Mondiali Pallavolo 2018, Italia-Belgio 3-0 (Video Highlights): altra ottima vittoria per Zaytsev e compagni

Pubblicato il autore: Lorenzo Segui

Gianlorenzo Blengini – Foto Getty Images© per SuperNews

Prosegue il momento magico dell’Italia ai Mondiali Pallavolo 2018. La nazionale azzurra, guidata da Gianlorenzo Blengini, ha deliziato i 7.500 spettatori che hanno affollato il Nelson Mandela Forum di Firenze con una splendida vittoria per tre set a zero ai danni del Belgio di Andrea Anastasi, che alla prima giornata era riuscito a prevalere sull’Argentina in quattro parziali.

Dopo aver aperto la sua avventura nel torneo intercontinentale con un severo 3-0 sul Giappone, nel match che rimarrà nella storia per essersi disputato al Foro Italico di fronte ad oltre 11.000 appassionati, l’ItalVolley non ha steccato contro una rivale decisamente più ostica come quella fiamminga. Ivan Zaytsev, autentico trascinatore della Nazionale con ben cinque aces all’attivo, oltre a tanti altri ottimi punti conquistati, e compagni hanno archiviato la pratica senza particolari problemi: 25-20, 25-17, 25-16 il conto dei parziali giocati.

Italia-Belgio 3-0 (25-20, 25-17, 25-16)
Seconda giornata Gruppo A, Mondiali Pallavolo 2018 – Nelson Mandela Forum (Firenze)

TERZO SET
25-16 – VITTORIA AZZURRA
! Attacco di Simone Anzani, Italia batte Belgio 3-0: 25-20, 25-17, 25-16!
24-15 –
Peter Verhees sbaglia la battuta, nove match point per gli azzurri.
23-14 –
Altro ace di Giannelli!
22-14 –
Ace di Simone Giannelli!
21-14 –
Klinkenberg cerca il servizio lungolinea ma non lo trova, Italia a quattro punti dal successo.
20-13 –
Che attacco di Osmany Juantorena!
19-12 –
Muro di Daniele Mazzone, +7!
16-10 –
Coolman firma il decimo punto per il Belgio.
15-8 –
Sbaglia Sam Deroo, l’Italia si porta avanti di ben sette punti.
13-8 –
Verhees non trova il campo col servizio.
11-6 –
Schiacciata imprendibile da parte di Zaytsev, che giocata!
9-4 –
Quarto ace della serata per Ivan Zaytsev!
7-4 –
Perfetto attacco di Deroo sul muro italiano.
6-3 –
Ostica traiettoria trovata da Anzani al servizio, Lanza chiude con una grande schiacciata in campo aperto.
4-2 –
Lanza appoggia il pallone sul muro belga, che non riesce a controbattere. Doppio vantaggio per l’Italia.
3-2 –
Pipe di Juantorena, azzurri avanti.
0-1 –
Il Belgio conquista il primo punto, attacco vincente di Verhees.

SECONDO SET
25-17 – SECONDO SET ITALIA!
L’ace di Osmany Juantorena regala un vantaggio considerevole ai ragazzi di Blengini, 2-0 sul Belgio.
24-17 –
Primo tempo di Simone Anzani, sette set point per l’Italia.
21-13 –
Errore in battuta per Klinkenberg.
20-12 –
Giannelli-Mazzone, intesa vincente: attacco perfetto del centrale di Modena, +8.
19-11 –
Secondo servizio vincente consecutivo per lo “Zar”!
18-11 –
Arriva l’ace di Ivan Zaytsev, +7: allungo dell’Italia nel secondo set.
17-11 –
Pallonetto diagonale di Zaytsev, altro punto azzurro.
15-10 –
Ace di Anzani, vantaggio di cinque punti per i ragazzi di Blengini.
13-9 –
Muro di Simone Anzani, +4 Italia.
12-9 –
Che spettacolo, show di Filippo Lanza: l’Italia vince un punto che sembrava già perso grazie allo schiacciatore azzurro.
11-9 –
Attacco spettacolare di Zaytsev sul belga Deroo.
10-8 –
Simone Giannelli, secondo tocco imprendibile per il Belgio.
9-7 –
Botta impressionante di Zaytsev, che punto!
8-6 –
Juantorena trova uno splendido attacco, +2 Italia.

5-5 – Van De Voorde sbaglia il servizio.
4-3 –
Attacco di Lanza, l’Italia si porta in vantaggio per la prima volta.
2-2 –
Diagonale vincente di Zaytsev.
0-1 –
Muro-fuori, il Belgio conquista il primo punto.

PRIMO SET
25-20 – PRIMO SET ITALIA!
Splendido attacco di Filippo Lanza, gli azzurri vincono la prima frazione.
24-20 –
Liscio clamoroso di Lanza, se ne va il secondo set point.
24-19 –
Errore in battuta per lo “Zar”.
24-18 –
Servizio pazzesco da parte di Zaytsev, sei set point per l’Italia.
23-18 –
Si interrompe la striscia positiva del Belgio grazie all’attacco vincente di Zaytsev.
22-15 –
Zaytsev approfitta di un errore del Belgio in fase d’impostazione, +7.
21-15 –
Grandissima azione conclusa con l’attacco centrale di Mazzone. Gli azzurri viaggiano spediti verso la conquista del primo set.
20-15 –
Ravvisata un’invasione attraverso il video check, +5 Italia.
19-15 –
Zaytsev! Lo “Zar” regala spettacolo al Nelson Mandela Forum: attacco sulle mani di Van De Voorde, +4.
18-15 –
Errore al servizio per Juantorena.
18-14 –
Scatenato Ivan Zaytsev: ottima schiacciata a sfondare il muro eretto dal Belgio, +4.
17-14 –
Sbaglia Van De Voorde, l’Italia allunga sul +3.
15-14 –
Non c’è il tocco, punto assegnato alla nazionale guidata da Anastasi.
15-13 –
Primo video challenge richiesto dall’Italia per un presunto tocco del muro belga.
14-13 –
Ivan Zaytsev spara un missile sul muro belga, Italia in vantaggio di un punto.
12-11 –
La pipe di Juantorena viene deviata dal nastro e diventa imprendibile per i pallavolisti belgi.
11-10 –
Primo tempo di Mazzone.
9-8 –
Gli azzurri si portano in vantaggio: Deroo cerca il muro ma non trova le mani degli azzurri.
8-8 –
L’Italia pareggia i conti grazie al punto conquistato da Lanza.
7-8 –
Ottimo attacco di Zaytsev, abile a scardinare la difesa avversaria.
6-7 –
Perfetta pipe di Lanza, l’Italia accorcia le distanze.
5-7 –
Problemi di ricezione per Juantorena.
4-5 –
Sbaglia Simone Anzani, tre punti consecutivi vinti dal Belgio.
4-2 –
Perfetto muro di Giannelli, +2 Italia.
3-2 –
Errore al servizio per Van Den Dries.
2-1 –
Tocco del muro belga, Zaytsev porta a casa il secondo punto azzurro.
1-0 – Attacco centrale di Juantorena, Italia subito in vantaggio.

21.15 – SESTETTO INIZIALE DELL’ITALIA: Anzani, Juantorena, Giannelli, Mazzone, Lanza, Zaytsev (C), Colaci.
21.15 – SESTETTO INIZIALE DEL BELGIO
: Deroo (C), D’Hulst, Verhees, Rousseaux, Van Den Dries, Van De Voorde, Stuer.
21.10 –
Squadre posizionate al centro del campo. E’ il momento degli inni nazionali, si comincia con quello del Belgio.

21.05 – Risultati di giornata: Egitto-Canada 0-3, Portorico-Polonia 0-3, Australia-Stati Uniti 2-3, Repubblica Dominicana-Giappone 0-3. In corso: Brasile-Francia 2-1 (1-3, 4° set), Iran-Bulgaria 2-0 (18-19, 3° set), Camerun-Serbia 0-1 (0-0, 2° set).
20.45 –
Amici di SuperNews, buonasera da Lorenzo Carini e benvenuti al Nelson Mandela Forum di Firenze. A partire dalle 21.15 seguiremo in diretta l’incontro Italia-Belgio, valido per la seconda giornata del Gruppo A dei Mondiali Pallavolo 2018.

Leggi anche:  Musetti-Karatsev 3-6 4-6 (Video Highlights Atp Montecarlo 2021): l'azzurro è k.o. all'esordio

Si complica il cammino dell’Italia ai Mondiali Pallavolo 2018. La nazionale azzurra, reduce dall’ottima vittoria per 3-0 sul Giappone nella gara inaugurale del Gruppo A, disputata al Foro Italico di Roma di fronte a 11.000 spettatori, tra cui il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella e il Presidente del CONI Giovanni Malagò, torna in campo al Nelson Mandela Forum di Firenze: l’avversaria della compagine allenata da Gianlorenzo Blengini sarà il Belgio, squadra che ha aperto ieri la sua avventura nella rassegna intercontinentale superando l’Argentina in quattro set (25-19, 25-19, 22-25, 25-19).

Il Belgio di Andrea Anastasi, commissario tecnico che in passato ha avuto modo di sedere anche sulla panchina dell’Italia (dal 1999 al 2003 e dal 2007 al 2010), è una squadra molto solida e potente, che potrebbe creare qualche fastidio di troppo ad Ivan Zaytsev e compagni. Nella mente degli appassionati italiani di volley c’è ancora la bruciante sconfitta che ci ha visti protagonisti proprio contro i fiamminghi nell’ultima edizione del Campionato Europeo, quando la nostra nazionale uscì ai quarti di finale.

Leggi anche:  Pallavolo femminile A1, Massimo Bellano nuovo allenatore di Firenze

L’obiettivo dell’Italia, che ha beneficiato di ben quattro giorni di riposo, è quello di alzare ulteriormente il livello rispetto alla partita col Giappone e, ovviamente, conquistare punti importanti in vista dell’accesso alla seconda fase dei Mondiali Pallavolo 2018: per continuare a sognare in grande, e centrare quindi la qualificazione alla Final Six di Torino, Blengini e i suoi ragazzi hanno bisogno di vincere la stragrande maggioranza delle gare in programma. Quello di stasera col Belgio sarà un banco di prova importante per tutti i giocatori azzurri, ai quali è richiesto il massimo impegno: dalla loro parte avranno il tifo di ben 7.500 spettatori, un fattore da tenere assolutamente in considerazione.

  •   
  •  
  •  
  •