. Concessi 2 minuti di recupero.
43′
– Lancio di Radu, Immobile di testa fa da sponda per Parolo, che calcia al volo dai 16 metri, ma colpisce debolmente e la palla termina a lato. 
42′
– Lulic serve Milinkovic, che fa partire un destro a giro che sfiora l’incrocio dei pali della porta di SPortiello e si spegne sul fondo.
40′
– Bella percussione di Lulic, che riesce a entrare in area, ma viene triplicato e fermato dalla difesa giallazzurra.
39′
– Cross da sinistra di Radu, Molinaro di testa anticipa Immobile e appoggia il pallone a Sportiello. 
36′
– Corner dalla destra, Wallace svetta di testa, ma viene disturbato al momento dell’impatto con il pallone, che termina docilmente tra le braccia di Sportiello. 
34′
– Lulic serve Milinkovic, che tenta una conclusione dalla distanza potentissima. Il pallone termina di poco a lato. 
33′
– Milinkovic lancia Lulic che, da sinistra, pesca Immobile solo a pochi passi da Sportiello. Il bomber laziale colpisce male il pallone e la palla termina a lato.
31′
– Traversone dalla destra di Marusic troppo a ridosso di Sportiello, che in uscita blocca il pallone. 
29′
– Cassata salta Wallace e conclude a di destro verso la porta di Strakosha, tiro ribattuto da Acerbi. L’azione prosegue e Ciano ci prova dai 25 metri, palla alta.
25′
– Milinkovic chiude una triangolazione con Immobile e si presenta solo davanti a Sportiello, ma il suo tiro termina a lato. 
24′
– Bella percussione di Zampano, che siaccentra e, entrato in area, tenta la conclusione di sinistro. Tiro debole bloccato da STrakosha.
23′
– Punizione dalla trequarti di Ciano, pallla insidiosa ribattuta dalla difesa biancoceleste. 
20′
– Ammonito Parolo per gioco falloso.
17′
– Traversone corto di Lulic per Parolo, che di testa centra il palo, con Sportiello battuto. 
16′
– Su corner di Maiello dalla destra, Cassata, dimenticato dai difensori biancocelesti, schiaccia di testa solo davanti a Strakosha, che blocca il pallone senza difficoltà. 
13′
– Traversone dalla sinistra di Lulic, Immobile tenta la girata al volo ma ne esce una conclusione sbilenca, ribattuta dalla difesa frusinate. 
9′
– I biancocelesti continuano a premere, schiacciando gli avversari a ridosso della propria area.
4′
– Gol annullato alla Lazio. Luis Alberto batte una punizione dal vertice basso dell’area, Parolo di sponda appoggia per Milinkovic che insacca a porta vuota. Il centrocampista serbo era però in fuorigioco. Calvarese, con il consulto del VAR, annulla. 
3′
– Ammonito Brighenti per gioco falloso. 
2′
– Perica lancia Zampano, ma Strakosha in uscita blocca e l’azione sfuma. 
Calcio d’inizio
. E’ cominciata Lazio-Frosinone.

PRIMO TEMPO

Le squadre stanno entrando in campo in questo momento. Dopo il cerimoniale pre gara, la partità avrà inizio.

I giocatori hanno ultimato il riscaldamento e sono rientrati negli spogliatoi per ricevere le ultime disposizioni dei due allenatori. Manca pochissimo all’inizio del match.

Amici di SuperNews, benvenuti alla diretta scritta di Lazio-Frosinone, partita valida per la 3. giornata del Campionato di Serie A. Pochi minuti fa sono state comunicate le formazioni ufficiali delle due squadre.

FORMAZIONI UFFICIALI

LAZIO (3-5-1-1): Strakosha; Radu, Acerbi, Wallace; Lulic, Milinkovic, Leiva, Parolo, Marusic; Luis Alberto; Immobile. Allenatore: S. Inzaghi
FROSINONE (5-3-2): Sportiello; Zampano, Salamon, Brighenti, Capuano, Molinaro; Cassata, Chibsah, Maiello; Perica, Ciano. Allenatore: Longo

Tra le gare in programma per la 3. giornata del Campionato di Serie A, spicca il derby regionale tra Lazio e Frosinone. Le due formazioni scenderanno in campo stasera, alle 20:30, allo stadio Olimpico di Roma per disputare una partita dove la posta in palio sarà ben più alta della conquista dei 3 punti sopratutto dal punto di vista mentale. Entrambe le compagini sono infatti reduci da un avvio di stagione non certo brillante e cercano un successo per riscattarsi e cercare di invertire la tendenza negativa.

La Lazio, dopo due giornate di campionato, si trova ancora al palo in classifica, avendo fatto registrare due sconfitte nelle prime due gare. I biancocelesti non sono stati certo fortunati al momento della creazione del calendario, che ha riservato loro gli scontri con Napoli e Juventus in avvio di torneo. Gare che hanno dimostrato come la squadra capitolina non sia ancora all’altezza delle big della classifica. La gara odierna si dimostra decisamente più alla portata per la squadra capitolina, chiamata a non fallire ancora l’appuntamento con la vittoria. Simone Inzaghi, allenatore laziale, sceglie la strada della continuità ed è orientato a schierare la stessa formazione scesa in campo all’Allianz Stadium 8 giorni fa, con un modulo 3-5-1-1. Davanti al portiere Strakosha, la linea difensiva vedrà quindi agire Radu, Acerbi e Wallace. Centrocampo folto, con i 3 centrali Milinkovic, Leiva e Parolo, affiancati dai due esterni Lulic e Marusic, che agiranno anche da terzini in fase di non possesso. In avanti, Luis Alberto giocherà in posizione più arretrata rispetto a Immobile, con il compito di rifornire a dovere il bomber di Torre Annunziata di palloni giocabili.

Sta leggermente meglio il Frosinone, che è almeno riuscito a conquistare un punto nelle due giornate inaugurali. Il torneo dei giallazzurri è cominciato decisamente male, con la pesante sconfitta per 4-0 a Bergamo contro gli uomini di Gasperini, per poi conquistare un pareggio a reti inviolate contro il Bologna sul campo neutro dello stadio Grande Torino, dove i ciociari hanno scontato la seconda e ultima giornata di squalifica del Benito Stirpe, dovuta all’invasione di campo verificatasi al termine della finale di ritorno dei playoff di Serie B della passata stagione contro il Palermo, che ha regalato loro la promozione in Serie A. Ciò che preoccupa maggiormente è l’inconsistenza offensiva dei frusinati, ancora a secco di gol nel torneo, sopratutto viste le numerose assenze per infortunio tra le punte del roster, alle quali Moreno Longo, tecnico del Frosinone, deve fare fronte in qualche modo. La squadra questa sera si schiererà in campo con un robusto 3-5-2. Davanti a Sportiello, la retroguardia sarà composta da Brighenti, Salamon e Krajnc. La mediana, al netto dell’assenza dell’infortunato Hallfredsson, vedrà agire al centro Chibsah, Criestig e Maiello, mentre il lavoro sulle fasce verrà affidato a Zampano e Molinaro. La coppia d’attacco sarà composta ancora da Ciano e Perica, dal momento che l’attesissimo Joel Campbell non sarà della partia per un infortunio alla caviglia subito nell’allenamento di venerdi.

Dirigerà l’incontro il sig. Giampaolo Calvarese, della sezione di Teramo. Il fischietto abruzzese verrà coadiuvato dagli assistenti Bottegoni e Galetto e dal quarto uomo Di Paolo, mentre Manganiello e Longo saranno i due addetti al VAR.

PROBABILI FORMAZIONI

LAZIO (3-5-1-1): Strakosha; Radu, Acerbi, Wallace; Lulic, Milinkovic, Leiva, Parolo, Marusic; Luis Alberto; Immobile. Allenatore: S. Inzaghi
FROSINONE (3-5-2): Sportiello; Krajnc, Salamon, Brighenti; Molinaro, Maiello, Crisetig, Chibsah, Zampano; Perica, Ciano. Allenatore: Longo

  •   
  •  
  •  
  •