Champions Youth League, Inter-Tottenham 1-1 (video gol highlights): buon esordio per i giovani nerazzurri

Pubblicato il autore: Matteo Cartolano Segui

Foto Getty Images© scelta da SuperNews

Termina in parità l’esordio dell’Inter in Youth League. Al Breda di Sesto S.Giovanni, i giovani nerazzurri hanno fermato il Tottenham. 1-1 il risultato finale.
I ragazzi di Madonna si erano portati in vantaggio al 22′: l’azione nasce da una percussione sulla destra di Persyn (uscito per infortunio pochi minuti dopo) che mette in mezzo un pallone invitante. Mulattieri con un bel velo manda fuori tempo la retroguardia degli Spurs e permette a Colidio di incunearsi in area e portare i suoi in vantaggio. Il pareggio degli inglesi nella ripresa. Al 59′, Roles trasforma un calcio di rigore concesso dal direttore di gara, il finlandese Munukka, per atterramento di Nolan in area ai danni di Parrott. Gara terminata in 10 contro 10: espulsi per doppia ammonizione lo stesso Parrott e Salcedo, entrato nel corso della ripresa.
Nel prossimo turno, in programma mercoledi 3 ottobre, l’Inter sarà impegnata nella trasferta in Olanda sul campo del PSV. Il Tottenham ospiterà invece il Barcellona, che ha battuto per 2-1 gli olandesi nell’altra partita del girone B.

TABELLINO
INTER-TOTTENHAM 1-1

INTER (4-3-1-2): Dekic; Corrado, Van Der Eynden, Nolan, Persyn (29′ Grassini); Demirovic (61′ Burgio), Pompetti, Gavioli (77′ Schirò); Mulattieri; Colidio (77′ Adorante), Merola (61′ Salcedo). Allenatore: Madonna
TOTTENHAM (4-2-3-1): Austin; Eyoma, Walcott, Binks, Brown; Skipp, Oakley-Boothe; Bennett, Roles (77′ Richards), Maghoma (77′ Patterson); Parrott. Allenatore: McDermott
Marcatori: 22′ Colidio (I), 59′ rig. Roles (T)
Espulsi: 66′ Parrott (T), 88′ Salcedo (I) per doppia ammonizione
Ammoniti: 24′ Roles (T), 56′ Demirovic (I), 60′ Pompetti (I), 85′ Brown (T), 88′ Binks (T)
Corner: 4-6
Recupero: 4’1t, 4′ 2t

Finisce la partita. Inter e Tottenham terminano in parità il primo impegno di Youth League. Il risultato è di 1-1.
90′ + 4′
– Richard addosmetica un pallone difficile in area, Van Der Eyden lo anticipa ma rischia l’autorete. Dekic salva in tuffo.
90′ + 1′
– Traversone da destra di Patterson, Brown anticipa Grassini in maniera fallosa tentando il colpo di testa. Munukka ferma l’azione e fischia un calcio di punizione in favore dell’Inter. 
90′
– Concessi 4 minuti di recupero. 
89′
– Su azione da corner, Van Der Eynden svetta di testa ma manda la palla a lato.
88′
INTER IN 10! Salcedo e Binks si allacciano dopo un contrasto. Munukka estrae il giallo pr entrambi, ma per la punta nerazzurra si tratta della seconda ammonizione.
86′
– Nolan calcia a rete dal limite dell’area, il suo tiro viene ribattuto da Adorante, trovatosi fortuitamente sulla traiettoria del pallone. 
85′
– Ammonito Brown per simulazione. 
83′
– Salcedo si libera di Walcott e tenta di freddare Austin con un sinistro a giro che si spegne però sul fondo. 
81′
– Ammonito Salcedo per gioco falloso. 
80′
– Salcedo si libera bene sulla destra ma sbaglia completamente il traversone. La palla termina sul fondo. 
77′
– Ultimo due cambi nell’Inter: escono Gavioli e Colidio, entrano Schirò e Adorante.
76′
– Doppio cambio nel Tottenham: escono Maghoma e Roles, entrano Patterson e Richards.
75′
– Cross da sinistra di Brown, Van Der Eynden spazza in rimessa laterale un pallone insidioso.
72′
– Grassini se ne va sulla destra, salta Brown e mette al centro un pallone invitante per Colidio. L’argentino colpisce male il pallone e spara fuori da ottima posizione. 
70′
– Burgio serve da sinsita Colidio che calcia a rete da ottima posizione. Il suo tiro supera Austin ma si infrange sul palo. 
66′
TOTTENHAM IN 10! Maghoma conlude dal limite dell’area e Dekic salva in due tempi. Parrott, già ammonito, interviene in netto ritardo sul portiere nerazzurro e rimedia il secondo giallo.
64′
– Punizione dal vertice basso dell’area di Pompetti, deviata affannosamente in corner da un difensore inglese, che anticipa Van Der Eynden pronto alla girata di testa da pochi metri.
62′
– Maghoma lancia a rete Brown che conclude da posizione defilata. Dekic devia in corner con il corpo. 
61′
– Maghoma tenta la conclusione dai 20 metri, palla che termina altissima. L’Inter opera un doppio cambio: escono Merola e Demirovic, entrano Salcedo e Burgio. 
60′
– Ammonito Pompetti per gioco falloso. 
59′
GOL TOTTENHAM! Roles dal dischetto spiazza Dekic. Inter 1-Tottenham 1.
58′
RIGORE PER IL TOTTENHAM! Parrott viene steso in area da Nolan, Munukka indica il dischetto.
57′
– Cross da destra di Roles, Maghoma svetta di testa ma Dekic si fa trovare pronto e blocca il pallone in presa plastica. 
56′
– Ammonito Demirovic per gioco falloso. 
53′
– Conclusione dai 16 metri di Eyoma che sfiora il palo alla destra di Dekic. 
52′
– Colidio si invola a rete sfruttando un lancio dalle retrovie. L’argentino entra in area ma si fa respingere il tiro da Austin in uscita disperata.
50′
– Cross rasoterra da destra di Bennett, Dekic in uscita blocca in tuffo. 
Iniziato il secondo tempo
.

Leggi anche:  Dove vedere Juventus Genoa streaming e diretta Tv Serie A

SECONDO TEMPO

Le squadre stanno rientrando in campo per disputare il secondo tempo. Non ci sono cambi.

Inter in vantaggio al termine del primo tempo a Sesto San Giovanni. Decide la partita, per ora, un gol di Colidio al 22′. L’azione parte da una bella percussione di Persyn (uscito poco dopo per infortunio) che mette in mezzo un bel pallone. L’argentino sfrutta un velo di Mulattieri per incunearsi in area e battere Austin da buona posizione.
Nei minuti finali della frazione, però, i giovani nerazzurri hanno subito le migliori doti di palleggio del Tottenham, che ha creato diverse occasioni e ha costretto i ragazzi di Madonna a schiacciarsi troppo a ridosso della porta di Dekic.

Termina il primo tempo. Si torna negli spogliatoi con l’Inter in vantaggio per 1-0 sul Tottenham.
45′ + 1′
– Un cross da destra di Bennett trova libero in area Maghoma, che calcia a rete di prima intenzione. Il tiro è però debole e viene bloccato senza difficoltà da Dekic. 
45′
– Concessi 4 minuti di recupero. 
41′
– Gol annullato al Tottenham. Oakley-Boothe calcia dai 20 metri, Dekic respinge sui piedi di Roles che insacca a porta vuota. Il giocatore inglese si trovava però in posizione di offside. 
39′
– Altra percussione sulla destra di Bennett che entra in area, ma viene fermato in corner da Van Der Eynden.
37′
– Gioco fermo. Roles e Maghoma si scontrano in maniera fortuita e restano entrambi a terra. Munukka ferma la partita per permettere i soccorsi.
33′
– Bennett salta Corrado sulla destra e mette in mezzo un pallone insidioso, spazzato via da Nolan. 
29′
– Persyn non ce la fa a proseguire e l’Inter deve operare il primo cambio. Al suo posto entra Grassini. 
28′
– Gioco fermo per soccorrere Persyn, dolorante dopo uno scontro di gioco. 
24′
– Ammonito Roles per comportamento non regolamentare. 
22′
GOL INTER! Persyn serve Colidio che si incunea in area e batte Austin. Inter 1-Tottenham 0.
21′
– Bennett lancia Roles che tenta il tiro da posizione angolatissima. Dekic respinge coi pugni.
17′
– Cross da destra di Gavioli per Colidio, che svirgola al momento di conludere. Sul capovolgimento di fronte, Rose tenta un tiro cross che termina a lato della porta di Dekic. 
16′
– Merola se ne va sulla destra, entra in area ma, invece di servire Colidio solo, calcia a rete. Austin respinge con il corpo.
13′
– Merola lancia a rete Colidio, pescato però in posizione di offside. Poco dopo, l’azione si ripete a parti invertite. Questa volta la posizione è regolare, ma Merola, solo davanti ad Austin, calcia fuori da ottima posizione.
9′
– Ammonito Parrott per gioco falloso. 
6′
– Gran percussione di Brown che salta due avversari e si incunea nell’area nerazzurra. Al momento di mettere in mezzo il pallone, però, controlla male lo stesso e la sfera termina oltre la linea di fondo. 
4′
– Su azione da corner, Colidio si libera bene del suo marcatore ma manca l’aggancio con il pallone. 
3′
– Calcio di punizione dai 20 metri di Maghoma, conclsuione che termina alta.
2′
– Eyoma se ne va sulla destra e serve un bel pallone a Roles che calcia di prima intenzione. Dekic respinge con il corpo. 
Calcio d’inizio
. E’ cominciata Inter-Tottenham.

Leggi anche:  Dove vedere Betis-Atletico Madrid, streaming Liga e diretta tv DAZN?

PRIMO TEMPO

I giocatori stanno entrando in campo in questo momento. Dopo il cerimoniale pre gara, la partita avrà inizio.

Le squadre hanno ultimato il riscaldamento e sono rientrate negli spogliatoi per ricevere le ultime disposizioni dai due allenatori. Manca pochissimo all’inizio del match.

Amici di SuperNews, benvenuti alla diretta scritta di Inter-Tottenham, gara valida per la 1.giornata del gruppo B della UEFA Youth League. Pochi minuti fa sono state comunicate le formazioni ufficiali delle due squadre.

FORMAZIONI UFFICIALI

INTER (4-3-1-2): Dekic; Corrado, Van Der Eynden, Nolan, Persyn; Demirovic, Pompetti, Gavioli; Mulattieri; Colidio, Merola. Allenatore: Madonna
TOTTENHAM (4-2-3-1): Austin; Eyoma, Walcott, Binks, Brown; Skipp, Oakley-Boothe; Bennett, Roles, Maghoma; Parrott. Allenatore: McDermott

Nella giornata odierna, oltre alla Champions League, parte anche l’edizione 2018/2019 della Youth League, la massima competizione europea per club riservata alle squadre Under 19. Tra gli incontri in programma nella prima giornata, spicca quello tra Inter e Tottenham. Le due formazioni scenderanno in campo alle 14 allo stadio Breda di Sesto S.Giovanni per disputare il loro primo match nel Gruppo B. La sfida farà da antipasto alla gara dei grandi, che avrà inizio alle 19 a San Siro.

Leggi anche:  CR7 e il lancio della maglia: un tweet spiega il perchè

I giovani nerazzurri sono subito chiamati ad affrontare un test importante, contro una squadra di valore. Lo scorso anno l’Inter, partendo dal percorso “Campioni Nazionali” riservato alle formazioni che hanno vinto lo scudetto giovanile, arrivò fino agli ottavi di finale della manifestazione, venendo battuta dal Manchester City solo dopo la lotteria dei rigori. L’obiettivo è quello di riuscire nuovamente a fare strada superando un girone molto duro, comprendente anche il PSV e, sopratutto, il Barcellona, detentore del trofeo. Armando Madonna, tecnico dell’Inter, dovrebbe presentare una formazione non troppo differente da quella che ha esordito venerdi scorso in campionato, superando il Cagliari di misura con qualche sofferenza di troppo. Potrebbero esserci due cambi: il belga Persyn dovrebbe sostituire Grassini nel ruolo di terzino sinistro, mentre in attacco Colidio partirà dal 1′ al posto di Adorante.

Come già detto, il Tottenham è una squadra da affrontare con grande attenzione. Nella passata edizione del torneo, i giovani Spurs sono arrivati ai margini della Final Four di Nyon, venendo eliminati ai quarti di finale dal Porto, che si impose nella gara unica disputata in Inghilterra con il risultato di 2-0. Gli inglesi sono guidati in panchina da John McDermott, che riveste anche il ruolo di coordinatore del settore giovanile del club.

L’incontro sarà diretto dal sig. Antti Munukka, della federazione finlandese. I due assistenti saranno i suoi connazionali Lemmettinen e Valjakka, mentre il quarto uomo sarà il nostro Lorenzo Illuzzi.

PROBABILE FORMAZIONE DEI NERAZZURRI

INTER (4-3-1-2): Dekic; Persyn, Nolan, Van Der Eyden, Corrado; Gavioli, Pompetti, Burgio; Mulattieri; Colidio, Salcedo. Allenatore: Madonna

  •   
  •  
  •  
  •