Fognini si ritira dall’Atp Pechino 2018: salta la semifinale con Del Potro, addio alle Finals?

Pubblicato il autore: Mattia Orlandi Segui
Fognini

Juan Martin Del Potro – Foto originale Getty Images © scelta da SuperNews

Fabio Fognini non scende in campo nella semifinale dell’Atp 500 di Pechino. L’azzurro, n°4 del seeding, ha scelto di ritirarsi (probabilmente in via precauzionale) prima del match contro l’argentino Juan Martin Del Potro, testa di serie n°1, che così permette alla Torre di Tandil di accedere direttamente in finale, la sesta del suo 2018.

Il taggiasco aveva patito un problema alla caviglia nel finale dell’incontro con l’ungherese Marton Fucsovics e già si era cancellato dal Masters 1000 di Shanghai, quindi a questo punto la sua partecipazione alle Atp Finals di Londra è seriamente compromessa (viste le performance di chi lo precede in classifica), anche se ha potuto usufruire della regola per veterani che permette ad un tennista ultra-trentenne di saltare un torneo obbligatorio per infortunio senza venir penalizzato in termini di punti (oltre a ciò deve avere 600 partite nel Tour, maggiore e minore, e almeno 12 anni di professionismo).

Leggi anche:  Volley femminile: finisce l'avventura dell'Italia a Tokyo, la Serbia vince 3 a 0

DIRETTA FOGNINI-DEL POTRO ATP PECHINO. CLICCA QUI PER AGGIORNARE IL LIVE

(4) FABIO FOGNINI – (1) JUAN MARTIN DEL POTRO W/O, National Tennis Stadium 
Semifinale Atp 500 Pechino 2018 (cemento)

10.39 – La lettone ha battuto per 6-4 6-4 la giapponese. L’azzurro ha comunicato che rinuncia alla finale contro l’argentino, il quale accede direttamente alla finale di Pechino
09.38 – Buongiorno appassionati di SuperNews e benvenuti alla diretta scritta da parte di Mattia Orlandi. In corso il match tra Sevastova ed Osaka, al termine toccherà a Fognini sfidare Del Potro (con l’azzurro che si è già ritirato dal Masters 1000 di Shanghai e ha patito un dolore alla caviglia nel finale dell’incontro con Fucsovics)

Del Potro tra Fognini e la quinta finale stagionale

L’azzurro ha raggiunto la semifinale nell’Atp 500 di Pechino, dopo aver avuto la meglio sul moldavo Radu Albot, il russo Andrey Rublev e l’ungherese Marton Fucsovics, dove se la vedrà contro l’argentino Juan Martin Del Potro (che ha battuto lo spagnolo Albert Ramos-Viñolas, il russo Karen Khachanov e il serbo Filip Krajinovic), con il quale è sull’1-1 nei precedenti.

Leggi anche:  Highlights Wisla Cracovia - Napoli 1-2, Politano e Machach in evidenza

La “torre” di Tandil ha iniziato il 2018 ad Auckland, dove giunge in finale ma viene sconfitto dallo spagnolo Roberto Bautista Agut, mentre all’Australian Open delude e si ferma al terzo turno. Poi gioca a Delray Beach e viene eliminato al secondo turno, per poi infilare una striscia di quindici vittorie consecutive dove ottiene il titolo ad Acapulco (battendo il sudafricano Kevin Anderson in finale), Indian Wells (lo svizzero Roger Federer si arrende nell’ultimo atto) e la semifinale a Miami (dove è sconfitto dal futuro vincitore, lo statunitense John Isner).

Sulla terra battuta gioca poco ed ottiene due terzi turni a Madrid e Roma, salvo poi arrivare in semifinale al Roland Garros (per la prima volta dal 2009). Infine sull’erba si presenta direttamente a Wimbledon e raggiunge i quarti di finale (sconfitto, come a Parigi, dallo spagnolo Rafael Nadal). Dopo circa un mese torna a giocare sul cemento ed arriva in finale a Los Cabos, dove viene sconfitto proprio da Fognini. Salta il 1000 di Toronto e partecipa in quello di Cincinnati, dove raggiunge i quarti, mentre allo US Open si spinge nuovamente sino all’ultimo atto (non accadeva dal 2009), ma deve cedere al serbo Novak Djokovic.

Leggi anche:  Olimpiadi pallanuoto: Serbia di nuovo amara, Settebello fuori ai quarti

Fognini – Del Potro, i precedenti
Los Cabos 2018 – Cemento – Finale – FOGNINI b. Del Potro 6-4 6-2
Sydney 2015 – Cemento – Secondo turno – DEL POTRO b. Fognini 4-6 6-2 6-2

Fognini – Del Potro, dove seguire il match
L’incontro sarà visibile in diretta esclusiva su Supertennis, canale 64 del digitale terrestre e 224 del bouquet di Sky. Inoltre ci sarà la possibilità di seguirlo in diretta streaming sulla pagina Facebook di Supertennis.

  •   
  •  
  •  
  •