Sampdoria-Inter 0-1 (Video gol highlights Serie A): Brozovic al 93′, nerazzurri più forti del VAR

Pubblicato il autore: marco.stiletti Segui

Marcelo Brozovic – Foto Getty Images © selezionata da SuperNews

L’Inter batte la Samp 1-0 a Marassi e torna alla vittoria. Una partita non facile quella dei nerazzurri che hanno provato con grande sforzo a vincerla e alla fine ci sono riusciti. Nonostante i due gol annullati dal VAR, uno nel primo tempo di Nainggolan per fuorigioco e l’altro di Asamoah causa pallone uscito sul cross di D’Ambrosio, gli undici di Spalletti trovano la rete nei minuti finali con Brozovic. Prima del gol decisivo del croato anche la Samp era andata in vantaggio con Defrel, gol giustamente annullato per netto offside. L’Inter torna alla vittoria e sale in classifica a sette punti proprio con i blucerchiati e il Parma, oggi vittorioso in casa contro il Cagliari per 2-0.

90’+5′- Terminato il match.
90’+4′-
GOL! 0-1 Inter con Brozovic che tira una sassata che spiazza la difesa blucerchiata e Audero.
90’+3′-
Esce Ramirez ed entra Sala.
90’+1′-
Colpo di testa di Perisic che va di poco fuori.
90′-
Ci saranno cinque minuti di recupero.
88′-
Annullato anche il gol di Defrel che era in fuorigioco al momento del tiro.
87′-
Il VAR elimina anche questa rete per la palla terminata in fallo di fondo.
86′-
GOL! 0-1 Inter con Asamoah che approfitta del vuoto in difesa dei blucerchiati e da fuori area batte Audero.
86′-
Skriniar da angolo stava per segnare in girata.
84′-
D’Ambrosio approfitta di una brutta uscita di Audero e conclude a rete con la palla deviata in corner.
82′-
Esce Nainggolan ed entra Borja Valero.
81′-
Tiro di Jankto che termina alto sopra la traversa.
79′-
Ekdal una serie di dribbling con D’Ambrosio che gli nega lo specchio per tirare a rete.
77′-
Cross di Keita con Bereszynsky che ferma Perisic prima del tiro finale a rete.
75′-
Conclusione da fuori di Quagliarella che termina di poco alto sopra la traversa.
73′-
Mani di Quagliarella a centrocampo. l’Inter riparte con un calcio di punizione.
71′-
Cross di Perisic che arriva in area di rigore dove si fionda Icardi che anticipa Keita.
69′-
Esce Candreva per Keita.
68′-
Nainggolan per Candreva che a volo di destro tira in porta con Audero che gli para la conclusione.
67′-
Skriniar da corner colpisce di testa ma Andersen gli devia la conclusione.
64′-
Cross di Tonelli che termina fuori.
62′-
Cross di Nainggolan per Perisic che arriva in area ma Audero gli para la conclusione.
60′-
Cross di Barreto che termina di poco fuori.
58′-
Esce Politano ed entra Perisic.
56′-
Esce Linetty ed entra Jankto e poi Barreto per Praet.
53′-
Colpo di testa di Vecino che termina di poco fuori.
50′-
Tiro di Politano con Audero che mette i guanti e para.
49′-
Tiro cross di Candreva che sbatte sul pallo e poi i difensori blucerchiati gettano la palla in corner.
48′-
Cross di Nainggolan che termina alta la palla in tribuna.
46′-
Icardi si avvia in area di rigore e poi non riesce a tirare perchè Tonelli lo chiude in corner.
45′-
Iniziata la ripresa.

Leggi anche:  Atalanta-Juventus probabili formazioni: ritorno al 3-4-1-2 per i nerazzurri?

SECONDO TEMPO

45’+2′- Terminata la prima frazione.
45’+1′-
Politano per Brozovic da fuori area con la palla che termina fuori.
45′-
Ci saranno due i minuti di recupero.
43′-
La VAR annulla il gol di Nainggolan per fuorigioco.
42′-
GOL! 0-1 Inter con Naingolaan che approfitta della respinta dei difensori e fa partire un missile che si stampa nella porta di Audero.
41′-
Calcio di punizione per l’Inter dopo l’atterramento di Ekdal su Vecino.
38′-
Naingolaan chiuso in area di rigore al momento del tiro finale.
36′-
Vecino colpo di testa che termina di poco a lato.
34′-
Tiro di Candreva deviato in corner.
32′-
Colpo di testa di Vecino che termina alto sopra la traversa.
30′-
Prima mezz’ora giocata meglio dalla Samp per ritmo e intensità.
28′-
Politano fermato dall’intervento all’ultimo di Murru.
26′-
Cross di Naingolaan che si perde sul fondo.
24′-
Quagliarella passa a Defrel che spara alto sopra la traversa.
22′-
Presa morbida di Audero su cross di Linetty.
21′-
Colpo di testa di Politano che poi va in fallo laterale.
19′-
Ammonito Miranda per fallo su Defrel. Calcio di punizione per la Samp.
18′-
Corner battuto male da Brozovic con Asamoah che è costretto a ripiegare.
16′-
Conclusione di Naingolaan da fuori area, ma la palla termina tra le braccia di Audero.
14′-
Conclusione di Quagliarella da fuori area. La palla termina tra le braccia di Handanovic.
12′-
Tiro a giro in area di rigore di Quagliarella pericoloso, ma Handanovic non si fa sorprendere.
11′-
Corner battuto da Ekdal che putroppo si perde sul fondo.
10′-
Tiro da fuori di Linetty che non centra la porta, ma la palla viene deviata.
9′-
Ramirez ferma Napolitano al momento del cross.
7′-
Cross di Candreva comoda presa di Audero.
6′-
Cross di Vecino che si perde dall’altro lato del campo.
4′-
Naingolaan fermato da Ekdal in fallo laterale.
2′-
Cross di Praet con Skriniar che allontana di testa.
1′-
Match iniziato.

Leggi anche:  Dove vedere Atalanta-Juventus: streaming e diretta tv Serie A

19:42- FORMAZIONE UFFICIALE SAMPDORIA (4-3-1-2): Audero-Andersen-Ekdal-Praet-Ramirez-Linetty-Bereszynsky-Tonelli-Quagliarella-Murru-Defrel. All. Giampaolo
19:40- FORMAZIONE UFFICIALE INTER (4-3-1-2):
Handanovic-D’Ambrosio-Skriniar-Miranda-Asamoah-Vecino-Brozovic-Candreva-Naingolaan-Politano-Icardi. All. Spalletti

19:30- Amici di Supernews benvenuti alla diretta scritta di Sampdoria-Inter. Tra poco scopriremo le scelte dei due allenatori Giampaolo e Spalletti.

https://twitter.com/Inter/status/1043538159693385728

18:40-Prime immagini dallo spogliatoio dell’Inter allo Stadio Marassi.


15:45- PROBABILE FORMAZIONE SAMPDORIA (4-3-1-2):
Audero-Beriszynski-Andersen-Colley-Murru-Praet-Ekdal-Jankto-Caprari-Quagliarella-Defrel. All. Giampaolo
15:30- PROBABILE FORMAZIONE INTER (4-2-3-1):
Handanovic-D’Ambrosio-Skriniar-De Vrji-Asamoah-Vecino-Brozovic-Politano-Naingolaan-Keita-Icardi. All. Spalletti

Posticipo ad alta quota al Marassi di Genova stasera tra Samp e Inter. I nerazzurri sono obbligati a vincere per tornare alla vittoria dopo quella ottenuta a Bologna. Quello in Emilia Romagna è stato al momento per gli uomini di Spalletti l’unico successo in campionato. Dopo il tonfo con il Parma in casa sabato scorso, non ci sono più alibi per Spalletti che deve tornare per forza alla vittoria o a un risultato convincente. La vittoria contro il Tottenham in Champions ha dato più convinzione ai nerazzurri e quindi si potrebbe sfruttare l’onda del successo e cercare di uscire dal Marassi con i tre punti.

Leggi anche:  F1, Rob Smedley: "Si presentò dicendo che avrebbe eguagliato Schumi"

Il ct nerazzurro insiste con la difesa a quattro. D’Ambrosio e Asamoah gli esterni, mentre i centrali Skriniar e De Vrji. A centrocampo ci sarà Vecino con Brozovic e Politano. Naingolaan poi fungerà da trequartista alle spalle di Keita e Icardi. Dall’altro lato Giampaolo insiste con Murru sulla fascia sinistra e Beresizynsky su quella destra. I due centrali Andersen e Colley, mentre a centrocampo agiranno Praet, Ekdal e Jankto. In attacco il tridente formato da Caprari-Quagliarella e Defrel. I doriani vogliono ripetere la bellissima partita vinta contro il Napoli 3-0.

  •   
  •  
  •  
  •